Jump to content
Almadel

Avete mai avuto una relazione con un uomo bisessuale?

Recommended Posts

Almadel
  • Topic Author
  • 53 minutes ago, Renton said:

    A me sembra di aver già avuto la mia reazione a questa cosa. Perché la normalizzazione di cui parli si chiama "legittima preferenza genitale che non implica transfobia di per sé"... Tra l'altro mi sembra che per certi versi il discorso sia lo stesso. Una persona può avere una legittima preferenza genitale tale da escluderti dal suo range così come potrebbe nascondere semplice pregiudizio transfobico... Ma che sia l'una o l'altra, a me cosa cambia? A me non cambia un cazzo, evito di perderci tempo dietro e basta. Stessa cosa qua. Che un bisessuale eteroromantico sia tale per mera preferenza innocente o per omofobia interiorizzata, a te, eventuale gay, cosa cambia? Non ci perdi tempo dietro e basta. 

    Assolutamente non stiamo parlando della stessa cosa.

    Io non sto parlando delle persone che ti dicono di non essere attratte da te.

    Sto parlando di persone che PUR ESSENDO ATTRATTE DA TE NON TI AMANO PERCHE' SEI TRANS.

    Hai capito la differenza? Se non l'hai capita te la ridico e la riscrivo a lettere più grandi.

    29 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

    Immagino che un bisex, magari versatile con i maschi, gli sia molto più difficile sentirsi sessualmente appagato con una donna che non con un uomo

    Guarda che di bisessuali sposati che vanno coi gay ce ne sono anche di attivi, eh!

    Non è che cercano noi gay solo per farsi montare il culo.

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    13 minutes ago, Almadel said:

    Sto parlando di persone che PUR ESSENDO ATTRATTE DA TE NON TI AMANO PERCHE' SEI TRANS.

    No, mi spiace, tu fai un errore di ragionamento, perché l'eteroromantico non è che non ti ama perché sei gay, non ti ama in quanto sei un uomo. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Skeletor
    1 minute ago, Renton said:

    No, mi spiace, tu fai un errore di ragionamento, perché l'eteroromantico non è che non ti ama perché sei gay, non ti ama in quanto sei un uomo. 

    Sto cercando di ripeterlo da 2 pagine ma evidentemente non passa il messaggio. 😂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bttmfrancis9
    17 minutes ago, Almadel said:

    Guarda che di bisessuali sposati che vanno coi gay ce ne sono anche di attivi, eh!

    Non è che cercano noi gay solo per farsi montare il culo.

     

     

    Ci sono tanti fattori. Per esempio se sei bisex ed hai un desiderio di famiglia è ovvio che prediligi relazioni con donne. Un bisex che invece ama avere relazioni con maschi è meno interessato a far famiglia

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Skeletor
    47 minutes ago, Almadel said:

    Ed è chiaro ci sia un nesso tra l'eteronormatività  e questa tendenza a omosessualizzarsi qualora si superi l'ostacolo dei sentimenti.

    Io però non capisco come tu possa ignorare la differenza basilare tra un bisessuale e un gay, ovvero che pur rimanendo con ragazzi, "omosessualizzandosi", l'attrazione sessuale per le ragazze rimane.

    Poi se tu hai avuto un'esperienza diversa, "chiudendo" i rapporti sessuali con le ragazze, significa che forse la tua bisessualità era dettata da eteronormatività: non per tutti è così.

    46 minutes ago, Almadel said:

    Guarda che quando c'era il Patriarcato - quello vero, quello col Pater Familias -

    tutti gli uomini avevano una moglie trascurata e un paio di ragazzini passivi.

    Vero, ma sono passati circa 2000 anni e le cose sono un tantino diverse.

    Edited by Skeletor

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
  • Topic Author
  • Ecco un punto di vista diametralmente opposto al mio e ben argomentato,

    anche se trovo le conclusioni assai fastidiose.

    https://www.internazionale.it/opinione/dan-savage/2021/09/22/brivido-di-potere?fbclid=IwAR1AbnKPQBTOTmOlyuJtVr9AAF1RcnzfzTbdF_GVClBlLMI-2_CSGBXob8c

     

    In breve visto che a molti gay passivi piace venire umiliati dagli "etero",

    non è molto importante se questi etero lo fanno o meno per omofobia

    e neppure se sono sono gay o bisex... anzi è meglio se dicono di essere etero,

    perché così noi masochisti ci sentiamo più sottomessi...

