Jump to content
Andrea004

So che è solo un altro errore

Recommended Posts

Andrea004

Ciao sono andrea, una ragazzo di 18 anni gay.

Oggi ho conosciuto un ragazzo simpaticissimo (ironicamente di rado mi trovo bene con i ragazzi) e carino con il quale ho passato la giornata a fare alternanza scuola lavoro.

Mentre aspettiamo di iniziare parliamo un po (eravamo seduti vicino) e scherziamo con il resto del gruppo normalmente (eravamo circa in 8 persone). Ad un certo punto il datore di lavoro ci dice di dividerci in ruoli, lui prende il ruolo di mediario e io di organizzatore (particolare che riprenderò dopo). Abbiamo cambiato stanza per iniziare a lavorare, e noi ci siamo seduti vicini ancora. Ogni tanto ci siamo toccati con piedi e gambe ma niente di che, alla fine sono cose che succedono. 

Finiti un po I preparativi iniziali ci riuniamo non gli altri gruppi per confrontarci un po. Andiamo nella stanza del gruppo più vicino, che essendo di meno avevano tanti posti liberi. Ci sediamo su una panchinetta imbottita che era lì ma sto comunque abbastanza lontano da lui perche comunque c'era spazio libero, ma lui si è avvicinato a me invadendo decisamente la mia area vitale (non che mi desse fastidio, anzi...), mancava mezza spanna e i nostri copi si toccavano interamente.  Ho provato ad appogiare la mano sulla panchina per vedere se ricambiasse il gesto ma niente. Abbiano parlato per un po mentre l'altro gruppo finiva gli ultimi dettagli prima di presentaci il loro lavoro ma poco dopo che ho iniziato a parlare con lui una mia amica ritardata (che sa che sono gay) mi ha detto di andare da lei con inistenza, e quindi l'ho lasciato lì. 

Quando siamo tornati poi nella nostra stanza, un membro del nostro gruppo  gli ha "rubato" il posto vicino a me, e lui (ironizzando) mi ha semi-abbraciato (una mano appena sotto le mie costole, e l'altra sulla mia spalla passando da dietro io mio collo, ma senza toccarmi il collo) dicendo"e ora come farò senza il mio organizzatore?" io per ironizzare maggiormente gli ho accarezzato il braccio con cui mi toccava la pancia dicendo:"mlmlmlml", che per chi non lo sapesse è un modo per dire "eccitante" ma mooooolto più ironico.  Abbiamo continuato a lavorare scherzando un po, perche comunque stava anche per finire la giornata, fino al fatidico momento in cui siamo effetivamente usciti dagli uffici.  Arriva il momento dei saluti, ci chiediamo all'interno del nostro gruppo che direzione prenderanno tutti e io e lui scopriamo che andiamo nella stessa direzione DA SOLI.  Io ero contentissimo di poter finalmente capire se fosse realmente anche lui gay, e iniziamo un po a parlare durante il tragitto. Parliamo parliamo parliamo fino a quando lui mi chiede cosa avrei fatto in questi giorni. Già io mi ero fatto tutti i film mentali su lui che mi chiedeva di uscire, il nostro primo bacio etc. etc. Quindi gli dico che non avrei fatto niente. Aspetto qualche istante per vedere se lui mi chiedesse qualcosa, ma non volendo lasciare troppo silenzio, quindi  gli chiedo: "e tu cosa farai?". La sua risposta è stata: " questo weekend festeggio il mio terzo anniversario con la mia ragazza".                 

Quindi si, sono caduto per la centesima volta nella trappola degli etero. Non sto scrivendo questo post per farmi dire chissa cosa in realtà, so che è etero e non posso farci nulla, volevo solo sfogarmi un po.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
YoungMozart

Sì fai bene a sfogarti. Perché siamo qui per farci forza a vicenda. Io ci sono rimasto malissimo quando ho letto la conclusione della storia. E' capitato anche a me. 

Secondo me una soluzione potrebbe essere la seguente: noi gay impariamo ad amarci a vicenda. A non essere alleati, ma amanti. Mi spiego: so che è bellissimo e fantastico sognare il principe etero, e io stesso sono caduto in questa malia più e più volte. Però, maturando, penso anche che un gay mi può capire, può ricambiare i miei sentimenti in maniera pura, coerente, sicura, certa, nitida, trasparente. Un etero no. L'ambiguità, il desiderio che è desiderio di qualcosa che non si possiede, ci affascina molto. Ma va anche detto che la realtà è fatta di esperienze concrete, di affetti reciproci. Perché sbavare dietro a qualcuno che non ce lo darà mai? Razionalmente, non ha alcun senso innamorarsi di uno che è felicemente fidanzato da tre anni. Ma al cuor non si comanda. Allora meglio sublimare quell'amore e trasformarlo in un'amicizia genuina. Un amore platonico, impossibile, estetico-spirituale. 

