Jump to content
Lucio93

A ognuno il suo

Recommended Posts

Krad77
5 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

Vi ricordo che in Francia hanno dovuto fare marcia indietro a causa delle proteste sollevate.

veramente da oggi è obbligatorio in impianti sportivi cinema e musei.
se lo estenderanno ancora non lo sappiamo ma  non mi sembra si possa davvero parlare di "marcia indietro"
fonte: https://tg24.sky.it/salute-e-benessere/2021/07/21/covid-francia-green-pass

10 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

Un non vaccinato che pericolo vuoi che rappresenti su un autobus, un treno o in un ristorante? Lo si fa stare con la mascherina come abbiamo fatto l'anno scorso, quando nessuno era vaccinato.

il pericolo è la diffusione del virus, se è infetto e contagioso, magari ha le mani non igienizzate, o magari si abbassa un attimo la mascherina per grattarsi e basta quello, è un rischio e quindi è un pericolo

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello

Ehhhh

Potrebbero,  dicasi potrebbero!  😆😆😆, venire dubbi o riluttanze casomai sull'obbligo vaccinale;

ma il green pass lo si ottiene valido anche con un tampone recente. Oltre che con l'aver contratto "naturalmente" il covid.

Il senso della "certificazione verde covid19" ha un suo assoluto senso:

garantire che Tizio non sia contagioso  (  o ) o almeno non sia facilmente soggetto  (  o ) ad ammalarsi gravemente di covid19 e quindi possa esplicare una vita sociale e professionale piena, completa.

Io senza green pass non ve farei uscire di casa!!!

   😘😘😘😘😘

16 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

Avete tutti ragione sul vaccino, ma il green pass lo trovo discriminatorio. Vi ricordo che in Francia hanno dovuto fare marcia indietro a causa delle proteste sollevate. 

Veramente non mi risulterebbe...  🙂🙃🙂

 

17 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

 Son scelte eticamente controverse. 

Ehhj la Madonna! Addirittura! Per un vaccino????   😆😆😆

Sai che già esistono vaccini obbligatori in Italia, passati anche al vaglio della Corte costituzionale ?

      🤗

19 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

 Lo si fa stare con la mascherina come abbiamo fatto l'anno scorso, quando nessuno era vaccinato.

Veramente il 99% dei novax non portano o vogliono portare la mascherina, perché sono contrari, la ritengono inutile. No mask, no lockdown,  no coprifuoco, no vaccino...  

Si ospedali pieni, si morti.... Si povero Castello che se gli piglia un infarto o ja un grave incidente stradale non trova un posticino in ospedale/terapia intensiva.

E se si ricade nel lockdown,  chi paga le spese sociale????

Ps: si, lo so che tu sei bravo e usino mask distanziamento ecc ecc, ma devi considerare il quadro sociale...

 

25 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

Ma poi vorrei capire chi si arroga il diritto di controllare su un autobus o in un ristorante chi non è vaccinato e di cacciarlo? 

Gli stessi che controllano gli ingressi in disco, che verificano l'età x gli alcolici, che controllano se hai il biglietto sull'autobus...

  😆😆😆😆

28 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

 E la libertà dei vaccinati quanto durerà se si parla di scadenza del green pass dopo 9 mesi? Siete disposti a far sta tiritera ogni 9 mesi? vedrete che verrà fuori una roba incasinatissima che poi verrà accantonata 

Almeno 9 mesi. Magari si verifica una copertura ulteriore. Difficile dirlo ora. O si fa un nuovo vaccino. 🤷‍♂️

Se tutti si vaccinassero, poi si ucciderebbe propria la circolazione del virus...

 

 

 

Io cmq non ho capito perché TU non lo vuoi fare. Non per paura. Non per tesi complottistiche. Per puntiglio?  🥰

Edited by castello

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
34 minutes ago, castello said:

Veramente il 99% dei novax non portano o vogliono portare la mascherina, perché sono contrari, la ritengono inutile. No mask, no lockdown,  no coprifuoco, no vaccino...  

So di casi meravigliosi di psicologia inversa applicata sul tema:

Gruppi social di no mask no vax si fasc che tutt'a un botto decidono di gira' con le mascherine perche' i vaccinati che girano senza possono attaccar loro o il 5g, o i metalli pesanti o qsi cosa blaterano ci sia nei vaccini.

