Jump to content
Sign in to follow this  
Taliban

Cosa cambiereste in Italia?

Recommended Posts

Taliban
Seguendo tutto il tuo discorso' date=' Taliban, contro un sistema capitalistico e globalizzatore, tu cosa proporresti? Quale sarebbe il sistema di governo ideale, senza andare a parlare del mondo ma rimanendo in casa nostra, cioe' in Italia?[/quote']Ghost al di la dei possibili fraintendimenti che possono scaturire dalle condizioni comunicative che può offrire la board di un forum, voglio leggere la tua domanda per come è scritta, senza valutare troppo la possibile presenza o meno di retro-intenzioni nel formularla.Proverò dunque a cimentarmi in una risposta che sicuramente non sarà esauriente della concatenazione di problemi più o meno grossi e interdipendenti, che portano alla creazione dei problemi e i disagi sociali che si palesano (quando non rimangono adombrati). E va tenuto conto -altra premessa- che sarà una soluzione abbastanza utopica, formulata secondo l'ideale di una persona: l'ideale per tutti non so (se esiste) quale possa essere.In soldoni riferendomi ai problemi dell'Italia, quindi ad un "medio raggio", avanzerei le forule che seguono.- RIVOLUZIONE (non semplice riformamento) del sistema elettorale. A partire dalle cose più semplici (tipo,se non l'esclusione di candidati pregiudicati, almeno LA PUBBLICAZIONE della fedina penale di ognuno di essi)... fino alle cose più serie: risoluzione radicale di possibili conflitti di interessi - rivalutazione del sistema bipolare (trasformatosi [o stato da sempre?] sistema stagnante-falso-bipolarista). Le televisioni e i giornali non dovrebbero esser detenuti da personaggi che fanno politica. L'iter delle leggi dovrebbe esser diverso: camera - senato... corte costituzionale e POPOLO (referendum).Il quorum sui referendum dovrebbe essere abolito, mentre andrebbe introdotto alle elezioni!I decreti legge si possono sfruttare si, ma per motivi SERI, e non per far passare leggi di comodo come accade!Gli stipendi andrebbero ridotti assieme ai privilegi dei parlamentari, e nessuna loro interferenza in campo giudiziario andrebbe permessa. La durata del governo andrebbe riportata A 2 ANNI. In caso di mancato rispetto del mandato elettorale, si dovrebbe chiedere la crisi e tornare alle urne! La quota minima per la formazione di un governo, io la calcolerei al 15% dei consensi totali ottenuti, E NON OLTRE IL 40%!!! Ciò significa che se i partiti che prendono più voti, accordandosi formano una coalizione che li porta almeno al 15%, vanno al governo. Se sforano il 40% l'accordo non è possibile, ma solo l'appoggio esterno! Perchè devono esserci i numeri affinchè la maggioranza possa trovarsi in minoranza (pur usando il ricatto della fiducia!).Il diritto di voto va esteso a chi compie 13 anni! Anche gli stranieri che si insediano e collaborano, devono poter esprimere la propria!         Va garantita la laicità dello stato! Il Vaticano va ESPULSO alla prima ingerenza di troppo! Va sciolto il concordato, e tutti i beni in mano alla Chiesa sul territorio nazionale vanno espropriati e reinvestiti per il bene pubblico. Una volta raggiunto un pareggiamento tra l'economia delle regioni, dimostrato che esse sanno amministrarsi da se, andrebbe concessa la piena autonomia ad esse. 20 regioni - 20 stati AMICI...Ritorno alla lira!!!Basta fare i sottoni cogli ameriCani! Si deve lavorare sodo per sanare i debiti, poi vanno sciolti i trattati, SMANTELLATE le loro basi qui presenti, ristabilita la piena autonomia decisionale.Guai a cedere a ricatti più o meno espliciti di compagnie multinazionali!Voglio un governo FEROCE CON I DURI, MORBIDO E COMPRENSIBILE CON I DEBOLI! - Il sistema giudiziario va snellito! Basta processi lumaca che si trascinano avanti all'infinito! Le idagini preliminari vanno ridotte da 6 mesi a 2, e la proroga può essere una (di altrettanta durata), e non 2 [se non in casi ultra-eccezzionali!]. Vanno depenalizzati tantissimi reati, altri addirittura aboliti: vedi quelli "DI OPINIONE"!!!Lo stato non si deve intromettere in nesun modo nella vita privata del cittadino: non può vietare l'uso di droghe o obbligare all'utilizzo delle cinte di sicurezza!Occorre sciogliere corpi speciali di troppo (vedi il ros...); mettere a briglie strette quelli dei servizi segreti (EPURARE gli elementi deviati che ne fanno parte!); ridurre un botto i fondi destinati ad intercettazioni e controllo sociale! Rispettare la PRIVACY dei cittadini!  Le prigioni devono essere rese VIVIBILI! Non vanno messi assieme i colpevoli di reati minori, con i pluri-omicidi. Ai mafiosi carcere duro!Non si dovrebbe poter indagare nessuno, senza prove concrete in mano; ci deve essere la garanzia di commisurato risarcimento, laddove lo stato sbagli! La preparazione degli avvocati d'ufficio deve essere seriamente valida, e ci deve esser garanzia di un servizio adeguato, per tutti!Le multe vanno ridimensionate in ogni campo! Deve essere introdotto anche un qualche principio di proporzionalità al reddito.- I soldi. Vanno tassati in modo nettamente più marcato i ricconi, vanno aiutate le fasce deboli. In sostanza si deve favorire una forte ridistribuzione delle ricchezze.Vanno adoperate delle misure autarchice nei confronti dei prodotti provenienti da determinate nazioni (una a caso.. USA!!!), mentre certi accordi andrebbero stipulati con altre.Basta colla crescita a tutti i costi di 'sto cazzo di PIL. DIMINUZIONE dei principi di "competitività", aumento della "cooperazione"!!! La gestione dei servizi sociali e di base, deve essere nelle mani dello stato.Il servizio pubblico deve esser reso funzionale!Beni e risorse come l'acqua, non devono venir privatizzate!Si deve puntare in modo incisivo sulle ENERGIE PULITE. NON il nucleare.. A fanculo i petrol-dollari!A studenti e disoccupati, va fornito un salario sociale che permetta di condurre uno stile di vita dignitoso!  LIBERA CIRCOLAZIONE DI PERSONE E IDEE, MA NON E' DETTO DELLE MERCI!Poi bisognerebbe stravolgere pure: la famiglia, il codice della strada, la scuola, e altre cose ancora...Ma soprattutto occorre.. PUNTARE SUI GIOVANI!!!Per adesso mi do tregua!  :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cosgrove

