Jump to content
Paedicator1987

Forza Nuova e libertà di opinione.

Recommended Posts

Paedicator1987

In questi giorni si parla di sciogliere Forza Nuova per ricostituzione del Partito Fascista.

Vorrei però esaminare la proposta da un punto di vista gay e perciò con riferimento all'omofobia del movimento.

Questo è quanto ho trovato - sull'omofobia "ufficiale" di FN - su Wikipedia essendo il loro sito inaccessibile per disposizione delle autorità di pubblica sicurezza.

<<Accuse di omofobia

Nel luglio del 2001, in vista del Gay Pride previsto quel mese nella Capitale, furono affissi per le piazze della città di Roma dei manifesti contro l'iniziativa recanti le scritte "Dietro un omosessuale si nasconde un pedofilo". L'azione venne criticata da numerose associazioni e partiti.

Nella notte del 20 ottobre 2016 militanti di FN hanno esposto manichini impiccati e affisso uno striscione con scritto "State uccidendo la famiglia, nogaywedding" nei pressi dell'hotel Ergife di Roma, dove nel fine settimana successivo si sarebbe tenuto il Gaywedding, la kermesse dedicata alle unioni civili.

Nel giugno del 2018, Salvatore Pacella, responsabile napoletano di Forza Nuova, fu citato in giudizio dall'Arcigay Napoli per aver minacciato l'associazione stessa con un post sui social in cui prometteva specifiche "punizioni" fisiche nel caso avessero partecipato al Gay Pride previsto per il 30 giugno davanti al Santuario di Pompei. Pacella e Forza Nuova parteciparono con diverse associazioni ultra-cattoliche per una preghiera di riparazione contro il Gay Pride, il quale avvenne comunque senza violenze.>>

Chiaramente le azioni violente contro le cose o le persone devono essere represse dalle autorità - eventualmente con le aggravanti del ddl Zan - ma rimane il fatto che Forza Nuova sembra abbia idee omofobe indipendentemente dalle azioni violente dei suoi militanti.

E' giusto scioglierla - da un punto di vista gay dico - o le opinioni devono essere sempre rispettate?

E in questo caso - del rispetto delle opinioni dico - come la mettiamo con organizzazioni che hanno idee fondamentalmente omofobe come molte religioni organizzate?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Non mi è chiaro a cosa serva sciogliere un'associazione.

Sono decenni che sciogliamo gruppi neofascisti che poi si ricostituiscono con un altro nome.

 

Per me ha senso solo arrestare i responsabili di reati. E basta.

E non ho una "posizione gay" sull'argomento.

Sarei antifascista pure se fossi etero.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Se sciogli un'organizzazione e' chiaro che se si riforma sotto altro nome dovresti sciogliere anche le future organizzazioni analoghe.

Col tuo ragionamento almadel anche le reti pedofili del darkweb non andrebbero perseguite perche' tanto si riformano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
44 minutes ago, Paedicator1987 said:

E' giusto scioglierla - da un punto di vista gay dico - o le opinioni devono essere sempre rispettate?

ma di quali cazzo di opinioni stiamo parlando?

questi sò solo picchiatori fascisti con mezzo neurone nemmeno funzionante e se ne vantano pure.

sbatteteli in cella e buttate la chiave.

fine della storia

Edited by freedog

Share this post


Link to post
Share on other sites
Colt

per questioni lavorative ho avuto a che fare con una piccola rappresentanza di FN 15 anni fa, a scanso di equivoci ho collaborato anche con i giovani comunisti sempre nello stesso progetto appena un anno prima.

libri scolastici usati e qualche concerto.

sì sì confermo, sono fascisti, anche se i soldi sanno farli girare e c'ho guadagnato un bel gruzzolo all'epoca.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sbuffo

Se parliamo di fascismo va sciolta qualsiasi organizzazione, capisco la prudenza della magistratura quando si parla di materia elettorale ma secondo me su questa materia bisogna essere decisi ed intransigenti, io continuo a pensarla come la pensava Pertini

" fascismo per me non può essere considerato una fede politica. Sembra assurdo quello che dico, ma è così: il fascismo a mio avviso è l'antitesi delle fedi politiche, il fascismo è in contrasto con le vere fedi politiche. Non si può parlare di fede politica parlando del fascismo, perché il fascismo opprimeva tutti coloro che non la pensavano come lui, chi non era fascista era oppresso".

