Jump to content
Tyrael

Perchè gli etero hanno sempre "frocio" In bocca? il mio caso

Recommended Posts

Krad77
23 hours ago, prefy said:

piuttosto non potresti cercare solidarietà in qualche collega più friendly e disponibile?

This.

Tu sei arrivato solo da un mese e non dovresti esporti con il collega, tanto più che ti sta insegnando. Ma hai altri 5 colleghi con cui ti trovi bene no? È impossibile che non abbiano notato il linguaggio di questo signore, molto probabile che ne abbiano già parlato, e che quella di ignorarlo sia una specie di scelta o strategia comune. Parlo con loro ma stai sul generale, digli che l’utilizzo di gergo da bettola farcito da continue parolacce lo trovi poco professionale e sbagliato in un ufficio contabilità. Se ho capito bene lì vengono anche dei clienti, come riporti per il caso dello stilista, e comunque farete anche delle telefonate… dì ai tuoi colleghi che sei preoccupato che qualche cliente possa sentire insulti e improperi e che questo va a minare la credibilità di tutti. Sicuramente ti risponderanno sulla situazione e chissà magari qualcuno in una posizione superiore alla sua si deciderà a fare qualcosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bttmfrancis9

Io gli direi "Ma perché pensi continuamente ai froci? Secondo me c'hai na voglia de cazzo da fa impallidì Malgioglio"

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy

Vabbè questo l'avevo detto dall'inizio, c'ha in bocca sempre frocio perchè in realtà vorrebe averci qualcos'altro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944
On 6/18/2022 at 8:51 PM, Tyrael said:

perchè ha sempre in bocca la parola frocio.

Molti usano vocaboli di significato volgare come semplici intercalari senza alcun'implicazione ideologica deliberata:

così s'usano bestemmie senza implicazioni teologiche ovvero  parole che indicano i genitali maschili o femminili senza implicazioni omo od eteroerotiche ovvero locuzioni spregiative di categorie di persone senza implicazioni razziali o religiose.

E' probabile che il tizio de quo proferisca "frocio" per la medesima ragione per cui proferirebbe "porco dio",  "porca puttana", "figa", "cazzo" e simili:

per maleducazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael
  • Topic Author
  • On 6/20/2022 at 3:10 PM, Krad77 said:

    This.

    Tu sei arrivato solo da un mese e non dovresti esporti con il collega, tanto più che ti sta insegnando. Ma hai altri 5 colleghi con cui ti trovi bene no? È impossibile che non abbiano notato il linguaggio di questo signore, molto probabile che ne abbiano già parlato, e che quella di ignorarlo sia una specie di scelta o strategia comune. Parlo con loro ma stai sul generale, digli che l’utilizzo di gergo da bettola farcito da continue parolacce lo trovi poco professionale e sbagliato in un ufficio contabilità. Se ho capito bene lì vengono anche dei clienti, come riporti per il caso dello stilista, e comunque farete anche delle telefonate… dì ai tuoi colleghi che sei preoccupato che qualche cliente possa sentire insulti e improperi e che questo va a minare la credibilità di tutti. Sicuramente ti risponderanno sulla situazione e chissà magari qualcuno in una posizione superiore alla sua si deciderà a fare qualcosa.

    allora è passata una settimana e ovviamente nulla è cambiato però in giorno in cui è  venuto in ritardo ho colto l'occasione per parlarne in modo generale con il mio sensei col fine ultimo di capire questo suo comportamento e lui mi ha detto che da quando è li ha sempre fatto cosi. In pratica ogni tanto sbrocca e non sapendo con chi prendersela usa il termine frocio e qui do ragione al sommo @Mario1944. Di base però c'è una forte omofobia da parte sua verso i gay, anche. Lui manifesta una forte mascolinità non credo per nascondere qualcosa di latente ma solo perchè necessita di qualcuno con cui prendersela (magari avrà subito avance da qualche omoerotico ed è per questo che si comporta cosi - è un mio pensiero eh -). il mio sensei ovviamente prende le distanze da questo tipo di comportamento anzi nei miei riguardi si comporta come un buon padre di famiglia che aiuta i figli lol (me), quindi come ho già detto se la canta e ride da solo... poi vabbe sta settimana sono successe cose - stendiamo un velo pietoso -che mi hanno un po' scosso ma che non riguardano lo studio ma una persona che lavora li ma non fa parte della società. tutto l'ufficio, compreso l'omofobo, mi hanno espresso vicinanza e solidarietà e supporto.  probabilmente se facessi co cambierebbe qualcosa perchè non è minimamente stupido e ha tatto solo che per il momento dato che sono stato al centro di una polemica non voglio bruciarmi ancora.  

    prima o poi mi farò prestare il fermacarte a forma di cazzo che custodisce gelosamente :lol:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
    10 hours ago, Tyrael said:

    e qui do ragione al sommo @Mario1944. Di base però c'è una forte omofobia da parte sua verso i gay, anche.

    ma certo. Uno non è che insulta uno che fa lo stilista perché è maleducato. E non sono insulti generici tra cui anche quelli omofobi, la situazione è chiara.
     

    10 hours ago, Tyrael said:

    probabilmente se facessi co cambierebbe qualcosa perchè non è minimamente stupido e ha tatto

    10 hours ago, Tyrael said:

    lui mi ha detto che da quando è li ha sempre fatto cosi.

    ma guarda io sconsiglierei di fare c.o. con chi usa imporoperi contro i gay al solo scopo di farlo smettere perché è vero che può funzionare ma è anche vero che può pure peggiorare le cose
    ribadisco che per me la mossa migliore è fare notare che c'è un linguaggio da bettola (senza specificare contro chi se la prenda) e che non è professionale e qualche cliente rischia di sentire e poi ne risentirebbe l'azienda. Tocca a qualcuno che sia superiore fargli la ramanzina. Questa cosa dell "ha sempre fatto così" non si può sentire...

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    22 hours ago, Tyrael said:

    Di base però c'è una forte omofobia da parte sua verso i gay,

    Non necessariamente:

    non più di quanto un continuo proferir bestemmie presupponga l'adesione consapevole ad un'ideologia empia o addirittura atea.

    Può trattarsi d'una semplice spigolatura di parole volgari ed offensive per darsi un contegno distintivo in un ambiente considerato troppo austero.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      57 members have viewed this topic:
      Neko  Bloodstar  blaabaer  Sampei  Rocco88  Mercante di Luce  Iron84  Secretwindow  PiNKs  conrad65  Mario1944  Sbuffo  marco7  freedog  Beppe_89  Micioch  fabio88  Hinzelmann  LocoEmotivo  Krad77  Prince1999  camillomago  dreamer_  ALEX1  prefy  yalen86  maxme  Syfy  Icoldibarin  castello  andy94  Demò  AlvinS83  Almadel  schopy  CutHere  Saramandasama  cangrande  Simba  pianist93  coeranos  Steste  Indice  Fred  Uncanny  Luc  Quiescent93  Marion2189  Oscuro  Metamorphoseon90  Capricorno57  Rotwang  FreakyFred  nayoz  iJoy  Duma  Dragon Shiryu 
    ×
    ×
    • Create New...