Jump to content
freedog

Sputtanare il "sistema"...

Recommended Posts

marco7

Io penso che il pubblico di fedez siano ragazzine. Ne i gay ne gli etero credo lo seguano. Sua moglie boh, non so che pubblico avra'.

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
Posted (edited)
6 hours ago, Almadel said:

Allora perché c'è chi pensa che la mossa di Fedez sia "marketing"?

Non sono tra quelli ma ipotizzo sia perché le percezioni che abbiamo sono diverse a seconda delle convinzioni; per molti - tendenzialmente destrorsi - oggi il mondo è già fin troppo arcobaleno, e qualsiasi presa di posizione a favore dei gay rappresenta una sorta di scelta "furbescamente" corretta. 

Edited by schopy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar
8 hours ago, Almadel said:

Allora perché c'è chi pensa che la mossa di Fedez sia "marketing"?

I motivi sono tanti e affondano in un machiavellismo più o meno spicciolo.

Potrebbe tutto essere visto solo come un'occasione per farsi una magnifica pubblicità. Fedez fa i milioni con la pubblicità di se stesso, no?

Oppure è stata una mossa per passare da vero artista con qualcosa da dire invece che da semplice influencer. E questo spiegherebbe la pubblicazione della sua accalorata telefonata.

Oltretutto il pubblico di Fedez immagino sia sì molto molto etero, ma anche poco omofobo. Quindi perorare le battaglie dei gay a livello di immagine non lo tange, perché è una corazzata mediatica, e nemmeno gli aliena una fetta di pubblico. 

 

Sono discorsi del tutto oziosi, secondo me, perché siamo d'accordo che contino più le azioni che le intenzioni. 

Però capisco molto meglio gli scettici che gli entusiasti, diciamo così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy
6 minutes ago, Bloodstar said:

Però capisco molto meglio gli scettici che gli entusiasti, diciamo così.

L'abbiamo capito che non sei mai "troppo contento" 😄

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar
Posted (edited)
3 minutes ago, schopy said:

L'abbiamo capito che non sei mai "troppo contento"

Sì, ovvio.

Però vorrei sottolineare che mi stanno molto più sul cazzo quelli che berciano sulla Lamborghini, che si struggono perché il concertone del primo maggio non era il contesto giusto, perché Bezos l'Oscuro Signore si staglia dietro Fedez, perché quest'ultimo è un maschio bianco etero cis...

 

Edited by Bloodstar

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
  • Topic Author
  • 9 hours ago, Tyrael said:

    Voi credete che le parole di fedez (che io ho amato) possano far breccia in quelle persone che continuano a far salire la lega? 

    mmhh.. tutta sta salita della lega adesso ndo sta?

    il 34% delle europee è bello lontano, adesso i sondaggi più alti la danno al 22...

    -sarà casuale che da un bel pezzo ha smesso di sbraitare che tocca tornà a votà?-

    1 hour ago, Bloodstar said:

    Oltretutto il pubblico di Fedez immagino sia sì molto molto etero, ma anche poco omofobo.

    stai a parlà di una macchina da guerra social di quelle grosse, dentro c'è sicuramente di tutto e di più. E se i Ferragnez usano questo potere indiscutibile ANCHE per battaglie sociali (vedi pure la raccolta fondi di un annetto fa per gli ospedali covid), a me va benissimo averceli alleati.

    i numeri dicono che Fedez e Ferragni hanno 34 milioni di likes; tutto il centrodestra sta sui 12 milioni di voti.

    insomma un rapporto di 34 a 12, quasi il triplo.

    Se il Sentiment è questo si spiega perché la bestia di Morisi col cazzo che va allo scontro frontale e preferisce fare la scena della mano tesa per offrire un caffè al rapper.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    9 hours ago, marco7 said:

    Io penso che il pubblico di fedez siano ragazzine. Ne i gay ne gli etero credo lo seguano. Sua moglie boh, non so che pubblico avra'.

    Nono, figurati, che ragazzine. Guarda quello che pubblica sui social ormai da anni e dimmi se non è l’idolo degli uomini etero e metalmeccanici:

    Spoiler

    image.thumb.jpeg.7aea5ab64bfe465e7015102b1981e451.jpeg

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
  • Topic Author
  • 2 hours ago, Bloodstar said:

    mi stanno molto più sul cazzo quelli che berciano sulla Lamborghini, che si struggono perché il concertone del primo maggio non era il contesto giusto, perché Bezos l'Oscuro Signore si staglia dietro Fedez, perché quest'ultimo è un maschio bianco etero cis...

    vabbè, sono i classici idioti del dito e della luna;

    manco vale la pena sta a sprecà il fiato co gente così

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart

    Quegli idioti dei sindacalisti, sì :( sad.