Sciogliere un partito politico perché omofobo invece mi sembra già una cosa un po' diversa, lì la questione è un po' più delicata. Bisogna vedere cosa si intende per partito politico omofobo, perché un partito politico cattolico conservatore contrario a matrimoni gay, ddl zan, ecc... potrebbe essere qualificabile come omofobo però se è rispettoso dell'ordinamento democratico mi sembra difficile pensare che possa essere sciolto.

Un partito neofascista è proprio intrinsecamente contrario all'ordinamento democratico e alla costituzione, un paese democratico deve scioglierlo come sistema di autodifesa, perché sarebbe come tenere al proprio interno un virus che se si espandesse potrebbe portare alla fine della democrazia, come ha già fatto in passato.

Se parliamo di omofobo il discorso è diverso.

Dovrebbe essere un partito omofobo ma che disprezza la democrazia e fa dell'oppressione e della violenza proprio strumento di lotta politica.

Un po' come la differenza tra un partito come il popolo della famiglia e forza nuova, il popolo della famiglia è un partito di omofobi mi disgusta e non lo voterei nemmeno sotto tortura ma non è antidemocratico, rispetta le istruzioni, non vuole sovvertire la repubblica e non fa della violenza e dell'oppressione il proprio strumento di lotta politica.

 

 

Edited by Sbuffo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
1 hour ago, marco7 said:

Se sciogli un'organizzazione e' chiaro che se si riforma sotto altro nome dovresti sciogliere anche le future organizzazioni analoghe.

Col tuo ragionamento almadel anche le reti pedofili del darkweb non andrebbero perseguite perche' tanto si riformano.

Se io fossi la Questura non smantellerei nessuna rete di pedofili, anzi!

Userei questa rete proprio per controllare le persone da arrestare.

Se qualcuno fa reati, lo arresti. Punto e basta.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Se arresti tutte le persone della rete del dark web in pratica smantelli la rete oppure devi tenerla in piedi fittivamente con poliziotti che si spacciano per pedofili.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
18 minutes ago, marco7 said:

Se arresti tutte le persone della rete del dark web in pratica smantelli la rete oppure devi tenerla in piedi fittivamente con poliziotti che si spacciano per pedofili.

Che è appunto quello che i poliziotti fanno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mirko03
1 hour ago, Paedicator1987 said:

E' giusto scioglierla - da un punto di vista gay dico - o le opinioni devono essere sempre rispettate?

L'odio non è un'opinione. 🙂

Non essere d'accordo con la fecondazione in vitro o con la maternità surrogata è, ad esempio, un'opinione - finché non si trasforma in odio, attraverso l'istigazione all'intolleranza del diverso e il rifiuto di ogni compromesso - ma quelli di Forza Nuova non si limitano a questo, e neanche a rifiutare categoricamente l'uguaglianza dei diritti (tutti i diritti); loro associano le persone lgbt+ e tutto quello che rappresentano o che in qualche modo è collegato a loro, a delle idee negative, come appunto la da te citata pedofilia, che a loro volta generano delle emozioni negative, che trovano poi la loro applicazione negli atti omofobi. Le emozioni di qualunque genere sono condizionate (oltre che da vari altri fattori) dal pensiero, ma non sono il pensiero.

1 hour ago, Paedicator1987 said:

E in questo caso - del rispetto delle opinioni dico - come la mettiamo con organizzazioni che hanno idee fondamentalmente omofobe come molte religioni organizzate?

Io sono cattolico, osservante anche se in forma molto riservata, e non sono omofobo solo perché se lo fossi sarei il bersaglio del mio stesso odio; non lo sono perché l'insegnamento che ho ricevuto in ambito religioso non mi ha trasmesso questo valore. Nessun prete e nessuna catechista mi ha mai detto che essere omosessuali è peccato o è sbagliato (e non vivo né in città né al nord, per la cronaca). Non si può chiaramente negare che la Chiesa in passato abbia diffuso un pensiero apertamente omofobo, ma vorrei fare una riflessione con voi condividendovi un supporto alla catechesi, pubblicato negli anni '80, che ho trovato un po' di tempo fa rovistando in casa. 

