Jump to content
PierGL

chat & webcam: tradimento si o no?

Recommended Posts

PierGL

Ciao a tutti, vi espongo il mio quesito esistenziale e voglio sentire i vostri pareri  :fie:

Premetto che ho già il mio parere su questa storia, ma non ve lo dico perchè voglio capire cosa pensa la maggior parte di voi e vedere cosa viene fuori.

 

Sono fidanzato da quasi 3 mesi con un ragazzo che però conosco e frequento da 6 mesi ormai. In settimana ci vediamo sempre perchè lui vive e lavora nella mia zona, ma nel weekend lui torna sempre a casa sua (a circa 150 km da me). Poco tempo fa, un pò per noia e un pò perchè ero eccitato, ho usato chatroulette e ho videochattato con un gran bel tipo dalla Svizzera. Ci siamo sentiti anche tramite skype ed è scappata la sveltina in videochiamata (con annessa chattata arrapante  :locomotive: ).

 

Ora le mie domande sono: si può considerare tradimento? anche se ovviamente è stata solo una sega e non lo risentirò mai? è una cosa che andrebbe raccontata al fidanzato? è capitato a qualcuno di voi?

 

Senza fissarsi sul mio caso specifico, cosa dite? Sono curioso di sentire le risposte XD

 

 

titolo della discussione modificato per renderlo più chiaro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

"Ciao amore, la settimana scorsa mi sono segato in cam con un tipo.

A me sembra una sciocchezza, ma mi è venuto il dubbio che tu possa considerarlo tradimento:

se la cosa ti dà fastidio prometto di non farlo più; se invece ti piace possiamo farlo anche insieme"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sampei

Sentiamo piuttosto cos'ha da dire Marco7 in sua discolpa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nayoz

Sentiamo piuttosto cos'ha da dire Marco7 in sua discolpa.

:asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog

 

 

Sentiamo piuttosto cos'ha da dire Marco7 in sua discolpa

:laugh:  :laugh:  :laugh:  :laugh:  :laugh:  :laugh:  :laugh:  :laugh:  :laugh:  :laugh:

 

PS: cmq non penso proprio sta mezza pazzia sia classificabile alla voce "tradimento"...

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90

Mai capito cosa ci sia di bello nel fare sesso virtuale vedendosi in webcam. 

Io lo racconterei al fidanzato, ma per riderci su. Non è tradimento, è una sega.

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Io non faccio webcam belli.

 

Se e' tradimento o meno dipende dalla definizione soggettiva del concetto di tradimento.

 

Per la maggioranza degli uomini secondo me non lo e' mentre forse per la maggioranza delle donne forse lo e'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andy42

No non è tradimento, uff ....per una spipattina e poi è molto safe sex. Si suggerisce di pulire bene la tastiera onde evitare che fffffffffffffffffffffffffffffffffffff rimanga incastrata tipo :

10 print " ciao "

20 go to 10

30 run

e non sapevi più come fermare lo script

 

Inviato dal mio SM-T805 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann

In compenso oggi ho saputo che mio cugino ha tradito

per la seconda volta la seconda moglie....questa volta l'ha

pagata con una settimana negli USA ( e la seconda figlia

ha solo 11 mesi )

 

Devo dire che nel suo caso non si pongono problemi di definizioni

ma solo di contabilità ( considerando che non lo possono beccare

sempre-sempre ) d'altronde non c'è niente da fare c'ha pure quel

quid anticonformista-narcisista che per le donne è irresistibile

Share this post


Link to post
Share on other sites
nofrills

Allora...secondo me non è tradimento, ma non è nemmeno una cosa che racconterei al mio fidanzato (se non sapessi già che lui è d'accordo e dubito lo sarebbe). Insomma è poco più che guardare un porno, però c'è il fatto che la persona dall'altra parte a te attizzava (e viceversa) e questo a lui potrebbe non far piacere se è un po' geloso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Capricorno57

 

 

si può considerare tradimento?

 

 no, e non lo racconterei

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Ma voi vi portereste fino alla tomba un segreto così stupido?

Se a me venisse il dubbio di aver fatto una cosa sbagliata

non riuscirei a tenermela dentro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
nofrills

 

Ma voi vi portereste fino alla tomba un segreto così stupido?

