Jump to content
Sign in to follow this  
jessy

Cosa può fare l'omofobia

Recommended Posts

jessy

E' almeno un anno che non scrivo più niente su questo forum.

 

Facendo una ricerca sull'omofobia, mi sono imbattuto in questo video:

 

http://www.youtube.com/watch?v=Kv0JbWiUyZs

 

Racconta un caso di omofobia, che sta spingendo la vittima al suicidio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fantom

Quello che mi domando è del perchè di quel video, se sia vero quello che viene raccontato, se è un'esorcizzazione delle proprie paure o se al contrario serva a denunciare l'omofobia sensibilizzando le masse.

Mi domando anche se l'autore del video è lo stesso dell'account di youtube, perchè se così fosse gli manderei un messaggio privato per invitarlo in questo forum, dove di veri consigli da amico ne riceverà a valanga, primi fra tutti: cambiare scheda telefonica, andarsene da lì e farsi meno seghe mentali su quello che pensa la gente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
jessy
  • Topic Author
  • Credo che siano la stessa persona.

    Ho letto il tutto come una richiesta d'aiuto.

    Forse dovremmo veramente invitarlo in questo forum.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fulmine

    sono veramente schifato...

     

    non si può continuare così.. io ho subito anchio insulti (non così pesanti) però capisco come ci si sente.. ma non bisogna abbattersi e fare le vittime che non serve praticamente a NULLA.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fantom

    ma non bisogna abbattersi e fare le vittime che non serve praticamente a NULLA.

    questo è vero, pensabile a mente lucida da chi sta al di fuori dall'aver subito le conseguenze del vivere in un simile contesto.

    Primo Levi si è suicidato dopo essere stato liberato dal campo di sterminio, molti affermano che il pensiero ed il ricordo del lager avrebbero continuato a tormentare Levi anche decenni dopo la liberazione, anche se è un'ipotesi contestata da molti, fa capire come aver subito torti ingiustamente porta di fatto a sentirsi delle vittime.

    cmq sia gli ho inviato un messaggio privato invitandolo al forum.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    oldboy

    hai fatto molto bene, amo pensare che questo forum abbia un ruolo sociale, ha aiutato molti di noi a capire di non essere soli, e a scoprirci un pò di più, credo sia la sua vocazione. Detto ciò cazzo a che punto può arrivare l'imbeccillità umana, non smette mai di stupirmi...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fulmine

    questo è vero, pensabile a mente lucida da chi sta al di fuori dall'aver subito le conseguenze del vivere in un simile contesto.

    Primo Levi si è suicidato dopo essere stato liberato dal campo di sterminio, molti affermano che il pensiero ed il ricordo del lager avrebbero continuato a tormentare Levi anche decenni dopo la liberazione, anche se è un'ipotesi contestata da molti, fa capire come aver subito torti ingiustamente porta di fatto a sentirsi delle vittime.

    cmq sia gli ho inviato un messaggio privato invitandolo al forum.

     

    io ho subito certi insulti (non così pesanti) sono stato male anchio e all'inizio vivevo passivamente tutto ciò che mi circondava.. subivo le iniziative degli altri per ogni cosa, ogni iniziativa nel bene e nel male, quindi ero una cosidetta Vittima.. e facevo come arma il vittimismo solo per cercare la pietà negli altri, perchè pensavo che fosse l'unico sentimento che potevano provare per me, che si avvicinasse al volere bene ad una persona. quindi posso capire perchè ci sono stato dentro pure io

     

    però col tempo ho capito che è sbagliato.. avere tali atteggiamenti portano non solo alla solitudine, ma fanno crescere in sè, una profonda insicurezza fino a portare all'autodistruzione e (come la persona del video) al suicidio.

    e quelle persone che vi stanno comunque vicine ma solo per compassione e pietà mandatele a qual paese.. perchè non sono poi tanto diversi dagli omofobi anzi a volte sono peggio.. con uno sguardo possono fare male molto di più di una parola, insulto o botte..

     

    l'unica cosa da fare per combattere l'omofobia e circodarsi di persone aperte di mente e intelligenti e soprattutto non farsi mai scoraggiare, bisogna essere solari e convinti delle proprio idee, ma rispettando sempre il prossimo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    A me non poteva capitare.

