Vai al contenuto

  •  

Benvenuto su Gay-Forum.It

Benvenuto su Gay-Forum.It!
Stai visitando il forum come ospite e per questo la visione e l'uso del forum è limitata, se vuoi avere accesso a tutte le funzionalità basta registrarsi a questa pagina oppure fare login !
  • Aprire nuovi topic e rispondere agli altri
  • Sottoscrivere topic e board per avere le notifiche in tempo reale
  • Creare il tuo profilo
  • Discutere e confrontarti con tutti gli altri :-)
Guest Message
 

Foto

Vorrei la fibra Vodafone ma non ho l'attacco in casa


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Per cortesia connettiti per rispondere
  • Topics List
22 risposte a questa discussione

#1 OFFLINE   lecosechenondici

lecosechenondici

    Assistente

  • 4
  • 487 Messaggi:
  • 16 topics
  • LuogoTorino

Current mood: None chosen

Inviato 07 gennaio 2017 - 12:03

Buonday, come forse qualcuno ricorda, sono uno studente fuori sede a Torino. Ho provato a campare qualche mese con i 7GB di internet sul telefono e il wifi dell'università ma mi viene molto difficile. Ho provato a informarmi su Linkem ma dovrei sborsare 25 euro al mese per il loro pessimo servizio, più 50 euro per il router da esterno. Ho trovato un offerta vantaggiosa con la fibra Vodafone: 25 euro al mese (28gg in realtà) per un anno e poi 29 per la fibra 300 mega (un sogno praticamente), oppure continuo a pagare 25 euro e mi abbassano la velocità a 20 o 30 mega, non ricordo. Il problema principale è che abito in un monolocale ricavato da un appartamento più grande. Nel mono non c'è la presa carina a cui si attacca il telefono che presumo sia nella parte di appartamento del proprietario (che però non abita più in Italia), ma sono abbastanza sicuro che il condominio sia raggiunto dalla fibra (nel cortile interno c'è una cabinetta Metroweb che se non sbaglio fornisce FTTH). 

C'è secondo voi qualche possibilità di mettere la fibra in casa o dovrei fare l'impianto (con conseguente spesa ingente che non posso permettermi)? Magari "allungare" quello del proprietario per mettere il router in casa mia.

Chiedo scusa per l'enorme ignoranza sul tema. 



#2 OFFLINE   Rotwang

Rotwang

    Gaysha

  • 6
  • 5647 Messaggi:
  • 616 topics

Current mood: Innocent

Inviato 07 gennaio 2017 - 12:04

TP-LINK con Vodafone.


Messaggio modificato da Rotwang il 07 gennaio 2017 - 12:05

Come mai sei caduto dal cielo, Rotwang,
astro del mattino, figlio dell'aurora?
Come mai sei stato gettato a terra,
tu che calpestavi le nazioni?
Eppure tu pensavi nel tuo cuore:
«Salirò in cielo,
sopra le stelle di Dio
innalzerò il mio trono,
dimorerò sul monte dell'assemblea,
nella vera dimora divina.
Salirò sulle regioni superiori delle nubi,
mi farò uguale all'Altissimo».
E invece sei stato precipitato negli inferi,
nelle profondità dell'abisso!»
 

 


#3 OFFLINE   paperino

paperino

    Guida

  • 5
  • 537 Messaggi:
  • 43 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Balanced

Inviato 07 gennaio 2017 - 12:28

Se il tuo "monolocale" è comunque separato dall'appartamento, con ingresso indipendente, forse puoi chiedere che ti attivino una nuova linea e, con i costi dell'operatore, spesso in offerta per nuove attivazioni, fa tutto il tecnico della Telecom.

Se il proprietario non vive lì e non usa la linea, si può fare una derivazione e aggiungere una presa telefonica nella tua stanza, ma è un lavoro che devi fare a tue spese con un elettricista.
Se c'è una porta che vi separa e la presa è lì vicino potrebbe anche bastare un cavo che vi passi sotto e tieni il modem/router nella tua stanza.
In entrambi i casi devi poter entrare nell'appartamento, anche per l'attivazione della linea.