Spoiler

original_e76625ff-a53a-4a5e-9a87-929c86fb66ce_PXL_20211013_195243153_MP.thumb.jpg.abafba1a5907c73fd6bc4539a27fb7be.jpgoriginal_8089da7b-d429-4b8a-9e3e-437873237fe6_PXL_20211013_195253030_MP.thumb.jpg.52fdf6eae66438bd1c188dbc9ad3cc98.jpgoriginal_f89a2632-5fa1-43b0-90f1-99a37138bbb7_PXL_20211013_195751826_MP.thumb.jpg.6249d303b3a34b0b0db7cf8650fc8fea.jpgoriginal_d7667bb3-e19a-4afc-8cfe-34f2dab99a39_PXL_20211013_195806995_MP.thumb.jpg.2c1f1e76a7fe9051306416488bc7f115.jpg

Gatti G., Che male c'è? Problemi di morale sessuale, Mondo Nuovo - 33, Elle di ci, Torino, 1980

Quello che è scritto in questo supporto alla catechesi è in linea con le credenze scientifiche del periodo, quando l'omosessualità era ancora in grande parte del mondo (se non ovunque) considerata una malattia, ma nonostante questo gli omosessuali non vengono etichettati come sbagliati o condannati all'Inferno, e di conseguenza non vengono generati o fomentati odio e disprezzo verso di loro; è l'omosessualità ad essere considerati sbagliati, e etichettare come sbagliata una persona (quello che fanno FN e i fascisti) è profondamente diverso dal definire il suo comportamento come sbagliato. Ovviamente, nel 1980 la maggior parte delle persone non aveva ancora chiaro il concetto di omosessualità come parte dell'identità del singolo. Chiaramente, la maggior parte dei documenti del genere oggi non riporta gli stessi pensieri di quello in foto, e diversi cattolici hanno atteggiamenti inclusivi nei confronti degli lgbt+. Se riesco a trovare qualcosa di più recente ve lo allego, per capire la differenza.

Il punto è questo: il problema dell'omofobia nel cattolicesimo non deriva direttamente dalla fede in sé e dalle scritture (anche se, certo, la Bibbia parla di Sodoma, ma la Bibbia - soprattutto l'Antico Testamento - contiene molte leggi che non vengono realmente osservate dalla maggioranza dei cattolici, vedasi il Levitico) ma dalla ormai quasi fuori ruolo vecchia gerarchia della Chiesa, dalle sue decisioni, dai suoi comportamenti e dal messaggio che a suo tempo ha deciso di trasmettere. Quest'ultima si è dimostrata, in questo periodo come non mai, al passo con i tempi e pronta ad aprirsi alla modernità; Papa Francesco ha dimostrato di essere pronto a grandi cambiamenti - anche se a volte si è trattenuto un po', probabilmente per non spaccare troppo i cattolici - ed è solo quindi una questione di progresso del pensiero, a cui la religione, come già avvenuto in passato, si può tranquillamente adeguare - almeno quella cattolica. Inoltre, i cardinali che si dichiarano contro l'ideologia gender e le persone che vanno al congresso delle famiglie rappresentano solo una piccola parte della comunità cattolica mondiale che, in ogni caso, nella sua diversità di pensiero è coesa e unita (sì, questo è un po' discutibile) e quindi pronta ad affrontare un cambiamento collettivo, che coinvolga tutti - con la guida giusta, naturalmente. 

Il problema dell'omofobia che sarebbe parte della religione cattolica quindi, almeno dal mio punto di vista, non si pone (quello dei cattolici omofobi invece sì), anche perché l'odio verso le persone non può appartenere ad una religione che pratica l'amore incondizionato verso tutti. Non conosco nel dettaglio gli altri credi, quindi non posso esprimermi a riguardo. Qualcuno ne sa di più?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
3 minutes ago, Mirko03 said:

Il problema dell'omofobia che sarebbe parte della religione cattolica quindi, almeno dal mio punto di vista, non si pone

Prova a farti prete.

E dire che - come sacerdote - sarai un gay che praticherà la castità

e vedrai cosa ti rispondono 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mirko03

Non l'ho capita...

Credo di essermi espresso male. '^^

E' vero che ci sono dei cattolici che sono anche omofobi, non lo nego, ma se tu parli del sacerdozio, la sua impostazione odierna non viene propriamente dalla Bibbia ma da una serie di decisioni prese da parte della Chiesa nel corso dei secoli. Con quel "il problema dell'omofobia che sarebbe parte della religione cattolica quindi, almeno dal mio punto di vista, non si pone" intendevo dire che, tenendo conto delle considerazioni scritte qualche riga più sopra, l'omofobia non è in realtà parte della religione cattolica (per questo il problema non si pone), ma è una condotta instillata dalla gerarchia ecclesiastica e che ora sta (anche se lentamente) scomparendo (tranne che negli ambienti ultra-conservatori...). Quindi, riallacciandosi alla domanda iniziale

