Jump to content
Paedicator1987

Governo di centrodestra: quali timori per un gay?

Recommended Posts

Skeletor

È che la Giorgina si ritroverà a gestire un merdone talmente grosso, almeno il primo paio d’anni, che non so se avrà il tempo di occuparsi di cagate come il contrasto al gender.

Per dire, in tempi di covid quanto veniva calcolato salvini che cercava di rimettere i migranti nel mezzo a ogni giorno dispari? E quanto verranno calcolati i vari fascistoidi del popolo della famiglia mentre gli italiani spenderanno cifre folli per le bollette? 

Con questo non dico che le cose non rischino di scoppiarci in faccia, per carità, ma da qui a preparare la valigia per il confino ancora ce ne passa (secondo me).

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
20 minutes ago, Skeletor said:

Giorgina si ritroverà a gestire un merdone talmente grosso, almeno il primo paio d’anni

Davvero pensate che, anche se fosse vincente domenica, quel cartello elettorale resterebbe in piedi un paio d'anni? Ma manco se dovessero restare immobili su qsi questione, su!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sbuffo

Secondo me pecchiamo sempre nel sottovalutare le destre ma è proprio così che gli estremisti riescono a fare breccia, quando abbassiamo la guardia, quando ci si divide, quando si pensa che tanto alla fine non sono poi così pericolosi e loro stessi cercano di farcelo credere, basta vedere la Meloni in queste settimane come ha cercato di fare passare un'immaginazione rassicurante di lei.

Anche perché certamente il prossimo ministro dell'economia e la commissione finanze di camera e senato avranno il loro bel da fare con l'Europa, ma poi ci sono altri ministeri e altre commissioni che discuteranno altre leggi e riforme e nulla impedisce contemporaneamente di affrontare anche altri temi e riforme che ci potrebbero portare ad una regressione dei diritti civili e politici.

Mentre la commissione finanze discute di conti e delle riforme economiche che l'Ue si aspetta contemporaneamente la commissione affari costituzionali potrebbe benissimo portare avanti qualche bel merdone costituzionale come il presidenzialismo o l'inserimento del matrimonio tra uomo e donna in costituzione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Skeletor
25 minutes ago, Sbuffo said:

Secondo me pecchiamo sempre nel sottovalutare le destre ma è proprio così che gli estremisti riescono a fare breccia, quando abbassiamo la guardia, quando ci si divide, quando si pensa che tanto alla fine non sono poi così pericolosi e loro stessi cercano di farcelo credere, basta vedere la Meloni in queste settimane come ha cercato di fare passare un'immaginazione rassicurante di lei.

Guarda che probabilmente domenica io e te voteremo la stessa identica cosa, dico solo che non serve a molto farsi prendere dal panico (ancora), anche perché queste cose purtroppo non dipendono da noi singoli individui.

Poi ti dirò, io il piano B già ce l’ho e i mezzi per attuarlo pure: a me piacerebbe rimanere in italia per dare il mio contributo e per fare in modo che questo paese diventi quello che vorrei che fosse, ma se ciò non fosse possibile e non avessi più le condizioni condizioni per farlo di certo non mi farei prendere dal panico, non facendo parte della categoria sociale che finirebbe col culo irrimediabilmente per terra (che guarda caso molte volte corrisponde a quella degli elettori di questi fenomeni da circo).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sbuffo

Sì sì certo ma non immaginavo certo che tu fossi un meloniano. :asd: 

Il mio era solo un invito a non sminuire e a non normalizzare, perché è proprio quello che vuole questa destra, cercano di far passare quei messaggi, così che la gente inizi a pensare che non sono poi così un pericolo, o che la gente pensi che può anche permettersi di non andare a votare per contrastarli perché tanto non faranno nulla di male.

Secondo me tutti possiamo fare qualcosa nel nostro piccolo non sminuendo il pericolo ma anzi facendo riflettere gli altri sui rischi e sull'importanza del voto e poi ovviamente andando a votare.