    Ps. per onestà va riportato che in realtà Fedez, anche se un paio d'anni fa, ha già parlato dei diritti dei lavoratori. Perché non è riuscito a farlo anche sul palco del concertone?

    Per l'esattezza, si era scagliato contro il "sistema economico americano capitalista", dove i datori di lavoro pagano inadeguatamente i dipendenti della ristorazione, che devono quindi mantenersi grazie alle mance dei clienti.

    L'occasione? Beh, era stato inserito dai rider nella loro blacklist dei "vip tirchi", in quanto non pagava loro le mance, quando venivano a portargli il cibo nella sua abitazione di Milano al Bosco Verticale. La sua difesa era proprio questa: "La tua sopravvivenza di lavoratore non può essere garantita dal cliente perché rischi di fare una vita di m…”. E quindi non pagava le mance. Era andato su tutte le furie per essere stato inserito in quella lista stilata dai rider di Deliverance Milano, e - tenetevi forte - ha accusato quei rider di puzzare di fascio, parlando di liste di proscrizione, in quanto l'avevano messo nella loro lista dei "vip tirchi". Lui. Nell'attico di Milano, ad accusare di "puzzare di fascio" i rider ai quali non dava la mancia, perché "è un retaggio americano".

    fonte

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
  • Topic Author
  • 10 minutes ago, metalheart said:

    Quegli idioti dei sindacalisti, sì :( sad.

    veramente pensavo a qualche micropiddino che ha sclerato la qsi, del tipo "noi ce battemo per fà sta legge e adesso arriva lo stronzo e sembra che passa per merito suo".

    siccome so che si tratta di gente altamente egoriferita proiettata solo a far carriera nel partito, quando li sento parlà mi sale il crimine in generale; figurati quando si avventurano su temi a cui sono un filo sensibile...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    27 minutes ago, freedog said:

    veramente pensavo a qualche micropiddino che ha sclerato la qsi, del tipo "noi ce battemo per fà sta legge e adesso arriva lo stronzo e sembra che passa per merito suo".

    siccome so che si tratta di gente altamente egoriferita proiettata solo a far carriera nel partito, quando li sento parlà mi sale il crimine in generale; figurati quando si avventurano su temi a cui sono un filo sensibile...

    Ahh, ok. Quelli non li calcolo neanche, come non prendo sul serio neanche quegli attivisti lgbtq+ che danno addosso a Fedez perché "è etero/siamo noi che dovremmo parlare del dll/è merito nostro"

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    1 hour ago, metalheart said:

    Lui. Nell'attico di Milano, ad accusare di "puzzare di fascio" i rider ai quali non dava la mancia, perché "è un retaggio americano".

    Strano a dirsi è proprio così.

    Si può essere ricchi e avere idee progressiste ed essere poveri e fascisti.

    E la mancia è una brutta cosa: perché fa guadagnare le cameriere giovani e carine e i rider prestanti

    a discapito delle bruttine di mezza età e dei fattorini sovrappeso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    4 minutes ago, Almadel said:

    Si può essere ricchi e avere idee progressiste ed essere poveri e fascisti.

    Qui il progresso è indirizzato verso l'acqua in bottiglia venduta a 8 euro al litro dalla moglie, verso la Nike che lui sponsorizza sul palco del primo maggio, verso Amazon, il tutto però incredibilmente rosa e gay friendly, e mi va più che bene, non aspettavo altro; e il fascismo è quello dei rider, per lo più poveri e immigrati, ai quali lui non paga la mancia

    mi verrebbe da citare la sua canzone, "Tutto al contrario" (sì, è quella dove parla degli "emofroci con le unghie smaltate" e di "Tiziano Ferro mangia wurstel") :S

    12 minutes ago, Almadel said:

    E la mancia è una brutta cosa: perché fa guadagnare le cameriere giovani e carine e i rider prestanti

    a discapito delle bruttine di mezza età e dei fattorini sovrappeso.

