Jump to content
Lorenzo03

Essere circondati da amici non significa non sentirsi mai soli.

Recommended Posts

Lorenzo03
Posted (edited)

Essere circondati da amici non significa non sentirsi mai soli.

Ciao a tutti , come al solito non so se sto scrivendo nella sezione giusta...

in generale sono una persona sempre circondata da amici , quello che fa sempre battute che fanno ridere tutti , che sta un po’ simpatico a tutti e che cerca di non farsi mettere i piedi in testa da nessuno. Detto ciò dietro tutta la felicità e la sicurezza che lascio trasparire c’è una profonda solitudine , molto probabilmente dovuta al fatto che tra tutti gli amici che ho non ce ne sia nemmeno uno che possa capirmi... oltretutto ho pure la “sfortuna” che la mia omosessualità non venga notata da nessuno dato che ci sono già  3 o 4 ragazze che mi girano dietro , che tra l’altro  ovviamente non voglio ferire  ( certe volte però penso di essere fin troppo gentile con gli altri ).

in questi giorni sto pure guardando una serie  riguardo due ragazzi omosessuali della mia età  , e ho notato che uno  dei protagonisti  é praticamente identico a me,  fa le stesse cose che faccio io ed ha il mio stesso comportamento davanti agli altri  ,il che , non so per quale motivo ,mi ha fatto cadere ancora di più nello sconforto...

sinceramente non so nemmeno se ho ancora accettato sto fatto di essere gay... ci sono giorni in cui vivo la mia vita normalmente senza alcun pensiero per la testa... altri in cui cado nello sconforto e nella solitudine  , altri ancora in cui mi faccio schifo da solo e compio gesti da coglione cercando di credere che in realtà non sono quello che sono e altri invece in qui tutto ciò mi sembra normale e mi accetto per quello che sono .

Essere circondato sempre da tanta gente certe volte si, mi piace ma altre non fa altro che farmi ricordare quanto in realtà sia solo...

ho solo bisogno di qualcuno che mi dica “non sei solo” ... in questi giorni non so proprio che fare...

Edited by Lorenzo03

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77

Sicuramente non avere amici gay non aiuta! Potresti lavorare su quello! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo03
  • Topic Author
  • 26 minutes ago, Ghost77 said:

    Sicuramente non avere amici gay non aiuta! Potresti lavorare su quello! 

    Gli altri manco riescono a capire che io sono gay(anche se capisco sia difficile perché non si nota proprio) figurati se c’è la faccio io con gli altri .... apparte  quelli abbastanza evidenti che non mi ispirano molto,,,

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Se ti presenti in un arcigay ci dovrebbero credere ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lorenzo03
  • Topic Author
  • Si ma ho 16 anni e vivo in paese minuscolo...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar

    A maggior ragione, figlio mio. 

    Quando non quaglierai con le ragazze che ti fanno il filo tutti potranno tirare le somme. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Aaah ma hai 16 anni! Ma allora ci sta, può essere pesante per te ma ci son passati tutti più o meno! Tutto in regola direi! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy

    Visto che sei così giovane, perché non utilizzare la rete per incontrare potenziali nuovi amici gay? Le app son talmente tante...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LuxAeterna

    Come penso tu abbia capito, avere molte persone che ti ronzano intorno non vuol dire essere felici o stare DAVVERO bene con tutti. Ti capisco perfettamente, praticamente ho vissuto la tua situazione e forse la sto ancora vivendo, dopotutto siamo entrambi su una fascia di età vicina e viviamo in una realtà molto molto simile. So che può essere frustrante e che non avere nessuno che ti comprenda o che ti ascolti veramente sia davvero difficile da affrontare. Ma questo non vuol dire che debba essere per forza così... 

    Per quanto riguarda i tuoi sbalzi tra l'accettazione di te stesso e il rifiuto di ciò che sei, non pensarci troppo... è importante, indubbiamente, ma è ancora più importante che tu viva le tue giornate serenamente, so che sembra facile detto così, non lo  è, ma è possibile. Sii te stesso più che puoi, impara a pensare che tu non sia niente di sbagliato, di diverso, che tu sei una persona in tutto e per tutto e come tale ridi, piangi e vivi come gli altri. Non nasconderti dietro ad un dito e non lasciare che NESSUNO ti faccia sentire in dovere di farlo, le persone non ne hanno il diritto, perché nelle nostre "imperfezioni" siamo perfetti così, non pensarci troppo e vivi. Non serve pensare "Oddio sono gay", non serve darsi un'etichetta per forza, dì semplicemente "Io sono io, sto bene così", basta questo. Qualcuno inizierà a guardarti in modo diverso? In modo negativo? Probabile, ma la loro sarà soltanto paura, invidia magari perché tu riesci ad essere pienamente te stesso e alla fine, in tutta quella grande cerchia di amici, i pochi che ti ascolteranno, che ti capiranno e che ti staranno affianco emergeranno dalla folla, di questo stanne certo. Gay o meno poi non importa. L'ho sperimentato sulla mia pelle.

