Jump to content
Sorgesana

Il cacciatore di anoressiche, la storia di una parafilia

28 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Sorgesana
Posted (edited)

Ho trovato questo puntata di Storie Maledette su Youtube e sono andato a ricercare il libro di cui questo assassino parla all'inizio (il suo, scritto alcuni anni prima di aver compiuto l'omicidio della sua compagna). E' una storia curiosa. Si parla di un fetish, o meglio una parafilia, che poi è sfociato in un omicidio. Sono molto incuriosito anche se non sono un appassionato di Storie Maledette. Qualcuno ha letto il libro? Questo tipo di parafilia dovrebbero essere vietate per legge come la pedofilia? Non so se è la sezione giusta. Ho postato qui perché volevo chiederVi se qualcuno avesse letto il libro.

(da Wikipedia)

Il cacciatore di anoressiche è un romanzo autobiografico scritto da Marco Mariolini nel 1997, pubblicato dalla casa editrice Edicom.

Marco Mariolini, antiquario trentanovenne di Pisogne, descrisse in quest'opera la sua parafilia che lo portava a desiderare sessualmente le donne anoressiche e scheletriche. Sposato con Lucia (che pesava 33 kg) e padre di due figli, raccontò di come, a seguito della separazione, aveva cercato nuove compagnie femminili tramite annunci: ad uno di essi conobbe la ventinovenne Monica Calò (nel testo chiamata Barbara), studentessa di logopediaproveniente da Domodossola.

Tra loro iniziò una storia d'amore tormentata, in cui il protagonista comandava a bacchetta la donna in tutte le sue scelte, non solo alimentari: "Volevo il controllo totale su Barbara, come se fosse stata una parte di me, una mia protesi. L'avrei portata alla morte certa per denutrizione, non importandomi più niente di nulla compresa la mia stessa vita. Lei mi dava quell'illusione di completezza, sia nel corpo che nella mente, tanto mi sentivo fuso con lei e nello stesso tempo regista onnipotente della situazione".

L'autore presentò il libro durante una conferenza stampa, organizzata a Milano il 12 maggio 1997 al palazzo delle assicurazioni Ras, e nell'occasione dichiarò: "Sono un potenziale mostro ed è necessario che qualcuno mi fermi prima che involontariamente io ammazzi qualcuna". Emblematica fu inoltre la dedica che lo scrittore inviò alla fidanzata: "Con odio e con amore".

Il 14 luglio 1998 Mariolini uccise Monica a Verbania con 22 coltellate; arrestato, venne condannato dalla corte d'assise di Novara a 30 anni di reclusione con rito abbreviato e attualmente sta scontando la pena nel carcere di Pavia. Dal libro è stato tratto il film Primo amore (2004), diretto dal regista Matteo Garrone.

Edited by Sorgesana

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

A quello mancano parecchie rotelle.

Mi stupisco che non abbia avuto attenuanti per il suo stato mentale. Forse ha avuto un avvocato mediocre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90

Anche la divina franca ricorda sempre questo tra gli episodi più toccanti di storie maledette.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sorgesana
  • Topic Author
  • Secondo voi questo tipo di parafilia é molto diffusa? Non dovrebbe essere vietata? É pericolosissima  secondo me.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    38 minutes ago, Sorgesana said:

    Non dovrebbe essere vietata? É pericolosissima  secondo me.

    Probabilmente lo sarà, nel senso che se una ragazza anoressica (in cura, quindi, sotto stretto controllo di familiari e medici) frequenta una persona di questo tipo, sarà  obbligata a evitarlo in tutti i modi perché interferisce non poco con la riuscita della guarigione.  E questo è un caso limite, nel senso che lui ha voluto ucciderla - se non sbaglio - nel momento in cui lei ha mostrato segnali di guarigione.

    Ho avuto a che fare con due casi di anoressia nella mia vita (amiche o compagne di liceo). Una di queste organizzava delle cene a casa sua dove cucinava come una matta (cioè tipo gli invitati erano 10 e lei cucinava per 50 persone...), poi si sedeva e guardava gli altri mangiare. Questa ha fatto l'esame di maturità col medico presente in classe... 

    Immagino che se una così incontra uno tipo quello del video, facilmente può scoppiare la bomba.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Iron84

    C'è un film di Garrone molto bello sebbene un pò acerbo che si ispira a questo libro.

