Jump to content
SelvaggioD

La pena a fronte di un reato finanziario

Recommended Posts

freedog
1 hour ago, Mario1944 said:

i casi di fallimenti pilotati grazie alla corruzione di giudici e curatori non sono rari.

ma se quando lo stavo a dì io l'altro giorno me ne hai dette di ogni!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944

Forse ti confondi con alcun altro....

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
On 12/4/2021 at 5:02 PM, Mario1944 said:

Abbi pazienza:

se fosse legale, non sarebbe una truffa, ma al più si potrebbe attrarla nel comportamento immorale, qualora violasse norme etiche condivise, seppure non giuridicamente presidiate;

ma non è legale, infatti è una truffa o meglio una bancarotta fraudolenta per distrazione e dunque non c'è alcuna necessità di "riformulare il concetto di giustizia", secondo proposta di SelvaggioD;

che i creditori non possano recuperare i propri crediti, dipende semplicemente dalla condizione di fatto del debitore, fallito o no, che non ha capienza patrimoniale veramente od apparentemente;   non dipende invece da un concetto di giustizia che lo esime dal rispondere patrimonialmente del suo debito.

Altra cosa sarebbe se si proponesse ad esempio che dei debiti del debitore insolvente rispondessero anche i familiari o lo Stato oppure che egli rispondesse anche con la sua libertà personale per asservimento al suo creditore, come accadeva nell'antichità:

in questo caso si potrebbe parlare di "riformulare il concetto di giustizia".

e

On 12/4/2021 at 5:24 PM, Mario1944 said:

Non direi proprio, anzi!:   m'è capitato di vedere rinvii a giudizio per bancarotta fraudolenza su distrazioni patrimoniali risibili.

In ogni caso la condizione di fatto del debitore, fallito o no, che non permette al creditore di ricevere soddisfazione del suo credito, è cosa diversa dalla condizione di diritto che gl'impone di pagare i suoi debiti attingendo al suo patrimonio:

il problema non è giuridico, ma fattuale.

non me le sono sognate...

oh, non ho scritto che m'hai rimproverato, però hai tirato fuori tutte le scappatoie cavillose in base alle quali i creditori s'attaccano al k

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944

Mi sa che proprio non c'intendiamo....

Pazienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
busdriver

mi avete fatto venire in mente un episodio,peraltro ULTRA in prescrizione visto che è successo più di 20 anni fa,forse 25. Poi non credo che un occultamento di motocicletta possa essere stato un chissà che reato (ho detto occultamento e non furto visto che il proprietario sapeva perfettamente dov'era e l'ha portata lui) . Che mio fratello militasse su un noto "circuito" ultra destrorso lo sanno anche i sassi.

Che però un giorno abbiamo dovuto dare una mano a un suo amico a imboscare una moto (che era molto simile alle nostre per marca e modello...cagiva elefant ,e chi non lo ha avuto) bè secoli fa ALCUNI di loro avevano massaggiato altri di loro e qualcuno di quelli che se le sono buscate (in realtà alcuni tossici e un pusher) hanno avuto un goccio di rotture,ospedali,referti e "stranamente" salta fuori qualcuno che dice che erano X moto e X persone (in realtà questo testimone ha confuso alcuni modelli con l'honda XR600,per lui erano TUTTE honda XR600 e aveva pure banfato le targhe prese segnando giorni e giorni prima di nonmifaccioirazzimiei)

Ovvio che tra le targhe c'era anche quella di...

Bè in meno di 12 ore la moto era nella legnaia e davanti a lei venivano accatastati TRE e dico tre rimorchi di legna che la occultavano perfettamente .

Inutile dire che una settimana dopo nelle "veloci indagini" sono venuti  effettivamente delle divise a chiedere un pò di particolari. Mio fratello era da un mio nonno quel giorno e hanno pure visto alcuni suoi amici (a 60 km dal fattaccio ma sembrava fosse stato visto pure lui) quindi era automaticamente scagionato e hanno chiesto appunto della moto dell'altro...che è rimasta quasi un anno nella legnaia. Nessuno ovviamente la aveva vista. Giustamente perchè magari veniva pure confiscata per risarcire i danni a uno che almeno a nostro avviso non meritava NULLA!

Questo per dire che chiunque abbia un capitale più o meno onestamente guadagnato cercherà di conservarlo e salvarlo. Finchè si tratta di chi lo conserva perchè potrebbe essre iNGIUSTAMENTE predato ok mi si trova d'accordo. Un pò diverso è il discorso dei debiti.

In 51 anni l'unico debito che ho avuto è stato di circa 300 mila lire con l'idraulico,pagato il mese successivo. Da me certi mangiamorti prestasoldi possono avere solo quello che produco dal petur!

Sto riparando i denti uno ogni tanto e non ho più ricomprato il pulmino che ho venduto per non "fare debiti"

Edited by busdriver

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
2 hours ago, busdriver said:

Giustamente perchè magari veniva pure confiscata per risarcire i danni a uno che almeno a nostro avviso non meritava NULLA

In base a cosa avete deciso che eravate voi i giudici di quella situazione?

Dalle parti mie questo e' un comportamento parecchio mafiosetto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
SelvaggioD
  • Topic Author
  • On 12/6/2021 at 6:29 PM, freedog said:

    Altra cosa sarebbe se si proponesse ad esempio che dei debiti del debitore insolvente rispondessero anche i familiari o lo Stato oppure che egli rispondesse anche con la sua libertà personale per asservimento al suo creditore, come accadeva nell'antichità:

    Quoto, questo sarebbe un modo per tutelare i creditori e per invitare i debitori di evitar di fare tutto quello che vogliono. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944

    Be'

    11 hours ago, SelvaggioD said:

    Quoto, questo sarebbe un modo per tutelare i creditori e per invitare i debitori di evitar di fare tutto quello che vogliono. 

    Be', dipende:

    forse il singolo creditore di somme piccole potrebbe trarre qualche giovamento dal lavoro del debitore insolvente asservito, ma se i creditori fossero numerosi o le somme grandi, quale eccellentissimo lavoro servile d'un singolo potrebbe mai ripagarli?

    D'altronde non raramente gli uomini si portano incautamente per avidità di lucro o per ignoranza degli strumenti d'investimento usati, dando credito o dandone troppo a chi non lo merita  e dunque pagano il fio dei propri errori.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...