Jump to content
Lorenzo03

Soffro la distanza

44 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Lorenzo03
Posted (edited)

Soffro la distanza

Intanto come al solito ciao a tutti! 

Non scrivo molto in forum ma preparatevi che proprio qua penso che scriver√≤ abbastanzaūüėÖ

Allora... sono stato da sabato scorso a questo sabato(oggi) in vacanza con la mia famiglia a Berlino... ecco é li che casualmente ho conosciuto un ragazzo di 28 anni che non mi sarei mai aspettato potesse diventare quello che per me è adesso. 

I primi¬†giorni ci siamo solo limitati a scriverci su whatsapp qualche volta, lui sempre molto dolce e con parole molto profonde¬†non smetteva di dirmi quanto¬†ero carino¬†e che nonostante la mia et√† io ero diverso¬†dagli altri e che sentiva che io sarei stato una persona molto speciale per lui un girono.... io invece sempre molto timido al mio solito cercavo di dissuaderlo sul fatto che ero carino (anche se molti me lo dicono )visto che ho pochissima autostima ma lui continuava e da l√¨ ho iniziato a sentire qualcosa... lui non era come tutti gli altri...lui non voleva ¬†sesso da me... lui voleva solo una persona che l‚Äôamasse... un po‚Äô come me va ūüôÉ

Andando avanti con i giorni iniziamo a scoprire quante cose abbiamo in comune e decidiamo di incontrarci... tuttavia come sapete non ho ancora fatto CO con la mia famiglia ed essendo con loro in vacanza mi veniva molto difficoltoso incontrarlo...per questo la prima sera ci siamo limitati solo ad un sorriso e uno sguardo da lontano...

Arriva il secondo incontro la sera dopo , in cui avevo convinto i miei a lasciarmi da solo nell ingresso dell hotel visto che stavo facendo una videochiamata  con i miei amici... dopo un po’ di tempo mi arriva un messaggio suo, allora mi decido ad uscire ed andare da lui nascondendo tutto ciò ai miei genitori...una volta incontrato mi  ha preso subito per mano e mi ha portato in una panchina in riva alla Sprea ( fiume di Berlino)... ecco é proprio li che dopo un po’ di coccole mi è venuto come naturale di baciarlo e non potete capire cosa ho sentito quando è successo... come uno strano formicolio accompagnato ad una sorta di calore...non mi ero mai sentito cosi....dopo un po’ di tempo rimasti a coccolarci e a baciarci arriva il momento sfortunatamente di tornare in hotel...

la sera dopo( ieri sera ) con la stessa scusa lo reincontro e lui decide di portarmi in un parco anch‚Äôesso in riva al fiume...arriviamo nel posto e con mio stupore vedo che aveva preparato tutto per passare una perfetta notte romantica con me , con tanto ci candela e tovaglia da poggiare sull‚Äôerba... iniziamo nuovamente a coccolarci e a baciarci e dopo un po‚Äô di tempo mi alzo a guardare i suoi occhi azzurri e mi dice ‚Äúamo i tuoi occhi, ispirano fiducia...ti amo‚ÄĚ come d‚Äôistinto rispondo pure io allo stesso modo e continuiamo a coccolarci e a baciarci nonostante la folla di gente che c‚Äôera attorno... (salto alcune parti per non annoiarvi troppo come quella in cui gli regalo la mia collana a cui tengo molto e che ha un significato molto importante per me¬†¬†facendogli promettere di restituirmela quando ci rincontreremo o la parte in cui lui mi regala un portachiavi preso Da lui a Parigi promettendo che prima o poi ci torneremo insieme )¬†

Arriva il momento di tornare in hotel anche sta volta e con molta tristezza e le lacrime agli occhi gli dico addio (almeno per ora)... capendo  che lo amo seriamente...

Stamattina mi sveglio molto presto e dopo l’anno colazione arriviamo in aereo e non potevo credere al fatto che lui fosse lì per darmi un ultimo bacio (nonostante fosse in un bagno) e anche una lettera scritta da lui da leggere una volta tornato a casa.... 

Circa 2 ore fa sono arrivato a casa...ho pensato tutto il tempo a lui...molte volte avevo anche le lacrime agli occhi..