Caro Taliban, se non si aumenta il Pil e la produttività, non ci sono neanche tutti i soldi per fare il resto. D'accordo per quanto riguarda Vaticano e lentezza della giustizia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lum

Dubito seriamente che un governo in due soli anni possa fare qualcosa di molto produttivo. E poi, elezioni ogni due anni sono un salasso enorme per le casse dello stato.

Il ritorno alla lira e' improponibile.

 

Sul resto, sono abbastanza d'accordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Taliban
  • Topic Author
  • I soldi non è detto li si debba far cicciare aumentando la competitività, ma si possono intanto risparmiare spese inutili (vedi guerre...), e promuovendo principi collaborazionistici inaspettati risultati non tarderebbero a manifestarsi. L'artigianato va riscoperto. Il terziario è importante: no che ci vendiamo i monumenti e le spiagge per far quadrare i conti! :) Per diminuire la disoccupazione si potrebbe diminuire l'orario di lavoro: si lavora un pò meno, si lavora tutti.. e ci rimane più tempo per le cose importanti. Non più di 5 ore il tempo pieno, non più di 3 il part time.

    Il precariato va combattuto facendo intanto rispettare l'articolo 18.

     

    In due anni si può lavorare bene. Le elezioni (come i referendum) sono possibili con le nuove tecnologie, che non è detto debbano per forza essere impiegate per controllarci o fare le guerre.

    Personalmente, son stato e rimango, euro-scettico e anti-euro.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Ghost al di la dei possibili fraintendimenti che possono scaturire dalle condizioni comunicative che può offrire la board di un forum' date=' voglio leggere la tua domanda per come è scritta, senza valutare troppo la possibile presenza o meno di retro-intenzioni nel formularla.

     

    [/quote']

     

     

    Tranquillo, non ci sono retro intenzioni, è che ti vedo attivo su una linea e volevo sentire il tuo pensiero sui dati di fatto! :k:

     

     

    Il diritto di voto va esteso a chi compie 13 anni! Anche gli stranieri che si insediano e collaborano, devono poter esprimere la propria!