     

    Ecco, io non sono per nulla d'accordo.

    E non lo sono perché questi giochi non sempre avvengono i spazi "safe",

    ma sono la normale routine del rapporto gay-bisex.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    2 hours ago, Almadel said:

    A me la sola idea che si possa giustificare qualcuno

    che vuole fare sesso con una minoranza

    ma per fidanzarsi preferisce persone più socialmente presentabili mi mette i brividi.

    Al contrario, difendo la volontà di un ragazzo gay di NON VOLERSI fidanzare con un bisex 😄

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Skeletor

    [Cut.] (Ho unito al post sopra)

    Edited by Skeletor

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    5 minutes ago, Skeletor said:

    Sto cercando di ripeterlo da 2 pagine ma evidentemente non passa il messaggio.

    Sfido a considerare la categoria "uomo" una minoranza

    Mi sembra un po' come se avessi io un'avventura di sesso con un bisex eteroromantico

    Il quale mi dicesse che con me gli fa piacere scopare ma per una relazione romantica si riesce a immaginare solo con una donna

    E io ne traessi la conclusione che non mi ama perché sono trans... Anziché perché sono un uomo molto semplicemente

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
  • Topic Author
  • 3 minutes ago, Skeletor said:

    Io però non capisco come tu possa ignorare la differenza basilare tra un bisessuale e un gay, ovvero che pur rimanendo con ragazzi, "omosessualizzandosi", l'attrazione sessuale per le ragazze rimane.

    Poi se tu hai avuto un'esperienza diversa, "chiudendo" i rapporti sessuali con le ragazze, significa che forse la tua bisessualità era dettata da eteronormatività: non per tutti è così.

    Quello che ho appunto notato è che non rimane.

    Non so quanto tu sia stato in una relazione dichiarata con un uomo

    o quanto tempo tu abbia vissuto convivendo col tuo fidanzato;

    ma forse avrai notato anche tu che - se qualcosa rimane - non rimane abbastanza per volere una coppia aperta.

     

    Quello che dico è che nei fatti noi vediamo solo i bisex eteroromantici

    (che oggi scopano coi gay e continueranno a farlo anche dopo aver trovato moglie)

    perché i bisex omo/biromantici domani si trovano un ragazzo e saranno indistinguibili da un gay.

    Non è importante quali mastondotiche erezioni essi avranno al pensiero delle tette o delle fichette bagnate,

    quando hanno detto ai genitori: "Mamma, papà! Adesso sto con Marco e voglio vivere con lui!"

    non li abbiamo mai visti ritornare con le donne.

    Non è che cambiano orientamento sessuale, cambiano proprio comportamento sessuale.

     

     

    28 minutes ago, Renton said:

    No, mi spiace, tu fai un errore di ragionamento, perché l'eteroromantico non è che non ti ama perché sei gay, non ti ama in quanto sei un uomo. 

    Ma per piacere :D

    Non mi ama perché si caga nelle mutande a presentarmi a suo padre, questa è la verità.

    Se poi volete girarci intorno, prego.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Skeletor
    2 minutes ago, Almadel said:

    Quello che ho appunto notato è che non rimane.

    Non so quanto tu sia stato in una relazione dichiarata con un uomo

    o quanto tempo tu abbia vissuto convivendo col tuo fidanzato;

    ma forse avrai notato anche tu che - se qualcosa rimane - non rimane abbastanza per volere una coppia aperta.

    Io la coppia aperta la vorrei a prescindere (dall'altra parte per il momento ci sono delle resistenze e va bene così) e un domani se sarà possibile non escluderò nulla.

    Poi c'è da dire che ho gusti simili sia in campo di ragazze che di ragazzi, perchè così come mi piacciono i twink mi piacciono anche le donne androgine (anche se non con la stessa foga).