Poco fa ho finito di leggere la sua lettera...scritta in italiano nonostante lui sia tedesco e nonostante abbiamo parlato inglese tutto il tempo...grazie a quella ho capito che è davvero una persona speciale per me e che io sono lo stesso per lui...ho capito che la differenza di età non conta nulla se si ama davvero una persona...non abbiamo mai accennato ad alcun problema sulla differenza di età...ho capito che lui prova davvero qualcosa di forte per me...ho capito che non mi devi soffermare mai sull’aspetto fisico delle persone...lui mi ha aiutato andare aumentare la mia autostima che era a livelli bassissimi...mi ha fatto capire che si sente fortunato a stare con una persona come me,ma non perché gli piace il nuovo aspetto e perché gli piaccio fisicamente ma perché ama la mia sincerità e la mia dolcezza...continua a ripetermelo insieme al fatto che per Lui sono una persona speciale, che non dimenticherà mai nessun momento passato con me e che sono diverso da tutti  gli altri...

ho raccontato tutto quello che é successo in questa settimana fantastica e piena di emozioni...adesso non riesco  smettere di piangere al solo suo pensiero e al solo pensiero di quanta  distanza ci separa nonostante lui già stia pianificando di venire a trovarmi tra qualche mese...

sto soffrendo molto la distanza...non potete capire quanto...ma so che soffrirei ancora di pi√Ļ a perderlo...non potete capire quanto io senta¬†di amarloūüėď

Vorrei quidni che qualcuno che ha passato o sta passando la stessa cosa mi dia qualche consiglio su come non pensare alla distanza che ci separa... 

grazie a tutti in anticipo e soprattutto grazie per aver letto fino a qua ūüėÖ

Edited by Lorenzo03

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sampei

Sto cercando di capire se sulla base del comma terzo del paragrafo 182 dello Strafrecht (Codice Penale Tedesco) il tuo dolce principe azzurro possa essere incriminato. Non mi è chiaro, ma forse sì. Potresti sublimare gli struggimenti della distanza con questa drammatica consapevolezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
FreakyFred
Posted (edited)

Qui si necessita un invito alla prudenza.

Devi fare attenzione, perché molti si lasciano tanto andare solo in situazioni che sanno essere "senza futuro", e proprio perché sono senza futuro.  

Immagina di sapere che moriresti fra una settimana. Non faresti di tutto per rendere questa settimana la pi√Ļ bella della tua vita?

Andresti a dichiararti a quel ragazzo che avevi sempre guardato da lontano, spenderesti tutti i soldi nelle cose che ti piacciono di pi√Ļ, faresti magari anche cose pericolose ma belle che sognavi da tanto, eccetera. In un certo senso, quella consapevolezza di non avere un futuro sarebbe ci√≤ che ti permette di vivere pi√Ļ pienamente il presente, di liberarti di nevrosi ed inibizioni e, paradossalmente,¬†di essere pi√Ļ te stesso.

Le storie vissute in vacanza sono di solito bellissime nonostante siano senza futuro... o meglio, sono bellissime proprio perché sono senza futuro, e appena l'idea del futuro torna ad incombere, si riaffacciano le nevrosi e le ossessioni e le paure, lo spauracchio della responsabilità eccetera, e si dissolvono come neve al sole. E' molto probabile che, finita la vacanza, anche la storia si consumi. Non perché non fosse vera la storia... ma perché non è vero tutto il resto, e una cosa vera non può vivere nel mondo del nonvero. 

Edited by FreakyFred

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Tu hai 15 anni, lui 28 cioe' 13 anni di differenza che a 15 anni non sono pochi.

non so c

e altro dirti, il tempo ti dira' come finisce la storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo03
  • Topic Author
  • 55 minutes ago, Sampei said:

    Sto cercando di capire se sulla base del comma terzo del paragrafo 182 dello Strafrecht (Codice Penale Tedesco) il tuo dolce principe azzurro possa essere incriminato. Non mi è chiaro, ma forse sì. Potresti sublimare gli struggimenti della distanza con questa drammatica consapevolezza.

    Sicuramente adesso lo arrestano per un bacio...già vedo anche mia nonna con le manette...