Anche perché quando poi vedi giovani così che dicono di voler votare la Meloni e dicono che rivorrebbero Mussolini ti cadono davvero le braccia ma ti fanno capire quanto si debba sempre stare vigili contro l'estremismo di destra.

https://www.la7.it/piazzapulita/video/per-chi-vota-la-genz-22-09-2022-452857

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy

 

2 hours ago, Sbuffo said:

quando poi vedi giovani così che dicono di voler votare la Meloni e dicono che rivorrebbero Mussolini ti cadono davvero le braccia ma ti fanno capire quanto si debba sempre stare vigili contro l'estremismo di destra 

"Ha fatto anche cose buone" è una frase che io sento pronunciare da quando sono nato, ed in sé non vuol dire quasi nulla. Certo che in vent'anni in qualsiasi paese al mondo, indipendentemente dalla forma di governo, si fanno delle bonifiche, si implementa la rete dei trasporti, si fanno riforme dei sistemi di previdenza...ma è molto bislacco pensare che occorra una dittatura per ottenere tutto questo 😅

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
4 hours ago, Sbuffo said:

quando poi vedi giovani così che dicono di voler votare la Meloni e dicono che rivorrebbero Mussolini ti cadono davvero le braccia ma ti fanno capire quanto si debba sempre stare vigili contro l'estremismo di destra.

https://www.la7.it/piazzapulita/video/per-chi-vota-la-genz-22-09-2022-452857

Ieri sera mi riferivo esattamente a questo video.

Grazie per averlo linkato 

Share this post


Link to post
Share on other sites
busdriver
9 hours ago, freedog said:

ha fatto tante cose buone,

 si penserà a tutelare i forti e a dimenticare i deboli, salirà l'aggressività sociale.

e comunque no, Mussolini non ha fatto cose buone.

Probabilmente occorre aggiungere qualcosina.

Di per se si parla tanto delle bonifiche dell'agro pontino e di altre grandi opere che sono state fatte. Ma c'è da capire PERCHE' sono state fatte,il nostro è un paese dove non si riescono fare andare d'accordo quelli di martiniana con quelli sanfront,e alle feste se c'è troppo alcool volano sberle.

Ha saputo soltanto sfruttare la situazione facendo da collante sociale ,raccattando il potere in un modo o nell'altro. Tutto qui

Per il discorso tutelare i forti e dimenticare i deboli,bè a sparta si faceva di peggio eppure era una delle più grandi potenze militari. Pure l'impero romano non era un gran campione di solidarietà.

Poi ovvio che i tempi sono cambiati e staremo a vedere come finisce. In ogni caso chi è in SERIA difficoltà va aiutato ,ma un pò meno chi fa delle proprie difficoltà una bandiera da sventolarsi davanti agli occhi di tutti come fanno certi accattoni al mercato di Saluzzo il sabato mattina.

Sarei disposto anche a votare gli hells angels se facessero qualcosa di diverso dall'aggiungere divieti su divieti e obblighi su obbligh e tasse su tasse. Perchè comunque è quello che hanno fatto TUTTI i governi all'opera.Magari potrebbero promettere un milione di sportster per tutti.

Personalmente se salisse qualcuno che prende a catenate gli speculatori  mi farebbe piacere.

Edited by busdriver

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944
2 hours ago, busdriver said:

Per il discorso tutelare i forti e dimenticare i deboli,bè a sparta si faceva di peggio eppure era una delle più grandi potenze militari.

Non è che la ragione della potenza spartana, peraltro assai limitata nel tempo e nello spazio, possa essere ridotta all'obbedienza al principio "tutelare i forti e dimenticare i deboli", ammesso e non concesso che i Lacedemonii obbedissero a questo principio o che, obbedendogli, fossero i soli ad obbedirgli tra i Greci.

2 hours ago, busdriver said:

Pure l'impero romano non era un gran campione di solidarietà.

Il "panem et circenses" fu la regola dal principato in poi, ma non era ignoto in età repubblicana, quando si provvedeva con leggi frumentarie, e già Vespasiano padre, a chi gli proponeva macchine che avrebbero ridotta la necessità di mano d'opera in un lavoro immane, le rifiutò osservando che avrebbero tolto il pane alla "plebecula":

il divo fu un luddista ante litteram.

2 hours ago, busdriver said:

qualcosa di diverso dall'aggiungere divieti su divieti e obblighi su obbligh e tasse su tasse. Perchè comunque è quello che hanno fatto TUTTI i governi all'opera.

Il problema è che i governi in Italia sono deboli un po' per disposizione costituzionale, un po' per composizione variegata delle maggioranze, un po' per inclinazione culturale, ma soprattutto per la struttura giuridica ed amministrativa dello Stato.

Quindi i politici, Meloni compresa, possono promettere ciò che vogliono e soprattutto ciò che le moltitudini di elettori vogliono ascoltare sia promesso, ma poi dal dire al fare non c'è solo di mezzo il mare, che sarebbe pur poca cosa, ma la nostra struttura giuridica ed amministrativa.