Non so poi che contratto tu abbia, ma controlla se l'operatore prevede una durata minima dello stesso, perché alcuni, in caso di disattivazione anticipata, chiedono la restituzione degli sconti usufruiti.

#4 OFFLINE   conrad65

conrad65

    Idolo

  • 6
  • 3759 Messaggi:
  • 55 topics
  • LuogoRoma (più o meno)

Current mood: Bookworm

Inviato 07 gennaio 2017 - 15:25

tecnicamente non è un problema fare una derivazione e portarti una presa telefonica in stanza; però non sarebbe comunque una presa "tua", ma riferita all'intestatario della linea telefonica principale

dunque resterebbe il problema amministrativo, nel senso che dovrebbe essere il proprietario l'intestatario del contratto con Vodafone

credo che l'unica possibilità concreta è aderire ad un'offerta wireless: ci sono offerta dagli operatori radiomobili classici, oppure da operatori specializzati (come ad esempio Aria)

 

Please Login or Register to see this Hidden Content



#5 OFFLINE   paperino

paperino

    Guida

  • 5
  • 537 Messaggi:
  • 43 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Balanced

Inviato 07 gennaio 2017 - 17:23

dovrebbe essere il proprietario l'intestatario del contratto con Vodafone


Non è vero: nulla gli vieta di essere l'intestatario della linea. Se la linea è disattivata lo può fare direttamente stipulando il contratto con l'operatore di sua scelta, se è ancora attiva dovrebbe prima chiedere il subentro all'intestatario.

#6 OFFLINE   conrad65

conrad65

    Idolo

  • 6
  • 3759 Messaggi:
  • 55 topics
  • LuogoRoma (più o meno)

Current mood: Bookworm

Inviato 07 gennaio 2017 - 17:36

certo se può attivare la linea a suo nome o fare il subentro tutto si risolve; tuttavia la situazione è particolare dato che non è affittuario dell'intero appartamento ma solo di una parte, e il gestore richiede in genere un titolo valido, ad esempio un contratto di affitto (o autocertificazione equivalente)

deve comunque parlarne con il proprietario e in genere l'attivazione o il subentro sono a titolo oneroso


Messaggio modificato da conrad65 il 07 gennaio 2017 - 17:38


#7 OFFLINE   paperino

paperino

    Guida

  • 5
  • 537 Messaggi:
  • 43 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Balanced

Inviato 07 gennaio 2017 - 18:32

No, l'operatore telefonico non chiede a che titolo si occupa l'immobile. Non serve contratto di affitto, ecc.. Poi parlarne col proprietario è comunque necessario perché solo lui ha accesso alla presa telefonica da cui far partire la derivazione.

Il subentro può essere gratuito o a pagamento a seconda dell'operatore attuale (venti euro al massimo), mentre i costi di attivazione variano, ma sono spesso in offerta, con una permanenza minima con l'operatore scelto. Immagino che l'autore li abbia già visti e considerati.

#8 OFFLINE   Giogio96

Giogio96

    Attivista

  • 4
  • 208 Messaggi:
  • 12 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Balanced

Inviato 07 gennaio 2017 - 19:47

1 La fibra (ultraveloce) non è proprio dovunque.
Son coperte principalmente: Mirafiori, Crocetta, centro (almeno in gran parte), barriera di Milano e san Paolo... Altre potrebbero essere poco più lente (tipo 50/100 mb)

2 internet fisso se vivi da solo e sei studente è tantissimo!!! Usa biblioteche, aree studio, amici...
I miei amici fuori sede hanno provato Linkem: effettivamente è lento e si blocca.

3 se è per i film, Netflix permette da ora i download

#9 OFFLINE   conrad65

conrad65

    Idolo

  • 6
  • 3759 Messaggi:
  • 55 topics
  • LuogoRoma (più o meno)

Current mood: Bookworm

Inviato 07 gennaio 2017 - 21:08

Poi parlarne col proprietario è comunque necessario perché solo lui ha accesso alla presa telefonica da cui far partire la derivazione.