     

    Qui non sono d'accordo, un 13enne non è ancora cosi' maturo e soprattutto non ha un bagaglio culturale ed informativo che gli permetta di decidere della sorte di una nazione ( poi per carita' ci son tanti 18enni teste di zucca che come testa son rimasti fermi a 10). Concordo per gl istranieri ma solo per quelli che voglion vivere veramente nel nostro paese e non sono solo di passaggio per lavoro temporaneo.

     

    Va garantita la laicità dello stato! Il Vaticano va ESPULSO alla prima ingerenza di troppo! Va sciolto il concordato, e tutti i beni in mano alla Chiesa sul territorio nazionale vanno espropriati e reinvestiti per il bene pubblico.

     

    Sante parole.. anzi laiche parole in questo caso :) Alla fine l'eliminazione del potere temporale vaticano non danneggerebbe nessuno,e non siam piu' in un periodo in cui il Papa possa chiedere l'aiuto militare di altre nazioni.

     

    Ritorno alla lira!!!

    Basta fare i sottoni cogli ameriCani! Si deve lavorare sodo per sanare i debiti, poi vanno sciolti i trattati, SMANTELLATE le loro basi qui presenti, ristabilita la piena autonomia decisionale.

    Guai a cedere a ricatti più o meno espliciti di compagnie multinazionali!

    Voglio un governo FEROCE CON I DURI, MORBIDO E COMPRENSIBILE CON I DEBOLI!

     

    Non credo che il ritorno alla lira serva fisicamente a miglorare una situazione, al punto in cui siamo bisognerebbe secondo me salvare il salvabile mantenendo l'Euro che a mio parere è stato introdotto male ai tempi del governo Prodi. Per le basi militari americane, magari potessimo farlo, ma ci portiam ancora alle spalle i debiti di guerra... come fare per liberarci di questo fardello?

     

    Lo stato non si deve intromettere in nesun modo nella vita privata del cittadino: non può vietare l'uso di droghe o obbligare all'utilizzo delle cinte di sicurezza!

    Sull'utilizzo obbligatorio delle cinture, la questione chiave è il fatto che se tu non le usi e subisci un incidente hai dei costi maggiori alla sanità che si ripercuotono poi sulle tasse pagate da tutti i cittadini, per cui mi sembra cosa di buon senso obbligare la prevenzione anche per un bene economico generale.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Taliban
  • Topic Author
  •  

    Qui non sono d'accordo' date=' un 13enne non è ancora cosi' maturo e soprattutto non ha un bagaglio culturale ed informativo che gli permetta di decidere della sorte di una nazione ( poi per carita' ci son tanti 18enni teste di zucca che come testa son rimasti fermi a 10). Concordo per gl istranieri ma solo per quelli che voglion vivere veramente nel nostro paese e non sono solo di passaggio per lavoro temporaneo. [/quote']

     

    Sui giovani aprirei un capitolo ciclopico a parte. Vorrei dire talmente tante cose che davvero finirei col deviare eccessivamente dal discorso qui più generale.

    Sintetizzerò delle considerazioni. Credo che essi invece debbano potersi pronunciare anche tramite il voto, perchè hanno un cervello e il diritto della parola non gli andrebbe negato. Concordo che essere maturi a quell'età in fatto di consapevolezza sociale non è facile, ma qui l'impegno della società adulta si deve concentrare: fornirgli i giusti stimoli e prepararli a vivere al meglio la propria vita, passo dopo passo A COMINCIARE DA SUBITO! Su un altro forum stò dibattendo con un'amica sul come destrutturerei dalle radici, l'attuale sistema scolastico italiano, per rimetterlo in piedi proprio colla collaborazione diretta dei ragazzi! Perchè la scuola non deve essere un sacrificio, ma un piacere, e soprattutto va pensata A MISURA DELLO STUDENTE (che prima ancora di esser studente è persona). Perchè non introdurre "attualità" e "informazione sessuale" come materia di studio? (non"educazione" sessuale.. sarebbe fuorviante!). L'operato dei genitori deve essere di sostegno, anzichè andar a condizionare i figli sempre e comunque!

    L'età dell'imputabilità la alzerei a 16 dai 14 attuali, l'età del consenso la abbasserei a... ok, vedo i fucili puntati.. :) ..almeno a 12 si però!

    Patente a 16 anni. 300e al mese per gli studenti delle medie, 500 per quelli delle superiori. Azzeramento dei costi nella fruizione dei servizi di trasporto pubblici, riduzioni e promozioni varie.