    Per classificarsi come bisex basta non scappare urlando alla vista di una fregna, come invece fa la mia dolce metà. 😂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    2 minutes ago, Skeletor said:

    perchè così come mi piacciono i twink mi piacciono anche le donne androgine

    Ecco 😂 questo è uno stereotipo bisex che condividiamo

    2 minutes ago, Skeletor said:

    anche se non con la stessa foga

    No io con foga. Quasi uguali quindi

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Skeletor
    19 minutes ago, Renton said:

    No io con foga. Quasi uguali quindi

    Spoiler

    W la foga allora.😂

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    AndrejMolov89

    Ma sinceramente i bisessuali eteroromantici non mi disturbano. Mi disturba che un numero significativo remi contro alle istanze e non cerchi di essere una persona decente. Conosco un bisex eteromantico qua in Germania che è una persona decente e ha sempre paura di dare illusioni. Ma lo fa con sincerità. 

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
    4 hours ago, Almadel said:

    Questo sicuramente ha a che fare col concetto di "trasgressione"

    e sarebbe interessante cercare di analizzare la cosa in modo approfondito.

    Sì su questo concordo, secondo me è interessante. Penso sia possibile parlare di trasgressione solo dentro un quadro di società borghese.

    in pratica un uomo sposato può tradire la moglie:

    a-con una donna cis
    b-con una donna trans
    c-con un uomo gay

    è una specie di: pur di trasgredire, vale tutto 😅

     

    1 hour ago, Almadel said:
    3 hours ago, Skeletor said:

     

    Guarda che quando c'era il Patriarcato - quello vero, quello col Pater Familias -

    tutti gli uomini avevano una moglie trascurata e un paio di ragazzini passivi.

    Questo “tutti” buttato così non mi convince 

    Edited by Krad77

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    23 minutes ago, AndrejMolov89 said:

    Conosco un bisex eteromantico qua in Germania che è una persona decente e ha sempre paura di dare illusioni. Ma lo fa con sincerità. 

    Vabbbbè...rassicuralo comunque, e spiegagli che grazie al cielo la maggior parte dei ragazzi gay i bisex li usa solo per il sesso 😂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    5 minutes ago, Krad77 said:

    Questo “tutti” buttato così non mi convince

    Dovrebbe essere inteso tipo: "tutti quelli che contavano". 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    Bloodino spiegami un po’ meglio perché per me la persona che conta è Miss Keta

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bttmfrancis9
    1 hour ago, Almadel said:

    perché i bisex omo/biromantici domani si trovano un ragazzo e saranno indistinguibili da un gay.

    Non è importante quali mastondotiche erezioni essi avranno al pensiero delle tette o delle fichette bagnate,

    Questi bisex che trovano il loro appagamento sentimentale coi gay non ti vanno bene però. L'unica definizione accettabile di bisex la appiccichi solo su quelli con la moglie che "usano" i gay solo per sex. 

    Vabbè allora i bisex sono tutti degli stronzi egoisti. Contento? 😁

    Edited by Bttmfrancis9

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    8 minutes ago, Krad77 said:

    Bloodino spiegami un po’ meglio perché per me la persona che conta è Miss Keta

    Non si parlava della condotta sessuale di senatori ed equestri? 

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    4 hours ago, Almadel said:

    Una ragazza bisex tradisce sia il fidanzato etero che la fidanzata lesbica

    e può benissimo passare da una relazione omo a una etero (e viceversa) senza battere ciglio.

    ...Al massimo fino a prima dei 30 anni.
    Bisex che hanno avuto esperienze lesbo prima dei 30 e si trovano poi l'uomo, non ti tornano a relazioni omosessuali, al massimo si fanno l'amante donna, ma col cazzo che lasciano il compagno.

    Forse si ha più fortuna con la bisex che non ha mai avuto esperienza con una donna e non è sposata/ha figli a carico, forse quella potrebbe effettivamente decidere anche over 30 di lasciare il compagno e decidere di avere una storia con una donna.

    La differenza fra i bisessuali maschi e le femmine, è l'orologio biologico e la selezione del partner più accurata in previsione di un'unione duratura (che poi altro non è che un semplice retaggio naturale dato che rimaniamo comunque degli animali gregari mammiferi).

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      2 members have viewed this topic:
      SabrinaS  Liam 
    ×
    ×
    • Create New...