Roba che quando l'ho letta ridevo da solo

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello

Politica vaccinale in Italia e scarsa conoscenza degli italiani di mr Draghi.

Illustrati in uno scheck comico di Gioele Dix. Memorabile.

 

  

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7
6 hours ago, blaabaer said:

Scusa ma non si perde il senso della campagna vaccinale così?

Boh, loro lo hanno detto, non io.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo
6 hours ago, Bttmfrancis9 said:

Siete disposti a far sta tiritera ogni 9 mesi?

Sì, io sono disposto.
Perché sottintende che ogni nove mesi mi rinnovano il vaccino e quindi la mia copertura si rinnova e quindi non rischio di spargere in giro il virus come fosse sperma in un'orgia.

6 hours ago, Bttmfrancis9 said:

Un non vaccinato che pericolo vuoi che rappresenti su un autobus, un treno o in un ristorante? Lo si fa stare con la mascherina come abbiamo fatto l'anno scorso, quando nessuno era vaccinato

Certo, perché tu ti fidi 😂
Perché i no vax mica andranno in giro senza mascherina blaterando qualche pseudoragionamento che vale solo nella loro testolina, no.
Mica contribuiranno alla diffusione del virus, no.
Io non so se sono d'accordo o meno col green pass ma di sicuro questa pandemia ci ha dimostrato che i problemi non si risolvono affidandosi al solo buon senso della gente, semplicemente perché molta gente questo buon senso non ce l'ha ed è incapace di andare al di là del proprio naso.
E i tuoi discorsi non stanno che rafforzando questo pensiero.

 

6 hours ago, Krad77 said:

veramente

Hai notato anche tu che danno per assodate notizie mai verificate e di cui non hanno mai una fonte reale?
Come se ci fosse una cesura totale tra il mondo delle loro convinzioni e la realtà.

Share this post


Link to post
Share on other sites
blaabaer
6 hours ago, Bttmfrancis9 said:

il green pass lo trovo discriminatorio. Vi ricordo che in Francia hanno dovuto fare marcia indietro a causa delle proteste sollevate. Son scelte eticamente controverse. Un non vaccinato che pericolo vuoi che rappresenti su un autobus, un treno o in un ristorante? Lo si fa stare con la mascherina come abbiamo fatto l'anno scorso, quando nessuno era vaccinato. Ma poi vorrei capire chi si arroga il diritto di controllare su un autobus o in un ristorante chi non è vaccinato e di cacciarlo? E la libertà dei vaccinati quanto durerà se si parla di scadenza del green pass dopo 9 mesi? Siete disposti a far sta tiritera ogni 9 mesi?

Non so se sto per dire una cazzata (mi pare di no però) ma il green pass non riguarda solo i vaccini e si può benissimo avere senza vaccinazione

Il green pass conferma la vaccinazione (valida per x mesi), o la guarigione (mi pare 6 mesi), o l'esito negativo del tesi (due giorni, giusto?)

Questa cosa del green pass = vaccinazione obbligatoria è una scusa ridicola. Qui in Germania per un tot di tempo, prima del "green pass" (mi pare da dopo Pasqua alla terza settimana di giugno) si è fatto proprio così. Vuoi andare in palestra? Mostri il tampone negativo. Vuoi andare in palestra tutti i giorni? Fai il tampone ogni giorno. (altro che tiritera ogni nove mesi)

Questo perché l'accesso al vaccino fino a un mese e mezzo fa non era garantito a tutti.

Qui in città ci sono stazioni mobili o semipermanenti dove puoi farti il test, sia su appuntamento che drop in.

Questo al di là del fatto che uno si dovrebbe vaccinare se può. Ma è per dire che non ci sono proprio scuse, non è discriminazione, è un discorso di ignoranza o pigrizia

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sokka99
9 hours ago, Tyrael said:

siamo creature esotiche e mitologiche

Di "esotico" e "mitologico" ci sono solo io, all'università, vestito come uno scappato di casa, mentre bevo il caffè con una faccia da morto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny
1 hour ago, blaabaer said:

Questa cosa del green pass = vaccinazione obbligatoria è una scusa ridicola. Qui in Germania per un tot di tempo, prima del "green pass" (mi pare da dopo Pasqua alla terza settimana di giugno) si è fatto proprio così. Vuoi andare in palestra? Mostri il tampone negativo. Vuoi andare in palestra tutti i giorni? Fai il tampone ogni giorno. (altro che tiritera ogni nove mesi)

Questo ha senso se per accedere al pass i tamponi sono offerti gratuitamente e in modo capillare sul territorio. Cosa che ad esempio ha fatto la Danimarca, primo paese ad introdurre un pass - valido 72 ore con un tampone negativo - per accedere ai ristoranti e locali al chiuso e alle palestre.