    Ricorda che seppure in una realtà piccola, bigotta e quant'altro, non sarai MAI solo... Non sei l'unico sfigato sulla faccia della terra, non lo sei mai stato e mai lo sarai, perché anche quando ci sembra di essere soli, abbandonati a noi stessi, non è così, basta solo saper guardare bene in mezzo alla folla.

    Non so se le mie parole ti possano essere utili... ho davvero cercato di mettere il cuore, le mie esperienze e ciò che sento di dire in questo momento insieme... spero con tutto il cuore che tu mi abbia compreso e se ho frainteso qualcosa perdonami. Per qualsiasi cosa, io e credo anche l'utenza del forum (scusate se parlo anche a nome vostro) ti saremo vicini e ti ascolteremo. Anche solo se hai voglia di chiacchierare o dire cavolate ahahah. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Paradigma
    25 minutes ago, LuxAeterna said:

    Come penso tu abbia capito, avere molte persone che ti ronzano intorno non vuol dire essere felici o stare DAVVERO bene con tutti. Ti capisco perfettamente, praticamente ho vissuto la tua situazione e forse la sto ancora vivendo, dopotutto siamo entrambi su una fascia di età vicina e viviamo in una realtà molto molto simile. So che può essere frustrante e che non avere nessuno che ti comprenda o che ti ascolti veramente sia davvero difficile da affrontare. Ma questo non vuol dire che debba essere per forza così... 

    Per quanto riguarda i tuoi sbalzi tra l'accettazione di te stesso e il rifiuto di ciò che sei, non pensarci troppo... è importante, indubbiamente, ma è ancora più importante che tu viva le tue giornate serenamente, so che sembra facile detto così, non lo  è, ma è possibile. Sii te stesso più che puoi, impara a pensare che tu non sia niente di sbagliato, di diverso, che tu sei una persona in tutto e per tutto e come tale ridi, piangi e vivi come gli altri. Non nasconderti dietro ad un dito e non lasciare che NESSUNO ti faccia sentire in dovere di farlo, le persone non ne hanno il diritto, perché nelle nostre "imperfezioni" siamo perfetti così, non pensarci troppo e vivi. Non serve pensare "Oddio sono gay", non serve darsi un'etichetta per forza, dì semplicemente "Io sono io, sto bene così", basta questo. Qualcuno inizierà a guardarti in modo diverso? In modo negativo? Probabile, ma la loro sarà soltanto paura, invidia magari perché tu riesci ad essere pienamente te stesso e alla fine, in tutta quella grande cerchia di amici, i pochi che ti ascolteranno, che ti capiranno e che ti staranno affianco emergeranno dalla folla, di questo stanne certo. Gay o meno poi non importa. L'ho sperimentato sulla mia pelle.

    Ricorda che seppure in una realtà piccola, bigotta e quant'altro, non sarai MAI solo... Non sei l'unico sfigato sulla faccia della terra, non lo sei mai stato e mai lo sarai, perché anche quando ci sembra di essere soli, abbandonati a noi stessi, non è così, basta solo saper guardare bene in mezzo alla folla.

    Non so se le mie parole ti possano essere utili... ho davvero cercato di mettere il cuore, le mie esperienze e ciò che sento di dire in questo momento insieme... spero con tutto il cuore che tu mi abbia compreso e se ho frainteso qualcosa perdonami. Per qualsiasi cosa, io e credo anche l'utenza del forum (scusate se parlo anche a nome vostro) ti saremo vicini e ti ascolteremo. Anche solo se hai voglia di chiacchierare o dire cavolate ahahah. 

