Jump to content
Sign in to follow this  
coeranos

I vantaggi dell'essere gay/lesbica/trans

Recommended Posts

oldboy

vantaggi del gay

- non essere costretto ad ascoltare stron.za.te per ore ed ore

- non ricevere i soliti calci nelle palle

- non sentire i lamenti perchè la barba irrita la loro pelle delicata

- non vederle schifate o in fuga per un'eiaculazione

- più libertà nell'abbigliamento e dalla mania dell'igiene e degli odori corporali

- poter parlare di cose più interessanti

- non vedere il proprio partner piangere al primo piccolo problema

- non sentire le critiche riferite alle sue amiche

- non dover aspettare ore ed ore per i ritardi

- poter andare al cesso assieme

- poter pisciare senza alzare la tavoletta e schizzare intorno senza sentire le urla

- non accompagnarsi ad una donna vestita di mille colori imbarazzanti

- non dover pagare sempre al ristorante, cinema e teatro anche per loro

- liberarsi dalla schiavitù delle ricorrenze, fiori, S.Valentino, ecc..

- non dover guardare le telenovelas ed altri programmi idioti

- libertà di rutto libero

e chissà quanti altri...

e chissà quante altre

   

 

Te lo dico limpidamente, fai un pò di confusione fra le parole donna, idiota, infantilità, gay, inciviltà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alecs.

- più libertà nell'abbigliamento e dalla mania dell'igiene e degli odori corporali

 

Per fortuna che il mio ragazzo non considera un vantaggio simile. La cura del corpo è essenziale, maschio, femmina o ermafrodita che tu sia :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
CutHere

 

- non vederle schifate o in fuga per un'eiaculazione

 

 

chissa' che adolescenza difficile

da certi traumi non ci si riprende..

 

:rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
fredortiz

Te lo dico limpidamente, fai un pò di confusione fra le parole donna, idiota, infantilità, gay, inciviltà.

 

e tu fai confusione tra un uomo (gay, etero o bisex) ed una checca  molto simile ad una donna

Share this post


Link to post
Share on other sites
Akira86

Secondo me un vantaggio è l'intesa che si crea nel rapporto.

 

Tra 2 ragazzi o tra 2 ragazze è più facile intendersi su qualsiasi cosa,anzi comincio a credere che le coppie omosessuali funzionino meglio delle coppie etero.

 

Le coppie etero sembrano coppie fatte di obblighi e di formalità....

Share this post


Link to post
Share on other sites
oldboy

Caro fredortiz, mi spiego meglio:

essere costretto ad ascoltare stron.za.te per ore ed ore

ricevere i soliti calci nelle palle

poter parlare di cose più interessanti

sentire le critiche riferite alle sue amiche

dover pagare sempre al ristorante, cinema e teatro anche per loro

 

non sono prerogative di un rapporto con una donna, ma del rapporto con un idiota

 

- non vederle schifate o in fuga per un'eiaculazione

- non vedere il proprio partner piangere al primo piccolo problema

 

non sono prerogative di un rapporto con una donna, ma di un rapporto con una persona ancora infantile

 

pisciare senza alzare la tavoletta e schizzare intorno senza sentire le urla

ruttare

 

non sono prerogative del rapporto gay, sono semplicemente atti di inciviltà

 

Ti prego ora di esplicitare meglio la mia presunta confusione  fra:

un uomo (gay, etero o bisex) ed una checca  molto simile ad una donna

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dream_River

Caro fredortiz, mi spiego meglio:

essere costretto ad ascoltare stron.za.te per ore ed ore

ricevere i soliti calci nelle palle

poter parlare di cose più interessanti

sentire le critiche riferite alle sue amiche

dover pagare sempre al ristorante, cinema e teatro anche per loro

 

non sono prerogative di un rapporto con una donna, ma del rapporto con un idiota

 

- non vederle schifate o in fuga per un'eiaculazione

- non vedere il proprio partner piangere al primo piccolo problema

 

non sono prerogative di un rapporto con una donna, ma di un rapporto con una persona ancora infantile

 

pisciare senza alzare la tavoletta e schizzare intorno senza sentire le urla

ruttare

 

non sono prerogative del rapporto gay, sono semplicemente atti di inciviltà

 

Concordo appieno, giuda ballerino :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
fredortiz