    Tornando al discorso centrale, qui purtroppo non si vanno minimamente a fare gli interessi di chi tanto quella dannata "X" non la può mettere. Ma questo deve cambiare.

     

    Per gli stranieri "di passaggio", si possono fare dei sondaggi d'opinione liberi a scopo informativo. Per avere un parere di quello che si pensa del nostro Paese.

     

     

    Non credo che il ritorno alla lira serva fisicamente a miglorare una situazione' date=' al punto in cui siamo bisognerebbe secondo me salvare il salvabile mantenendo l'Euro che a mio parere è stato introdotto male ai tempi del governo Prodi. Per le basi militari americane, magari potessimo farlo, ma ci portiam ancora alle spalle i debiti di guerra... come fare per liberarci di questo fardello? [/quote']

     

    Ero indeciso se aprire l'intervento in questa maniera:

    "Riporterei le lancette a quel giorno fatidico della marcia su Roma.. curioso di vedere cosa sarebbe cambiato se al potere non fosse salito il fascismo. O in alternativa le riporterei alla fine della seconda guerra mondiale, per assistere a cosa avrebbe condotto la invece negata vittoria del PCI..."

     

    Se proprio non si può tornare alla lira, allora si produca la versione cartacea dell'euro e dei 2 euro, e si tolgano dalla circolazione le troppe scomodissime monetine (gli 1, i 2.. ma forse anche i 5 centesimi!).

     

    Sull'utilizzo obbligatorio delle cinture' date=' la questione chiave è il fatto che se tu non le usi e subisci un incidente hai dei costi maggiori alla sanità che si ripercuotono poi sulle tasse pagate da tutti i cittadini, per cui mi sembra cosa di buon senso obbligare la prevenzione anche per un bene economico generale.[/quote']

     

    Perchè le tasse per il mantenimento delle strutture sanitarie non le pago comunque, pure che non mi faccio niente? Quello è un servizio a cui si deve aver accesso in caso di necessità. Se mi voglio suicidare, mi si riconosca il diritto di farlo, ma in tal caso dopo non mi vado a curare: il caso è diverso!

    Inoltre se tengo una condotta di guida pericolosa, già per questo potrei essere multato.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Perchè le tasse per il mantenimento delle strutture sanitarie non le pago comunque' date=' pure che non mi faccio niente? Quello è un servizio a cui si deve aver accesso in caso di necessità. Se mi voglio suicidare, mi si riconosca il diritto di farlo, ma in tal caso dopo non mi vado a curare: il caso è diverso!

     

    [/quote']

     

    Ma se non riesci a suicidarti e schiantandoti rimani in coma per 6 mesi? chi paga le spese di mantenimento?

    Le tasse sanitarie non è che le paghi e poi non te ne fai nulla, a meno che non prendi antibiotici o farmaci in fascia mutuabile e non usufruisci di visite dell'ASL e vai quindi da medici con lo studio privato - (es. oculista, dentista, medico legale, pronto soccorso etc). Della nostra vita dovremmo esserne padroni,hai perfettamente ragione, a patto di non ledere nè fisicamente, nè economicamente il prossimo; a questo punto sarebbe crudo ma utile avere una legge che elimini l'obbligo delle cinture ma che non copra a livello sanitario l'incidentato se trovato sprovvisto al momento dell'incidente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Taliban
  • Topic Author
  • Va fatta differenza tra l'incidente e chi si adopera per farsi del male.

    Le visite alla ASL vanno pagate, a meno che non si benefici dell'esenzione. E date le lunghissime liste d'attesa, spesso si ripiega dai privati.

    Se cade un meteorite e ci colpisce, abbiamo diritto ad essere assistiti. Non si può far valere il discorso: "eh si, ma tu giravi senza autoblindo per strada!".

    Anche perchè ci dovremmo tutti mettere sotto una campana di vetro e non vivere più altrimenti! Bere fa ugualmente male, fumare idem.. ma anche stressarsi,non far sesso, lavorare troppo o dormire poco! Non si possono rendere obbligatorie delle misure salutiste! Dare dei consigli è più utile! ;D

    In aggiunta, se guidi a cazzo, se ti beccano te ne sfilano pochi di soldi (anche se la strada è deserta!)...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    ferbus

    pane e figa per tutti!

     

    [in senso metaforico ovviamente!]

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NorwegianWood
    pane e figa per tutti!

     

    [in senso metaforico ovviamente!]