Se a me venisse il dubbio di aver fatto una cosa sbagliata

non riuscirei a tenermela dentro...

No ma appunto è una boiata, però non rischierei una relazione per una roba simile sinceramente, a meno che non sapessi che l'altro è "cool".

Share this post


Link to post
Share on other sites
faby91

Mm dunque sono l unico che lo considera tradimento... sarò antico io boh.

 

Se ti seghi in cam va bene, se lo fai dal vivo è tradimento.. mi pare un tantino ipocrita.

 

L hai fatto una volta, dopo così pochi mesi: è matematico che lo farai ancora. Ma se ti piace svagarti in questo modo che senso ha impegnarsi con una persona?

Non capisco.

 

Non ha senso dirglielo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90
L hai fatto una volta, dopo così pochi mesi: è matematico che lo farai ancora. Ma se ti piace svagarti in questo modo che senso ha impegnarsi con una persona? Non capisco.

Questo è vero.

Ci sono fior fior di bonazzi nei porno per masturbarti,  un ragazzo per fare sesso ce l'hai quasi sempre, più che chiederti se è tradimento o meno dovresti chiederti perché lo fai, e magari parlane più approfonditamente con lui così ti liberi da questo peso. Neanche io, come dice Alma, riesco a tenere dentro niente - a maggior ragione sciocchezze come questa - e e preferisco quasi sempre un dialogo scomodo al "quieto vivere".

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Greg

Non sarà un vero tradimento, ma poco ci manca. Inoltre, se gli è piaciuto una volta, perché non dovrebbe rifarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fred

Uhm...diciamo che se provassi a mettermi nei panni del tuo fidanzato, se fosse solo la cosa di una sera tutto sommato la archivierei come un divertissement momentaneo, giusto per sconfiggere la noia, anche se non mi farebbe piacerissimo...mi farei delle domande e ti inviterei un po' bruscamente a fartele con me nel caso in cui diventasse un'abitudine consolidata o un'attrazione irresistibile che si vuol ripetere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
faby91

Prima dite che è una sciocchezza poi che non volete tenere questo segreto per voi. Decidetevi.

 

Cavolo capirei dopo anni di routine, ma qui si parla di tre mesi.

O sei una zoccola inside oppure ci sono problemi e dovresti indagare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
AndrejMolov89

Prima dite che è una sciocchezza poi che non volete tenere questo segreto per voi. Decidetevi.

 

Cavolo capirei dopo anni di routine, ma qui si parla di tre mesi.

O sei una zoccola inside oppure ci sono problemi e dovresti indagare.

l'unico problema è il tuo ritardo mentale. 

Secondo me non dovresti dirglielo perché non hai fatto una cosa sbagliata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andy42

Sui fondamentali non trovo molta differenza tra spipettarsi con un uomo via Skype e un porno tipo young latino jerk off his cock and masturbate, se non per una interazione, forse vocale, che volendo potrebbe esserci anche a senso unico nel porno.

 

Personalmente non lo direi, capisco che in una relazione ci si dovrebbe dire tutto (dipende anche dalla relazione), ma sono propenso a pensare che alcune bugie possono essere omesse o cambiate a fin di bene, senza che la cosa diventi patologica.

 

Non mi si convince quando una persona afferma che dice tutto anche a scapito di scomode verità. Sarò strano io che vedo le cose o nere o bianche, ma provate ad immaginare di non avere filtri o freni e dire veramente tutto, il giorno dopo o vi internano oppure prenotate una gita su Marte

 

Inviato dal mio SM-T805 utilizzando Tapatalk

Edited by Andy42

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann

Generalmente si ritiene che nella coppia gay - fra maschi -

vi sia una certa capacità di parlare apertamente di sesso

Non è un dogma, o un dovere, diciamo una osservazione

statistica ( inutile spiegare il perchè è stato così e perchè

semmai potrebbe cambiare )

 

Poi certo se io so di causare un dolore, pur non sentendomi

in colpa, ho un buon motivo per tacere ( ma bisogna ipotizzare

di avere un fidanzato molto fragile se non può ricevere neanche

una notizia del genere...)

 

D'altronde io non credo che nessuno di noi - nei periodi di

forzata lontananza - comunichi ai propri fidanzati una contabilità

della propria attività masturbatoria, perchè ritenuto inessenziale

 

Non vi sembrerebbe un po' strano?