    Non tollero gli intolleranti;

    evitate gli amici razzisti e vedrete

    che non vi discrimineranno

    quando farete il coming out.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    GiovanniPaolo78

    Ciao a tutti, ringrazio a chi mi ha invitato in questo forum per dire la mia sul video, beh ragà vi dico solo che purtroppo è tutto vero, ho denunciato l'accaduto anche sul sito di GayHelpLine e oggi devo recarmi presso il negozio della 3 per cambiare numero e recuperare i soldi all'interno della scheda.

     

    Ho abbandonato il mio vecchio indirizzo di posta elettronica perchè oltre a inviarmi gli SMS, quei disonesti dei miei ex amici, mi inviavano messaggi email con delle brutte immagini.

     

    Per mia fortuna solo io a casa usa il PC ma nonostante tutto ho anche una password di sicurezza per accedere nel mio PC, se i miei venissero a scoprire cosa ho nel PC sarebbe la mia fine.

     

    Tornanto agli insulti omofobi dei miei ex amici, devo dire che avevo sistemato in parte il problema installando nel mio telefonino Nokia, un programmino che blocca le telefonate da numeri indesiderati o sconosciuti ma purtroppo non esiste un programma che blocca gli SMS.

     

    Il video in questione l'ho pubblicato sul mio nuovo canale YouTube che mia sorella non sa l'esistenza e stessa cosa anche per il mio nuovo sito web che sto ancora costruendo.

     

    Ragazzi, tutto quello che mi sconvolge è proprio come se la sono presa i miei amici alla mia notizia, certe volte mi dico: "Perchè non mi sto zitto?" ma stavo male anche se adesso sto peggio, ora temo che i miei ex amici possano fare in modo che i miei genitori scoprano della mia omosessualità, non voglio che questo accada.

     

    Mi sono fidato di gente sbagliata.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dario

    Previenili, dillo tu stesso ai tuoi. Non aver paura, non sei solo come credi! La libertà è un bene prezioso, va conquistata con la lotta, altrimenti nessuno vedrà mai quello che vali. A me il tuo video ha messo i brividi davvero, non posso pensare come reagirei se sms simili li ricevessi io, ma il tuo carattere non potrà che uscirne rafforzato. Sei così giovane, hai ancora tutto il tempo di far vedere chi sei a chiunque tenti di ostacolare i tuoi obiettivi.

    Noi siamo qui intanto, hai fatto bene ad iscriverti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    GiovanniPaolo78

    Previenili, dillo tu stesso ai tuoi. Non aver paura, non sei solo come credi! La libertà è un bene prezioso, va conquistata con la lotta, altrimenti nessuno vedrà mai quello che vali. A me il tuo video ha messo i brividi davvero, non posso pensare come reagirei se sms simili li ricevessi io, ma il tuo carattere non potrà che uscirne rafforzato. Sei così giovane, hai ancora tutto il tempo di far vedere chi sei a chiunque tenti di ostacolare i tuoi obiettivi.

    Noi siamo qui intanto, hai fatto bene ad iscriverti.

     

    Il mio timore è che i miei genitori (specialmente mio padre) mi possano cacciare di casa, io non ho un lavoro e quindi mi ritroverei in mezzo alla strada.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NightWisher

    Mamma è da brivido :awk:

    Mi dispiace tanto...

    Io ti consiglio di valutare bene se fare coming out in famiglia,

    se i tuoi lo venissero a sapere dai bastardi che frequentavi puoi sempre osservare le loro reazioni e in caso fosse necessario puoi sempre dire che avete litigato e per questo s'inventano di tutto chessò...

    non so quanti anni hai ma credo che con un'indipendenza economica ti sentiresti più sicuro

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    GiovanniPaolo78

    Mamma è da brivido :awk:

    Mi dispiace tanto...

    Io ti consiglio di valutare bene se fare coming out in famiglia,

    se i tuoi lo venissero a sapere dai bastardi che frequentavi puoi sempre osservare le loro reazioni e in caso fosse necessario puoi sempre dire che avete litigato e per questo s'inventano di tutto chessò...

    non so quanti anni hai ma credo che con un'indipendenza economica ti sentiresti più sicuro

     

    Ho 30 anni, certe volte mi viene la tentazione di dirlo almeno a mia madre che con me è più aperta e scherziamo sempre insieme ma ho una paura terribile, paura di deluderla, paura di farla soffrire.

     

    Io stesso sto male a tenere dentro questo segreto ma non so se faccio il coming out starò meglio o starò peggio? Questo non lo so visto il risultato negativo con i miei ex amici.

