Jump to content
Almadel

Sia "merde" che froci

254 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Almadel

Alle due e cinquanta di ieri era già giovedì,

il giorno era dunque il dieci di giugno.

Il luogo è via Matteotti, da Piazza delle Erbe

torniamo alla mia bicicletta.

 

Il mio compagno e io camminiamo abbracciati

e superiamo l'unico bar aperto a quell'ora.

 

Dopo pochi metri sentiamo alle nostre spalle,

distinte le parole: "Sia merde che froci, eh?"

Ci voltiamo senza comprendere subito

e un ragazzo rasato ci raggiunge.

 

"Hai qualche problema?" Gli chiediamo.

Capiamo che con "merde" intende "rossi"

forse perché abbiamo la barba

e io indosso dei pantaloni mimetici.

 

Il primo pugno mi arriva subito in faccia.

Segue un calcio al mio compagno,

gli volano gli occhiali a terra.

 

Ci raggiungono cinque suoi amici.

Uno fa il gesto inutile di trattenerlo.

Gli altri ci invitano ad andarcene.

Arrivano altri pugni e di nuovo "andate via"

mi dicono altre due "teste rasate"

che mi si parano davanti quando cerco di reagire.

 

Così ce ne andiamo, un po' pesti.

Gli occhiali del mio ragazzo non gli stanno più sù.

Decidiamo di chiamare la polizia ed esponiamo i fatti.

Ci chiedono per tre volte se fossero italiani.

La volante raggiunge il bar e i poliziotti

ci consigliano di andare a casa, anche se noi

vorremmo andare con loro per l'identificazione.

 

Tempo novanta giorni per la denuncia.

Non credo che avrò bisogno del dentista

anche se l'incisivo sinistro mi balla un po'.

Vedremo cosa fare per gli occhiali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sugar85

Pensi di denunciare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
  • Topic Author
  • Ho motivi per non farlo?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Eledh

    No. Denuncia. Com'è giusto che sia. Sai cosa fare anche meglio di me.

     

    Mi dispiace un sacco, tesò. E sono incazzatissima. Mi tremano le mani per quanto sono incazzata.

    >_<°

     

    *hugs you* A parte l'incisivo che balla, come state tu e il tuo ragazzo?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    gianduiotto

    Non ho parole per commentare l'accaduto :rotfl:

     

    Perchè nella nostra sociatà due uomini che si tengono per mano fanno più paura di due uomini con una pistola in mano?  (anche se non è mia, questa mi sembra la sola riflessione civile che mi viene in mente adesso)

     

    Per quanto riguarda le eventuali lesioni riportate, anche se pensi di non averne bisogno, è sempre doveroso da parte tua e del tuo compagno presentarvi presso un pronto soccorso ospedaliero, richiedere colà le visite specialistiche del caso, anche odontoiatriche, la relativa documentazione fotografica e radiografica,  oltre che i referti delle stesse visite, con diagnosi, prognosi e terapia. E' un obbligo da parte dei sanitari il rilascio di questa ducumentazione.

     

    Non sei uno sprovveduto e probabilmente lo sai già che  tutti questi papiri sono necessari per rendere la denuncia più incisiva. Oltre che nel campo penale possono essere utili, qualora lo vogliate, per una richiesta in sede civile di risarcimento del danno.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Certo che devi denunciare!

     

    Prima di tutto piena solidarietà, a te ed al tuo fidanzato!

     

    In prima battuta direi reati perseguibili a querela di parte

    entro 90 gg. ingiurie-minacce-percosse ( diventano lesioni

    se insorge malattia quindi nel caso il dente dia problemi devi

    farti vedere da un medico per prognosi oltre 20 gg di malattia )

    danneggiamento per gli occhiali

     

    Arcigay Padova offre un servizio di assistenza legale gratuito?