    Ve lo consiglio

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
    15 hours ago, Iron84 said:

    molto bello sebbene un pò acerbo

    Perché "acerbo"?
    Non arrivi a prenderlo? 😂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Il termine "cacciatore di anoressiche" è approssimativo, è vero che lui andava a caccia di anoressiche, ma poi ha finito credo per voler creare una anoressica

    Il problema è che le ragazze anoressiche gli piacevano fisicamente, ma non mentalmente, perchè non riusciva a stabilire con loro un legame affettivo duraturo da lì l'idea di crearne una a partire da zero

    On 6/4/2018 at 4:59 AM, marco7 said:

    Mi stupisco che non abbia avuto attenuanti per il suo stato mentale. Forse ha avuto un avvocato mediocre.

    La difesa chiese la perizia psichiatrica e ve ne fu una prima favorevole che concludeva nel senso della seminfermità mentale

    Su questa base fu richiesto -se non ricordo male- il rito abbreviato per poter beneficiare di un ulteriore sconto di pena e quindi il processo fu celebrato solo sulla base di documenti, solo che il giudice autorizzò una seconda perizia psichiatrica che smentì la prima

    Che una perversione sessuale ( da sola ) possa escludere la capacità di intendere e volere è ragionevole sia da escludersi, il punto è se ovviamente non coesistessero con la parafilia altri problemi psichiatrici, però la vicenda è vecchia e non ricordo bene i termini esatti della questione

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Per me quello non ha solo la parafilia ma altri problemi psichici, basta guardare che laglia la barba solo su meta' faccia per capirlo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sorgesana
  • Topic Author
  • Secondo voi esistono anche "cacciatori di anoressici" maschi  tra i gay ? O é un fenomeno tipicamente etero?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7
    Posted (edited)

    C'e' FF e zaffo.

    Edited by marco7

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    2 hours ago, marco7 said:

    Per me quello non ha solo la parafilia ma altri problemi psichici, basta guardare che laglia la barba solo su meta' faccia per capirlo

    E' ben possibile, anche se non ricordo bene i termini della questione, come minimo due psichiatri si pronunciarono in senso differente

    Tuttavia ci sono degli elementi che depongono sul mero piano della logica anche a sfavore del Mariolini, lui era consapevole di ciò che faceva ( al punto di scriverci un libro sopra descrivendo quel che faceva e chiedendo di essere fermato PRIMA del delitto a psichiatri e magistrati ) quindi capace di intendere dimostrò di esserlo, altro discorso è se fosse del tutto capace di volere, quando -ignorate le sue richieste di aiuto- finì per uccidere.

    Non è un comportamento usuale per un serial killer, ma non sarebbe incompatibile con un vizio parziale di mente

    Che io sappia non esiste un feticismo per l'anoressia, è l'unico caso che conosco...altro discorso è provare attrazione per persone magre, ma come detto Mariolini finì per "modellare" "creare" corpi anoressici ed in questo vi è certamente del narcisismo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Se chiedeva di essere fermato a psichiatri e magistrati prima del delitto questi ultimi potrebbero venir incolpati di omicidio colposo o qualcosa di simile.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    5 hours ago, marco7 said:

    C'e' FF e zaffo.

    bel marco7 posso capire il citare me ma perche ff? 🤔 ff non ama i twink magri. fai attenzione la prossima volta. 

    Biondino, consigli il libro? l hai letto? 😏

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rotwang
    5 hours ago, marco7 said:

    C'e' FF e zaffo.

    Credo di aver pianto, perché marco7 ci azzecca sempre?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    4 minutes ago, Rotwang said:

    Credo di aver pianto, perché marco7 ci azzecca sempre?

    hai schizzato? 🤔

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Uno psichiatra, suppongo, avrebbe potuto eventualmente ravvisare gli estremi di un trattamento sanitario obbligatorio un discorso però è farlo quando ci si trova di fronte ad un delirio allucinatorio, altro paio di maniche in un caso del genere.

    Allo stesso modo forze dell'ordine e magistratura avrebbero avuto l'obbligo di intervenire se avesse già intrapreso la propria condotta criminosa, anche se pure in questi casi non è che la giurisprudenza italiana sia incline alla severità quando si tratti di responsabilità della magistratura e delle forze di polizia

    Comunque bisognerebbe ricordare meglio i fatti per poter formulare una opinione, in merito.

