Jump to content
LocoEmotivo

Let's get loud! (ovvero: come migliorare i suoni di un file)

12 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

LocoEmotivo

Salve, gente.
Poniamo che un utente a caso (che, per non violare la privacy, chiameremo L.E.) si diletti a giocherellare con i file musicali formato MIDI e poniamo altresì che costui abbia necessità (per suoi oscuri motivi e discutibilissime macchinazioni) di migliorare i suoni sinceramente orribili con cui questi escono da qualunque piattaforma di riproduzione: come gli consigliereste di procedere?

Altrimenti detto: c'è un modo per rendere queste palette di suoni meno gracchianti e più vicini alla qualità reale? Un ex di mia sorella lo fece, anni fa, ma non riuscì a spiegarmi in termini ragionevoli cosa fare e come ed ora non è il caso che i due si rimettano insieme solo perché a me servono queste informazioni, visto che lui era un coglione di prima categoria e che mia sorella farebbe meglio a cucirsela piuttosto che fargliela anche solo annusare di nuovo.
Ma sto divagando, direi.
La questione rimane: come diavolo faccio? Devo cambiare, che ne so, la scheda audio? Devo elaborare i file tramite qualche programma? Devo applicare qualche, boh, filtro del menga?

Resto in attesa di chiunque abbia uno straccio di competenza in merito.
E vi ringrazio in anticipo a nome di quell'utente anonimo, quel L.E. lì.

Edited by LocoEmotivo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar

Devi spendere e comprarti (o procurarti) delle buone librerie di suoni, così avrai il suono dei violini a cui è veramente associato il suono, campionato, di un violino etc. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
49 minutes ago, Bloodstar said:

Devi spendere

stai a parlà co brontoLoco, ricordate..

spendere?

LUI???

e dai, sii serio!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77

Devi usare anche un sw di editing in cui caricarle le librerie. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo
  • Topic Author
  • Ecco, già cominciamo ad esagerare.

    51 minutes ago, Ghost77 said:

    Devi usare anche un sw di editing

    Ad esempio? E il procedimento è poi macchinoso o accessibile? 

    Edited by LocoEmotivo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Se non l'hai mai fatto non è proprio la cosa più immediata. Prova a usare vanbasco karaoke player, dovrebbe avere delle librerie pre caricate ed è un semplice player! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
  • Topic Author
  • 17 minutes ago, Ghost77 said:

    Prova a usare vanbasco

    Mi servirebbe qualcosa di più "professionale" (ma ci sono le virgolette, eh) rispetto ai file del karaoke.
    Il problema è che un campo dell'informatica di cui sono totalmente, completamente e assolutamente digiuno.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Si passa subito a cose più pesanti, mi viene in mente cakewalk sonar ad esempio. Se ci dici che cosa devi fare ti sberleffiam... Ehm ti aiutiamo meglio! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
  • Topic Author
  • Ho un po' di roba mia in formato MIDI (che è il porto franco di tutti i programmi di notazione musicale) e vorrei ascoltare quello che scrivo con una resa acustica migliore e più piacevole. Insomma, vorrei ottenere degli mp3 gradevoli ma prima di convertire il formato devo migliorare la qualità dei file di partenza.

    Sono stato abbastanza chiaro? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
  • Topic Author
  • Darò un'occhiata al link e cercherò di tirarne fuori qualcosa di buono. Grazie!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Paradigma

    Il MIDI non è un file musicale ma un protocollo, i suoni che senti sono della tua scheda audio e cambiano da scheda audio a scheda audio. Quindi, un file MIDI sul tuo computer si sentirà in un modo su un altro PC (con scheda audio diversa dalla tua) si sentirà in un altro.

    Quello che forse intendi fare è aprire il file con un DAW e assegnare uno strumento ad ogni traccia del MIDI così da avere la stessa canzone suonata dagli strumenti che vuoi tu, poi esporti il file in .wav (se non vuoi perdite di qualità, vale a dire tagli alle alte e basse frequenze della canzone) o .mp3 (dalla qualità inferiore ma dal peso più leggero).

    Sulla scelta del DAW sta a te, i migliori (come Ableton, Cubase, ecc.) sono a pagamento e sono abbastanza cari, ma ce ne sono una marea di gratuiti che ti permettono di fare le stesse cose che però non hanno VST ed è questo il problema. I VST sono particolari plugin che, per farla breve, ti permettono di aggiungere strumenti musicali e sintetizzatori, questi costano un macello e sono il motivo del prezzo così alto dei DAW, perchè quelli di qualità hanno al loro interno VST di fascia professionale spesso creati esclusivamente per quel particolare DAW.

    OPPURE (che è la soluzione migliore se vuoi usare strumenti musicali esistenti e non sintetizzatori)

    Scrivi uno spartito o una tablatura e lo suoni con gli strumenti veri.

    Edited by Paradigma

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    • Who Viewed the Topic

      15 members have viewed this topic:
      MicFrequentFlyer  Liam  lollone  CutHere  wwspr  Rotwang  yalen86  Capricorno57  conrad65  LocoEmotivo  faby91  marco7  camillomago  Matt95  skipper 
    ×