In Italia i tamponi sono sempre stati a pagamento e non mi risulta sia in programma di renderli gratuiti.

A queste condizioni (gratuità e capillarità dei tamponi) e limitato a certi contesti il green pass non può che essere una buona idea. È anche un modo per spingere la gente a testarsi in massa e individuare più facilmente i positivi. 

Non ha però a prescindere senso che venga richiesto per l'accesso ai mezzi pubblici, tanto più se a priori non c'è stato un potenziamento delle linee da parte delle istituzioni per evitare il sovraffollamento. È un servizio essenziale a differenza di discoteche e palestre e un lavoratore magari non riesce a testarsi ogni 2-3 giorni. 

Edited by Uncanny

Share this post


Link to post
Share on other sites
blaabaer
39 minutes ago, Uncanny said:

In Italia i tamponi sono sempre stati a pagamento e non mi risulta sia in programma di renderli gratuiti.

A queste condizioni (gratuità e capillarità dei tamponi) e limitato a certi contesti il green pass non può che essere una buona idea. È anche un modo per spingere la gente a testarsi in massa e individuare più facilmente i positivi. 

Varia a seconda della regione, no? Mi pare che i miei mi abbian detto che in Veneto sono già gratuiti ovunque

42 minutes ago, Uncanny said:

Non ha però a prescindere senso che venga richiesto per l'accesso ai mezzi pubblici, tanto più se a priori non c'è stato un potenziamento delle linee da parte delle istituzioni per evitare il sovraffollamento

già 😕

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello

E certo, tamponi gratis x andare al ristorante.

Ma quel gratis poi su chi ricade???

E perché  poi? Perché non si vuol fare il vaccino????

Prima che ci fosse la possibilità di vaccinarsi - gratis! - poteva forse avere un senso. Ora no! Io non ho certo intenzione di pagare tamponi gratis a tutti i novax! Se li paghino, se non vogliono vaccinarsi! (Per necessità tipo interventi sono cmq gratuiti x tutti)

Ma che cazzo di modo di ragionare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny
1 hour ago, blaabaer said:

Varia a seconda della regione, no? Mi pare che i miei mi abbian detto che in Veneto sono già gratuiti ovunque

Credo che il Veneto sia l'unica regione ad averlo fatto. In altre regioni la gratuità c'è al massimo per casi particolari, ad esempio in Piemonte per chi deve visitare dei parenti nelle RSA

35 minutes ago, castello said:

Ma che cazzo di modo di ragionare. 

A parte il fatto che ad ora un gran numero di persone non è vaccinata perché le liste d'attesa sono lunghe, non perché non voglia.

Poi la ratio dietro il tampone offerto gratuitamente non è quello di fare un favore ai novax. 

È quello di spingere i non vaccinati, a prescindere dalle motivazioni, a testarsi in massa e tenere sotto controllo la pandemia.

Chi non si vaccina e non potrà andare al ristorante mica se ne starà chiuso in casa. Si muoverà dove può e magari proprio perché non può andare al ristorante andrà a mangiare a casa di amici dove il rischio di contagio è ancora maggiore.

Ridurre tutto alla dimensione individuale e di "dispetto" al novax non mi sembra granché intelligente e lungimirante.

Poi a prescindere i tamponi sarebbero dovuti essere se non gratuiti perlomeno più accessibili fin dal prinicipio. Il tamponamento di massa, dove è stato fatto, si è sempre dimostrato molto efficace nel tenere sotto controllo la pandemia. 

Edited by Uncanny

Share this post


Link to post
Share on other sites
blaabaer

@castello metto le mani avanti, non ho assolutamente idea di quanto importante o rilevante sia il fenomeno dei novax (complottisti o incerti) in Italia. Ammetto di vivere in una bolla in cui pressoché tutti i miei contatti o sono vaccinati o in attesa del vaccino.