Caro fredortiz, mi spiego meglio:

essere costretto ad ascoltare stron.za.te per ore ed ore

ricevere i soliti calci nelle palle

poter parlare di cose più interessanti

sentire le critiche riferite alle sue amiche

dover pagare sempre al ristorante, cinema e teatro anche per loro

 

non sono prerogative di un rapporto con una donna, ma del rapporto con un idiota

 

NON NECESSARIAMENTE IDIOTA: MOLTE DONNE PARLANO PER ORE ED ORE DI ARGOMENTI PER LORO INTERESSANTI MA NON PER GLI UOMINI

PER QUESTO MOTIVO, SPESSO IN COMPAGNIA GLI UOMINI PARLANO FRA DI LORO E LE DONNE A PARTE FRA DI LORO

LE DONNE NON HANNO PRESENTE LA DELICATEZZA DELLE PALLE E FINISCONO PER DARCI DELLE GINOCCHIATE SENZA VOLERLO, UN UOMO SA QUANTO FANNO MALE E LE EVITANO

LE DONNE SONO PIU' USE A SPARLARE DELLE AMICHE O PRESUNTE AMICHE

CON LE DONNE SI USANO ANCORA MA NON SEMPRE QUESTE GENTILEZZE DI PAGARE IL CONTO ANCHE PER LORO

INSOMMA LE DONNE E GLI UOMINI SONO PARECCHIO DIVERSI, QUESTO NON SIGNIFICA CHE LE DONNE SIANO IDIOTE, SONO SOLO DIVERSE   

 

- non vederle schifate o in fuga per un'eiaculazione

- non vedere il proprio partner piangere al primo piccolo problema

 

non sono prerogative di un rapporto con una donna, ma di un rapporto con una persona ancora infantile

 

ANCHE QUI NON SONO D'ACCORDO, L'EIACULAZIONE PUO' NON PIACERE AD UNA DONNA PERCHE' NON E'ABITUATA, C'E'UN CONDIZIONAMENTO CULTURALE,ECC..  A VOLTE FA SCHIFO ANCHE AGLI UOMINI, NON PER QUESTO SONO INFANTILI, POTREBBERO ESSERE ANCHE DEI GENI, E'SOLO UN PROBLEMINO

LE DONNE RISOLVONO MOLTE SITUAZIONI CON LA LACRIMA FACILE, STA NELLA LORO NATURA

 

pisciare senza alzare la tavoletta e schizzare intorno senza sentire le urla

ruttare

 

non sono prerogative del rapporto gay, sono semplicemente atti di inciviltà

 

ANCHE QUI MI SEMBRA CHE SIA ESAGERATO RITENERE INCIVILE CHI NON ALZA LA TAVOLETTA

SE IN CASA CI SONO LE DONNE, SI DOVREBBE FARE SEMPRE

FRA UOMINI E' MEGLIO FARLO, MA SE UNO SI DIMENTICA NON VIENE AGGREDITO DALLE DONNE CHE HANNO QUESTA OSSESSIONE PER LA TAVOLETTA O GLI SCHIZZI

 

Ti prego ora di esplicitare meglio la mia presunta confusione  fra:

 

TU NON CAPISCI CHE L'UOMO E LA DONNA SONO DIVERSI,  EVVIVA LA DIFFERENZA

MA QUESTA DIFFERENZA QUASI SCOMPARE TRA UNA DONNA ED UN UOMO CHECCA CHE E' MOLTO SIMILIE PER GUSTI, INTERESSI, DISCORSI,ECC. AD UNA DONNA AL PUNTO CHE SI CHIAMANO AL FEMMINILE 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Caro OldBoy,

quando le donne sono stupide

lo sono in modo diverso

rispetto a come sono stupidi i maschi.

 

Non so cosa siano le "stron.za.te"

di cui parla Freedortiz,

ma scommetto che sono stupidaggini diverse

rispetto a quelle che può dire un maschio.

 

I maschi idioti non si offendono

se tu NON paghi il loro ristorante;

i maschi idioti si offendono

se tu donna guadagni più di loro.

 

Sono idiozie diverse.

 

I "maschi infantili" non rispondono ai problemi con le lacrime

i "maschi infantili" rispondo ai problemi con la violenza, semmai.

e non c'è dubbio che anche io preferisca un pugno a una scenata isterica,

quindi concordo anche qui con Freedortiz.

 

Riguardo all'eiaculazione,

ricordo con disappunto quando la mia ex

mi volle far sentire un po' speciale e un po' in colpa

per aver ingoiato il mio seme, pratica a detta sua "davvero umiliante".