    Adoro. Invece di cercare la redenzione e filmarsi un anno dopo, mentre va a dare centinaia di euro a senzatetto e rider (recuperando tramite le visualizzazioni forse il doppio di quanto donato), doveva fargli una scenata mentre erano alla soglia di casa sua aspettando la mancia e farli sentire di merda perché avevano provato a fare leva sul loro aspetto per soldi, cosa schifosamente capitalista

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    12 minutes ago, metalheart said:

    Qui il progresso è indirizzato verso l'acqua in bottiglia venduta a 8 euro al litro dalla moglie, verso la Nike che lui sponsorizza sul palco del primo maggio, verso Amazon, il tutto però incredibilmente rosa e gay friendly, e mi va più che bene, non aspettavo altro; e il fascismo è quello dei rider, per lo più poveri e immigrati, ai quali lui non paga la mancia

    il problema è che continui(amo) a vederla come una battaglia di sinistra, quando dovrebbe essere semplicemente di BUON SENSO, antica virtù che è fuori moda ormai da troppo tempo.

    e non lo dico io, ma chi di diritti CIVILI degli ultimi (quelli veri) si occupa; chiedetevi perchè non si fa tutte ste pippe mentali sull'opportunità, sul rolex, sul testimonial di Bezos, eccetera (pippe mentali che francamente hanno pure rotto)

    https://www.facebook.com/sognidiunuomonostracivilta/posts/2874520809473307

     

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    Posted (edited)
    28 minutes ago, freedog said:

    e non lo dico io, ma chi di diritti CIVILI degli ultimi (quelli veri) si occupa; chiedetevi perchè non si fa tutte ste pippe mentali sull'opportunità, sul rolex, sul testimonial di Bezos, eccetera (pippe mentali che francamente hanno pure rotto)

    Guarda, c'è chi si occupa di diritti del lavoro e di ambiente che si è congratulato con lui per quello che ha fatto, eppure, gli ha semplicemente rimproverato a margine che sul palco avrebbe anche potuto parlare dei diritti dei lavoratori.

    La sua replica, fresca di oggi: "Io aiutare i lavoratori? Sì, ok, ma i politici siete voi, non io". Nessuno gli chiedeva di fare il politico sul palco, semplicemente di parlare anche di lavoratori. Ce n'è da parlare, considera solo la morte di Luana D'Orazio, ventiduenne morta proprio il giorno dopo sul lavoro.

    A me non importa che lui non sia "immacolato" e che abbia detto o fatto o stia facendo anche ora cose che meritino di "cancellarlo". Anzi, credo vadano ammirate tutte quelle donne che sono riuscite ad apprezzare il suo sostegno alla causa lgbt e sorvolare sui suoi versi in cui cantava

    «Ti do mezza busta se mi fai un mezzo busto, / te la do tutta se ammazzi Barbara DUrso / perché io non posso ancora concedermi questo lusso»

     

    «Stupro la Moratti / e mentre mi fa un bocchino / le taglio la gola / con il taglierino»

    (tralasciamo quelle sui gay, tipo

    «Cugino, / anche se non hai la parrucca, / io ti sgamo da lontano, / sei una troia. / Succhia, succhia»

    «I soliti sospetti verso i soliti frocetti, / la realtà è sempre peggio / di come te l’aspetti»

    «Io non succhio cazzi, / non sono tuo fratello, / e comprati il labello / al sapore di uccello»)

    Edited by metalheart

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    9 minutes ago, metalheart said:

    A me non importa che lui non sia "immacolato" e che abbia detto o fatto o stia facendo anche ora cose che meritino di "cancellarlo". Anzi, credo vadano ammirate tutte quelle donne che sono riuscite ad apprezzare il suo sostegno alla causa lgbt e sorvolare sui suoi versi in cui cantava

    Metalheart, ma perché non possiamo semplicemente incassare il suo aiuto e meditare sulla nostra pochezza?

    Perché dobbiamo andarci a ritrovare tutte le orrende canzoni di Fedez e fargli a prescindere le pulci?

    Metterlo sotto accusa ci fa veramente sentire meno inadeguati?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    Posted (edited)

    @metalheart grazie per tutte queste info. Riconosciamo che Fedez deve la popolarità degli ultimi anni soprattutto alla moglie, che i versi che ci menzioni non li conoscevamo perché non abbiamo mai ascoltato per intero e con attenzione un pezzo di Fedez.

    7 minutes ago, Bloodstar said:

    Metterlo sotto accusa ci fa veramente sentire meno inadeguati?

    Mo' non esageriamo dall'altra parte 😁 certo non mi sento individualmente inadeguato rispetto a Fedez, anzi nel lontano 2009 io, @Almadel ed il suo ragazzo (tra gli altri) raccoglievamo le firme perché il buon Zan potesse presentare la sua candidatura in Regione. Ne convengo, novecentesca e meno spettacolare come pratica...quando c'è da fare pubblicità ben vengano rapper e pop star.