In Germania il programma delle vaccinazioni ha aperto a tutta la popolazione mi pare il 7 giugno. Registrandomi in quel giorno, ho ricevuto una risposta diverse settimane più tardi, con un appuntamento per la prima dose il 5 luglio e per la seconda dose il 16 agosto (poi facendo un magheggio son riuscito a programmare la seconda dose dal mio medico di base per mercoledì prossimo). Il problema non è gestire i novax, è proprio che vaccinare una popolazione intera richiede tempo. Nel frattempo penso che dare la possibilità a tutti di farsi il test come requisito alternativo per frequentare palestre e ristoranti sia una soluzione fattibile, che permette di tenere aperte le attività offrendo una sicurezza in più a tutti.

Il tuo discorso lo prendo per buono per, diciamo, tra qualche mese- e peraltro la situazione dei contagi e del carico delle terapie intensive sarà probabilmente molto diversa da quella sulla quale possiamo fare dei ragionamenti ora. Per il resto l'accesso gratuito (e semplice) ai test mi sembra importante già di suo, e non penso che dal punto di vista economico gravi più di altre opzioni (es. chiudere tutto). Peraltro più opzioni dai e meno i provvedimenti vengono presi come una limitazione delle libertà - ricordiamo sempre che

3 hours ago, LocoEmotivo said:

i problemi non si risolvono affidandosi al solo buon senso della gente, semplicemente perché molta gente questo buon senso non ce l'ha ed è incapace di andare al di là del proprio naso

- e la cosa può pure trasformarsi per gli indecisi un incentivo per vaccinarsi, perché farsi il test ogni volta che vuoi andare in palestra è una rottura di cazzo.

17 minutes ago, Uncanny said:

Credo che il Veneto sia l'unica regione ad averlo fatto. In altre regioni la gratuità c'è al massimo per casi particolari, ad esempio in Piemonte per chi deve visitare dei parenti nelle RSA

uuuh non sapevo

Edited by blaabaer

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello

Ma che sta a di???

Chi voleva se lo è potuto fare. Avevano accesso alla vaccinazione già i 18enni. Anzi già i 12enni. Chiedete a Bloodstar,  25 anni e già  vaccinato (almeno prima). Chi non si è vaccinato è  stata una sua propria personale individuale scelta. 

I tamponi sono gratuiti se ci sono esigenze sanitarie (tipo intervento) , o obblighi di quarantena (individuali o scolastici). Nessun paese, che risulti a me, ha previsto tamponi gratis a go go. Un tampone costa in convenzione 22 euro; se 10 milioni di novax si mettono a fare tamponi giornalieri lo stato fallisce! 😆😆😆😆  E nel mentre, fatemi capire, io mi pago pure i controlli di prevenzione x tumori, tipo la prostata????

Ma poi non è quella la funzione del tampone. Ma che uno le analisi del sangue o il test di gravidanza se li fa quotidianamente????

Domanda:

vi risulta esista un paese europeo che offra tamponi gratuiti a tutti, pure ogni giorno?   

Uncanny,  come al solito tu non hai il senso del denaro. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar
1 minute ago, castello said:

. Chiedete a Bloodstar,  25 anni

Per quanto riguarda il Lazio hai perfettamente ragione. Chi voleva, la prima dose se l'è fatta tranquillamente e non mi pare ci siano queste lunghissime liste d'attesa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
blaabaer
13 minutes ago, castello said:

Ma che sta a di???

Chi voleva se lo è potuto fare.

mia mamma, categoria a rischio, 64 anni, si fa la seconda dose oggi. Ed è sempre là al computer a premere F5 per ore pure di notte quando c'è da prenotare cose.

(edit: in Veneto)

13 minutes ago, castello said:

vi risulta esista un paese europeo che offra tamponi gratuiti a tutti, pure ogni giorno?   

Qui in Germania. (Almeno nello stato dove vivo, ma credo sia così ovunque. cc: @AndrejMolov89 è così anche nelle renanie?)

O meglio, è garantito un tampone gratuito alla settimana per ogni abitante, però non c'è un database che tiene il conto: si fa un po' la media. Conosco un ragazzo che prima di essere vaccinato (col J&J, quindi ha fatto prima) se lo faceva cinque volte a settimana, appunto per entrare in palestra. Io che è da ottobre che non entro manco in un bar, ad oggi non ho mai vissuto l'esperienza di fare un test per il covid19.