    Il fatto lo ricordo soprattutto per il problema dell'omosessualità del Mariolini, non per i dettagli che non ci riguardano

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Olimpo

    ho visto l'episodio (mitica franca leosini) l'anno scorso e devo dire di esserne rimasto parecchio turbato.

    un uomo così si spera di non incontrarlo mai; è un ''narcisista'' (oltre che un pervertito) che finge di non poter far a meno della sua passione per le anoressiche, quando in realtà è perfettamente cosciente/consapevole di quello che sta facendo; avrebbe potuto fermarsi, ma non l' ha fatto perché gli faceva comodo quello stile di vita : amava il ''controllo'' che ne derivava, l'idea di essere il padrone di una donna e del suo corpo...

    Il fatto che non provi sensi di colpa poi dimostra la sua ''psicopatia''. Che, attenzione, non è malattia mentale; quindi nessuna attenuante. 

    La verità è che gli uomini come lui sono irrecuperabili; di certo gli psicofarmaci (quelli che lo psichiatra, illudendosi di guarirlo, gli prescrisse) non possono avere alcun effetto; ci vorrebbe una psicoterapia lunghissima. Per essere quello che è deve aver avuto un'infanzia devastante.....e più è cresciuto più è peggiorato.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    A me pare che in questo discorso l'anoressia non c'entri un tubo.

    Il personaggio in questione è un sadico a cui piace il controllo del cibo

    e che lo pratica fino a livelli insani e pericolosi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Olimpo
    5 minutes ago, Almadel said:

    A me pare che in questo discorso l'anoressia non c'entri un tubo.

    Il personaggio in questione è un sadico a cui piace il controllo del cibo

    e che lo pratica fino a livelli insani e pericolosi.

    Appunto...

    del resto l'idea di tenere in uno stato di ''denutrizione'' la vittima è tipica di certi sadici....anzi di molti sadici..... (chi conosce un po' di storia del crimine lo sa)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    La definizione di "anoressofilo" è una definizione che Mariolini assegnò a se stesso, per certi versi rivendicò nel suo libro

    Ovviamente non va presa alla lettera, anche perchè nel momento stesso in cui lui dichiara che se vedeva che la sua donna prendeva un etto si angosciava, non ci sta dicendo soltanto che questa donna non gli piaceva più, ci sta dicendo anche che la sua estrema magrezza gli garantiva una sorta di "tenuta psichica". 

    Certamente c'è del sadismo e del narcisismo...e c'è dal lato della vittima la possibilità di sentirsi "unica" che è uno degli inneschi del desiderio femminile ( cioè l'esatto opposto del sentirsi ridotta a feticcio ad una delle tante anoressiche, tutte fungibili fra di loro ) che crea la coppia fusionale-disfunzionale: carnefice-vittima.

    Poi da qui a stabilire se nel momento del crimine era parzialmente incapace di volere ( o semplicemente ha ucciso per rabbia, visto che la vittima si ribellò ) o se era un omosessuale latente, ce ne corre.

    Credo però che possiamo escludere che fosse realmente un cacciatore di anoressiche

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Olimpo

    Hinzelmann ::: capisco che voi avvocati siete, un po' come gli psicanalisti, abituati a cercare il pelo nell'uovo,

    ma qui che c'entra l'omosessualità??

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    L'omosessualità fu tirata in ballo non dagli avvocati ma dai giornali e dagli psicoanalisti, però si tratta di fatti di oramai 20 anni fa

    Io lo ricordo perchè in quanto gay ( non in quanto avvocato ) l'idea che l'omicidio di una donna fosse addebitabile non ad un eterosessuale bensì ad un omosessuale latente mi colpì. Tanto più mi colpì per il fatto che all'epoca corrispondeva ad un immaginario ancora diffuso, veicolato da 40 anni e oltre di film e libri in cui il sadico assassino  era rappresentato in questo modo ( potrei elencare una 20na fra film e libri a memoria )

    Come ci arrivarono...perchè ovviamente qualcosa in mano dovevano pur avere

    1) il Mariolini che era una entusiasta sostenitore della sua anoressofilia scrisse o disse di averlo scoperto alle scuole medie maturbandosi per un compagno di classe magrolino, cioè un maschio

    2) dedussero che l'attrazione per femmine anoressiche, fosse una attrazione per l'androginia la ricerca di un modello estetico "idealizzato" che allontanasse l'angoscia della sua latente omosessualità

    3) circolavano dei discorsi sulla madre dell'assassino, che credo lo avesse spenzolato dal balcone a testa in giù all'età di 3 anni perchè il bambino non smetteva di piangere ( ora non ricordo più esattamente come questo terzo pezzo del puzzle si incastrava cogli altri due )