    43 minutes ago, FreakyFred said:

    Qui si necessita un invito alla prudenza.

    Devi fare attenzione, perché molti si lasciano tanto andare solo in situazioni che sanno essere "senza futuro", e proprio perché sono senza futuro.  

    Immagina di sapere che moriresti fra una settimana. Non faresti di tutto per rendere questa settimana la pi√Ļ bella della tua vita?

    Andresti a dichiararti a quel ragazzo che avevi sempre guardato da lontano, spenderesti tutti i soldi nelle cose che ti piacciono di pi√Ļ, faresti magari anche cose pericolose ma belle che sognavi da tanto, eccetera. In un certo senso, quella consapevolezza di non avere un futuro sarebbe ci√≤ che ti permette di vivere pi√Ļ pienamente il presente, di liberarti di nevrosi ed inibizioni e, paradossalmente,¬†di essere pi√Ļ te stesso.

    Le storie vissute in vacanza sono di solito bellissime nonostante siano senza futuro... o meglio, sono bellissime proprio perché sono senza futuro, e appena l'idea del futuro torna ad incombere, si riaffacciano le nevrosi e le ossessioni e le paure, lo spauracchio della responsabilità eccetera, e si dissolvono come neve al sole. E' molto probabile che, finita la vacanza, anche la storia si consumi. Non perché non fosse vera la storia... ma perché non è vero tutto il resto, e una cosa vera non può vivere nel mondo del nonvero. 

    Di essere sense futuro non lo è perché già abbiamo pianificato tutto per vederci di nuovo...

    43 minutes ago, marco7 said:

    Tu hai 15 anni, lui 28 cioe' 13 anni di differenza che a 15 anni non sono pochi.

    non so c

    e altro dirti, il tempo ti dira' come finisce la storia.

    E pensa che i miei se ne sbagliano 15...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    FreakyFred

    Beh ti auguro il meglio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    allora

    • ok gli occhi a cuoricino
    • ok la prima cotta vera, i primi baci & languide carezze
    • ok che ora ti sembra il principe azzurro pi√Ļ meraviglioso del mondo e domattina andresti di corsa a fare tutti i documenti per cirinnarlo (qui) o sposarlo (se vai da lui)
    • tutto bello romantico meraviglioso, ci siamo passati tutti (o quasi:¬†qualche zitellah cronicah c'√® pure nella categoria omosex, e di solito sono quelleh che rosicano a bestia quando sentono ste storie)¬†

    e però, bello mio, sto principe azzurro c'ha quasi il doppio dell'età tua;

    ora, tra qualche anno forse (tipo quando tu sarai 30enne e lui 45enne) sarebbe meno dirompente sto divario, ma adesso è una voragine!

    se c'√® questo feeling forte tra voi, credo che ora il suo ruolo migliore per te e per la tua crescita (anche come giovin gay)¬†sia¬†pi√Ļ come amico -anche- a distanza per consigli, dritte eccetera che come fidanzato pi√Ļ o meno ufficiale.

    Poi certo,

    • SE col tempo (ma molto tempo) resterete in contatto,
    • SE tutti e due resterete innamorati come ora,
    • SE nel frattempo non troverete nessuno migliore,
    • -e sono tutti, anzi troppi, SE grossi come¬†grattacieli-

    tra qualche anno, chissà, comincerete anche a progettare un futuro insieme.

    Ma per farlo ci vogliono basi CONCRETE, non bastano solo i castelli in aria: due cuori & una capanna come immagine è romanticissima, ma nella realtà è praticamente impossibile!!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    BerryJuice

    Fai un bel respiro, prendi consapevolezza della tua realtà e saluta definitivamente questo proibito/sconveniente/goffo miraggio estivo. 

    5 hours ago, Lorenzo03 said:

    casualmente ho conosciuto un ragazzo di 28 anni che non mi sarei mai aspettato potesse diventare quello che per me è adesso. 

    I primi giorni ci siamo solo limitati a scriverci su whatsapp qualche volta...

    Come casualmente hai conosciuto questo ragazzo? Con sincerità penso tu l'abbia pescato tramite app... 