    Se servono consigli scrivimi pure via mp

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Guest camaleontico

    mi spiace davvero per l'accaduto Almadel. per te e per il tuo compagno. è una cosa vergognosa. per fortuna, mal che vi è andata, siete sani e salvi come si suol dire. la scelta la devi/dovete prendere solo voi, riguardo la denuncia. è ovvio che è consigliabile denunciare, quando si viene aggrediti solo perchè passeggi con la persona con cui stai. oltre la denuncia, secondo me dovresti mandare una bella mail o lettera al sindaco della tua città e al ministero delle pari opportunità. probabilmente non servirà a nulla, ma se non altro avrai fatto "la parte" del bravo cittadino :rotfl: rimettiti presto. ciao!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AndrejMolov89

    mi dispiace, devi denunciare altrimenti questa accadimento cade nell'oblio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Gaston

    Fatti del genere mi rendono malinconico e rabbioso al contempo, ma intanto piena solidarietà anche da parte mia. Denunciare mi sembra il minimo, io non ne discuterei affatto. Per il resto riguardatevi entrambi, e non fatevi limitare dal clima di tensione e paura.

     

     

    PS: Tienici informati :rotfl:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Max Dorian

    Mi dispiace molto per l'accaduto.

    Io, al massimo, sono stato insultato. Una volta. Credo che non si siano spinti oltre perché erano solo in due, e visto che io ero con un amico sarebbe stato uno scontro alla pari, e quella è gente abituata ad attaccare in superiorità numerica.

    Socialmente è uno scandalo, comunque.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ziguli

    Caspita, mi sono immedesimato, eppure non sarà la stessa sensazione che avete provato voi.. mi dispiace

     

    quanto avrei voluto picchiarli io!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
  • Topic Author
  • Ho appena parlato col tipo della Digos.

    Ora pranziamo e andiamo al Pronto Soccorso.

    Domani mattina ci aspetta per la denuncia

    e per l'eventuale riconoscimento.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lorens

    Che notizia tremenda. Mi spiace tantissimo... Spero che vi riprendiate presto e (anche se non ho dubbi) reagiate con forza.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    WistonSmith

    Mi spiace tanto Alma.

    Queste sono quelle notizie che riportano alla realtà del nostro paese.

     

    Realtà omofoba e, sopratutto, di una stupidità politica incredibile.

    Ecco, l'unica cosa che mi consola è che, generalmente, questa sponda "politica" è spinta solo dall'ignoranza.

    Mi terrorizza, invece, quando questo genere d'individuo è spinto da consapevolezza, conoscenza e convinzione, e la capacità di usare la parola -che questi, evidentemente, non avevano-.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mic

    Capiamo che con "merde" intende "rossi"

    forse perché abbiamo la barba

    e io indosso dei pantaloni mimetici.

     

    Mh, strano, pure un mio amico destrorsissimo c'ha il barbone e porta spesso i pantaloni militari...

    Beh cmq mi spiace per l'accaduto, spero che il tuo dente non ti dia troppe noie e che la denuncia sortisca un qualche effetto concreto.

     

    Curiosità: come ti sei sentito subito dopo l'accaduto? (il tuo report è abbastanza asettico ^^) Più incazzato o più di merda/impaurito? O solo un po' frastornato sul momento? E adesso a distanza di ore?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Frattaglia

    Minchia Almadel mi dispiace.

    Io pure mi accodo al suggerimento di Hinzelmann e ti consiglio, oltre che fare quello che hai già in programma di fare, di contattare pure Arcigay padova o qualche altra associazione del posto.

    Tiecci informati. Mi dispiace veramente, cose del genere non devono capitare. Mi fa una gran rabbia.

    Comunque, come stai?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    cambiapelle

    Che schifo.

    Non ho parole.

     

    Non ho mai ricevuto insulti per il mio orientamento quindi non posso capire cosa si provi . Ma immagino la rabbia e la frustrazione.

     

    Che schifo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    D.

    Pollice in su per la denuncia. Subito.

     

    Mi spiace tanto Alma.

    Queste sono quelle notizie che riportano alla realtà del nostro paese.

     

    Realtà omofoba e, sopratutto, di una stupidità politica incredibile.

    Ecco, l'unica cosa che mi consola è che, generalmente, questa sponda "politica" è spinta solo dall'ignoranza.

    Mi terrorizza, invece, quando questo genere d'individuo è spinto da consapevolezza, conoscenza e convinzione, e la capacità di usare la parola -che questi, evidentemente, non avevano-.