13 minutes ago, castello said:

Ma che uno le analisi del sangue o il test di gravidanza se li fa quotidianamente????

il punto è che se tu sei incinta ed entri in un bar non mi trasmetti la gravidanza

Edited by blaabaer

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77

Io sono contrario al tampone gratis per gli stessi motivi di Castello. Non voglio che si paghino con le mie tasse i tamponi per andare al bar di quella gente che non si vuole vaccinare.

Hai fatto solo la prima dose? Green pass già attivo, come dovrebbe essere per Blabuccio. Sei in lista d’attesa? Tamponi gratis. Non ci sei perché non ti vuoi vaccinare per tua scelta? Tamponi a pagamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
blaabaer
1 minute ago, Krad77 said:

Sei in lista d’attesa? Tamponi gratis.

ohohohoh, bella questa. L'italiano ci mette circa zero virgola due secondi per trovare la scappatoia: basta mettersi in lista d'attesa, cancellarsi il giorno prima della vaccinazione, e rimettersi in lista d'attesa subito dopo.

2 minutes ago, Krad77 said:

Hai fatto solo la prima dose? Green pass già attivo

ma questo però non ha molto senso dal punto di vista medico - o sì?

comunque a priori non sarei contrario a un modello semi a pagamento come quello proposto

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
Just now, blaabaer said:

mia mamma, categoria a rischio, 64 anni, si fa la seconda dose oggi. Ed è sempre là al computer a premere F5 per ore pure di notte quando c'è da prenotare cose.

Qui in Germania. (Almeno nello stato dove vivo, ma credo sia così ovunque. cc: @AndrejMolov89 è così anche nelle renanie?)

O meglio, è garantito un tampone gratuito alla settimana per ogni abitante, però non c'è un database che tiene il conto: si fa un po' la media. Conosco un ragazzo che prima di essere vaccinato (col J&J, quindi ha fatto prima) se lo faceva cinque volte a settimana, appunto per entrare in palestra. Io che è da ottobre che non entro manco in un bar, ad oggi non ho mai vissuto l'esperienza di fare un test per il covid19.

Tua mamma non lo so. 

Dipende quando a prenotato.

Sono partite in tutta Italia le prenotazioni per gli over 12. 

Anzi, ci sono stati gli open day: andavi e ti vaccinati.

 

Ragazzi, 

tamponi gratuiti sono stati fatti e si fanno. Ma x ragioni "superiori", per garantire servizi e bisogni primari. 

Con un tampone alla settimana, non hai vita sociale piena se introducono il green pass stile Francia.  E poi, ripeto, il tampone gratuito poteva avere senso con l'assenza del vaccino. Non più  ora.

Cmq, in Italia non mi risulta che sua questa l'idea; stanno approvando limitazioni (modestissime!) x chi non ha il green pass senza prevedere tamponi gratuiti. C'è anzi una polemica col governatore leghista Toti perché ha preannunciato che se sarà necessario un nuovo lockdown lo farà valere solo x i non vaccinati! E gli altri governatori segaioli opss legaioli stanno prendendo posizioni simili.

Vabbè,  si vedrà!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny
30 minutes ago, castello said:

Chi voleva se lo è potuto fare. Avevano accesso alla vaccinazione già i 18enni. Anzi già i 12enni. Chiedete a Bloodstar,  25 anni e già  vaccinato (almeno prima). Chi non si è vaccinato è  stata una sua propria personale individuale scelta. 

Il green pass richiederà due dosi da come è stato proposto. Ora stanno discutendo se permettere alcune limitate attività con una sola dose.

30 minutes ago, castello said:

vi risulta esista un paese europeo che offra tamponi gratuiti a tutti, pure ogni giorno?

La Danimarca ci ha fondato la propria strategia anti-pandemica e di riapertura

Tamponi gratuiti e accessibili a chiunque ogni giorno 

E questo da ben prima che le vaccinazioni partissero. Quindi tamponi gratis per tutta la popolazione, non solo una quota minoritaria di non vaccinati.