3 hours ago, Paedicator1987 said:

E in questo caso - del rispetto delle opinioni dico - come la mettiamo con organizzazioni che hanno idee fondamentalmente omofobe come molte religioni organizzate?

dal mio punto di vista non c'è motivo di sciogliere le organizzazioni/ associazioni religiose (proprio perché appunto, come avvenuto dagli anni '80 - vedi foto del libricino nello spoiler - ad oggi, è possibile una transizione di pensiero, e perché su molti temi la Chiesa (non gli ultra-conservatori) non si esprime con odio e diffondendo odio, a differenza ad esempio di FN).

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Tu hai quasi 18 anni @Mirko03 e hai vissuto solo papa francesco in pratica, prima non credo che leggevi le encicliche degli altri papi.

io ti dico che questo e' il primo papa che sento che concilia i vangeli per come noi li conosciamo nelle traduzioni cattoliche in italiano con quel che dice e con quel che lui vive personalmente.

prima di lui tante parole ma niente esempio con la propria persona, bertone quando faceva da vicepapa parlava solo di 'omosessualisti'. Ci si preoccupava della dottrina della chiesa ma non del vangelo e si predicava quella.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
58 minutes ago, Mirko03 said:

'omofobia non è in realtà parte della religione cattolica (per questo il problema non si pone), ma è una condotta instillata dalla gerarchia ecclesiastica e che ora sta (anche se lentamente) scomparendo (tranne che negli ambienti ultra-conservatori...

Vorrei poterti dare ragione, ma sappiamo tutti benissimo che non e' cosi'.

Ne' lo sara'.

Esempio concreto: credi che prima o poi potrai sposare il tuo ragazzo in chiesa, con tanto di marcia nunziale, suocere colla lacrimuccia e tutto il repertorio?

O che smetteranno di inventarsi il gender o altre cazzate per poterci descrivere come persone inferiori o difettose?

Share this post


Link to post
Share on other sites
busdriver

perchè parlare di libertà di pensiero o di opinione quando probabilmente dovrò iniettarmi del chimicume del razzo per poter continuare a lavorare? E per salvare le stesse mummie che mi abbaiavano dal balcone? E meno male che se decidessi di non farlo potrei usare dei soldi che avevo messo da parte per una certa auto che non comprerò.

No grazie si è in troppi fuoriststrada.

E lo dice uno che ha sempre sognato i carri armati con la stella rossa in piazza san pietro. La chiesa cannoneggiata . E il papa deportato in siberia denro un carro bestiame.  Sia ben chiaro ,....ora sogno che ci parcheggino i toyota con targa araba e il mitra sopra. E a scuola invece dell'inglese del piffer avrei insegnato il russo. Perchè comunque l'inglese NON è la lingua più parlata dalle persone (russo,cinese e spagnolo gli stanno davanti) . Era parlata da quelli che ci defecavano le bombe in testa e che bene o male hanno ammazzato un mio bisnonno (visto che è saltato su una mina a ploesty....era nella wermacht) .

FN non mi piace perchè benchè qualche idea buona la abbia (poche nè) è un partito vecchio e bigotto fino al midollo. Ed il bigottismo è una delle cose che combatto. Per me le chiese potrebero raderle al suolo tutte ,se poi ci fanno supermercati ,parcheggi o skate park non mi importa.Lascerei giusto quelle piccolissime con meno di 50 posti a sedere nelle borgate montane persalvare  un minimo di cultura storica. Ma ovviamente niente messa!

Abolierei anche il matrimonio etero,altro che volerlo in chiesa con tutti i corbiccoli...! E magari il fatto che poi il maschio venga emarginato e usato come bancomat dall'arpia con la scusa del divorzio.

Comunque no,non è da sciogliere,io sciogliere per mafia FI,scioglierei la lega per bigottismo e servilismo e scioglierei il pd perchè ha stufato.

Poi vediamo di giocarla tra chi rimane.

Se vogliamo fare un riferimento al periodo storico a cui fn si ispira bè penso che l'omosessualità sia sempre esistita,era solo un goccio più imboscata. E secondo me tra certi skin volano tanti di quei volatili a bassa quota,solo che non lo si fa vedere.

Paradossalmente sono molto meno liberi certi altri partiti!