    Una volta si diceva "pane e rose"... :cool: Molto articolato come programma :uhm: :asd:

     

     

    Ah be'' date=' ma si sa che Taliban ha una certa preferenza per i ragazzini che vanno dai 12 ai 13 anni. E' normale che voglia estendere loro il diritto di voto. Forse anche quello di essere sfondati dai maggiorenni.[/quote']

    Sbaglio o noto del sarcasmo? ;) Comunque, anch'io non mi fiderei a concedere il voto ai minorenni... sebbene, se ho capito bene il discorso di Taliban, lui inizialmente si riferiva ai soli stranieri dai 13 anni in su (magari pensando che, nella loro cultura e per il loro background, divengono adulti più presto). Dopodiché lo ha esteso a tutti gli attuali minorenni.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Taliban
  • Topic Author
  • Si, una volta si diceva "vogliamo il pane... ma vogliamo anche le rose!". Oggi ci sono delle distorsioni.

     

    Grissom, se il tuo è un modo per esprimere dissenso magari in modo divertente, puoi esserci quasi riuscito, ma se tenti in aggiunta (o muovi dallo scopo preciso) di colpirmi, ancora una volta hai fatto cilecca.

     

    Pensavi che non me l'aspettavo stilettate di questo tipo? Ecco la risposta:

    Io non conduco a forza i ragionamenti a giustificare comportamenti miei o altrui di comodo. E quello che le esperienze di vita m' han fatto capire, congiuntamente a riflessioni più o meno profonde, individuali e di gruppo, è che un dodicenne non rappresenta un decelebrato asessuato, ma una persona con coscienza di se, che ha e deve sentirsi libera di esprimere la propria sessualità, con chi sceglie di intrattenere rapporti. Che siano coetanei/e o persone più mature, il succo non cambia.

    Se poi si cerca di trascinarmi ad entrare nel merito di una discussione sulla pedofilia, non andrò OT in tal senso in questa sede. Forse ci si arriverà altrove, e di spunti di discussione ne avrei tanti, ma ora ho altro da dire. Qui voglio pronunciarmi su una visione propositiva (per quanto ideale e poco proponibile), da contrapporre ad una realtà data. Non credo mi faranno presidente del consiglio, ma non per questo non posso ragionare sulla materia "pianeta - italia".

     

    Un motivo per il quale non verrà esteso il suffragio agli adolescenti, è che si "rischierebbero" derive (considerate) estremiste. Perchè loro, sanno essere molto idealisti creativi e sognatori, aspetti incompatibili col sistema di potere in carica che elogia tutt'altre qualità: egoismo, arrivismo, lecchinaggio, amoralità, ipocrisia...

    Da giovani ci si ritrova spesso a confliggere per mancata accettazione/riconoscimento col Potere, poi come per magia... la pillola -quasi non sappiamo spiegarci come- va giù. E ci ritroviamo anche noi ad applaudirla certa gente mediocre con troppo potere; perchè mettiamo "la testa a posto", senza capirlo che "la testa" va messa nel posto giusto CHE RITENIAMO NOI! NON LORO!

     

    Io continuo a urlare: POTERE ALLA FANTASIA! (NON viceversa... perchè il potere logora, E chi ce l'ha, E chi NON ce l'ha...).

     

    P.S. Grissom, guarda che i quattordici-quindicenni non è che mi fanno ribrezzo! :cool: E poi è relativo...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nirti

    1 -Smettere di dividere il nord dal sud come stiamo facendo.

     

    2-Sterminare davvero ogni associazione criminale seriamente.

     

    3 -Rimandare il Papa e tutto il clero ad Avignone così la smetterà di interferire su questioni di non sua competenza.

     

    4 -Il mandato di ogni legislazione ogni 3 anni e il presidente del consiglio non può ottenere oltre al secondo mandato.

     

    5 -Sbattere fuori le migliaia di clandestini che infestano le nostre citta.

     

    6 -Per l'ambiente usare le fonti energetiche rinnovabili e restaurare il partimonio che in Italia darebbe da mangiare a quasi tutti.

     

     

    E via discorrendo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rano83

    Immagino che dire "cambierei tutto" sia esagerato.