 

no, c'è anche l'obbligo per il precedente intestatario di firmare una dichiarazione in cui accetta che la linea sia traslocata al subentrante, altrimenti il subentro non viene fatto

a me sembra una procedura complicata e costosa, e non vedo perché il proprietario debba accettare di perdere la titolarità della linea telefonica di casa sua, e di conseguenza, si presume, anche il suo utilizzo



#10 OFFLINE   paperino

paperino

    Guida

  • 5
  • 537 Messaggi:
  • 43 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Balanced

Inviato 07 gennaio 2017 - 21:27

Se la linea è attiva e deve fare il subentro, ovviamente il proprietario deve dare il consenso, ma mi sembra una procedura talmente semplice che non vedo perché la si vuole far sembrare complicata.
Se la linea è disattivata non serve il consenso del proprietario, ma comunque gli dovrebbe parlare per fare la derivazione della presa.

Tornando in topic, consiglierei all'OP di contattare direttamente l'operatore da lui eventualmente scelto per capire se può attivare una nuova linea nel suo monolocale. Se sì, gli mettono una presa dedicata in casa; se no, deve accordarsi col proprietario.

Consiglio anche di informarsi sui costi di attivazione e disattivazione e sulla durata minima del contratto, visto che vedo Vodafone non pubblicizza adeguatamente queste informazioni.

#11 OFFLINE   lecosechenondici

lecosechenondici

    Assistente

  • Topic Starter
  • 4
  • 487 Messaggi:
  • 16 topics
  • LuogoTorino

Current mood: None chosen

Inviato 07 gennaio 2017 - 21:29

Grazie per le risposte. Credo che attivare una nuova linea senza che ci sia l'attacco costi (e tanto). Ma c'è la speranza che ci sia l'attacco dietro il mobile che sposterò lunedì con il mio ragazzo.
Mi pare di aver capito che in caso di recesso si paghino 45 euro ma mi sembra poco e mi informerò meglio in caso attivassi.

Giogio: anche a me sembra strano ma Metroweb credo si occupi esclusivamente di posare i cavi facendoli arrivare alle case e nel portone c'è una cassetta con scritto Metroweb. Usare il wifi solo in università è impossibile. Mi capita di aver bisogno di internet a casa e se uso l'hotspot mi mangio tutto il traffico visto quanto pesano le pagine desktop. Tanto più che ora sono in sessione e quindi sono a casa molto di più. Ho anche guardato le offerte a consumo degli operatori mobili ma a prezzi quasi da fibra offrono davvero poco.


Sent from my OnePlus 3 using Tapatalk

#12 OFFLINE   conrad65

conrad65

    Idolo

  • 6
  • 3759 Messaggi:
  • 55 topics
  • LuogoRoma (più o meno)

Current mood: Bookworm

Inviato 07 gennaio 2017 - 21:31

a me pare molto più semplice attivare una linea wireless, che però ha delle velocità nettamente inferiori: andrei a scomodare il proprietario, fare subentri e derivare prese solo se la velocità della fibra diventa un requisito essenziale

poi ovviamente deciderà @

Please Login or Register to see this Hidden Content

,



#13 OFFLINE   lecosechenondici

lecosechenondici

    Assistente

  • Topic Starter
  • 4
  • 487 Messaggi:
  • 16 topics
  • LuogoTorino

Current mood: None chosen

Inviato 07 gennaio 2017 - 21:33

Tornando in topic, consiglierei all'OP di contattare direttamente l'operatore da lui eventualmente scelto per capire se può attivare una nuova linea nel suo monolocale. Se sì, gli mettono una presa dedicata in casa; se no, deve accordarsi col proprietario.

Consiglio anche di informarsi sui costi di attivazione e disattivazione e sulla durata minima del contratto, visto che vedo Vodafone non pubblicizza adeguatamente queste informazioni.