Edited by busdriver

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
1 hour ago, busdriver said:

Se vogliamo fare un riferimento al periodo storico a cui fn si ispira bè penso che l'omosessualità sia sempre esistita,era solo un goccio più imboscata

gli invertiti andavano a Carbonia perche' li' c'era l'aria fresca, mica perche' li spedivano al confino...

Quanto a tutto il resto del delirio, accetti un consiglio? Prova a cambia' spacciatore....

Share this post


Link to post
Share on other sites
SINE

Gli estremisti ci sono sempre stati e sempre ci saranno, io ho contatto giornaliero con un signore che vota fn da molto tempo, discutiamo spesso su molti argomenti di cui non troveremo mai un punto in comune ma essendo una persona di cultura ho avuto modo di avere dialoghi interessanti.

Io la vedo come Almadel, se sbagli paghi, sradicare dalle fondamenta queste ideologie lo vedo molto arduo se non impossibile, riportando un esempio da voi citato prima, se un soggetto è attratto sessualmente dai bambini ed è cosciente della sua malattia e non nuoce al prossimo non ha senso punirlo, al contrario se commette un atto contro la legalità (come è accaduto domenica con gli esponenti di fn a Roma) va rinchiuso e va gettata la chiave nelle fogne.

A me quello che fa più paura è che esponenti dei partiti che dovrebbero garantire l'equilibrio e la stabilità di un paese (come FI) si schierano tacitamente verso questi pazzi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
12 hours ago, Mirko03 said:

l'omofobia non è in realtà parte della religione cattolica (per questo il problema non si pone), ma è una condotta instillata dalla gerarchia ecclesiastica

Non c'è differenza tra "religione cattolica" e "gerarchia ecclesiastica",

dal momento che è la gerarchia ecclesiastica a scrivere il Catechismo 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
15 hours ago, Paedicator1987 said:

E in questo caso - del rispetto delle opinioni dico - come la mettiamo con organizzazioni che hanno idee fondamentalmente omofobe come molte religioni organizzate?

Proponi di sciogliere la Chiesa Cattolica per reato di omofobia? 😅 

Personalmente trovo corretto garantire la libertà di culto, ed al contempo non vorrei ingerenze della Chiesa nel dibattito pubblico (o per lo meno, preferirei fossero molto più contenute).

Per quel che riguarda lo scioglimento di Forza Nuova, facciano un po' come credono; il punto è che non si riesce ad abolire un'ideologia per decreto, né si mutano punti di vista altrui in forza di una legge...il percorso è lungo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oscuro
12 hours ago, Mirko03 said:

Non si può chiaramente negare che la Chiesa in passato abbia diffuso un pensiero apertamente omofobo

Arrivare a sostenere che non si possa negare che la Chiesa in passato abbia diffuso un "pensiero apertamente omofobo" è un eufemismo, la Chiesa non si è limitata alla diffusione di "pensieri" ma anche e soprattutto di azioni, la Chiesa si è macchiata compiendo tra i peggiori crimini contro l'essere umano, si è resa complice se non addirittura protagonista in molte delle peggiori guerre, si è resa complice affiancandosi ai peggiori mostri della storia.
Quando oggi sento dire, in contesti di cambiamenti culturali e sociali, "Non si può ignorare o negare il pensiero o la posizione della Chiesa poiché questa fa parte della nostra cultura" mi viene da ridere, mi viene da ridere poiché se la Chiesa oggi fa parte della nostra cultura è dipeso unicamente dal fatto che si è IMPOSTA con la forza, con la violenza e con il potere, compiendo tra i peggiori crimini che si possono solamente ipotizzare.

12 hours ago, Mirko03 said:

ma la Bibbia - soprattutto l'Antico Testamento - contiene molte leggi che non vengono realmente osservate dalla maggioranza dei cattolici, vedasi il Levitico

Se tu fossi nato e cresciuto da solo su un'isola dispersa e dopo aver mangiato uno specifico animale ti sentissi male, cosa faresti? smetteresti di mangiarlo pur non sapendo perché ti ha fatto male, penseresti che è impuro, tossico, nocivo, pur non comprendendone il motivo.
Ecco perché molte delle cose all'interno del Levitico erano proibite, poiché non si conosceva la causa del male che molte di queste procuravano, poi la Scienza e la Conoscenza hanno prevalso sull'ignoranza ed ecco il come e il perché oggi quasi nessuno segue quelle leggi, poiché sono palese datata follia.
La religione non nasce come religione, nasce come strumento di giusta necessità per prendere le distanze da ciò che non si conosce né a cui si riesce a dare una spiegazione, poi diventa religione, poi diventa strumento ben diverso e poi divenne arma.