    A parte i bei pesaggi, che devo ammettere, sono davvero belli, per il resto non so davvero cosa rimpiangerei del nostro paese...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LadyVanHelden

    io cambierei di netto TUTTI i politici eliminando le classiche definizioni di destra e sinistra che non fanno altro che prendere per il culo la povera gente che a differenza loro "spreca" le giornate a lavorare ,studiare ...insomma a farsi una vita .Al loro posto voglio persone che facciano il bene della gente e del paese discutendo seriamente dei problemi , scervellandosi da mattina a sera per risolvere le situazioni senza farsi influenzare da industriali e chiesa e calciatori e veline XD

    Non mi dispiacerebbe più controllo degli immigrati ... quelli che riescono a trovare un lavoro onesto per mantenersi e rispettano la legge posso restare benissimo ma il resto a casa ( non siamo un centro di accoglienza)

    più cura dell'ambiente e animali...abbiamo un bellissimo ( o era un bellissimo? ) paese e lo stiamo sputtanando alla grande...e diritti anche agli animali ( una tutela e regole rigidissime per la caccia e pesca)

    Ovviamente se vogliamo fare le pignole pure una spruzzata di inteligenza in più agli italiani non ce starebbe proprio male male ..

     

    Taliban cos'hai contro il contro il codice della strada?? :gh:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Taliban
  • Topic Author
  • Taliban cos'hai contro il contro il codice della strada?? :rotfl:

     

    Il sistema a punti è una puttanata che serve solo a spillare più soldi agli automobilisti. Le multe sono spaziali per la minima infrazione (se chiaramente pizzicano il "pesce piccolo").

    I limiti assurdi non rispettano l'utente della strada. Ebbene SI, prima di rispettare una regola, OCCORREREBBE VERIFICARE SE LA REGOLA RISPETTA NOI! ...e se è uguale per tutti.. :gh:

    Cinte obbligatorie AL CAZZO! E sopra se ne è già parlato.

    La circolazione interdetta quando dicono loro ai veicoli che dicono loro! Così uno è obbligato a un certo punto a comprarsi la macchina nuova, mi sembra giusto! Poi mandano in giro ancora quei bus catorci senza marmitte catalitiche che t'affumicano!

    La gestione della viabilità è ASSURDA E PENOSA!

    La demonizzazione dei ragazzi (specialmente che vivono la notte), laddove le cause di tanti incidenti andrebbero ricercate altrove! Ad esempio strade distrutte, non segnalate, incroci esposti e pericolosi mal gestiti... AGGUATI COI VELOX! (quando per legge non si potrebbero nascondere).

    La risposta miope che vien data ad ogni problema, si dimostra incapace di risolvere una ceppa: controllo e repressione! Il manganello! Loro si divertono nella "casa delle libertà", noi lo prendiamo in quel posto! (in senso negativo ^^).

     

    Vado avanti?

    :rotfl:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LadyVanHelden

    puoi anche andare avanti mica ti obbligo a fermarti XD..

    volevo solo capire in maniera più precisa cosa criticavi delle regole della strada tutto qui :gh: ( me incuriosita)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Taliban
  • Topic Author
  • Potrei parlare allora della CONFISCA dei motorini per le ragioni più banali. Delle contraddizioni del codice. Di alcune prepotenze delle forze "dell'ordine" di cui personalmente son stato testimone (o vittima)...

     

    Scrissi un articolo in merito quando ci fu "la grande riforma". Volendo lo linko pure...

     

    Scusa l'impeto della risposta: me, automobilista incazzato! ^^

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    George

    Dunque...

    1- Abbatterei personalmente Silvio Berlusconi;

    2- Una volta fatto ciò, mi accorgerei che, in realtà, ci sono troppe altre persone da eliminare, motivo per il quale, data la stupidità di molti (basta solo vedere i turisti che all'estero dicono sorridendo:I'm italian!"), organizzerei l'esodo delle poche persone dalla sanità mentale e farei sprofondare l'intera Italia;

    3- A questo punto scoprirei che parlare continuamente in Inglese sarebbe una rottura di scatole, motivo per il quale farei riemergere dalle acque l'Italia (naturalmente libera dai precedenti scemi che l'abitavano);

    4- Eliminerei lo stato pontifico e lo isolerei in un isolotto di ghiaccio al Polo nord.

    5- Inizierei a godermi la vita con la mia nuova comunità.

    Che ne pensate?Niente male, vero? :rotfl:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    trollfabri

    cambierei la mentalita retrograda di molte persone

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    trikke_e_ballakke

    Meno clandestini

     

    beh  andando in ordine decrescente:    Diliberto, Rizzo, Pecoraro Scanio.  :rotfl: :rotfl:

     

     

    e poi ora come ora.........i petrolieri

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      Faceless 
    ×
    ×
    • Create New...