    Assai irrituale per un quindicenne in vacanza con mamma e papà

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sorgesana

    Devi dirgli TTYN, mi dispiace...

    aMZ.gif

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Steste

    Be, secondo me, opinione mia, qui il problema non √® n√© la distanza n√© l'et√†, bens√¨ il fatto che dopo 2 giorni gi√† vi siete detti "ti amo" lol con tutto il rispetto, ma come si pu√≤ AMARE una persona conosciuta da un giorno? Giustamente, capisco te che hai 15 anni e alla tua et√†, tutto √® amplificato, ma io ti inviterei a stare attento a una persona di 28 anni, che si mostra cos√¨ propositivo! Non dico di non goderti il momento, ma sta sempre con le antenne dritte, per non avere amare sorprese.. Per il resto, se dovesse invece andare tutto bene, ti auguro un grosso in bocca al lupo ūüôā cerca di stare solo attento a non scottarti¬†

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lorenzo03
  • Topic Author
  • 1 hour ago, BerryJuice said:

    ConÔĽŅ sincerit√† penso tu l'abbia pescato tramite app...¬†ÔĽŅ

    No..ma vabbè grazie per l’aiuto eh ora come ora mi sto pentendo di essermi iscritto a sto forum...non vi ho chiesto opinioni e giudizi vi ho chiesto un consiglio su come affrontare la distanza...quello che provo io e quello che prova lui sinceramente non credo siano affare vostro 

    1 hour ago, Steste said:

    Be, secondo me, opinione mia, qui il problema non √® n√© la distanza n√© l'et√†, bens√¨ il fatto che dopo 2 giorni gi√† vi siete detti "ti amo" lol con tutto il rispetto, ma come si pu√≤ AMARE una persona conosciuta da un giorno? Giustamente, capisco te che hai 15 anni e alla tua et√†, tutto √® amplificato, ma io ti inviterei a stare attento a una persona di 28 anni, che si mostra cos√¨ propositivo! Non dico di non goderti il momento, ma sta sempre con le antenne dritte, per non avere amare sorprese.. Per il resto, se dovesse invece andare tutto bene, ti auguro un grosso in bocca al lupo ūüôā cerca di stare solo attento a non scottarti¬†

    Era l‚Äôultimo giorno in cui potevamo vederci per molto tempo...aveva solo quel giorno per dirlo... mi ha pure detto che lui di solito aspetta molto per dirlo ma con me ha voluto diciamo ‚Äúaffrettare‚ÄĚ le cose perch√© sapeva che poi non me lo avrebbe potuto dire...

    1 hour ago, BerryJuice said:

    Fai un bel respiro, prendi consapevolezza della tuaÔĽŅ realt√† e saluta definitivamente questo proibito/sconvÔĽŅeniente/goffo miraggio estivoÔĽŅÔĽŅÔĽŅ.¬†ÔĽŅ

    Ma se io ti dicessi ‚Äúsaluta definitivamente la persona che pensi di amare perch√© e solo un miraggio‚ÄĚ tu come la prenderesti?¬†

    Seriamente eh pensavo che questo forum fosse assai diverso...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Steste

    Lorenzo, calmati xD credo che nessuno ti stia giudicando, visto che tutti bene o male usano le App ūüôā riguardo quello che ho detto io, semplicemente goditi il momento e le fortissime sensazioni che si provano alla tua et√†.. Ma, al tempo stesso, cerca comunque di essere cauto e diffidente: fidarsi √® bene, non fidarsi √® meglio ;) e non lo dico come critica o cosa, ma solo come consiglio ūüĎź¬†