Secondo te è più sostenibile il tamponamento di massa o dover affrontare una nuova ondata con chiusure, restrizioni, mantenimento delle terapie intensive e via dicendo? Anche solo considerando il lato meramente economico

Se riesco recupero i dati sui costi della strategia danese e poi facciamo le dovute proporzioni

Edited by Uncanny

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77
8 minutes ago, blaabaer said:

ohohohoh, bella questa. L'italiano ci mette circa zero virgola due secondi per trovare la scappatoia: basta mettersi in lista d'attesa, cancellarsi il giorno prima della vaccinazione, e rimettersi in lista d'attesa subito dopo

E ci si aggiunga allora un costo per cancellare la prenotazione, più il pagamento dei tamponi effettuati gratis, dalla prenotazione alla cancellazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
8 minutes ago, Krad77 said:

Io sono contrario al tampone gratis per gli stessi motivi di Castello. Non voglio che si paghino con le mie tasse i tamponi per andare al bar di quella gente che non si vuole vaccinare.

Hai fatto solo la prima dose? Green pass già attivo, come dovrebbe essere per Blabuccio. Sei in lista d’attesa? Tamponi gratis. Non ci sei perché non ti vuoi vaccinare per tua scelta? Tamponi a pagamento.

No no

Se sei in lista d'attesa, 

ti metti in lista d'attesa pure x andare al bar!

🤣🤣🤣🤣

Scherzi a parte,

le lista di attesa sino brevi. Hanno riportato pure a 3 settimane quella x la seconda Pfizer.  

E chi voleva se lo era già fatto ciclo completo. Ovvero il janssen, dose unica, come hanno fatto amici miei. E che sono imbecilli loro o io che me lo sono prenotato il primo giorno utile, a mezzanotte, fatto vaccino orario giorno e luogo senza scelta a me comoda? Conosco chi se lo è fatto fuori Roma x farlo prima. 🤷‍♂️

Non vedo il problema. Nessuno ghettiza nessuno. Chi non vuole o è in ritardo - perché fino ad oggi era novax- si fa il tampone a pagamento e ha il green pass attivo. Semplice no?  E badate che ci sarebbe da dire che cmq Tizio vaccinato è più sicuro socialmente che se si "tampona" tutti i giorni; il vaccino fornisce anche una protezione al contagio che il tampone non può  dare. Ma vabbè...

10 minutes ago, Uncanny said:

Secondo te è più sostenibile il tamponamento di massa o dover affrontare una nuova ondata con chiusure, restrizioni, mantenimento delle terapie intensive e via dicendo? Anche solo considerando il lato meramente economico 

Il tampone non evita nessuna nuova ondata. È proprio quello il punto! È  solo il vaccino che frena la pandemia. Solo il vaccino è una barriera. Il tampone non serve più delle mascherine, dell'igienizzante, del distanziamento,  ecc ecc

Come Ella mi insegna - è  l'esperto del forum! 😆😆😆 -  le statistiche hanno si valore indicativo, ma ci dicono che sono i vaccinati che finiscono poco in ospedale, e quindi causa di eventuali lockdown per esigenze sanitarie/ ospedaliere. Non i ...tamponati.

11 minutes ago, Krad77 said:

E ci si aggiunga allora un costo per cancellare la prenotazione, più il pagamento dei tamponi effettuati gratis, dalla prenotazione alla cancellazione.

Veramente, se non ti presenti - senza valido motivi- a una visita specialistica prenotata o persino al ritiro delle analisi fatte, col servizio sanitario, almeno nel Lazio, ti fanno già  pagare il costo intero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bttmfrancis9
40 minutes ago, Krad77 said:

Io sono contrario al tampone gratis per gli stessi motivi di Castello. Non voglio che si paghino con le mie tasse i tamponi per andare al bar di quella gente che non si vuole vaccinare.

Minchia che discorsi retorici. Allora vai a dire ad un malato di cancro ai polmoni: "tu prima fumavi? Allora statti a casa e il tuo cazzo di cancro curatelo da te". Stesso discorso per i gli obesi, gli alcolizzati, i giocatori d'azzardo ecc.. Ah e ovviamente scopa sempre col preservativo perché se ti becchi l hiv non voglio pagare a causa tua che sei stato una testa di cazzo. Poi mi raccomando tutti in piazza a sculettare contro le discriminazionih

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
18 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

Minchia che discorsi retorici. Allora vai a dire ad un malato di cancro ai polmoni: "tu prima fumavi? Allora statti a casa e il tuo cazzo di cancro curatelo da te". Stesso discorso per i gli obesi, gli alcolizzati, i giocatori d'azzardo ecc.. Ah e ovviamente scopa sempre col preservativo perché se ti becchi l hiv non voglio pagare a causa tua che sei stato una testa di cazzo. Poi mi raccomando tutti in piazza a sculettare contro le discriminazionih

NO.