    Edited by schopy

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    5 minutes ago, schopy said:

    Ne convengo, novecentesca e meno spettacolare come pratica.

    Era più un "noi gay di sinistra" (cosa che nemmeno sono, peraltro) che un "noi gay" tout court.

    Il fatto che l'intervento più efficace e fruttuoso sulla legge Zan lo ha fatto Fedez deve far riflettere, secondo me.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    2 minutes ago, schopy said:

    @metalheart grazie per tutte queste info. Riconosciamo che Fedez deve la popolarità degli ultimi anni soprattutto alla moglie, che i versi che ci menzioni non li conoscevamo perché non abbiamo mai ascoltato per intero e con attenzione un pezzo di Fedez.

    Prego, caro. In realtà queste perle sono tutte risalenti a quando era poco più che maggiorenne, quindi vabbè, si può più o meno capirle, conosciamo la storia del rap e sappiamo che era più o meno questo lo standard.

    Però Fedez è storicamente sempre stato un *bullo* e ci sono sempre stati rumor sulla sua omofobia, che ci siamo evidentemente dimenticati durante la pandemia. Cioè, ha bullizzato Tiziano Ferro per anni. Figurati che la canzone in cui lo prende per il culo l'ha scritta proprio in risposta al coming out di Tiziano, pensa che carino. Tiziano Ferro nel 2019 a sua volta ha lanciato una specie di frecciatina verso Fedez, dopo anni, parlando di bullismo e di omofobia. Fedez come ha risposto? Ha fatto straightsplaining del peggior tipo, dicendogli che in realtà Ferro ce l'aveva con lui perché Fedez in una delle sue canzoni aveva preso di mira Tiziano per la sua evasione fiscale

    https://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/tiziano-ferro-scherzare-sulla-sessualit-bullismo-attacco-1787603.html
    https://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/fedez-attacca-tiziano-ferro-perdona-brani-omofobi-solo-fabri-1787951.html

    Ah, ed esattamente un anno fa aveva scritto un pezzo di una canzone in cui faceva ironie su Pablo, "pacco tipo tipa con il pacco"
    https://www.secoloditalia.it/2020/04/luxuria-si-offende-e-attacca-fedez-hai-denigrato-i-trans-non-sei-de-andre/

    26 minutes ago, Bloodstar said:

    Metalheart, ma perché non possiamo semplicemente incassare il suo aiuto e meditare sulla nostra pochezza?

    Perché dobbiamo andarci a ritrovare tutte le orrende canzoni di Fedez e fargli a prescindere le pulci?

    Metterlo sotto accusa ci fa veramente sentire meno inadeguati?

    Ma perché sì. In America, dove nasce il capitalismo rainbow con i suoi fantocci alla Fedez (ripeto, perché mi fa stra ridere: fa una vita di lusso, chiama fascisti i poveracci che gli portano il cibo, fa la marchetta a qualunque multinazionale, ha un impero con la moglie, che vende l'acqua in bottiglia col suo nome a peso d'oro), uno come Fedez viene cancellato ancor prima che salga su quel palco a dire a me gay quanto il primo maggio riguardi me e quanto l'omofobia faccia schifo, menzionando forse una frazione di secondo qualunque cosa sia attinente con il tema dell'evento. Questo perché non viene ritenuto tollerabile uno che canta di stuprare conduttrici televisive o di tagliare la gola a ministre mentre gli fanno un bocchino. La cosa più divertente è che adesso si scopre che è sempre stato ANCHE omofobo fino all'altro ieri :S come si fa a non parlarne? Meglio un endorsement sobrio come quello di Alessandra Mussolini.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sokka99
    56 minutes ago, metalheart said:

    gli ha semplicemente rimproverato a margine che sul palco avrebbe anche potuto parlare dei diritti dei lavoratori.

    A me fa ridere il fatto che nessuno caghi il cazzo a coloro che non hanno MAI aperto bocca su alcun argomento, ma quando qualcuno parla, siam pronti a dire: "potevi dire questo"

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    E' il classico in cui in cui si guarda il dito (Fedez) e non la luna (la Lega).

    Se un esterno leggesse queste quattro pagine di discussione scoprirebbe tutti i minimi dettagli della vita del cantante,

    ma assolutamente nulla di quello che riguarda le accuse che ha lanciato.

     

    Questa è la "macchina del fango": puntare a screditare la persona per screditarne il messaggio.