13 hours ago, Mirko03 said:

Quest'ultima si è dimostrata, in questo periodo come non mai, al passo con i tempi e pronta ad aprirsi alla modernità; Papa Francesco ha dimostrato di essere pronto a grandi cambiamenti - anche se a volte si è trattenuto un po', probabilmente per non spaccare troppo i cattolici - ed è solo quindi una questione di progresso del pensiero, a cui la religione, come già avvenuto in passato, si può tranquillamente adeguare

La religione si oppone fino all'ultimo al cambiamento ma non può farlo in eterno su cambiamenti che sono ineluttabili, la religione è come un'azienda che in tempi di cambiamento si vede costretta ad adattarsi se non vuole perire, se il target ha nuove e diverse esigenze tu, azienda, ti devi adattare se non vuoi perire.
Ratzinger era l'emblema e il giusto rappresentante della parte conservatrice della Chiesa, quella che si voleva opporre fino allo sfinimento al cambiamento, Papa Furboglio, Papa Marketing o come tu preferisci chiamarlo "Papa Francesco" è l'emblema e il giusto rappresentante della parte progressista della chiesa, quella che capisce che è tempo di adattarsi se non si vuole perire, la linea conservatrice rappresentata da Ratzinger stava portando la Chiesa a una morte veloce, con Papa Furboglio/Papa Marketing si è rallentato questo inevitabile declino.
Il "Papa Buono/Papa Giusto", come viene definito Papa Francesco è il peggiore di tutti i Papi, è la peggior carogna e minaccia per il progresso, è il mascherare l'adattarsi per non perire con una presunta apertura che nessuno deve volere (e quei Gay che lo vogliono o la aspettano sono degli ingenui idioti), Papa Francesco è il peggio del peggio.

Come detto in precedenza, la religione non nasce come religione, nasce come strumento di giusta necessità, poi diventa religione, poi strumento ben diverso, poi e ancora oggi come arma.
Oggi la religione, la nostra religione, usa l'arma della parola, la peggiore di tutte le armi, la più potente.
La religione, la nostra religione, anche in tempi di adattamento è un ostacolo al progresso, ne rallenta la sua realizzazione, di decenni, di secoli, la religione, la nostra religione, poggia i suoi tentacoli ovunque, condiziona chiunque e qualsiasi cosa, la religione è un cancro che può essere "estirpato" solamente con il progresso e a causa della religione non possiamo conoscere quali possono essere le conseguenze del progresso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
1 hour ago, Oscuro said:

Il "Papa Buono/Papa Giusto", come viene definito Papa Francesco è il peggiore di tutti i Papi, è la peggior carogna e minaccia

A parte che il papa buono era papa Roncalli, questo tuo pensiero è sorprendentemente vicino a quanto credono i cattolici più radicali, che sono convinti che Francesco sia l'Anticristo...Solov'ev portami via 😄

Edited by schopy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oscuro
2 minutes ago, schopy said:

A parte che il papa buono era papa Roncalli, questo tuo pensiero è sorprendentemente vicino a quanto credono i cattolici più radicali, che sono convinti che Francesco sia uno strumento dell'Anticristo...Solov'ev portami via 😄

Papa Furboglio viene definito da molti come "Il Papa Buono", oltre alle tante altre belle etichette.
Il mio pensiero non può essere vicino a quello dei Cattolici più radicali poiché loro sono credenti mentre io non lo sono, loro lo vedono come il male assoluto per un motivo, io per un altro.
Io rispetto chi è coerente con se stesso, anche le peggiori bestie, rispetto quel verme di Di Battista poiché coerente con e nella sua follia, molto vicina a ciò che fu il M5S, gli altri invece, come Giuseppino Conte, Giggino Di Maio e compagnia bella, non posso far altro che disprezzarli poiché sono dei semplici, banali e squallidi trasformisti, come lo è la Chiesa nella sua natura, la disprezzo ancor di più per l'opinione positiva che riceve elogiandola come una religione moderata e responsabile a differenza di altre, come se la religione, la nostra religione, fosse diventata moderata e responsabile per buon senso proprio e non perché costretta dai cambiamenti ottenuti da una società che ha combattuto.
I froci per la propria sopravvivenza non hanno bisogno di una presunta apertura da parte della Chiesa, la Chiesa invece si che ha bisogno di adattarsi ai froci per la propria sopravvivenza.
Non so chi sia questo Solov'ev, è una merca di creme solari?.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
20 minutes ago, Oscuro said:

Non so chi sia questo Solov'ev, è una merca di creme solari?