Si curano tutti. Pure i capoccioni novax come te , se si ammalano. Però,  proprio per non farli ammalare lì chiudiamo a chiave a casa!  😆😆😆

E i tamponi se li pagano! Di tasca loro!

Vabbè,  x te che sei simpatico e tenero, abbiamo deciso coralmente di fare una eccezione: tamponi a carico del SSN a volontà x farti uscire spesso. E gioire della tua presenza.  🦄🦄🦄

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny
1 hour ago, castello said:

Il tampone non evita nessuna nuova ondata. È proprio quello il punto! È  solo il vaccino che frena la pandemia. Solo il vaccino è una barriera. Il tampone non serve più delle mascherine, dell'igienizzante, del distanziamento,  ecc ecc

Il tampone gratuito serve ad individuare e isolare i positivi, inclusi gli asintomatici che normalmente non si testerebbero, ed evitare quindi la diffusione del virus. A casa in famiglia, che è il primo luogo di contagio, la mascherina e il distanziamento non li tieni

Comunque ho trovato dei dati sui costi della strategia danese.

Il governo ha stimato un costo dai 7 ai 14 milioni di euro al giorno per una quantità di 500 mila test giornalieri (con un test dal costo variabile dai 15 ai 30 euro), quindi dai 210 ai 420 milioni di euro al mese 

La Danimarca ha 6 milioni di abitanti, l'Italia ne ha 60 milioni. Moltiplicando per dieci allora avremmo un costo di 2-4 milardi circa al mese per l'Italia

Considerando però che ora sarebbe solo per i non vaccinati - circa 1/3 della popolazione - e non tutti come era per la Danimarca, i costi sarebbero di 2-4 miliardi / 3 = 0,6-1,2 miliardi. Questo dando comunque per scontato che tutti i non vaccinati siano interessati ad andare al ristorante o in palestra, sottoponendosi di conseguenza regolarmente a tampone. 

Quindi alla fine i costi sarebbero compresi fra 600 milioni (tamponi a 15€) e 1,2 miliardi (tamponi a 30€) di euro mensili

Non mi sembra nulla di insostenibile, tanto più messo in proporzione con tutti gli altri costi sostenuti per fronteggiare la pandemia. I banchi rotanti della Azzolina da soli costavano più di diversi mesi di tamponi gratuiti

Altro che fallimento dello stato

https://medwatch.dk/samfund/article12883371.ece

41 minutes ago, Bttmfrancis9 said:

Minchia che discorsi retorici. Allora vai a dire ad un malato di cancro ai polmoni: "tu prima fumavi? Allora statti a casa e il tuo cazzo di cancro curatelo da te". Stesso discorso per i gli obesi, gli alcolizzati, i giocatori d'azzardo ecc.. Ah e ovviamente scopa sempre col preservativo perché se ti becchi l hiv non voglio pagare a causa tua che sei stato una testa di cazzo.

Ma infatti. Lo stato deve tutelare e curare anche chi si comporta in modo sprovveduto e malsano, non solo il cittadino modello. 

Altrimenti davvero niente cure pagate dallo stato per chi ha l'HIV (cure tra l'altro costosissime). Basta usare il preservativo ed essere coscienziosi. I casi di chi l'ha preso non per mancanza sua sono davvero minimi (es. per rottura del preservativo). 

Edited by Uncanny

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello

Ma chi se ne frega delle tue statistiche danesi!

Parliamo di cose serie qui

1. Nessuno mette in dubbio che anche i novax abbiano diritto alle cure se si infettano. Purtroppo.

2. La questione è che essendo dei bambinoni creduloni pericolosi vanno messi nelle condizioni di fare meno danni possibili. Per se stessi e per gli altri. 