     

    Non saprei, forse pure nel male è preferibile l'intenzionalità, il pensiero.

    Almeno vi sarebbe la speranza della redenzione (?) o l'abbandono totale: in questi signori non v'è niente di recuperabile, persino una condanna colpisce il gesto e non chi l'ha compiuto. Sono bestie, peggio, macchine organiche obbedienti allo stereotipo di una ideologia. Non pensano, pertanto non sono uomini. Sarebbe come imputare un sasso, o un ramo d'albero. Quando si dice, la banalità del male.

     

     

    Rimane il dispiacere per Almadel, e l'amaro in bocca per tutti.

     

     

    P.S. Winston Smith, per come l'ho conosciuto io, sapeva benissimo dell'importanza del pensiero. :rotfl:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Wolf

    Solidarietà totale a te e al tuo fidanzato, Enrico..non posso che accodarmi a tutti coloro che hanno approvato la volontà di denunciare..

     

    Volevo chiederti: avete anche pensato di dare un minimo di "risalto mediatico" alla cosa? Intendo di far conoscere pubblicamente l'accaduto? L'arcigay locale si muoverà in questo senso?

     

    In ogni caso, per quel che ho potuto conoscerti, mi sei sembrato una persona forte e decisa, sono sicuro -come ha scritto Lorens- che saprai riprenderti reagendo con forza (e così anche il tuo fidanzato)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    WistonSmith

    Pollice in su per la denuncia. Subito.

     

    Non saprei, forse pure nel male è preferibile l'intenzionalità, il pensiero.

    Almeno vi sarebbe la speranza della redenzione (?) o l'abbandono totale: in questi signori non v'è niente di recuperabile, persino una condanna colpisce il gesto e non chi l'ha compiuto. Sono bestie, peggio, macchine organiche obbedienti allo stereotipo di una ideologia. Non pensano, pertanto non sono uomini. Sarebbe come imputare un sasso, o un ramo d'albero. Quando si dice, la banalità del male.

     

     

    Rimane il dispiacere per Almadel, e l'amaro in bocca per tutti.

     

     

    P.S. Winston Smith, per come l'ho conosciuto io, sapeva benissimo dell'importanza del pensiero. :rotfl:

     

    Già.

    Ma con l'intenzionalità - il pensiero - la redenzione potrebbe essere contraria, un contraccolpo, così come accadde a Winston.

    Non sono molto certo di quel che dici.

    E, comunque, in generale, un pugno sortisce rabbia, e tende ad invogliare ad una lotta con maggiore convinzione.

    Le parole possono confondere, se misurate con capacità, possono fare pensare - ed è questo il guaio-.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mother Fucker

    Come vi sentite ora?

     

    Mi dispiace veramente tanto,mia madre ha letto insieme a me e siamo

    davvero sconcertati che anche in una città cosi tranquilla come Padova succedano questi atti.

     

    Per quel che può valere hai il mio pieno appoggio morale!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    D.

    Già.

    Ma con l'intenzionalità - il pensiero - la redenzione potrebbe essere contraria, un contraccolpo, così come accadde a Winston.

     

    Se ne corre il pericolo, e allora?

    In tutta sincerità, di fronte alla sofferenza indotta, preferisco il mio carnefice abbia un perché.

    Se proprio deve farmi del male, che lo faccia secondo una ragione invariabilmente sua.

     

    Non v'è cosa peggiore del male ricevuto senza alcun motivo.

    Non esiste una legge dell'assurdo, perché non esistono contraddizioni, ma solo una immensa varagine - niente.

    Niente, od altrimenti, banalità.

     

    E, comunque, in generale, un pugno sortisce rabbia, e tende ad invogliare ad una lotta con maggiore convinzione.

    Le parole possono confondere, se misurate con capacità, possono fare pensare - ed è questo il guaio-.

     

    Screditare il potere immenso delle parole? Mai.

    Io ti sono più vicino di quanto credi: inguaiarsi nel dialogo è salvifico - ma ciò implica che avvenga tra uomini.

