Jump to content
wwspr

Professioni e DDL sulle lauree abilitanti

Recommended Posts

wwspr

Avete letto del disegno di legge sulle lauree abilitanti? 

Sembrerebbe che a partire dal prossimo anno accademico molti corsi di laurea (principalmente sanitari ed eventualmente altri, previo il benestare dei rispettivi ordini) saranno resi abilitanti, abolendo la necessità di un esame di stato aggiuntivo.

I requisiti saranno:

1. la ristrutturazione dei corsi di laurea in questione;

2. lo svolgimento di un tirocinio pratico pre-laurea.

Cosa ne pensate?

In quanto chimico non abilitato, la mia domanda bruciante è: la cosa sarà retroattiva? Nessuna informazione in merito al momento, però non avrebbe senso continuare ad organizzare esami di stato annuali per un pool di interessati che andrà inevitabilmente a restringersi nel corso del tempo. 

Edited by wwspr

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

La chimica fa parte dei sanitari ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar

Medicina era già abilitante quest'anno, mi pare. In pratica hanno fatto fare dei tirocini abilitanti in più durante l'ultimo anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Micioch

Dipende come verranno strutturati. Se basta laurearsi storgo il naso, se è una cosa tipo in America dove c’è un iter per ottenere l’abilitazione allora ci può stare. Gli esami di abilitazione sono appaltati ad enti privati in sostanza. Credo che la necessità di un ente statale o meno che certifichi le competenze ottenute al di là degli studi universitari serva a fare selezione.

Se venisse semplicemente abolito allora giustamente ne deve usufruire ognuno in maniera retroattiva o gli fai fare quei 2/3 esami che portano all’abilitazione nel nuovo sistema.

Edited by Micioch

Share this post


Link to post
Share on other sites
wwspr
  • Topic Author
  • 2 hours ago, marco7 said:

    La chimica fa parte dei sanitari ?

    2 hours ago, wwspr said:

    ed eventualmente altri, previo il benestare dei rispettivi ordini

     

    1 hour ago, Micioch said:

    Dipende come verranno strutturati. Se basta laurearsi storgo il naso, se è una cosa tipo in America dove c’è un iter per ottenere l’abilitazione allora ci può stare. Gli esami di abilitazione sono appaltati ad enti privati in sostanza. Credo che la necessità di un ente statale o meno che certifichi le competenze ottenute al di là degli studi universitari serva a fare selezione.

    Se venisse semplicemente abolito allora giustamente ne deve usufruire ognuno in maniera retroattiva o gli fai fare quei 2/3 esami che portano all’abilitazione nel nuovo sistema.

    Non posso parlare per altri contesti, ma l'esame di stato per chimici è una pagliacciata: l'abilitazione serve solo a fare curriculum, costa un pozzo di soldi, fa perdere tempo e certifica ben poco, oltre a quanto è già attestato dalla laurea. Una laurea abilitante avrebbe completamente senso.

    Edited by wwspr

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Micioch

    Il pericolo è che esca gente abilitata e impreparata da alcune università che chiudono entrambi gli occhi sulla qualità degli studi e sul percorso abilitativo. L’esame di stato in teoria penso fosse stato pensato per evitare /ridurre questo problema. 
     

    Ai miei tempi ho fatto l’esame di stato per gli architetti, solo un 20% passava in genere. Non proprio una pagliacciata ma come era strutturato l’esame contava anche la resistenza nel produrre un progetto dalle grandi scale al dettaglio più una descrizione in 8 ore…pausa di 5 minuti per bere un succo e una barretta di cioccolato per poi ripartire. L’abilitazione in questo caso è necessaria per firmare progetti ed essere approvati dagli uffici statali.

    Edited by Micioch

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sokka99

    per me è assurdo che dopo anni di studio, bisogna pagare ancora un puttanaio di soldi per sostenere un esame di stato e pagare una quota annuale (credo) per rimanere iscritti all'albo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Gli esami di stato hanno poco senso, non è quell'esame che dimostra qualcosa. In ambito scientifico poi mi pare fosse nella maggior parte dei casi solo una formalità inutile.

    Spero che anche altri ordini si uniformino e superino l'attuale modello.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...