Google ce l'hai anche tu no?

La coerenza non è sempre la virtù che tengo in maggior considerazione comunque...per rimanere ai tuoi esempi, certo non stimo Di Battista che a quarant'anni gioca a fare il Che e scrive i diari di viaggio manco fosse Fabio Volo.

Perché tu non cambi immagine al tuo profilo invece? Non sei provocatorio, o dirompente, o interessante...banale e di cattivo gusto direi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oscuro
12 minutes ago, schopy said:

Google ce l'hai anche tu no?

La coerenza non è sempre la virtù che tengo in maggior considerazione comunque...per rimanere ai tuoi esempi, certo non stimo Di Battista che a quarant'anni gioca a fare il Che e scrive i diari di viaggio manco fosse Fabio Volo.

Perché tu non cambi immagine al tuo profilo invece? Non sei provocatorio, o dirompente, o interessante...banale e di cattivo gusto direi.

Non impiegherò le prossime settimane per documentarmi su un tizio a me sconosciuto solamente per comprendere appieno il significato delle tue risposte essendo che lo hai tirato fuori.
L'errore più comune che si fa con Di battista è quello di sottovalutarlo, è un gravissimo errore, lui è ben peggiore di quella combriccola di innocui mentecatti di Forza Nuova.
Di cattivo gusto sono le stronzate che leggo in chatbox, di "Dittatura Sanitaria", di complotto e di libertà negata per pseudo ragioni prive di logica, di chi copia e incolla roba che proviene da gruppi e profili di mentecatti che accostano questa presunta dittatura con il Nazismo, non la mia immagine profilo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
1 hour ago, Oscuro said:

Non impiegherò le prossime settimane 

Ah sei lento di comprendonio allora 😊

1 hour ago, Oscuro said:

Di cattivo gusto sono le stronzate che leggo in chatbox, di "Dittatura Sanitaria", di complotto e di libertà negata per pseudo ragioni prive di logica, di chi copia e incolla roba che proviene da gruppi e profili di mentecatti che accostano questa presunta dittatura con il Nazismo, non la mia immagine profilo.

Ve la giocate 😁 siccome non mi sembri cretino, puoi per cortesia smettere di scrivere in modo così astioso sul forum? Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paedicator1987
  • Topic Author
  • 21 hours ago, Almadel said:

    Non mi è chiaro a cosa serva sciogliere un'associazione.

    Sono decenni che sciogliamo gruppi neofascisti che poi si ricostituiscono con un altro nome.

     

    Per me ha senso solo arrestare i responsabili di reati. E basta.

    Sono d'accordo anche perché nell'era dei social ricostitutire un'associazione virtualmente è un gioco da ragazzi e magari è anche più difficile da controllare, perché si può ricostituire più facilmente con altri nomi.

    Invece un'associazione con una sede fisica ha più difficoltà a trasferirsi in un altro luogo fisico.

    21 hours ago, Almadel said:

    E non ho una "posizione gay" sull'argomento.

    Sarei antifascista pure se fossi etero.

    Va bene ma intendevo parlare dell'efficacia dello scioglimento per associazioni che hanno posizioni ideologiche omofobe.

    Comunque hai risposto e presumo che la stessa risposta valga per altre associazioni - anche religiose - con ideologie omofobe.

    20 hours ago, freedog said:

    ma di quali cazzo di opinioni stiamo parlando?

    questi sò solo picchiatori fascisti con mezzo neurone nemmeno funzionante e se ne vantano pure.

    Non picchiano a caso però - o quanto meno non credo - e quindi seguono una certa ideologia nella scelta di chi picchiare.

    19 hours ago, Sbuffo said:

    Un partito neofascista è proprio intrinsecamente contrario all'ordinamento democratico e alla costituzione, un paese democratico deve scioglierlo come sistema di autodifesa, perché sarebbe come tenere al proprio interno un virus che se si espandesse potrebbe portare alla fine della democrazia, come ha già fatto in passato.

    Se parliamo di omofobo il discorso è diverso.

    Dovrebbe essere un partito omofobo ma che disprezza la democrazia e fa dell'oppressione e della violenza proprio strumento di lotta politica.