    Tra uomini e macchine, tra uomini e cose, può esservi di tutto; non un dialogo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Wolf

    E, comunque, in generale, un pugno sortisce rabbia, e tende ad invogliare ad una lotta con maggiore convinzione.

     

    Mi scuso anticipatamente e vado un attimo OT nell'OT

     

    Ma ci sono situazioni (non sto assolutamente facendo riferimento al caso di Almadel eh, parlo in generale anche io) in cui un pugno sortisce soltanto cautela

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    conrad65

    non mi incazzo facilmente

    ma a tutto c'è un limite

    la denuncia è il minimo

    un abbraccio a te e al tuo ragazzo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    conrad65

    mi veniva in mente

    che in Italia per gli omosessuali vige ormai una condizione oggettiva

    in cui l'Articolo 21 della carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea

    http://www.europarl.europa.eu/charter/pdf/text_it.pdf

    è sistematicamente violato

    L'articolo recita:

    1. È vietata qualsiasi forma di discriminazione fondata, in particolare, sul sesso, la razza, il colore

    della pelle o l'origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni

    personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l'appartenenza ad una minoranza nazionale, il

    patrimonio, la nascita, gli handicap, l'età o le tendenze sessuali.

     

    discriminazione a mio avviso è anche non poter baciarsi in pubblico

    pena la propria incolumità

    mentre per gli etero pare che baciarsi in pubblico sia ammesso

     

    ritengo il governo italiano gravemente inadempiente, in quanto non ha approvato una legge contro l'omofobia

    resasi oggettivamente necessaria a seguito dei reiterati episodi di violenza avvenuti negli ultimi tempi

    pertanto credo sia possibile denunciare il governo italiano alla Corte Europea dei diritti dell'uomo

    che voi sappiate è mai stata tentata una cosa del genere? avrebbe solo valenza simbolica?

    sarebbe giuridicamente fondata come denuncia?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Conrad...il neretto serviva ad evidenziare che il termine "orientamento sessuale"

    nella traduzione italiana diventa "tendenza sessuale"?

     

    Di discriminazione legale in questo caso non si può parlare, a meno che un

    giudice non assolva gli eventuali imputati per il fatto che le vittime erano gay

    o si erano baciate in pubblico. Ma sarebbe una enormità a cui non voglio

    neanche pensare. Altro discorso ovviamente dire che emergendo con

    chiarezza l'intento omofobico, con una legge antiomofobia si concreta un

    aggravio di pena ed anche un maggior danno morale ( rispetto a generiche

    offese e aggressioni ) per la vittima.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    conrad65

    Conrad...il neretto serviva ad evidenziare che il termine "orientamento sessuale"

    nella traduzione italiana diventa "tendenza sessuale"?

     

     

    veramente non avevo notato questo ulteriore insulto

    che meraviglia, in Italia abbiamo pure i traduttori censurati

    o più realisti del re

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lfn

    mi unisco al coro di DENUNCIA SUBITO! e di solidarietà

    fate il possibile per non fargliela passare liscia

    Lfn :rotfl:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Max Dorian

     

    ritengo il governo italiano gravemente inadempiente, in quanto non ha approvato una legge contro l'omofobia

    resasi oggettivamente necessaria a seguito dei reiterati episodi di violenza avvenuti negli ultimi tempi

    pertanto credo sia possibile denunciare il governo italiano alla Corte Europea dei diritti dell'uomo

    che voi sappiate è mai stata tentata una cosa del genere? avrebbe solo valenza simbolica?

    sarebbe giuridicamente fondata come denuncia?

     

     

    Be', se è per questo non c'è bisogno di andare a leggere la Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione per vedere condannate le discriminazioni basate (anche) sull'orientamento sessuale...

    Basterebbe la nostra Costituzione.

    Per il resto, non mi sembra che si possa fare affidamento sul nostro governo per il rispetto di una qualsiasi carta dei diritti. Per gli stessi, o simili, motivi, l'Unione ci ha multati, sanzionati, redarguiti, multati di nuovo, ci ha dato numerose scadenze... Però non mi sembra che sia servito a qualcosa.

    L'unica cosa che rimane è, appunto, la speranza per il futuro.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      Hermannchen 
    ×