Jump to content
Sign in to follow this  
Rotwang

Rivisitazione transgender de "La voce umana" di Jean Cocteau

4 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Rotwang   
Rotwang

 

Rivisitazione curiosa e domestica di una transgender dell'opera teatrale di Jean Cocteau del 1930, trasposto da Anna Magnani nel film del 1948 "Amore" di Roberto Rossellini. 

 

Cito testualmente la descrizione.  

 

Adattando l'atto unico di Cocteau nel quotidiano contemporaneo, l'antico telefono con filo diventa un tecnologico cellulare, il racconto di un incontro nell'atelier della modista cambia locazione in una cibernetica conversazione in chat, il cane "Micia" assume le sembianze del gatto "Bijoux"; mentre la sofferente protagonista del dramma si tramuta in una postmoderna donna transgender che attende l'ultima telefonata dall'amato, prima del doloroso distacco... Tutto nel rispetto della drammaturgia del testo, dando umana voce, anima e corpo alla claustrofobica sofferenza del disamore...

Edited by Rotwang

Share this post


Link to post
Share on other sites
Olorin   
Olorin

si vede l'amatorialità del video, editato poco, l'audio sporchissimo ma tutto sommato è una bella interpretazione. anche il personaggio mi piace.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rotwang   
Rotwang
  • Topic Author
  • @@freedog ?

    Edited by Rotwang

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rotwang   
    Rotwang
  • Topic Author
  • A qualcun altro piace?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now
    Sign in to follow this  

    ×