    Come ricorda @Sokka99 nessuno fa mai le pulci a chi sta zitto e non si espone, perché non infastidisce nessuno.

    Non appena si apre bocca, ecco che parte il coro delle argomentazioni "ad hominem" e il benaltrismo.

    E - aggiungo - che questo avviene sempre sui temi sensibili della Lega: gay, migranti, clima e corruzione.

    Potete vedere cose simili anche contro Carola Rackete e Greta Thunberg.

     

    Peraltro in queste pagine si riescono persino a leggere critiche contro la sinistra e il PD (che propone il ddl Zan)

    nonostante Fedez sia dei CinqueStelle e se la sia presa contro la Lega.

    Riusciamo sempre a somigliare alla grancassa dell'estrema destra:

    tra chi è genuinamente di destra e chi si sforza di superare a sinistra il dibattito

    ci troviamo così sempre sulla medesima posizione, quella del fan medio di Salvini.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart

    Purtroppo è così, dato il personaggio era abbastanza inevitabile.

    Sui gay sappiamo che fino a ieri diceva cose oscene, sui migranti sappiamo che li chiamava “fascisti” perché volevano la mancia, sul clima sappiamo che guida una Lamborghini, manca giusto la corruzione

    Le argomentazioni “ad hominem” sono perfettamente in tema, perché è di questo che si parla, è un fedez show a tutti gli effetti che è riuscito a spostare l’attenzione dai temi del lavoro e portarla su di sé

    https://www.lastampa.it/cronaca/2021/05/04/news/primo-maggio-l-analisi-dei-social-il-dibattito-sul-caso-fedez-ha-oscurato-i-temi-del-lavoro-1.40231622 

    È attaccabile da qualunque prospettiva, che tu sia ambientalista, comunista o leghista. Io direi di ringraziarlo per quello che ha fatto per la legge Zan e poi di pregare che sia retroattiva, o che lui venga cancellato per quello che ha detto in passato e sparisca

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    Posted (edited)

    Ma chi avresti voluto, allora, @metalheart? e dimmi pure in che contesti avrebbe dovuto intervenire.

    Veramente, fammi dei nomi che non meritino la cancellazione.

    Ho come il sospetto, però, che chiunque non andrebbe mai bene e a scavare scheletri nell'armadio (o supposti tali) si trovano sempre.

     

     

    Edited by Bloodstar

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sokka99
    3 minutes ago, metalheart said:

    lui venga cancellato per quello che ha detto in passato e sparisca

    È incredibile come il perdono non sia contemplato quando si parla di personaggi come Fedex xD

    Io lo addireterei solo se, in maniera ciclica, passasse dal discriminare i gay, al difenderli.

    Se dovessimo veramente star qui a far la punta al cazzo a tutti, allora dovremmo bruciare vivi tutti quei 20enni, 30 enni e 40enni che scoprono tardi il loro orientamento e che fino a ieri erano degli "etero" e omofobi convinti.

    Cioè, non è raro il fatto che uno possa aver detto delle cose omofobe in passato, per poi capire di aver sbagliato, chiedere scusa e, addirittura, schierarsi dalla nostra parte.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    21 minutes ago, Almadel said:

    tra chi è genuinamente di destra e chi si sforza di superare a sinistra il dibattito

    Credo in molti non abbiano ben chiaro che un cantante o un influencer non ha le responsabilità di un politico; d'altro canto oggi in pochi riescono a comunicare meglio degli influencer più abili 😌 non si può essere troppo sofisticati e contestualmente molto popolari, metal su alcune cose ha ragione ma temo non gli andrebbe bene nessuno...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    5 minutes ago, Bloodstar said:

    Ma chi avresti voluto, allora, @metalheart? e dimmi pure in che contesti avrebbe dovuto intervenire.

    Veramente, fammi dei nomi che non meritino la cancellazione.

    Ho come il sospetto, però, che chiunque non andrebbe mai bene e a scavare scheletri nell'armadio (o supposti tali) si trovano sempre.

    Di nomi che non meritino la cancellazione ce ne sono a palate

    Perché qui la cancellazione sarebbe doverosa proprio in relazione al contesto. Se ci avessero messo una Malika Ayane o un'Arisa a cantare o una di quelle lì non sarei mai venuto a dire "eh, ma Arisa però è un giudice a X-Factor, ha i soldi, gne gne", soprattutto se avesse ricordato anche per un secondo boh, il significato di quell'evento.