 

 

Ps: cmq Bttmfrancis9 non ci ha detto perché non vuole vaccinarsi. 🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny

Le mie statistiche danesi dimostrano che offrire gratuitamente i tamponi a chi non è vaccinato per avere accesso al green pass è totalmente sostenibile e realizzabile

E questo era esattamente il punto della discussione che si stava facendo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77

Ma dai non è una cura, è uno strumento diagnostico. Non lo vuoi pagare? Eviterai di andare ai bar cinema ecc

sicuramente io non voglio pagare per quelli che sono contro il vaccino e vogliono andare in palestra tutti i giorni con i tamponi fatti a gratis…

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny
17 minutes ago, Krad77 said:

Ma dai non è una cura, è uno strumento diagnostico. Non lo vuoi pagare? Eviterai di andare ai bar cinema ecc

sicuramente io non voglio pagare per quelli che sono contro il vaccino e vogliono andare in palestra tutti i giorni con i tamponi fatti a gratis…

È uno strumento diagnostico fondamentale per individuare e isolare i positivi e dunque tenere sotto controllo la pandemia 

Per il resto mi tocca ripetermi per non scrivere le stesse cose: 

2 hours ago, Uncanny said:

Poi la ratio dietro il tampone offerto gratuitamente non è quello di fare un favore ai novax. 

È quello di spingere i non vaccinati, a prescindere dalle motivazioni, a testarsi in massa e tenere sotto controllo la pandemia.

Chi non si vaccina e non potrà andare al ristorante mica se ne starà chiuso in casa. Si muoverà dove può e magari proprio perché non può andare al ristorante andrà a mangiare a casa di amici dove il rischio di contagio è ancora maggiore.

Ridurre tutto alla dimensione individuale e di "dispetto" al novax non mi sembra granché intelligente e lungimirante.

Insomma, il non vaccinato non è una monade isolata dal mondo anche se non può accedere ad alcuni spazi e il primo luogo di contagio rimangono la casa e la famiglia. 

I costi come dimostrato sono più che sostenibili, più di tante altre stronzate inutili per cui le tasse degli italiani sono impiegate quotidianamente

Alla fine tutto il problema si riduce al proprio personale indispettimento

Edited by Uncanny

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
35 minutes ago, Uncanny said:

Le mie statistiche danesi dimostrano che offrire gratuitamente i tamponi a chi non è vaccinato per avere accesso al green pass è totalmente sostenibile e realizzabile

E questo era esattamente il punto della discussione che si stava facendo

No, carino.

La "tua" discussione è quanto meno fuorviante.

Tampone e vaccino non si equivalgono. 

Siamo nel mezzo di una pandemia; un virus assai contagioso manda la gente in ospedale o al cimitero. Il problema è  che nessun sistema sanitario è  in grado di reggere l'urto.  Non per essere cinico, ma qui non si discute dei 128k morti ma del milione o più che ci sarebbero stato senza lockdown.  Senza cioè bloccare la diffusione del contagio. E il vaccino, caro saputello, è  l'unico strumento utile a rallentare il contagio e sicuramente fermare l'afflusso negli ospedali. Non il tampone.

Tampone e vaccino sono strumenti diversi. Il tampone è un mezzo diagnostico più che di prevenzione. Lo abbiamo usato come prevenzione perché non avevamo altro, fino a pochi mesi fa.Se Bttmfrancis9 si tampona venerdì x uscire il we, potrebbe benissimo contagiarsi poco prima del prelievo o cmq ore successive; e contagiare e cmq essere contagiato. E non vaccinato,  senza anticorpi, se si infetta a una possibilità non trascurabile di finire lui ( e chi contagia) all'ospedale e alle terapia intensive.

Castello (che benché vaccinato doppio Pfizer,  usa pure la ffp2 nei luoghi chiusi.. 💪 ) ha minori probabilità di contagiarsi ( il vaccino riduce anche i contagi, almeno il Pfizer,  almeno x le vecchie varianti) ma soprattutto ha bassissime probabilità di occupare posti in ospedale perché,  se pure si contagia, quasi sicuramente avrà sintomi lievi..E per questo che serve il vaccino: a non ammalarsi. Poi se fa da barriera anche al contagio, tanto meglio.

E qui il problema è  impedire il collasso del sistema ospedaliero. Cui segue lockdown.  Cui segue catastrofe umana e economica.

La mia decisione, come è stato detto pubblicamente,  è un atto di responsabilità sociale e politica, ancor più che individuale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...