Fortunatamente ero bisessuale dichiarato

e mi sono messo a riderle in faccia.

 

Caro Oldboy,

anche i maschi puliscono la loro tavoletta (qualche volta)

ma quando lo devono fare non fanno una scenata,

non urlano e non ti offendono.

 

I maschi urlano e ti offendono

se passi davanti al televisore.

 

Ognuno ha il suo modo di essere fastidioso,

se preferiamo i vizi dei maschi a quelli delle femmine

saremo contenti di essere gay; altrimenti no....

Share this post


Link to post
Share on other sites
sugar85

Tutta questa discussione è andata a finire su una serie di luoghi comuni e cattiverie gratuite che messe insieme non hanno proprio senso.

 

Io son contento di essere gay come un etero è contento di essere etero: si subira qualche lagna in più da parte delle ragazze (non tutte) ma a vagli dire che l'alternativa è quella di farsi in**lare  :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
_mat2k8_

- Nove volte su dieci trovi una ragazza che si lava

- Lei non si vanta o si fa complessi sulle sue "misure"

- Probabilmente la tua compagna non ti farà rutti e varie in faccia

- Una ragazza non sta sempre a toccarsi e sistemarsi le palle

- Non ti si sputtanerà il pc perché lui sta sempre sui siti porno

:rotfl::love: :love:

che ridere!!! però queste rispecchiano un sacco il tipico maschio etero! (ed anche alcuni gay)!

 

-per 2 ragazzi la "cena romantica" può essere anche intesa come mc donalds o ristorante di quarta categoria a mangiare lardo e patate!

-niente scarichi intasati dai capelli.

-niente mobili e armadietti invasi da assorbenti,shampoo,balsamo,crema occhi,antirughe,anticellulite... (valido per la maggior parte dei ragazzi)

-non esiste "mi si sono rotte le calze, corriamo a casa!"

 

ovvio che qui stiamo tirando fuori stereotipi su stereotipi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rei_Kashino

Ho sempre pensato che i peggiori nemici dei froci siano i froci stessi.

 

Vedi quel mucchio di sciocchezze che ha saputo mettere insieme fredortiz, sul fatto di ruttare, di schizzare la tavoletta del water, di risolvere con la lacrima facile. Per concludere poi in bellezza con le solite cretinate sulle checche. Come se i neri facessero a gara a chi è più chiaro.

 

Caro fredortiz, per mia esperienza posso dirti che:

 

gli etero scoreggiano e ruttano anche davanti alle fidanzate, in maniera molto libera;

gli etero maschi si sentono liberi di non pagare il conto al ristorante, e anzi, se lo fanno, spesso chiedono la metà alla loro ragazza;

se io vedo la tavoletta sporca di pipì, strillo e urlo perché mi fa schifo, come farebbe schifo a qualsiasi persona sana di mente. Oppure vogliamo fare una prova: siediti su una tavoletta sporca di pipì e poi viecci a fare il resoconto delle tue sublimi sensazioni provate;

io piango quando c'è da piangere, quando ho un problema oppure no. Non mi vergogno, nè ho paura a scriverlo o a dirlo. Pensi che sia il modo di risolvere un problema? Può darsi: d'altronde alla base di tante teorie sulla salute del corpo e della mente c'è proprio l'esercizio di pianto, per liberare l'organismo dalle negatività quotidiane.

 

Infine la storiella sulle checche è meravigliosa. Come se le cosiddette checche non fossero gay in maniera differente dagli altri gay, come possono esserlo gli orsi o i palestrati. Ma soprattutto essere umani.

 

Ps: quel froci ad inizio risposta era voluto. Ed era volutamente offensivo nei confronti non dei gay, ma dei gay testa di c...!

Share this post


Link to post
Share on other sites
oldboy

Caro OldBoy,

quando le donne sono stupide

lo sono in modo diverso

rispetto a come sono stupidi i maschi.

 

Non so cosa siano le "stron.za.te"

di cui parla Freedortiz,

ma scommetto che sono stupidaggini diverse

rispetto a quelle che può dire un maschio.

 

I maschi idioti non si offendono

se tu NON paghi il loro ristorante;

i maschi idioti si offendono

se tu donna guadagni più di loro.

 

Sono idiozie diverse.

 

I "maschi infantili" non rispondono ai problemi con le lacrime

i "maschi infantili" rispondo ai problemi con la violenza, semmai.

e non c'è dubbio che anche io preferisca un pugno a una scenata isterica,

quindi concordo anche qui con Freedortiz.