    Wow, mi hai rubato le parole di bocca, *clap* *clap* *clap*

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    n1c0l4

    Io molte volte sono arrivato a concludere che piuttosto che frequentare certe compagnie è meglio sviluppare le proprie passioni, occupazione molto più utile che stare insieme a persone che non ti portano benefici. Certo questo non deve diventare una reclusione in casa, però credo che la solitudine, se non totalitaria, in determinate situazioni sia meglio di tanti gruppetti. 

    1 hour ago, schopy said:

    Visto che sei così giovane, perché non utilizzare la rete per incontrare potenziali nuovi amici gay? Le app son talmente tante...

    Esistono? Io non sono riuscito a trovare app aperte ai minorenni che permettano in un ambiente sicuro di creare nuove amicizie gaie e non. Puoi fare qualche esempio che magari torna utile anche ad altri? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Paradigma
    3 minutes ago, n1c0l4 said:

    Io molte volte sono arrivato a concludere che piuttosto che frequentare certe compagnie è meglio sviluppare le proprie passioni, occupazione molto più utile che stare insieme a persone che non ti portano benefici. Certo questo non deve diventare una reclusione in casa, però credo che la solitudine, se non totalitaria, in determinate situazioni sia meglio di tanti gruppetti. 

    Esistono? Io non sono riuscito a trovare app aperte ai minorenni che permettano in un ambiente sicuro di creare nuove amicizie gaie e non. Puoi fare qualche esempio che magari torna utile anche ad altri? 

    Lascia stare le applicazioni, soprattutto se sei piccolo. A parte che non sono per minorenni e poi li incontri solo gente che vuole far sesso, se cerchi l'amicizia, fallo nella realtà.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    I tuoi amici @Lorenzo03 che dicono quando il tema cade per qualche motivo sui gay ?

    sara' capitato qualche volta che qualcuno faccia dei commenti su di loro o non e' mai capitato ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    4 hours ago, Lorenzo03 said:

    non ce ne sia nemmeno uno che possa capirmi... oltretutto ho pure la “sfortuna” che la mia omosessualità non venga notata da nessuno dato che ci sono già  3 o 4 ragazze che mi girano dietro , che tra l’altro  ovviamente non voglio ferire  ( certe volte però penso di essere fin troppo gentile con gli altri ).

    Purtroppo descrivi una situazione comune. E' ovvio che ti senti solo anche se hai tanti rapporti, e il motivo è che non ti puoi fidare né confidare con nessuno, e tutto rimane un passatempo spassoso che però lascia un po' il tempo che trova su alcune questioni che ti premono.

    Io, al contrario di te, non volevo far capire la cosa a nessuno, perché in parte credevo fosse una fase e in parte intuivo che, se qualcuno avesse avuto il minimo dubbio, non avrei fatto più vita (e già ne facevo poca perché ero un secchione).

    Mi son buttato sullo studio e ho azzerato la mia vita sociale, anche perché sì, alle gite ci andavo e ai compleanni, quasi sempre, anche. Però non mi sentivo mai davvero a mio agio, forse giusto con un paio di amiche reiette.

    Il mio consiglio è semplicemente quello di accettare il periodo di "magra", di sfruttare la scuola per fare qualche esperienza interessante (che ne so, scambio con qualche studente all'estero, viaggio studio) oltre che naturalmente per studiare e coltivare le passioni che hai.

    Le relazioni sincere arriveranno quando sarai disposto a fare coming out e forse quando troverai gente più grande e disposta a capire. Per molti avviene all'università. 

    Sicuramente ci saranno altri gay nella tua scuola o della tua età in altre scuole, ma molti saranno ancora meno accettati e meno consapevoli di te, che già, per l'età che hai, sembri piuttosto a tuo agio con la cosa e piuttosto sicuro. 

    Quando andavo io c'erano delle ragazze lesbiche, almeno un paio le frequentavo pure. Loro si dichiararono già al liceo e la cosa fece scalpore. A me non interessava niente, pensavo solo a studiare e con loro mi comportavo normalmente. Anzi, una volta criticai una perché andò a dire che era lesbica a un professore. E io le dissi "ma cosa gliene importa al professore se sei lesbica?" XD

    Va be', tempi andati.

    Buona fortuna, cerca di stare sereno e sii paziente. Col tempo le cose miglioreranno.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    1 hour ago, marco7 said:

    Di per se al liceo e in scuole profssionali per allievi adolescenti bisognerebbe trattare il tema lgbt, ma purtroppo quando succede e' un'eccezionie e non la norma nelle scuole.