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Zafkiel
    8 hours ago, Lorenzo03 said:

    grazieÔĽŅÔĽŅ a quella ho capito che √® davvero una persona speciale per me e¬†che io sono lo stesso per lui...ho capitoÔĽŅÔĽŅÔĽŅ che la differenza di et√† non conta nulla se si ama davvero una persona...non abbiamo mai accennato ad alcun problema sulla differenza di et√†...ho capito che lui prova davvero qualcosa di forte per me...ho capito che non mi devi soffermare mai sull‚Äôaspetto fisico delle persone..ÔĽŅ.lui mi ha aiutato andare aumentare la mia autostima che era a livelli bassissimi...mi ha fatto capire che si sente fortunato a stare con una persona come me,ma non perch√© gli piace il nuovo aspetto e perch√© gli piaccioÔĽŅ fisicamente ma perch√© ama la mia sincerit√† e la mia dolcezza...continua a ripetermelo insieme al fatto che per Lui sono¬†una persona speciale, che non dimenticher√† mai nessun momento passato con me e che sono diverso da tutti¬†¬†gli altri...ÔĽŅÔĽŅ

    noto che in pochi giorni hai capito tante cose ūü§Ē¬†

    la giovent√Ļ √® una puledra¬† che cavalca con i paraocchi ūü§£

    comunque o torni a berlino oppure ti rassegni, perch√© probabilmente lui non soffre come stai soffrendo tu ūü§Ē se no sarebbe sceso in italy - lui figlio di uno stato sovrano e con i soldi.¬†

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    FreakyFred

    Beh potete vedervi in cam, telefonarvi...

    E in generale consiglio che continuiate con le vostre vite normalmente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lorenzo03
  • Topic Author
  • 6 hours ago, Zafkiel said:

    se noÔĽŅ sarebbe sceso in itaÔĽŅlyÔĽŅ

    Gi√† ha programmato tutto per scendere tra qualche mese...dubito possa scendere subito a spendere 300‚ā¨ di volo....nemmeno io lo farei

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Il fatto e‚Äė che anche se scende in italia poi lui in italia ci resta qualche giorno o anche qualche settimana se prende le vacanze e poi torna su dove abita a meno di trasferirsi definitivamente ma mi sembra un attimino troppo presto per decidere di trasferirsi.

    lui studia o lavora ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    17 hours ago, Lorenzo03 said:

    Vorrei quidni che qualcuno che ha passato o sta passando la stessa cosa mi dia qualche consiglio su come non pensare alla distanza che ci separa... 

    Beh ti ci abitui, ci fai l'abitudine

    Lo so, non è una risposta di grande utilità forse, ma l'intensità e la durata di ciò che provi ora, via-via diminuirà

    Le emozioni si possono gestire, purchè attorno ad esse non si cotruiscano gabbie ( principalmente sono due : la tristezza che non va bene perchè deprime l'umore e la paura che porta a negare l'espressione emotiva ) ma si adottino dei comportamenti : quindi è giusto se arriva la tristezza scrivergli o chattarci, ma è giusto anche uscire di casa con gli amici se pensi a lui troppo a lungo etc

    Se riesci a fare questa cosa, che √® diversa per ognuno di noi ma pi√Ļ o meno funziona cos√¨, ti abituerai piano piano

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sorgesana
    5 hours ago, Lorenzo03 said:

    Gi√† ha programmato tutto per scendere tra qualche mese...dubito possa scendere subito a spendere 300‚ā¨ di volo....nemmeno io lo farei

    E' la prova del 9, se ti ama davvero sgancerà il cash. Altrimenti...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dvdrw

    Se vuoi star meglio allora devi vivere la tua vita e non pensare troppo a questo ragazzo di Berlino. Fantasticare su un ipotetico futuro e farsi male pensando costantemente alla distanza che vi separa non sono comportamenti costruttivi.

    Mettiti il cuore in pace, mantieni i contatti con lui, perch√© se il sentimento √® vero allora vi rivedrete sicuramente, ma mantieni comunque un atteggiamento il quanto pi√Ļ possibile oggettivo. Non farti male inutilmente, insomma.

    Non rattristarti; esistono coppie felicissime con differenze d'età importanti, probabilmente però, tu sei ancora troppo giovane. 10-15 anni di differenza tra un 30enne ed un 40-45enne sono diversi che tra un 15 e un 30enne.
    Col tempo capirai se vale la pena investire ulteriori energie in questo rapporto o lasciarlo andare.