 

2 hours ago, busdriver said:

Ha saputo soltanto sfruttare la situazione facendo da collante sociale ,raccattando il potere in un modo o nell'altro. Tutto qui

Be' Mussolini fece quello che ogni politico che mira al potere fa o vorrebbe fare e non si può neppure affermare che sia giunto al potere fuori delle regole costituzionali allora vigenti, tant'è vero che a sfiduciarlo fu il Consiglio stesso del Fascismo ed a dimetterlo fu il Re.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pugsley
13 hours ago, schopy said:

 

"Ha fatto anche cose buone" è una frase che io sento pronunciare da quando sono nato, ed in sé non vuol dire quasi nulla. Certo che in vent'anni in qualsiasi paese al mondo, indipendentemente dalla forma di governo, si fanno delle bonifiche, si implementa la rete dei trasporti, si fanno riforme dei sistemi di previdenza...ma è molto bislacco pensare che occorra una dittatura per ottenere tutto questo 😅

 

 

Libro.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
37 minutes ago, Pugsley said:

 

Libro.jpg

D'altro canto anche voler affermare a tutti i costi che vent'anni di dittatura hanno prodotto solo orrore mi pare comunque una semplificazione...il nocciolo del problema è nell'abuso di potere, nell'autoritarismo, nella privazione della libertà di parola e di stampa, non ha senso bisticciare sulla paternità delle bonifiche. Voto a sinistra da sempre, e ho tanti buoni conoscenti che periodicamente organizzano manifestazioni antifasciste (cui talvolta ho partecipato), ma fatico a capire perché non riusciamo tutti a guardare al fascismo mettendolo nella giusta prospettiva storica...

È trascorso un secolo, la nostra vita quotidiana non ha nulla a che vedere con quella dei nostri bisnonni, una democrazia come la nostra non corre più il rischio di trasformarsi in una dittatura (credo).

Da parte di padre provengo da una famiglia larvatamente fascista (nessun nonno partigiano da rivendicare, appartengo ad una minoranza), ma non me ne dolgo e men che meno me ne vanto. Possibile non riusciamo ad emanciparci dalla storia? 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Saramandasama

Silenzio anche qui, di grazia!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Omocrazia

Non credo che la Meloni, sempre che il CDX abbia la maggioranza, farà leggi omofobe.  Però le dichiarazioni di certi personaggi in FdI e anche nella Lega sono inquietanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog

avviso ai naviganti, perchè non mi pare sta cosa si stia dicendo:

anche stavolta le schede saranno provviste di simpaticissimo bollino antifrode, che andrà staccato dalla scheda al momento che l'elettore avrà votato e registrato sul registro votanti insieme a documenti del votante e numero tessera elettorale.

tutto ciò allungherà drammaticamente i tempi di registrazione del voto da parte del personale del seggio, per cui si creeranno simpatiche file della madonna anche se dovesse esserci solo il 15% dei votanti a fine serata.

considerando che, almeno su Roma, le previsioni sono alluvionali, sarà una giornata lunga & complicata.

dovesse esserci pure un black out causa temporale, avremo fatto l'en plein!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
9 minutes ago, freedog said:

anche stavolta le schede saranno provviste di simpaticissimo bollino antifrode, che andrà staccato dalla scheda al momento che l'elettore avrà votato e registrato sul registro votanti insieme a documenti del votante e numero tessera elettorale.

Era già successo?

Da noi non c'è uno spazio per registrarlo: dovremo usare un foglio protocollo a parte.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
33 minutes ago, Almadel said:

Era già successo?

Da noi non c'è uno spazio per registrarlo: dovremo usare un foglio protocollo a parte.

c'è dalle politiche 2018 e SOLO per le politiche.

genialata di Minniti per evitare che la gente mettesse nell'urna schede già votate fuori non si sa da chi o in cambio di cosa.

una cazzata micidiale.

cmq i numeri vanno registrati nella lista dove segni il documento del votante: almeno a roma ha 4 colonne:

  1. estremi documento
  2. sigla dello scrutatore
  3. annotazioni (qui va scritto il numero di sto talloncino)
  4. annotazioni dell'ufficio anagrafico centrale
Edited by freedog

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
2 minutes ago, freedog said:

annotazioni (qui va scritto il numero di sto talloncino)

Sicuro? Chiederò al presidente di seggio nostro vicino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog

Abbastanza certo, per le liste elettorali di qui, visto che già nel 18 dovemmo far così. 

Poi su da te non so come son fatte, per cui non posso dirti che è sicuramente così everywhere

Edited by freedog

Share this post


Link to post
Share on other sites
MyleneFarmer

Dai meno gente va a votare meglio è stavolta dato che i sondaggi danno la 🍈🍈 e il cdx favoriti (sempre se non si è di cdx...)