    E purtroppo anche qui c'è una nota dolente.

    Quando andavo al liceo io vennero i rappresentanti di arcigay a parlare, e non se li cagava nessuno. Oggi invece vengono e i "difendiamo i nostri figli" insorgono contro il preside, sulla cronaca, chiedendo che vengano a parlare anche le famiglie con 14 figli (Come se fossero due fazioni politiche opposte, cioè, l'assurdo)

     Magari se andassero a parlare nel liceo del nostro topic starter, lui potrebbe trarne qualche beneficio. Se non altro ci sarebbe un dibattito e si potrebbe parlare di certi argomenti che, salvo casi rari, non vengono trattati.

    Noi parlammo di omosessualità alcune volte anche in classe. E' chiaro che studiando letteratura greca è quasi impossibile non parlarne, ma penso che anche in istituti psicopedagogici, per forza di cose, se ne debba parlare in determinate materie. Sperando che non ne parlino (solo) nell'ora di religione.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    dunque, 16enne molto compagnone, magari pure un po' cazzone, che ama divertirsi e divertire.

    ok, significa che hai una bella personalità solare.

    poi  però, COME TUTTI GLI ADOLESCENTI DEL PIANETA, hai le tue malinconie, i tuoi sbalzi d'umore eccetera.

    Acuiti dal fatto di sentirti "the only gay in the village".

    fin qui tutto giusto?

    sul fatto che ti senti incompreso dal mondo, rilassati: è tipicamente adolescenziale; la gayezza c'entra in parte: non è che se tutti sapessero che ti piacciono i maschietti e la cosa non fosse un problema per nessuno, saresti il ragazzo più venerato/coccolato del circondario!

    quanto al fatto se fare o no coming out, non so in quali rapporti tu sia coi tuoi nè se ti sia già capitato di prenderti la mega cotta per l'amico/compagno. Può darsi quindi che sia ancora presto, o che invece tu senta l'esigenza di sganciare la bomba e che tu non ce la faccia più a tenertela dentro: son cose che puoi sapere solo tu!

    Certo, sfogarti in un incontro con altri ranokkietti della tua età in qualche ass.ne potrebbe esserti utile (e tranquillo, nessuno ti spolpa vivo quando vai a quegli incontri!); prova a vedere se nella tua provincia se ne organizza qualcuno e, se ti va, affacciati quando ci sarà il prox appuntamento.

    Sui frocial: mah, forse 16 anni è un filo presto per buttarcisi.

    E se poi ti va di sfogarti, parlare, sparare cazzate eccetera, qui sei sempre il benvenuto!

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lorenzo03
  • Topic Author
  • Si ma certe volte mi farebbe anche bene che gli altri lo notassero da soli... certe volte farebbe anche bene essere un po’ meno “maschili”se così si può dire...anche se non è che ne sia poi così sicuro ... Bo

    Edited by Lorenzo03

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7
    47 minutes ago, Lorenzo03 said:

    Si ma certe volte mi farebbe anche bene che gli altri lo notassero da soli... 

    Aspetta e spera. :blackeye:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    4 hours ago, Lorenzo03 said:

    Si ma certe volte mi farebbe anche bene che gli altri lo notassero da soli... certe volte farebbe anche bene essere un po’ meno “maschili”se così si può dire...anche se non è che ne sia poi così sicuro ... Bo

    Be' se è gente con cui parli quotidianamente, se ne accorgeranno presto. Anche per il semplice fatto che rifiuti ogni ragazza che ti si propone e non parli mai di calcio e figa (ed era per questo che io mi defilavo spesso dalle occasioni di socialità, alle superiori, perché temevo che da questi indizi si creasse un sospetto e che poi ne volessero cercare la conferma... e in quel momento non ero pronto a confermarlo nemmeno a me stesso, figuriamoci a un gruppetto di sciacquette pettegole e invidiose. (detto con amore))

    Se invece ti riferisci a gente che ti vede per strada, be', penso che ti capiterà sempre - per un mero fatto statistico - che qualcuno, di default, ti prenda per etero.  Magari una ragazza, e che ci provi con te. Anche se comunque le nuove generazioni sono sveglie da questo punto di vista, coi social e l'attenzione al look ecc. ecc. solitamente non è così arduo riconoscere un ragazzo gay, anche se non effeminato o particolarmente vistoso.