     

    Poi tempo fa ho sentito una brutta storia di un padre che aveva accoltellato il figlio perchè era gay, pensando a tutte queste brutte cose mi fa solo bloccare e chiudere più in me stesso.

     

    Prima a casa mia ho ricevuto una telefonata sulla rete fissa e ho risposto io ma non mi davano voce, al secondo "pronto" mi chiudono il telefono in faccia, spero solo che sia una persona che aveva sbagliato numero e non un ex amico che voleva fare una telefonata anonima ai miei genitori, mi viene la tentazione di sparire dalla circolazione.

     

    Non lo so ragazzi ma con il morale a pezzi che mi ritrovo, adesso vedo tutto negativo, ogni cosa che succede temo il peggio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NightWisher

    I miei consigli lasciano il tempo che trovano ho 18 anni e non ho mai fatto C.O. (a parte un'esperienza fallimentare ma senza comunque delle ripercussioni così negative) è davvero una realtà triste onestamente dalla reazione che hanno avuto i tuoi amici pensavo fossi più piccolo, mandare dei messaggi così... non so pensavo che passata l'adolescenza si cominciasse a maturare ma a quanto pare non sempre è così

    forse ti farebbe bene cercare nuove amicizie non ti conosco e non so se sei il tipo che preferisce la solitudine, magari prova a farti amicizie in un contesto gay, o comunque frequenta altra gente dalle più ampie vedute :awk:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dario

    Tutto sta nel trovarti un buon lavoro, indipendenza. Sei laureato?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    coeranos

    io penserei seriamente alla possibilità di denunciarli

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dario

    Esatto, quello che stanno facendo è persecuzione e violenza psicologica, un reato. Hai gli sms conservati poi, sono prove.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fantom

    La denuncia ci sta tutta, il problema è che nel farla uscirebbe allo scoperto, comunque prima o poi dovrà farlo, inutile scappare a nascondersi.

    C'è proprio un problema di fondo, che è la paura di uscire totalmente allo scoperto, che potrebbe peggiorare la situazione fino all'insostenibile. Io dico solo che tale situazione non può continuare ad esistere, è inaccettabile, mi incazzerei come una belva se mi accadesse e non oso pensare a come violentemente reagirei.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    DeX

    Sono senza parole.... Fantom non posso che quotarti, io reagirei alla stessa maniera.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Velocifero

    Giovanni Paolo, io non ho parole per ciò che ti è accaduto, è sconcertante...

    più che altro non capisco proprio perchè si siano accaniti così tanto contro di te, è terrificante.

    Io posso solo dirti che, fossi in te, cercherei di svoltare la mia vita totalmente. Hai 30 anni, sei giovane ma sei adulto,

    non mi farei problemi ad esser cacciato di casa, meriti di meglio... cerca indipendenza dal mondo, cerca di allontanarti dalla tua realtà, è difficilissimo ma

    alle volte è l'unica soluzione. Fare le valigie e partire e andare lontano, ricominciare da capo, nuovi amici, nuovo lavoro, nuovo tutto, nuova serenità...

    pensaci... :] puoi ancora farlo se lo vuoi...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    GiovanniPaolo78

    Il problema è che se i miei genitori mi cacciano, io non so dove andare, certamente non in un albergo.

     

    Oggi mi ero convinto di parlare con mia madre ma purtroppo siamo stati interrotti da una telefonata e quindi non ho detto più nulla.

     

    Mia madre è una donna più comprensibile anche se dice che gli fa una certa impressione vedere due persone dello stesso sesso che si baciano.

     

    Io gli spiego sempre che è tutto naturale, quando mia madre vede i trans in TV come Thomas (la donna diventata uomo e adesso incinta) che rimane impressionata mentre io gli dico che è normale, è la vita.

     

    In famiglia sembra che sia solo io a fare il moralista ai miei genitori.

     

    Con mie madre soprattutto ho dei buoni rapporti e scherziamo sempre, addirittura una volta quando stava in macchina con me, stavamo ascoltando la canzone di Povia "Luca era gay" e io ho fatto la battuta dicendoqueste frasi: "Mamma, lo sai che Luca era gay?" Mia madre ribatte con la sua contro battuta: "Gay come te", purtroppo gli ho detto che non ero gay, non ho saputo sfruttare la situazione di serenità e il momento giusto.

     

    Sto cercando ora di trovare un momento giusto senza nessun telefono che squilli ancora, ho intenzione di dirglielo almeno a lei, non posso mentire a me stesso e agli altri su quello che sono.