 

L'unico motivo - penso a me stesso, ma presumo valga per tutti -

può essere per eccitarsi a vicenda o stuzzicarsi via cell. o skype

cioè non è detto debba essere un confessionale cattolico

 

Chiaro bisogna vedere il livello di confidenza e complicità sessuale

nella coppia e come sono fatte le persone in concreto

 

detto questo

 

Il pericolo vero, secondo me, è passare troppi WE da soli a Verbania

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andy42

Non la penso così sulla fragilità. Ci sono persone che sono molto sensibili e molto empatiche, che su certe cose dette sono pugnalate al cuore. Certo si potrà dire che la forte sensibilità é una fragilità, ma anche no, può essere un punto di forza del proprio carattere

 

Inviato dal mio SM-T805 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann

Però in primo luogo se vogliamo essere completi dobbiamo ipotizzare

una "suscettibilità" cioè una persona che ha dei complessi di inferiorità

ed in questo caso possiamo parlare sicuramente di una debolezza

 

Questa è la tipologia umana forse più diffusa, ed in ispecie fra i gay che

sono cresciuti in una società che li ha "inferiorizzati"

 

In questo caso "fragilità" è una espressione eufemistica ed affettuosa, che

mi è venuta fuori perchè coniugata al termine "fidanzato" ( ovviamente ho

avuto fidanzati suscettibili Lol )

 

Poi certo può esistere una "sensibilità" anche in positivo, una persona molto

emotiva ma capace di comprendere, aperta alla comprensione -per quanto

dolorosa- dell'altro.

 

In questo caso fragilità può significare anche sensibilità, ma perchè dovrei dare

una pugnalata al cuore al mio fidanzato e costringerlo a comprendere che potrei

tradirlo anche solo per noia?

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog

 

 

Generalmente si ritiene che nella coppia gay - fra maschi - vi sia una certa capacità di parlare apertamente di sesso Non è un dogma, o un dovere, diciamo una osservazione statistica ( inutile spiegare il perchè è stato così e perchè semmai potrebbe cambiare ) Poi certo se io so di causare un dolore, pur non sentendomi in colpa, ho un buon motivo per tacere ( ma bisogna ipotizzare di avere un fidanzato molto fragile se non può ricevere neanche una notizia del genere...) D'altronde io non credo che nessuno di noi - nei periodi di forzata lontananza - comunichi ai propri fidanzati una contabilità della propria attività masturbatoria, perchè ritenuto inessenziale Non vi sembrerebbe un po' strano? L'unico motivo - penso a me stesso, ma presumo valga per tutti - può essere per eccitarsi a vicenda o stuzzicarsi via cell. o skype cioè non è detto debba essere un confessionale cattolico Chiaro bisogna vedere il livello di confidenza e complicità sessuale nella coppia e come sono fatte le persone in concreto detto questo Il pericolo vero, secondo me, è passare troppi WE da soli a Verbania

beh, rispetto ad una sega via web

io troverei MOLTO più offensivo, per esempio, che Coniuge se ne facesse una di notte mentre dormo accanto a lui.

E so che anche lui si offenderebbe moltissimo a parti invertite!

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo

No ma appunto è una boiata, però non rischierei una relazione per una roba simile sinceramente, a meno che non sapessi che l'altro è "cool".

Permettetemi di prendere un secondo la tangente.

Trovo molto interessante il fatto che @@nofrills usi l'espressione "rischiare una relazione", perché questa espressione sottintende almeno tre premesse logiche: "si è trattato di qualcosa di potenzialmente pericoloso", "il mio ragazzo potrebbe non prenderla bene" e "di fronte ad una eventuale rottura, preferisco tacere".

(Si badi che non voglio assolutamente intentare a nofrills un processo che non avrebbe la minima ragion d'essere: uso lui come punto di riferimento perché ha espresso in maniera mirabile quello che, poi, è l'interrogativo implicito anche dell'opener.)

Non ho modelli morali o comportamentali da portare ad illuminato esempio, quindi mi ritiro a riflettere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann

 

 

io troverei MOLTO più offensivo, per esempio, che Coniuge se ne facesse una di notte mentre dormo accanto a lui.