 

Riguardo all'eiaculazione,

ricordo con disappunto quando la mia ex

mi volle far sentire un po' speciale e un po' in colpa

per aver ingoiato il mio seme, pratica a detta sua "davvero umiliante".

Fortunatamente ero bisessuale dichiarato

e mi sono messo a riderle in faccia.

 

Caro Oldboy,

anche i maschi puliscono la loro tavoletta (qualche volta)

ma quando lo devono fare non fanno una scenata,

non urlano e non ti offendono.

 

I maschi urlano e ti offendono

se passi davanti al televisore.

 

Ognuno ha il suo modo di essere fastidioso,

se preferiamo i vizi dei maschi a quelli delle femmine

saremo contenti di essere gay; altrimenti no....

 

Se intesa in questo modo (preferisco i difetti che spesso si riscontrano negli uomini piuttosto a quelli delle donne) nulla da eccepire, tuttavia nel post di Fredortiz non sembrava affatto fosse questo il punto, l'elenco viene presentato come se quelli citati fossero i comportamenti che abitualmente si presentano nel rapporto con una donna, le libertà che abitualmente ci si prende nel rapporto con un uomo; e in questo caso non posso che dissentire, perchè ne viene fuori un ritratto a dir poco distorto.

 

Non mi esprimo poi sulla presunta differenza fra uomo e checca, perchè ci sarebbe da aprire un trattato, ma ti assicuro che una "checca" come la chiami tu, non è meno uomo di te (ammettendo che ti definisca tale): sempre che i canoni sui quali giudicare un uomo non siano schizzare fuori dalla tavoletta o il rutto libero, in questo caso toglimi pure dalla tua personale categoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
orodeglistupidi
Ho sempre pensato che i peggiori nemici dei froci siano i froci stessi.

Amen.  :rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Guardiamo la faccenda da distante.

 

Ci sono due questioni intorno al vantaggio dell'essere gay.

1) Avere a che fare con altri maschi

2) Non avere a che fare con le donne

 

Se spostare il discorso sul punto 2) è "politicamente scorretto"

bisogna però fare una ulteriore distinzione.

 

Riassumo la cosa in altri due punti:

1) Ci sono comportamenti femminili che ai maschi non piacciono

2) Ci sono comportamenti maschili che alle femmine non piacciono

 

Se io trovo legittimo che una ragazza consideri "scemo"

un ragazzo che pensi solamente alle partite di calcio;

dovrò trovare legittimo ANCHE che un ragazzo reputi "scema"

una ragazza che pensi solo allo shopping.

 

Lo ripeto: preferisco che quando il mio partner ha torto

mi tiri un pugno per ottenere ragione a forza,

piuttosto che - per farsi dar ragione - si metta a piangere.

Sono gusti, siamo d'accordo, non discuteremo anche su questi, spero.

 

E vivaddio ci sono non solo ragazzi con comportamenti femminili

e non solo ragazze con comportamenti maschili;

ma anche femmine tolleranti nei confronti dei maschi

e maschi tolleranti nei confronti delle femmine.

 

Personalmente io non picchio né piango

non parlo né di shopping né di calcio;

cerco di non pisciare sulla tavoletta

ma di certo non ne faccio un dramma se succede.

Buon per me e sono certo di non essere un'eccezione

(altrimenti sarei troppo spesso single)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alecs.

Almadel. Però. Un discorso è non cerco di urinare sulla tavoletta, cerco di trattenermi dal ruttare liberament etc. etc. Un altro discorso è farlo liberamente perchè intanto sono uomo e "l' omo se sa, ha da puzzà!"  :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rei_Kashino

E' questo infatti il succo della questione.

 

Una cosa è dire: preferisco gli uomini perchè non parlano solo di shopping o di trucco e parrucco; e una cosa è dire: preferisco gli uomini perchè posso lasciare sporca la tavoletta del bagno. O che ne so: lasciare la tazza del cesso "frenata" (o sgommata che dir si voglia).