Edited by MyleneFarmer

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paedicator1987
  • Topic Author
  • E' praticamente certo che la Meloni sarà presidente del consiglio dopo la vittoria del centro destra che ha ottenuto anche un'ampia e autosufficiente maggioranza.

    I timori rimangono non per provvedimenti omofobi - ci mancherebbe! - ma per il clima di omofobia che potrebbe essere alimentato da un partito che ha stravinto - cannibalizzando anche gli alleati - e che si richiama a dio, patria e famiglia in un paese prevalentemente più indifferente che tollerante verso i gay.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama

    Retroscena Sardoni: se si continua così, ritorno al voto!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    busdriver

    dipende quanta paura hanno di peredere il cadreghino appena conquistato

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 hours ago, Saramandasama said:

    Retroscena Sardoni: se si continua così, ritorno al voto!

    non è improbabile; l'alternativa è Renzi che s'offre.

    con l'apostrofo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944

    In ogni caso, per sciogliere le Camere innanzi tempo dovranno passare sul cadavere di re Sergio.... 😉 

    Ma poi sarebbe veramente ridicolo se la coalizione di Centrodestra non riuscisse a formare un governo dopo aver sostanzialmente vinte le elezioni.

    Certo che hanno un elefante in barca, che è il feroce Salvino, piuttosto che il vegliardo di Arcore, anche perché, nonostante abbia ricevuti un terzo dei voti della Sorella d'Italia, ha ottenuti, grazie agli accordi preelettorali, più della metà dei seggi parlamentari ottenuti da questa.

    M'ha fatto  ridere Berlusconi che ha affermato d'aver chiesto ai suoi che s'astenessero nell'elezione di La Russa perché sapeva che Renzi e Calenda sarebbero andati in soccorso:

    a parte che Renzi e Calenza non sommano i 17 voti mancanti, avendone essi 9;  ma è almeno singolare che un partito non conceda i propri voti alla maggioranza di cui è parte, perché sa o crede di sapere che provvederà l'opposizione;  neppure Salvini avrebbe saputo fare altrettanto!

    Non invidio la Meloni....

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    1 hour ago, Mario1944 said:

    Non invidio la Meloni....

    pensa invece che io non invidio affatto il povero Sergio, che un anno fa se ne voleva andà in pensione invece de sta a continuà a dovè combatte con sta gabbia de matti col botto!!

    1 hour ago, Mario1944 said:

    sarebbe veramente ridicolo se la coalizione di Centrodestra non riuscisse a formare un governo

    questi il ridicolo l'hanno superato da un bel pezzo, su! 

    arrivà al punto di fà cadè qsa che ancora deve nasce è surreale pure per loro

    -e cmq, come ricorderete, l'avevo detto che non era così scontato che IoSonoGiorgia riuscisse a fà la premier... m'avete preso a pernacchie, però alla fine non mi pare avessi tutto sto torto marcio che dicevate... magari alla fine ci riuscirà pure, ma giusto il tempo di festeggià il Centenario da palazzo Venez..ehm-..  Chigi--

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    cercate di vedere il positivo dalla vicenda: finché non c'è il nuovo governo continua a governare draghi.

    Mattarella poi entrerà nell'olimpo degli eroi della patria. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    9 minutes ago, marco7 said:

    Mattarella poi entrerà nell'olimpo degli eroi della patria. 

    io direi più tra i martiri PER la patria, poveraccio!!

    gli è capitata la classe politica più inconcludente di sempre (e sì che di cialtroni ne abbiamo collezionati nei decenni!!), e s'è dovuto inventare la qsi per cercare di tenerci a galla

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7
    1 hour ago, freedog said:

    io direi più tra i martiri PER la patria, poveraccio!!

    una cosa non esclude l'altra.

    il tragico dell'Italia è che ha solo politici e partiti cialtroni che pensano solo al loro tornaconto. ora lo stanno dimostrando un'altra volta.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MyleneFarmer

    Mattarella avrebbe potuto dire di no. Mica è lì contro la sua volontà, come tutti quelli in parlamento... Se alla fine ha accettato per il bis evidentemente gli fa piacere essere lì. Avrebbe dovuto tenere il punto per dare occasione alle coalizioni, specie quella di cdx, di rompersi o riassemblarsi... Invece... Allo stesso modo il parlamento era da sciogliersi da mesi e mesi fa invece si sono fatti governi Frankenstein che hanno permesso al PD di auto-incularsi.

    Edited by MyleneFarmer

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Pugsley

    Bonaccini, spero in Bonaccini...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      PiNKs 
    ×
    ×
    • Create New...