     

    Stasera ho sistemato il problema degli SMS offensivi cambiando numero di cellulare anche se mi sento ancora male per quello che mi hanno scritto, io frequestavo questi omofobi da diverso tempo e tutte le sere mentre adesso sono sempre a casa, non trovo nessuno, ho fatto delle ricerche su Internet su qualche locale esclusivamente gay per la città di Bari ma nulla, non ho trovato niente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ben81

    Dai che bari è una città popolosa, vedrai che troverai presto amici nuovi e gay  :awk:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    DiDi_BiTcH

    questo video mi ha fatto piangere un casino,gli ho mandato un messaggio su youtube spero mi risponda,  :awk:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    CutHere

    ho vissuto una situazione piu' o meno analoga in seconda liceo

    ove alcuni miei gusti sessuali erano diventati di dominio pubblico nella mia classe

    per via di scelte sbagliate nel confidare alcune perplessita' e problemi

    con il risultato di sfotto' giornalieri e scherzi che lentamente degenerarono in situazioni molto piu' pesanti

    fino a farmi perdere l'anno

     

    a quel tempo non ebbi l'accortezza di denunciare quello che stava succedendo

    o cercare aiuto in chi avrebbe potuto far qualcosa

    il motivo era semplicemente perche' avrei dovuto spiegare una parte della mia vita

    che ancora non ero pronto a discutere..prima che con gli altri..anche con me stesso

    per cui posso capire cosa possa voler dire in parte..vedersi "tutti contro"

     

    se ti puo' essere in qualche modo d'aiuto

    ti posso dire che ricominciare da un'altra parte puo' essere davvero una soluzione

    ti auguro di cuore di riuscirci in qualche modo

    un abbraccio

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    GiovanniPaolo78

    ho vissuto una situazione piu' o meno analoga in seconda liceo

    ove alcuni miei gusti sessuali erano diventati di dominio pubblico nella mia classe

    per via di scelte sbagliate nel confidare alcune perplessita' e problemi

    con il risultato di sfotto' giornalieri e scherzi che lentamente degenerarono in situazioni molto piu' pesanti

    fino a farmi perdere l'anno

     

    a quel tempo non ebbi l'accortezza di denunciare quello che stava succedendo

    o cercare aiuto in chi avrebbe potuto far qualcosa

    il motivo era semplicemente perche' avrei dovuto spiegare una parte della mia vita

    che ancora non ero pronto a discutere..prima che con gli altri..anche con me stesso

    per cui posso capire cosa possa voler dire in parte..vedersi "tutti contro"

     

    se ti puo' essere in qualche modo d'aiuto

    ti posso dire che ricominciare da un'altra parte puo' essere davvero una soluzione

    ti auguro di cuore di riuscirci in qualche modo

    un abbraccio

     

    Ciao caro, capisco a pieno quello che hai passato nelle scuole e come ti sentivi, personalmente sono stato sempre offeso e insultato già dalle scuole elementari.

     

    Anch'io come te subito delle umiliazioni ma non denunciavo quello che mi facevano perchè in primis mi vergognavo e poi non volevo che scoprivano quello che sono.

     

    Io mi sono beccato ingiustamente note per cattiva condotta e persino una sospensione da scuola per via di uno scherzo che hanno fatto e mi hanno colpevolizzato.

     

    A scuola sono sempre stato la pecora nera della classe, scrivevano nei bagni della scuola il mio nome, cognome e classe con scritto che sono gay e tante altre parole.

     

    Subire certe umiliazioni e non poter reagire è davvero brutto. :roll:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ForbiddenLove

    ciao... ho visto quel video raccapricciante e ho letto tutto il topic... non sai quanto mi dispiace di questa tua situazione... ti capisco, magari ti senti solo con le spalle al muro ma credimi, non è così... il consiglio che posso darti è di mettere qualche soldo da parte, dichiararti ai tuoi genitori e fare le valigie... ovunque andrai difficilmente troverai gentaglia come quella che hai intorno... gli omofobi sono dappertutto ma arrivare a certi insulti è patologico, da denuncia, da manette... io sono il primo ad essere titubante, a temere per il mio futuro e a temere in particolar modo la solitudine ma al posto tuo davvero me ne andrei. non ti meritano... e poi con il tempo tuo padre potrebbe farsene una ragione...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    • Who Viewed the Topic

      2 members have viewed this topic:
      Richard  castello 
    ×
    ×
    • Create New...