    Fino ad allora, buona fortuna :)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Duma

    Non prenderti cos√¨ male se totali sconosciuti su un forum cercano di metterti in guardia da un totale sconosciuto quasi col doppio dei tuoi anni conosciuto all'estero che al secondo appuntamento dice "ti amo" ad un ragazzo che frequenta il liceo. ¬† ūüôā

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tex
    On 8/4/2018 at 4:43 PM, Lorenzo03 said:

    Vorrei quidni che qualcuno che ha passato o sta passando la stessa cosa mi dia qualche consiglio su come non pensare alla distanza che ci separa...ÔĽŅ¬†

    Purtroppo √® il brutto della distanza (e degli ormoni a mille)... Pensa che io da un po' ho una specie di flirt in corso con un altro forumino che per√≤ vive in un'altra citt√†: dico una specie di flirt perch√® di fatto non ci siamo mai incontrati¬†(anche se quando ci scriviamo il mio sguardo si illumina¬†ūüė欆). Quindi capisco perfettamente la tua situazione.

    E, se sto divagando, è per  dirti questo. La lontananza, come diceva una vecchia canzone, è come il vento: fa dimenticare chi non s'ama. E' normale che i sentimenti che provi ora siano fortissimi, amplificati (stile vampiri di Twilight o The Vampire Diaries ), ma puoi provare a vederla così: se è "lui", potranno anche passare mesi, ma quando vi rivedrete sarà come se vi foste separati il giorno prima ^_^

    Go ahead boy!!! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    Posted (edited)

    Ricorda un po' la storia di Rossella Bianchi (c'è bisogno di dire chi è?) con qualche sostanziale differenza. Da piccola (cioè quando era ancora Mario) un medico disse ai suoi di portarla a Lourdes e invece che andare alle processioni andava nei campi con un ragazzo spagnolo addetto all'ascensore.

    Dunque, il racconto √® palesemente un collage di luoghi comuni da liaison d'amore estiva che ben hai assorbito dalle pubblicit√† del cornetto Algida, da "Un posto al sole" ¬†dai libri di Moccia e dalle esterne di Uomini e donne.¬†Una tua libera divagazione partendo - probabilmente -¬†da¬†una chattata che hai fatto¬†su grindr mentre stavi all'estero e ti sentivi libero di usarlo. (Penso che sia pi√Ļ facile fare 6 al superenalotto che conoscere¬†un¬†ventottenne di¬†Berlino su grindr che ti porta in un parco di notte con candela e tovaglia per fare promesse d'amore)

    La cosa importante è che, nel raccontarlo, come tu stesso dici, hai acquisito maggiore autostima , che certamente è importantissima e a maggior ragione per un ragazzo gay e nel fatto di poter vivere delle belle relazioni, che ti auguro di vivere prossimamente, siano queste sentimentali o amicali, senza per forza infilarci rive di fiumi, Parigi, candele, il ti amo, il ciondolo, l'addio straziante all'aeroporto...

    Recupera un po' di spensieratezza e voglia di divertirti, e cerca di pensare al futuro con ottimismo partendo da questa bella esperienza e dalla tua autostima ritrovata. Hai avuto un flirt estivo, bene, ricordalo con piacere e - per ovvi motivi logistici dati anche dalla tua età - vai oltre e pensa a cosa hai in programma di fare per il resto delle vacanze, andare al mare, uscire con gli amici, conoscere altre persone, eccetera.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lorenzo03
  • Topic Author
  • Posted (edited)

    Ripeto nuovamente che non l’ho conosciuto tramite app...praticamente i miei volevano tornate in hotel con il bus ma io no quindi ho fatto la strada a piedi, però mi si è spento il telefono in cui avevo google maps aperto e ho chiesto indicazioni ad un tizio che guarda caso era Lui che Si è Semplicemente offerto di accompagnarmi perché tanto doveva  fare la Stessa strada....e niente durante la strada ci siamo scambiati qualche occhiatina e quando ormai lui doveva cambiare strada e l’hotel ormai era a vista mia ha chiesto il numero per aggiungermi su whatsapp...tutto qui ...sinceramente mi da abbastanza fastidio che tutti pensate lo abbia conosciuto via app...non tutti le usano eh...

    Edited by Lorenzo03

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Duma
    1 hour ago, Lorenzo03 said:

    sinceramente mi da abbastanza fastidio che tutti pensate lo abbia conosciuto via app...non tutti le usano eh...