    Baci stellari.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lorenzo03
  • Topic Author
  • Proprio il calcio e altri sport sono una delle cose di cui parlo di più ahah... quando dico che non si nota intendo proprio che non si nota eh ahah , certe volte mi verrebbe da urlaglielo in faccia a qualcuno quando si mettono a parlare di ragazze con me...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    3 minutes ago, Lorenzo03 said:

    Proprio il calcio e altri sport sono una delle cose di cui parlo di più ahah... quando dico che non si nota intendo proprio che non si nota eh ahah , certe volte mi verrebbe da urlaglielo in faccia a qualcuno quando si mettono a parlare di ragazze con me...

    quando loro ti parlano di ragazze, tu che rispondi? stai al gioco e dici "sì che tettone quella, me la farei" oppure dici cose tipo "mh, freddino oggi, vero?"

    Ecco, se continui a dire "freddino" vedrai che non tarderanno a capire. Se poi invece te la senti di fare coming out tu direttamente, perché non sopporti tenerti dentro la cosa, allora fallo. ;)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    stefyman95

    Il problema  spesso risiede dentro di noi, crediamo che il mondo ci veda come un qualche cosa di sbagliato e automaticamente ci chiudiamo, abbiamo tanta paura degli altri e quindi costruiamo una sorta di muro. Poi, riflettendo e prendendo coraggio,  inizi a capire che i problemi sono perlopiù pippe mentali nostre e che alla fine, qualche persona che riesca a capirti fino in fondo la fuori esiste. In parole povere, intanto inizia ad accettare più te stesso, vedrai che ti verrà spontaneo poi parlare di questa cosa con chi ti sta più a cuore, tutto verrà automatico e fidati che ti sentirai  meglio. Alla tua età mi rendo conto che non è facile, basta magari un ''frocio'' detto da qualcuno che conosci per allontanarti subito dall'idea di un possibile coming out (a parte che di solito, chi manifesta tanta omofobia e odio nei confronti dei gay, ha qualche cosa da nascondere..almeno secondo le mie esperienze.....quindi non farti problemi). La solitudine fittizia spesso non è altro che il frutto delle nostre insicurezze e paure di esporci a 360 gradi nei confronti degli altri (e te lo dice uno che fino a poco tempo fa si comportava in questo modo!!!)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    n1c0l4
    22 hours ago, Paradigma said:

    Lascia stare le applicazioni, soprattutto se sei piccolo. A parte che non sono per minorenni e poi li incontri solo gente che vuole far sesso, se cerchi l'amicizia, fallo nella realtà.

    Eh appunto, non ho mai preso in considerazione l'idea ma quando @schopyha scritto di usare la tecnologia non ho capito, visto che per quanto so a quest'età ha poco senso e non c'è nulla di sicuro e utile in rete per quello che vorrei

    18 hours ago, davydenkovic90 said:

    Noi parlammo di omosessualità alcune volte anche in classe. E' chiaro che studiando letteratura greca è quasi impossibile non parlarne, ma penso che anche in istituti psicopedagogici, per forza di cose, se ne debba parlare in determinate materie. Sperando che non ne parlino (solo) nell'ora di religione.

    Anche a noi capita ma  sciaguratamente quasi solo nelle ore di religione, sembra che il tema sia quasi in secondo piano rispetto al razzismo e altri problemi

    7 hours ago, Lorenzo03 said:

    Si ma certe volte mi farebbe anche bene che gli altri lo notassero da soli... 

    Per quanto riguarda la mia esperienza, la cosa la devi avviare tu, poi succede con il passaparola che lo sappiano sempre più persone, ma tutto deve partire da te quando ti senti pronto, in modo implicito o se te la senti esplicito come suggerisce @davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    DrFeelings
    On 1/9/2019 at 8:01 PM, Ghost77 said:

    Sicuramente non avere amici gay non aiuta! Potresti lavorare su quello! 

    Hai ragione., per quanto gli amici etero possano starti accanto nei tuoi momenti più bui..

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael

    le cose da fare sono due:

    1) fai co coi tuoi amici e vivi serenamente ogni tua sfaccettatura

    2) cerchi amici gay senza alcun pregiudizio dettato dai film che hai visto o meno

    col senno di poi nel mentre possono entrare in giuoco "gli amici degli amici" quindi potresti beccare conoscenti gay ma senza un CO chiaro e cristallino non vai da nessuna parte anzi ti deprimi solo ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...