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Olimpo

    Giusto

    C'è da dire che - nell'intervista della Leosini- lui dice che ad un certo punto smette di cercare le anoressiche per il loro rifiuto delle relazioni sessuali;

    Una delle caratteristiche delle anoressiche è infatti l'assenza del desiderio sessuale o la sua sensibile riduzione (anorgasmia).

    quindi in qualche modo le anoressiche non lo soddisfacevano dal punto di vista sessuale. Per questo cerca donne ''masochiste'' che abbiano mantenuto la libido e che al tempo stesso sappiano stare al suo gioco.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    Posted (edited)
    On 6/4/2018 at 10:52 PM, Iron84 said:

    C'è un film di Garrone molto bello sebbene un pò acerbo che si ispira a questo libro.

    Ve lo consiglio

    Sì a me è piaciuto molto!!! S'intitola Primo Amore, credo ti paia acerbo solo perché interpretato in parte in Veneto...il protagonista è veneto davvero, e il dialetto veneto su pellicola non rende mai molto.

    Un racconto molto perturbante, specie per me che ho visto accadere qualcosa di simile (se pure senza alcun seguito violento) tra mia sorella e il suo ragazzo... 

    Nel prosieguo del racconto, quando descrive di come portasse la fidanzata al ristorante facendole bere un tè mentre lui si abbuffava di cacciagione mi ricorda un po', in fatto di sadismo dico, qualcosa mi ricorda pure almeno una delle mie passate relazioni. 

    Non per quel che riguarda il cibo, ma il controllo del comportamento altrui,

    la persuasione agita in modo troppo determinato...ecco, non riesco a fronteggiarli. Non riesco a "smarcarmi" da quel che mi viene chiesto da un ragazzo di cui sono innamorato, divento di burro, ma la parte "sana" di me s'incazza. E così mi rattristo e piango. 

    Edited by schopy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    14 hours ago, Olimpo said:

    Giusto

    C'è da dire che - nell'intervista della Leosini- lui dice che ad un certo punto smette di cercare le anoressiche per il loro rifiuto delle relazioni sessuali;

    Una delle caratteristiche delle anoressiche è infatti l'assenza del desiderio sessuale o la sua sensibile riduzione (anorgasmia).

    quindi in qualche modo le anoressiche non lo soddisfacevano dal punto di vista sessuale. Per questo cerca donne ''masochiste'' che abbiano mantenuto la libido e che al tempo stesso sappiano stare al suo gioco.

    Lui sostiene con estrema forza di essere attratto solo da anoressiche, ma diciamo che nella sua narrazione di sé questa etichetta è anche comoda perchè gli consente di declinare la sua propensione sadico-criminale ( latamente intesa ) come un "gusto sessuale", certo è una variante anomala di q

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Olimpo

    Io non lo guarderei mai il film , a me è bastato vedere l'intervista con la leosini.

    Sono appassionato di criminologia / storia del crimine, ma questo fatto mi ha lasciato sconvolto. Ancora ho nella mente quando dice che prendeva a pugni nello stomaco la fidanzata per farla vomitare.

    Cose da pazzi...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Concludo il mio intervento rimasto a metà

    Una variante anomala del gusto sessuale è certamente una interpretazione dei fatti che scansa l'ipotesi alternativa del disturbo narcisistico di personalità

    In effetti Mariolini arriva a sopprimere il ciclo nella sua donna, cioè creando una anoressica estrema ne sopprime anche la sessualità, per cui dovrebbe replicare una situazione di insoddisfazione analoga a quella che aveva con altri rapporti occasionali con donne anoressiche, la differenza la fa il fatto che lei è anoressica per lui, a questo punto nella sua testa la vittima diventa semplicemente sempre disponibile alla sua libido, anche senza anticoncezionali.

    La stessa situazione assume due significati per certi versi opposti ( indisponibilità-disponibilità estrema )

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    • Who Viewed the Topic

      41 members have viewed this topic:
      Dave7  Steste  gaiweasley  andy94  DoctorNievski  luca63  coeranos  karmony  Sbuffo  Saramandasama  Ste86  pisa77  gianduiotto  camillomago  bluesky02  Northern  OLEG  conrad65  freedog  Tex  Dragon Shiryu  Almadel  castello  MicFrequentFlyer  Killua  faby91  Capricorno57  Tyrael  Andreazephyro  Duma  Hawk  Bloodstar  Gigiskan  cangrande  FreakyFred  Giacmar  Syfy  lecosechenondici  Dory  marco7  Rotwang 
    ×