 

Maschio o femmina, ci sono cose che fanno schifo a chiunque, perchè oltrepassano i limiti della decenza e del saper convivere civilmente. Per quanto etero, ad es., mio fratello che vive con me mai si sognerebbe di fare una cosa del genere. Ma non perchè io urlerei, ma perchè sa come vivere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fredortiz

vedo che la tavoletta ha colpito

ma c'è parecchia incomprensione

non penso che sia un atteggiamento giusto pisciare sulla tavoletta per dimostrare di essere un uomo

semplicemente se capita fra maschi, almeno non c'è la reazione isterica della donna ossessionata dagli schizzi

personalmente la alzo sempre e dappertutto, tranne a casa mia dove vivo da solo

ma miro bene e se capita qualche goccia, pulisco subito

 

per gli altri punti, non credo di aver detto sciocchezze

piuttosto scherzavo sull'argomento con una certa ironia

che non è stata colta

è strano perchè i gay di solito amano scherzare, evidentemente qui ci sono troppe persone serie e permalose

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Vi sembrerà stranissimo

ma il "rutto libero" e tutti i difetti maschili

hanno nel rapporto gay un potere magico.

 

Avete presente che la quasi totalità

dei turbamenti gay riguardano

l'innamoramento per l'amico etero

e l'incapacità di trovarne "uno uguale"

cercandolo nell'ambiente gay?

 

Il classico difetto del maschio etero (l'essere rozzi)

quando viene riscontrato in un gay è un pregio.

Mi spiace per i paladini dell'ottima educazione.

 

Allo stesso modo i classici difetti del maschio gay

(il narcisismo, l'ipersensibilità, la gentilezza)

quando una donna li trova in un maschio etero

se ne innamora perdutamente

(in poche parole: il Principe Azzurro è una "checca")

 

Sono piccoli miracoli.

E se è ingiusto scagliarsi contro i Principi Azzurri

lo deve essere anche prendersela con gli Scaricatori di Porto.

Nessuno è "incivile" e nessuno è "contro-natura"

pisciate sulla tavolette e mettetevi il rimmel

e se ci riuscite fatelo anche contemporaneamente,

Share this post


Link to post
Share on other sites
Potanogiollo

:D :D :ok:

che ridere!!! però queste rispecchiano un sacco il tipico maschio etero! (ed anche alcuni gay)!

 

-per 2 ragazzi la "cena romantica" può essere anche intesa come mc donalds o ristorante di quarta categoria a mangiare lardo e patate!

-niente scarichi intasati dai capelli.

-niente mobili e armadietti invasi da assorbenti,shampoo,balsamo,crema occhi,antirughe,anticellulite... (valido per la maggior parte dei ragazzi)

-non esiste "mi si sono rotte le calze, corriamo a casa!"

 

ovvio che qui stiamo tirando fuori stereotipi su stereotipi...

 

 

Eheh, certo Mat che rispecchiano un sacco il tipico maschio etero.

Infatti io rispondevo al topic come "vantaggi di essere gay/lesbica", quindi vantaggi di stare con una donna piuttosto che con un uomo etero. :D

Anche il "mi si sono rotte le calze, corriamo a casa" mi pare che risponda ad un certo tipo di donna etero...

E...anche io e la mia ragazza troviamo romantica anche una cena a base di lardo e patate in trattoria!!! :D

 

P.S.

Se mi sentite dire una roba come "Iiiiiiihhh, mi si sono rotte le calze, corriamo a casa" portatemi via e legatemi!!! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alecs.

Ehm Almadiel. Sicuramente non contro natura xD ma sul maleducati non c'è dubbio  :ok:

 

Poi... de gustibus  :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
testina

TU NON CAPISCI CHE L'UOMO E LA DONNA SONO DIVERSI,  EVVIVA LA DIFFERENZA

MA QUESTA DIFFERENZA QUASI SCOMPARE TRA UNA DONNA ED UN UOMO CHECCA CHE E' MOLTO SIMILIE PER GUSTI, INTERESSI, DISCORSI,ECC. AD UNA DONNA AL PUNTO CHE SI CHIAMANO AL FEMMINILE 

 

guarda che si parlava di ragazze in carne e ossa, non di barbye.

forse la tua esperienza si e' fermata li', ai dieci anni, in fatto di ragazze.

 

la cosa della tavoletta poi e' assurda.. cioe', una donna non dovrebbe incazzarsi se costretta a urinare su una tavoletta sporca del piscio di qualcun altro?

se si incazza deve pure sentirsi una rompi coglioni?

vaaaaaabbe'.

 

che poi pure la cosa del lavarsi e' un po' strana eh. mi sa che e' una peculiarita' tua e basta, a prescindere da maschio/femmina. il mio migliore amico e' gay ed e' ossessionato dalla pulizia e dall'ordine.. la prossima volta controllo se gli e' cascato il pene, magari e' diventato donna e non me ne sono accorta.