Temo di non comprendere il cosa comporta mettere la presa in casa. Perdona l'ignoranza.


a me pare molto più semplice attivare una linea wireless, che però ha delle velocità nettamente inferiori: andrei a scomodare il proprietario, fare subentri e derivare prese solo se la velocità della fibra diventa un requisito essenziale
poi ovviamente deciderà @

Please Login or Register to see this Hidden Content

,


Non ho particolari esigenze di velocità, ma vorrei evitare frustrazioni ogni volta che tento di far partire un film pagando il wimax/4G quasi quanto la fibra.

Sent from my OnePlus 3 using Tapatalk

Messaggio modificato da lecosechenondici il 07 gennaio 2017 - 21:39


#14 OFFLINE   paperino

paperino

    Guida

  • 5
  • 537 Messaggi:
  • 43 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Balanced

Inviato 07 gennaio 2017 - 21:44

Semplicemente che il tecnico Telecom installerà una presa del telefono nel tuo monolocale; quella presa sarà del monolocale, con una linea separata da quella del proprietario. Poi, quando andrai via, disdirai il contratto e al tuo successore resterà la predisposizione per attivarne una nuova.



#15 OFFLINE   Giogio96

Giogio96

    Attivista

  • 4
  • 208 Messaggi:
  • 12 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Balanced

Inviato 07 gennaio 2017 - 21:59

Metroweb lascia i cavi nella cantina, anche noi li abbiamo lì sotto... poi procede fino a casa sul doppino telefonico.
Per i 500mb ti devono portare la fibra alla presa di casa e lì non so bene come funzioni

Se ti può consolare da me si potrebbe mettere la fibra: siamo in 4, più i miei cugini quando passano... abbiamo 30 mb, ogni tanto risponde un poco in ritardo, ma troviamo conveniente rimanere a questa offerta...
Tra l'altro abbiamo fatto richiesta per la fibra ai tempi (siamo telecom), c'era la pubblicità sotto casa con scritto "ecco la nuova fibra!!!", avevamo chiamato e la risposta è stata "le faremo sapere"...
Come se fosse quasi un colloquio di lavoro haha

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

#16 OFFLINE   lecosechenondici

lecosechenondici

    Assistente

  • Topic Starter
  • 4
  • 487 Messaggi:
  • 16 topics
  • LuogoTorino

Current mood: None chosen

Inviato 07 gennaio 2017 - 22:15

Semplicemente che il tecnico Telecom installerà una presa del telefono nel tuo monolocale; quella presa sarà del monolocale, con una linea separata da quella del proprietario. Poi, quando andrai via, disdirai il contratto e al tuo successore resterà la predisposizione per attivarne una nuova.

Allora dovrò chiedere all'operatore quali costi ha (ne avrà sicuramente). No fiber :D

Metroweb lascia i cavi nella cantina, anche noi li abbiamo lì sotto... poi procede fino a casa sul doppino telefonico.
Per i 500mb ti devono portare la fibra alla presa di casa e lì non so bene come funzioni

Se ti può consolare da me si potrebbe mettere la fibra: siamo in 4, più i miei cugini quando passano... abbiamo 30 mb, ogni tanto risponde un poco in ritardo, ma troviamo conveniente rimanere a questa offerta...
Tra l'altro abbiamo fatto richiesta per la fibra ai tempi (siamo telecom), c'era la pubblicità sotto casa con scritto "ecco la nuova fibra!!!", avevamo chiamato e la risposta è stata "le faremo sapere"...
Come se fosse quasi un colloquio di lavoro haha

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Suppongo che se ci sono i cavi a qualche metro dalla presa telefonica al momento dell'attivazione della linea faranno in modo di raggiungere casa. Se no tanto vale far arrivare la fibra alla cabinet e basta.

Sent from my OnePlus 3 using Tapatalk

#17 OFFLINE   paperino

paperino

    Guida

  • 5
  • 537 Messaggi:
  • 43 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Balanced

Inviato 08 gennaio 2017 - 00:04

Allora dovrò chiedere all'operatore quali costi ha


Per l'offerta di Vodafone l'attivazione su linea esistente viene rateizzata a 4€ al mese per 48 mesi, l'attivazione di una nuova linea 5€ mese per 48 mesi.