    Ti hanno risposto pi√Ļ di 10 utenti al thread e a supporre che lo conoscessi tramite le app di dating sono stati soltanto in due. Quel tutti che scrivi fa pensare che tu voglia vedere in questa situazione soltanto quello che ti piace, ignorando al contempo tutti gli altri consigli che ti vengono dati.

    Se davvero avevi un'autostima così bassa prima di conoscerlo, di certo con pochi messaggi adesso mostri una testardaggine non da poco.

    Conosco coppie che sono andate avanti per 4, 5 e anche pi√Ļ anni a distanza (diverse centinaia di km), con esito felice o meno: mettiti in testa che qualcosa non va se gi√† dopo qualche ora esserti separato da lui soffri come un cane - perch√© cos√¨ fanno i cani troppo attaccati al loro umano, piangono se vai via per 20 minuti a fare la spesa finch√© non torni - perch√© difficilmente andrai lontano se la vivi cos√¨, e non parlo solo del teutonico in questione. Il tuo attaccamento per questa persona che conosci cos√¨ poco √® esagerato. Le relazioni - quelle solide, profonde e durature - si basano non solo sull'attrazione reciproca ma anche sull'usare il cervello, ad esempio gestendo in modo razionale la distanza che separa due persone, cosa che da come scrivi sia impossibile per come ci stai soffrendo. Datti un bel ceffone o ti fregherai con le tue stesse mani.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    FreakyFred

    Ragazzi, ha 15 anni ed è gay, dai. Non si può dire ad un quindicenne gay che non deve sognare, anche se può farcisi male.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    Posted (edited)
    4 hours ago, Lorenzo03 said:

    Ripeto nuovamente che non l’ho conosciuto tramite app...praticamente i miei volevano tornate in hotel con il bus ma io no quindi ho fatto la strada a piedi, però mi si è spento il telefono in cui avevo google maps aperto e ho chiesto indicazioni ad un tizio che guarda caso era Lui che Si è Semplicemente offerto di accompagnarmi perché tanto doveva  fare la Stessa strada....e niente durante la strada ci siamo scambiati qualche occhiatina e quando ormai lui doveva cambiare strada e l’hotel ormai era a vista mia ha chiesto il numero per aggiungermi su whatsapp...tutto qui ...sinceramente mi da abbastanza fastidio che tutti pensate lo abbia conosciuto via app...non tutti le usano eh...

    Primo: che c'è di male nel conoscere gente tramite app? Niente.  Se non fosse per le app, che riescono a mettere in contatto i ragazzi gay di una stessa zona con la stessa o talvolta maggiore efficienza di altri canali quali locali, associazioni, questo forum, ecc. e dovessimo aspettare tutti per forza l'incontro casuale di Kiss Me Licia alla fermata del tram o tra le corsie dei supermercati, staremmo freschi. 

    Secondo, ti ripeto, la tua storia è molto carina, fin troppo ricca di elementi fiabeschi per poter essere credibile. 

    Per√≤ che sia successa o solo immaginata, non fa differenza. La cosa importante √® che tu non ti lasci scoraggiare, anche tu puoi vivere relazioni amorose come chiunque altro al mondo. Sentirsi "diverso" in generale nella vita e in particolare¬†in famiglia o a scuola alla tua et√† √® molto comune, ma se ti pu√≤ consolare ti assicuro che, pian piano, e¬†con un po' di fatica in pi√Ļ rispetto al tamarretto calciatore, anche tu saprai circondarti di persone affini a te, leali e aperte, e questo sar√† un'ottima¬†base per avere anche delle splendide relazioni, con chi vorrai tu. Questa di Berlino √® stata una primissima cosa, una cotta estiva che purtroppo pu√≤ avere pochissimo seguito, e capirai ovviamente i motivi.

    Io ti consiglio di divertiti e sfruttare al massimo le vacanze. Col tempo, ripeto, ti si presenteranno altre occasioni.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Iron84

    Beh dai passerà, sono cotte adolescenziali e il tuo boy ci ha calcato la mano per viversi un momento speciale.