 

tra l'altro le checche non c'entrano proprio un cazzo con le donne, te lo dico cosi', con un francesismo

ma tu mi sa che hai le idee un po' confuse o hai avuto la sfiga pesante di incontrare solo ragazze cerebrolese nella tua esistenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Testina cara,

tu sei lesbica, Freedortiz è gay

dove mai potrebbe nascere il problema?

 

Alecs è pulito, il suo ragazzo è pulito.

Bene! Ottimo, direi!

 

Abbiamo l'enorme fortuna di poter frequentare

solo le persone a cui piacciamo così come siamo;

a che serve litigare su queste cose?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sweet

In effetti il topic si è diviso in due filoni... il filone sarcastico dove si dice "il vantaggio di essere gay è non aver a che fare con questi stereotipi propri del sesso opposto" e quelli che invece si sono interrogati seriamente sulla questione, tipo te Almadel che analizzi aspetti pratici come aprire gli occhi sui limiti della religione.

A questo punto decidiamo che impostazione si vuole dare al topic, se quella sarcastica, nel qual caso nessuno se la deve prendere (ma io voto di non prendere questo filone perché un topic simile c'è già stato, non troppo tempo fa) o quella seria.

 

Per me, per esempio, essere gay non comporta nessun vantaggio particolare in sé, ma essere gay dichiarato sì. Il vantaggio è che una persona per essere gay dichiarato deve possedere una buona dose di coraggio e sfacciataggine, non tutti ci nascono, ma molti l'acquisiscono col tempo e con la necessità di liberarsi dal "dover fare tutto di nascosto". Quindi essere gay dichiarato la vedo come una cosa che fortifica il carattere delle persone.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oldboy
l'incomprensione mi pare sviscerata, quindi finiamola qui e tentiamo di tornare un pò più IT ragazzi

Share this post


Link to post
Share on other sites
testina

Testina cara,

tu sei lesbica, Freedortiz è gay

dove mai potrebbe nascere il problema?

 

Alecs è pulito, il suo ragazzo è pulito.

Bene! Ottimo, direi!

 

Abbiamo l'enorme fortuna di poter frequentare

solo le persone a cui piacciamo così come siamo;

a che serve litigare su queste cose?

 

 

 

non e' mia intenzione litigare, non litigo quasi mai "dal vivo", figuriamoci su un forum.

e' solo che quando leggo certe cose false spacciate per ironiche mi viene da intervenire, tutto qui.

non e' che ho scritto quelle cose perche' sono usciti fuori i soliti stereotipi (che spesso sono veri, sia quelli maschili che quelli femminili e di solito ci rido su) e' che nell'intervento citato c'era solo cattiveria gratuita e falsita', che sono cose che mi irritano. tutto qui.

(scusate l'OT)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rei_Kashino

Per me, per esempio, essere gay non comporta nessun vantaggio particolare in sé, ma essere gay dichiarato sì. Il vantaggio è che una persona per essere gay dichiarato deve possedere una buona dose di coraggio e sfacciataggine, non tutti ci nascono, ma molti l'acquisiscono col tempo e con la necessità di liberarsi dal "dover fare tutto di nascosto". Quindi essere gay dichiarato la vedo come una cosa che fortifica il carattere delle persone.

 

Sono completamente d'accordo.

Il fatto di andare a testa alta fra la gente, chiedere i voti che volevo agli esami universitari, avere la faccia tosta di dire sempre e comunque quello che penso anche ai colloqui di lavoro, non deriva che da quel giorno che ho detto "cazzo, son gay e orgoglioso di esserlo".

Non posso che quotarti insomma. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Who Viewed the Topic

    49 members have viewed this topic:
    davydenkovic90  Sottosopra  Faceless  Edoardo567  anto89  HurdyGurdy  Simone04  Mako  Dav1de  Indice  makube  marce84  Lor24  Eucalipto86  Yuna  Alpha2315  schopy  lollone  Isher  IStillBelieve  oliver92  Francis  castello  Bloodstar  Saramandasama  ius  freedog  LocoEmotivo  Sbuffo  Andrea75  FreakyFred  JohnDoo  Hinzelmann  Liam  Tyrael  conrad65  Metamorphoseon90  marco7  Almadel  ALEX1  Paolo91  Valentino94  francos  Skerd  fabio88  Iron84  BeeFree  Mercante di Luce  Duma 
×
×
  • Create New...