#18 OFFLINE   lecosechenondici

lecosechenondici

    Assistente

  • Topic Starter
  • 4
  • 487 Messaggi:
  • 16 topics
  • LuogoTorino

Current mood: None chosen

Inviato 08 gennaio 2017 - 00:06

Per l'offerta di Vodafone l'attivazione su linea esistente viene rateizzata a 4€ al mese per 48 mesi, l'attivazione di una nuova linea 5€ mese per 48 mesi.

Adesso che ricordo sono sicuro di aver letto stamane che per la nuova linea si tratta di 1€ al mese. Pare strano che ti chiedano solo 1€ al mese per un lavoro del genere, credevo si riferisse al fatto che la presa esiste ma non è mai stato attivato alcun contratto.

Sent from my OnePlus 3 using Tapatalk

#19 OFFLINE   paperino

paperino

    Guida

  • 5
  • 537 Messaggi:
  • 43 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Balanced

Inviato 08 gennaio 2017 - 00:10

No, è che sono 4€ al mese per l'attivazione per tutti + 1€ al mese per chi attiva nuova linea.

Sì, si riferisce anche a chi ha già la preaa ma nessun contratto attivo al momento (anche se l'ha avuto in passato).

#20 OFFLINE   lecosechenondici

lecosechenondici

    Assistente

  • Topic Starter
  • 4
  • 487 Messaggi:
  • 16 topics
  • LuogoTorino

Current mood: None chosen

Inviato 08 gennaio 2017 - 00:32

No, è che sono 4€ al mese per l'attivazione per tutti + 1€ al mese per chi attiva nuova linea.

Sì, si riferisce anche a chi ha già la preaa ma nessun contratto attivo al momento (anche se l'ha avuto in passato).

Sembrava dire che pagavi 1€, non parlava di 4+1. Purtroppo da cellulare non riesco ad accedere alla pagine e non posso allegare screenshot. Comunque sei stato molto gentile così come gli altri utenti. Ho ricevuto le info che cercevo, ora sta a me contattare l'operatore :)

Sent from my OnePlus 3 using Tapatalk

#21 OFFLINE   marco7

marco7

    Gaysha

  • 6
  • 9199 Messaggi:
  • 47 topics
  • LuogoSvizzera

Current mood: Sluggish

Inviato 08 gennaio 2017 - 02:23

Non hai un qualche vicino di casa con l'internet wifi a cui proporre di poter usare anche tu il suo accesso internet wifi pagandogli meta' di quel che lui spende mensilmente per l'internet ?

#22 OFFLINE   lecosechenondici

lecosechenondici

    Assistente

  • Topic Starter
  • 4
  • 487 Messaggi:
  • 16 topics
  • LuogoTorino

Current mood: None chosen

Inviato 08 gennaio 2017 - 12:50

Non hai un qualche vicino di casa con l'internet wifi a cui proporre di poter usare anche tu il suo accesso internet wifi pagandogli meta' di quel che lui spende mensilmente per l'internet ?

Ci avevo pensato ma non conosco i vicini e mi darebbe un po' fastidio pagare metà mensilità e non avere alcun potere sull'utilizzo della connessione. Il vicino potrebbe spegnere il router e me ne dovrei stare... Comunque riprendo in considerazione questa possibilità.

Sent from my OnePlus 3 using Tapatalk

#23 OFFLINE   marco7

marco7

    Gaysha

  • 6
  • 9199 Messaggi:
  • 47 topics
  • LuogoSvizzera

Current mood: Sluggish

Inviato 08 gennaio 2017 - 16:05

Sarebbe una cosa che alla fine conviene ad entrambi. Se lui spegne il router va da se che i mesi dopo o a fine mese non gli dai i soldi e a sto punto la convenienza viene a mancare per entrambi.....





Topic simili Comprimi

  Discussione Forum Iniziata da Statistiche Informazioni ultimo messaggio