    15 anni si è pronti, se si inizia in maniera così dolce avesse anche 60 anni va bene lo stesso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    Posted (edited)
    2 hours ago, Duma said:

    Conosco coppie che sono andate avanti per 4, 5 e anche pi√Ļ anni a distanza (diverse centinaia di km), con esito felice o meno: mettiti in testa che qualcosa non va se gi√† dopo qualche ora esserti separato da lui soffri come un cane - perch√© cos√¨ fanno i cani troppo attaccati al loro umano, piangono se vai via per 20 minuti a fare la spesa finch√© non torni - perch√© difficilmente andrai lontano se la vivi cos√¨, e non parloÔĽŅ solo del teutonico in questione.ÔĽŅ Il tuo attaccamento per questa persona che conosci cos√¨ poco √® esagerato. Le relazioni - quelle solide, profonde e durature - si basano non solo sull'attrazione reciproca ma anche sull'usare il cervello, ad esempio gestendo in modo razionale la distanza che separa due persone, cosa che da come scrivi sia impossibile per come ci stai soffrendo.

    Il problema delle relazioni a distanza tra ragazzi gay  è che spesso non sono neanche tecnicamente delle "relazioni". Cioè, per me relazione a distanza significa: c'è una relazione, uno dei due va a lavorare in Russia, un altro a Buenos Aires, se tutto va bene ci si vede un paio di volte l'anno e si tira avanti finché non si riesce a trasferirsi  entrambi nello stesso posto.

    Nel caso di questo topic (come in altri innumerevoli visti sul forum) si parla di gente che si è incontrata solo una volta o, ancor peggio, che non si è mai incontrata, e che già vaneggia di fidanzamenti, amori e "relazioni a distanza". E questo è certamente tipico dell'adolescente gay medio, che, non riuscendo a integrarsi nel proprio contesto sociale e non potendo sfuggirne, riversa su un avatar sogni, aspettative e sentimenti.

    Niente di male, finch√© uno non si arrocca sull'idea di avere il fidanzato a 300 km di distanza (mai visto, peraltro) e non cerca pi√Ļ¬†di affacciarsi in qualche modo a una realt√† gay o conoscenza con altri ragazzi gay- o pi√Ļ in generale, con un qualunque amico o amica con cui mangiare un gelato il pomeriggio -¬†nel suo contesto sociale abituale e, se non proprio nella stessa scuola, almeno nella citt√† vicina che in venti minuti ci sei.

    Un quindicenne che va in vacanza coi genitori √® normale che¬†fantastichi¬†in questo modo e basta o che viva situazioni simili a quella descritta,¬†perch√© ha le mani legate su pi√Ļ fronti e immagina o cerca di vivere¬†una realt√† non ancora alla sua portata...¬† Se lo fa un trentenne (e ne abbiamo visti una serie anche qua sul forum) c'√® da preoccuparsi.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama

    Berlino Roma a/r 14/8-24/8 100‚ā¨ e qualche spiccio...

    Ovviamente in low-cost

    Non sembrano prezzi proibitivi~

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Laen
    Posted (edited)

    E' un ragazzino che √® stato vittima/protagonista di un "amore estivo" effimero ed intensissimo, √® normale che sogni e che si strugga pi√Ļ di quanto razionalmente dovrebbe.

    A tutti sar√† capitato, in pienissima acerba giovent√Ļ, di divagare troppo...

    Lorenzo, per quanto tu ti possa sentir legato a questo ragazzo, presto ti renderai conto che pi√Ļ che amore altro non √® che una potente infatuazione, ergo un incipit di "legame" che pi√Ļ che il soggetto riveste la situazione: la distanza, lo svincolamento dalla realt√†, il sogno di un ragazzo capitato per caso: tanti fattori che perderanno di magia nel corso del tempo.

    Non √® cattiveria, sia ben chiaro, ma √® cos√¨ che andr√†, vedrai. Ci siamo passati tutti (anche i pi√Ļ acidi, forse).

    Non voglio dire che razionalizzando dimenticherai o cancellerai. Sicuramente, nel corso del tempo, tutto ti sembrer√† pi√Ļ calmo, e se ancora sarete in contatto, nulla vieta che in futuro possiate rivedervi!

    Buona fortuna!

    Edited by Laen

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    √ó