Jump to content
Rotwang

La Provincia di Verbania-Cusio-Ossola al voto per entrare in Lombardia

5 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Rotwang
Posted (edited)

Il Fatto Quotidiano

Saranno i cittadini del Verbano-Cusio-Ossola a decidere se la loro Provincia dal 2019 farà ancora parte del Piemonte (come successo dal 1992 e ancora prima come parte della provincia di Novara) o se integrare la Regione Lombardia, diventandone la tredicesima amministrazione provinciale. Il via libera è arrivato nei giorni scorsi dalla Corte di Cassazione che ha dichiarato legittimo il referendum a sostegno del cambio di Regione della piccola provincia che conta circa 160mila abitanti su un territorio – nel Nord Est del Piemonte, ai confini con la Svizzera – di 2260 chilometri quadrati. La pronuncia della Suprema Corte è l’ultimo atto dell’iter iniziato nel 2017 quando iniziò la raccolta firme (arrivata oltre quota 5mila) dei promotori, l’ex senatore Valter Zanetta e il consigliere provinciale Luigi Spadone. Ora, dopo che già erano arrivati il via libera della Provincia e l’approvazione all’unanimità del consiglio provinciale, l’ok della Cassazione: la consultazione dovrà essere indetta entro tre mesi e svolgersi nei tre mesi successivi. Già si conosce il testo del referendum che prima del voto sarà sottoposto al presidente della Repubblica e al ministro degli Interni: “Volete che il territorio della provincia del Verbano Cusio Ossola sia separato dalla Regione Piemonte per entrare a far parte integrante della Regione Lombardia?”. Entro giugno, dunque, la Provincia del Vco – costituita nel 1992 con 77 Comuni fino a quel momento parte integrante del Novarese – potrebbe diventare la prima nella storia italiana a cambiare Regione. “Il territorio rialza la testa. Se tutto va bene potremo votare già l’anno prossimo, in coincidenza con il voto europeo e quello in Regione” ha commentato Zanetta.

“L’espressione della sovranità popolare rappresenta il momento più alto dell’esercizio democrazia” commenta il presidente della Regione Sergio Chiamparino. Il governatore ha ricordato peraltro che “mai nessuna amministrazione” prima della sua “ha portato avanti progetti strategici come l’ospedale di Ornavasso e interventi su viabilità e infrastrutture”. D’accordo il vicepresidente Aldo Reschigna, che è originario di Verbania: “Restiamo convinti che il passaggio alla Lombardia sarebbe una scelta sbagliata, che non darebbe una prospettiva nuova, di sviluppo, all’intera Provincia”. Anche Reschigna parla di “un impegno importante, dalla definizione per legge di Provincia montana alle nuove attribuzioni di risorse, triplicate con le competenze, fino all’impegno per il nuovo ospedale unico e alle realizzazioni in ambito culturale, turistico, nell’ammodernamento delle infrastrutture viarie”.

Non era incostituzionale che una Provincia cambiasse di peso Regione? La mia per anni ha avuto sostenitori dell'abbandono dell'Emilia per la Lombardia...

Edited by Rotwang

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rotwang
  • Topic Author
  • Il Post

    Il 21 ottobre 2018 gli abitanti della provincia di Verbano-Cusio-Ossola voteranno a un referendum sul passaggio della provincia dal Piemonte alla Lombardia. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri, accogliendo la sentenza della Cassazione che a luglio aveva dichiarato la legittimità del referendum. Le firme erano state raccolte alla fine del 2017 su iniziativa dell’ex senatore Valter Zanetta e del consigliere provinciale Luigi Spadone, entrambi leghisti. Il testo del referendum sarà: «Volete che il territorio della provincia del Verbano Cusio Ossola sia separato dalla Regione Piemonte per entrare a far parte integrante della Regione Lombardia?». I promotori del referendum, nel fare campagna per il sì, hanno insistito sulle maggiori affinità storiche e culturali della provincia con la Lombardia, sui migliori collegamenti con Milano rispetto a Torino e sul presunto miglior trattamento economico che riserverebbe la Regione Lombardia.

    Se vincerà il sì sarà il primo caso di un’intera provincia passata da una regione all’altra, in Italia. Rimane però ancora da capire chi pagherà il referendum, visto che il presidente della provincia Stefano Costa (PD) ha chiesto che sia finanziato dallo Stato. La provincia del Verbano-Cusio-Ossola esiste dal 1992, si estende per 2.200 chilometri quadrati e ha circa 160mila abitanti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Capricorno57

    chi, io? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Che cambia a cambiare provincia in pratica ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    • Who Viewed the Topic

      53 members have viewed this topic:
      Diabolik  Iron84  davydenkovic90  pasquale19it  Fladimiro71  dreamer_  castello  ALEX1  Draft  freedog  PiNKs  Eevee_  marco7  Uncanny  LocoEmotivo  Saramandasama  ben81  wesker  Steste  Gulp!58  Gulp!58  pianist93  islanda10  coeranos  DoctorNievski  Hinzelmann  Loredag  GlassOnion  Raffaele992  Indice  Paolo91  n1c0l4  Bloodstar  Almadel  Mercante di Luce  BerryJuice  prefy  Cocito  Syfy  CutHere  Sampei  metalheart  Cassius Hueffer  yalen86  faby91  Dragon Shiryu  schopy  andy94  conrad65  Mario1944  Duma  thaas  Oscuro 
    ×