 

Sai se ci imbarchiamo in una sorta di catalogazione

di atti sessuali potenzialmente offensivi, è chiaro che

l'esperienza da un lato e l'immaginazione dall'altro, ci

consentono di stilare dei cataloghi pressoché infiniti

 

Io direi semplicemente che se il tradimento fisico extraconiugale

è un qualcosa che capita - la butto lì - al 60% delle coppie adulte

prima o poi ( certo ci sono anche quelli come mio cugino, che fanno

media con tradimenti ripetuti XD ) con il tradimento mentale staremo

intorno al 90% ( io arriverei ad ipotizzare anche 99% )

 

Ciò che @Nofrills chiama in causa è la gelosia ed il si fa ma non si dice

 

Insomma un tipo di risposta abbastanza standard

 

Il tradimento mentale è inevitabile, ma al contempo è opportuno non dire

niente

 

Io dico che è talmente frequente che sarebbe anche impossibile dirlo tutte

le volte...

Share this post


Link to post
Share on other sites
nofrills

 

"si è trattato di qualcosa di potenzialmente pericoloso", "il mio ragazzo potrebbe non prenderla bene" e "di fronte ad una eventuale rottura, preferisco tacere".

Allora...dal mio punto di vista non avrei problemi se il mio ragazzo una volta ogni tanto facesse qualcosa del genere (non ogni weekend quando non sono con lui). Intendo se la cosa rimanesse solo un divertissement online senza nessuna intenzione di incontrare l'altra persona, senza paroline dolci, ecc. Certo, se diventasse una abitudine e tralasciasse me, qualche domanda me la farei. In ogni caso vorrei discutere la cosa PRIMA degli eventuali "incontri".

 

E tra l'altro io non tollererei relazioni aperte o tradimenti reali (non giudico gli altri, ma per me no grazie).

 

Mi rendo conto che per qualcuno potrebbe essere un problema (come si nota dalle risposte di alcuni altri utenti). Da questo il mio consiglio di non dirglielo a cose fatte, se non sei sicuro della reazione dell'altro, che potrebbe anche incazzarsi. Certo, fossi in lui, comunque smetterei di farlo all'insaputa del partner.

 

E' un po' come se uno avesse delle fantasie molto particolari che qualcuno penserebbe "ma questo è matto". Lo dici o non lo dici al partner? Col rischio che lui ti molli anche se non hai fatto nulla?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andy42

Ora che ci penso il binomio sensibilità e suscettibilità/complesso di inferiorità viaggiano abbastanza a braccetto, in quanto l'amplificatore è così grande che ti sovrasta, ti schiaccia se non dopo averlo preso per le corna, conoscerlo e riconoscere.

 

Cè la tendenza anche a nascondere e mascherare questo lato di se per poi improvvisamente distruggere la relazione e sbattere la porta rifugiandosi poi nella solitudine.

 

Forse sono andato OT, ma per dire che la relazione per confessare, lavandosi la coscienza, deve essere molto profonda e non è detto che si ritorni a letto con 2 padre nostro e 2 atti di dolore

 

Inviato dal mio SM-T805 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo

E' un po' come se uno avesse delle fantasie molto particolari che qualcuno penserebbe "ma questo è matto". Lo dici o non lo dici al partner? Col rischio che lui ti molli anche se non hai fatto nulla?

Questo è il punto, infatti: farsi conoscere più o meno totalmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Certo che bisogna farsi conoscere totalmente, specie dopo soli tre mesi.

 

C'è il rischio che si metta a piangere per una sega in cam e ci molli?

Ottimo, meglio saperlo subito.

In questa prospettiva una sega in cam

me la farei la prima settimana che stiamo insieme

giusto per saggiare il suo livello di isteria.

 

Se c'è un vantaggio a stare con un maschio e non con una femmina

non può che essere questo (fatte salve le considerazioni sull'utilità di un pene).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Who Viewed the Topic

    18 members have viewed this topic:
    camillomago  faby91  Tex  Quiescent93  schopy  dreamer_  Rotwang  SerialHenry  Duma  FreakyFred  Almadel  Dragon Shiryu  Saramandasama  Pix  Sbuffo  Oscuro  Gambit  Konrad 
×
×
  • Create New...