Jump to content
Saramandasama

La Pasqua è alle porte

80 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Almadel

Sì, è una peculiare idea dei vegetariani quella secondo la quale - se abitassimo in campagna - saremmo tutti come loro

per la pena di uccidere un animaletto con le nostre mani. Quando invece sembra essere vero il contrario.

E' proprio il vivere in città che ci permette di personalizzare gli animali e di trattarli come "pet";

possedere un coniglio però è molto diverso da possederne duecento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Saramandasama
  • Topic Author

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    R.POST
    6 hours ago, freedog said:

    ste fisse ce l'hanno solo i cittadini

    e ci mancherebbe del contrario: i cittadini non sanno che significa,  a differenza di chi lo vive,  il processo di mezzo che intercorre tra animaletto saltellante e vaschetta al supermercato. 

    43 minutes ago, Saramandasama said:

    il tofhuman è tutto. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
  • Topic Author
  • IMG_20180320_191600.png

    Ma che belle le decorazioni pasquali in Lituania!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
  • Topic Author

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
  • Topic Author
  • Una bella colomba gastronomica, non la mangiamo?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    On 12/3/2018 at 11:41 PM, Almadel said:

    Sì, è una peculiare idea dei vegetariani quella secondo la quale - se abitassimo in campagna - saremmo tutti come loro

    per la pena di uccidere un animaletto con le nostre mani. Quando invece sembra essere vero il contrario.

    il parere di un esperto: Davide Pigollo, allevatore.

    "Abbiate pazienza, la religione non c'entra nulla. Il Vangelo non obbliga né proibisce di mangiare carne d'agnello o di qualunque altro tipo. Si può essere buoni cristiani sia mangiando agnello che non mangiandolo, Gesù ha abrogato tutti i tabù sul cibo dell'Antico Testamento quando ha detto che non è ciò che entra ma ciò che esce dall'uomo rende impuri. L'importante è rispettare le idee altrui.

    Io sono un allevatore di capre per cui posso parlare con cognizione di causa. Tutte queste stupidaggini che stanno girando in questi giorni sugli agnellini belanti appena nati che vengono strappati alle madri disperate per portarli al macello sono solo bufale colossali messe in giro per ingannare gli sprovveduti. Intanto non si macellano gli agnellini appena nati. Non sono neanche commestibili. Gli agnelli vengono lasciati sempre sotto la madre se si tratta di razze da carne o, se sono razze da latte, per una settimana per fargli prendere il colostro, poi vengono posti in appositi box e alimentati artificialmente con latte in polvere. Le madri nemmeno se ne accorgono quando viene tolto l'agnello, perché a parte l'allattamento non prestano al piccolo delle grandi cure parentali, sono sempre intente a brucare.

    Agnelli e capretti vengono macellati dai due mesi in su (salvo produzioni particolari) quando pesano circa 15-20 kg e non sono più quei teneri cuccioli mostrati su Facebook. Se non si macellano i maschi sarebbe impossibile fare allevamento, perché poi crescendo diventano becchi e arieti. Grossi, sempre affamati, puzzolenti e aggressivi. Se un allevatore non macellasse si ritroverebbe in pochissimi anni con centinaia di maschi adulti che consumerebbero tantissimo senza rendere nulla, occupando tantissimo spazio e dovendoli tenere anche separati perché non si ammazzino a cornate, inoltre inizierebbero a presentarsi problemi di tare genetiche per elevata consanguineità. Una situazione assurda che porterebbe al fallimento immediato e a una condizione di insostenibilità per gli animali.

    E questo vale a Pasqua come in qualsiasi altro periodo dell'anno. Inoltre, queste campagne animaliste servono soltanto per danneggiare i piccoli allevatori italiani, che sono già enormemente tartassati dallo stato e lavorano come pazzi tra mille ostacoli per offrire un prodotto di qualità per non riuscire neanche, spesso, a guadagnare il minimo per sopravvivere, e fanno soltanto il gioco della grande industria della carne e della grande distribuzione che importa centinaia di agnelli dal Medio Oriente e dal Nordafrica, spessissimo allevati in condizioni pessime, macellati in chissà quale modo per cui di pessima qualità e pertanto venduti a prezzi ridicoli che mai potranno applicare i nostri piccoli produttori. Col risultato di un numero sempre maggiore di piccole aziende che chiudono ogni anno e di famiglie alla fame.

    Per cui evitate di comperare agnello o capretto a basso prezzo di dubbia provenienza e aiutate i nostri pastori comprando i loro prodotti.
    Per cui, fate come volete, mangiate o non mangiate l'agnello a Pasqua, ma almeno non fate disinformazione.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    29542106_10155546376355748_4388394794597 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
  • Topic Author

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Capricorno57
    On 28/3/2018 at 5:09 PM, freedog said:

    agnello o capretto a basso prezzo di dubbia provenienza

    beeehh la tracciabilità imposta dall'Unione Europea dal 2015 non impone di dichiararne il paese di nascita ma soltanto quello di allevamento e macellazione, salvo che in etichetta sia indicata tout court la dicitura "Origine Italia" Origine Francia" etc. che garantirebbe nascita allevamento e macellazione nel Paese indicato..  

    da "il fatto alimentare" 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
  • Topic Author
  • Poche storie, gli agnelli e le pecore più buoni sono quelli islandesi. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Capricorno57

    sembra me con la testa della porchetta :sbav: :lol:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
  • Topic Author
  • 17 minutes ago, Capricorno57 said:

    sembra me con la testa della porchetta :sbav: :lol:

    Così?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Capricorno57

    x la miseria, quella è una porchettona! 

    occhio al colesterolo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    Posted (edited)

    problemi esistenziali

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
  • Topic Author
  • Buona Pasqua 2018 a tutti!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    radioresa

    Grazie io spero che Gesù ce la fa anche quest'anno! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
  • Topic Author
  • 4 minutes ago, radioresa said:

    Grazie io spero che Gesù ce la fa anche quest'anno! 

    Scusa, cosa c'entra Gesù? Sei cattolico?

    L'importante è l'uovo di Pasqua! 😍

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    ×