Se però cerchiamo del sesso, la prosasticità di amare ed essere amati in un rapporto di coppia nitido, diretto, di mutuo affetto, allora dobbiamo necessariamente rivolgerci a un altro gay. Senza cadere nella trappola del principe azzurro etero. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

In teoria potrebbe pure capitare che ci si innamori di un gay fidanzato da tre anni,

ma - stranamente - non si sentono mai storie di questo tipo.

 

Innamorarsi di un ragazzo e poi scoprire che è etero, non è una "sfortuna".

E' l'ovvia conseguenza del vivere in un mondo in cui il 97% dei ragazzi è eterosessuale.

 

A 18 anni ho smesso di innamorarmi di ragazzi etero, semplicemente frequentando associazioni e locali gay.

(Nel 1996 non avevo internet e non avrei potuto cercare in un'app neanche volendo).

Non sono improvvisamente diventato "fortunato": mi sono solo messo in un ambiente in cui tutti erano gay.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77
On 6/16/2022 at 11:47 PM, Andrea004 said:

Quindi si, sono caduto per la centesima volta nella trappola degli etero. Non sto scrivendo questo post per farmi dire chissa cosa in realtà, so che è etero e non posso farci nulla, volevo solo sfogarmi un po.

Hai fatto bene a sfogarti ovviamente. 

La cosa basilare da imparare è che se ti abbraccia, scherza, tocca, non è gay. 

Qualunque ragazzo gay, anche il più attivo e chad, sa che qualsiasi gesto può essere male interpretato e quindi se non è interessato non ti tocca, e se è interessato non ti tocca lo stesso per paura che la prendi a male. 

Quindi, per il futuro, se ha contatti fisici non richiesti, è eterosessuale (e i vari racconti sul forum confermano questa tesi). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
Posted (edited)
On 6/16/2022 at 11:47 PM, Andrea004 said:

una mia amica ritardata (che sa che sono gay) mi ha detto di andare da lei con inistenza,

siccome già ti han detto tutto, sottolineo solo sta frase, che stona parecchio sia con la storiella da fumetto di Cioè sia con tutto quel che scrivi sul forum.

non so se sta ragazza abbia sul serio qualche problema o se tu ti diverta a trattarla così perchè hai confienza con lei.

però ste affettuosità lasciale per quando vi vedete dal vivo: non è carinissimo che tu scriva così di lei a sua insaputa!! o almeno, se proprio vuoi farlo, è sempre bene che lei sia presente (o leggente!!)

Edited by freedog

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andrea004
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    1 hour ago, freedog said:

    non so se sta ragazza abbia sul serio qualche problema o se tu ti diverta a trattarla così perchè hai confienza con lei.

    No si noi ci insultiamo sempre tra di noi, fa parte della nostra amicizia, ma ammetto che fuori contesto può sembrare un vero insulto. 

    Il giorno dopo comunque ha notato anche lei che c'era tanto contatto fisico tra me e lui e si è venuta a scusare, ma poi le ho spiegato che la situazione e che anche nella remotissima possibilità che sia bisex, se lasciasse una ragazza con cui sta insieme da 3 anni per uno che conosce appena sarebbe un vero idiota

    6 hours ago, YoungMozart said:

    Sì. Allora meglio sublimare quell'amore e trasformarlo in un'amicizia genuina

    Sisi abbiamo gia deciso di continuare a vederci finita l'alternanza (non l'ha specificato ma intendeva come amici ovviamente)

    Edited by Andrea004

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Nicola112233

    Vi siete più rivisti? Se si è successo qualcos'altro?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Andrea004
  • Topic Author
  •  

    2 hours ago, Nicola112233 said:

    Vi siete più rivisti? Se si è successo qualcos'altro?

    Si, ci siamo rivisti al "lavoro" ma alle cose che sono successe non devo dare importanza, altimenti non riuscirò a rassegnarmi 😅😂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      blaabaer 
    ×
    ×
    • Create New...