    Se ho capito bene per te non andrebbe sciolta un'associazione omofoba solo perché omofoba.

    Però l'omofobia è inevitabile che abbia effetti violenti e/o discriminatori.

    Quindi un partito o un'associazione che abbia programmaticamente un'ideologia omofoba non mi sembra proprio conforme all'ordinamento democratico e alla costituzione.

    18 hours ago, Mirko03 said:

    L'odio non è un'opinione.

    Però è causato da un'opinione, anche se sbagliata.

    18 hours ago, Mirko03 said:

    Il problema dell'omofobia che sarebbe parte della religione cattolica quindi, almeno dal mio punto di vista, non si pone (quello dei cattolici omofobi invece sì), anche perché l'odio verso le persone non può appartenere ad una religione che pratica l'amore incondizionato verso tutti.

    Mi sembra che tu faccia distinzioni troppo sottili tra peccato e peccatore.

    Teologicamente magari anche corrette, ma praticamente non molto rilevanti.

    18 hours ago, Mirko03 said:

    dal mio punto di vista non c'è motivo di sciogliere le organizzazioni/ associazioni religiose (proprio perché appunto, come avvenuto dagli anni '80 - vedi foto del libricino nello spoiler - ad oggi, è possibile una transizione di pensiero, e perché su molti temi la Chiesa (non gli ultra-conservatori) non si esprime con odio e diffondendo odio, a differenza ad esempio di FN).

    Però Forza Nuova - quanto meno per la parte omofobia - probabilmente si richiama agli insegnamenti cattolici.

    11 hours ago, busdriver said:

    E lo dice uno che ha sempre sognato i carri armati con la stella rossa in piazza san pietro. La chiesa cannoneggiata . E il papa deportato in siberia denro un carro bestiame.  Sia ben chiaro ,....ora sogno che ci parcheggino i toyota con targa araba e il mitra sopra. E a scuola invece dell'inglese del piffer avrei insegnato il russo. Perchè comunque l'inglese NON è la lingua più parlata dalle persone (russo,cinese e spagnolo gli stanno davanti) . Era parlata da quelli che ci defecavano le bombe in testa e che bene o male hanno ammazzato un mio bisnonno (visto che è saltato su una mina a ploesty....era nella wermacht) .

    Senza parole...

     

    5 hours ago, Almadel said:

    Non c'è differenza tra "religione cattolica" e "gerarchia ecclesiastica",

    dal momento che è la gerarchia ecclesiastica a scrivere il Catechismo

    Infatti.

     

    2 hours ago, Oscuro said:

    I froci per la propria sopravvivenza non hanno bisogno di una presunta apertura da parte della Chiesa, la Chiesa invece si che ha bisogno di adattarsi ai froci per la propria sopravvivenza.

    Non credo che nessuno dei due abbia bisogno dell'altro per sopravvivere, però obbiettivamente la Chiesa - o meglio le Chiese - hanno un'autorità morale e culturale che ci farebbe comodo se fosse meno omofoba.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    busdriver
    10 hours ago, freedog said:

    Quanto a tutto il resto del delirio, accetti un consiglio? Prova a cambia' spacciatore....

    e tu prova a pensare più libero,ma forse non hai ancora buttato crocefissi e immagini varie nella stufa

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    2 hours ago, Paedicator1987 said:

    però obiettivamente la Chiesa - o meglio le Chiese - hanno un'autorità morale e culturale che ci farebbe comodo se fosse meno omofoba.

    Non abbiamo mai avuto un Papa meno omofobo di quello attuale, quindi direi che già stiamo a buon punto; aggiungo che non è stato certo grazie alla ricerca del consenso che s'è ottenuto questo risultato...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    1 hour ago, busdriver said:

    e tu prova a pensare più libero,ma forse non hai ancora buttato crocefissi e immagini varie nella stufa

    bigotto io?

    mario-brega.png

    a zoccolè, guarda che io manco sò battezzato!!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Paedicator1987
  • Topic Author
  • 1 hour ago, busdriver said:
    11 hours ago, freedog said:

    Quanto a tutto il resto del delirio, accetti un consiglio? Prova a cambia' spacciatore....

    e tu prova a pensare più libero,ma forse non hai ancora buttato crocefissi e immagini varie nella stufa

    Veramente hai scritto cose allucinanti che nemmeno Grillo o Forza Nuova forse oserebbero scrivere - quanto meno pubblicamente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      1 member has viewed this topic:
      Krad77 
    ×
    ×
    • Create New...