    Invece no, hanno mandato l'influencer che sponsorizza nelle sue storie qualunque multinazionale gli passi soldi, con il cappellino della Nike, che di veramente scomodo avrebbe potuto portare il tema delle condizioni sul lavoro dei fattorini per quella multinazionale che sponsorizza (sì, quella che fa pisciare nelle bottiglie i corrieri), e ovviamente no, perché lì avrebbe davvero da perderci; di lavoratori semplicemente NON parla, mette sù invece uno shitshow pazzesco - per il quale lo stimo - per le affermazioni omofobe di alcuni esponenti leghisti, come se anche lui fino all'altro ieri non avesse detto un sacco di cose omofobe e preso di mira persone LGBT senza MAI chiedere scusa (perché potete anche cercarlo su google, non ha mai chiesto scusa a Tiziano Ferro o alla comunità LGBT per i suoi testi prima di salire su questo palco, anzi, giusto ora sta facendo un debolissimo 'mea culpa' giustificandosi col fatto che era giovane e che 'abbiamo peccato tutti'). Cioè questo qua è pure riuscito a dare dei fascisti ai fottuti rider che gli portavano il cibo a domicilio nella sua residenza di lusso. E nei suoi testi 'stuprava' Barbara D'urso e si faceva fare 'bocchini' da Moratti prima di tagliarle la gola. Mi fa abbastanza schifo, e ringraziamo dio che oggi a quanto pare è molto più profittevole essere favorevoli alla nostra causa che non il contrario. Va bene giusto giusto perché ha dato un messaggio antileghista, che è davvero coerente con il contesto. Però adesso va dimenticato in fretta e riportato alle ragazzine che lo seguono su Instagram

    26 minutes ago, Sokka99 said:

    Cioè, non è raro il fatto che uno possa aver detto delle cose omofobe in passato, per poi capire di aver sbagliato, chiedere scusa e, addirittura, schierarsi dalla nostra parte.

    Eh già, peccato che si scusi solo adesso che tutti gli tirano addosso le stronzate che ha detto e scritto negli anni, che evidentemente non aveva tenuto in conto. Prima rispondeva sempre alle critiche, che fossero di Tiziano Ferro o di Vladimir Luxuria, con una specie di "non rompetemi il cazzo"

    28 minutes ago, Sokka99 said:

    Se dovessimo veramente star qui a far la punta al cazzo a tutti, allora dovremmo bruciare vivi tutti quei 20enni, 30 enni e 40enni che scoprono tardi il loro orientamento e che fino a ieri erano degli "etero" e omofobi convinti.

    Anche tu hai nell'armadio canzoni pubbliche dove scrivi di tagliare la gola a donne che ti fanno pompini, o di ammazzarle?

    Ma non è neanche quello il punto (anche se è ovvio che il tutto ora venga strumentalizzato per buttarlo giù, giustamente). Il punto è che con quell'evento, tolta la parentesi pro-lgbt, non c'entrava una mazza lui. Tant'è che a chi lo criticava per la scarsa attenzione che ha dato al tema (e ci credo, guarda che lavoro fa e per chi) ha risposto in sintesi "sì, ok, ma mica sono un politico, sono un rapper." Cioè hai capito? Dopo il monologo che ha fatto risponde così? Che non è il suo lavoro parlare di lavoro sul palco del concertone del primo maggio?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    14 minutes ago, Bloodstar said:

    Ho come il sospetto, però, che chiunque non andrebbe mai bene e a scavare scheletri nell'armadio (o supposti tali) si trovano sempre.

    Io ti invito a chiederti perché non ci siano simili shitstorm verso Povia o la Cuccarini:

    le persone delle show-business su posizioni omofobe non vengono mai radiografate.

    Se faccio un post sulla dichiarazione di un omofobo, si scrivono un paio di commenti.

    Se si fa un post sulla dichiarazione di una persona gay-friendly, piove letteralmente merda.

     

    Puoi fare l'esperimento su qualsiasi cosa: un post sul PD e uno su Forza Italia;

    un post sul misgendering delle persone trans e uno sull'uso della schwa;

    un post sulla Mussolini e uno sulla Boldrini. Quello che vuoi.

    Il risultato è sempre lo stesso: attacchi a testa bassa verso chi si dice nostro amico

    e totale indifferenza verso chi si compiace di essere nostro nemico.

     

    Essere di destra è come essere lo studente che prende sempre 4 e al primo 6 gli regalano la bici,

    mentre essere di sinistra è come essere quello che prende sempre 8 e al primo 6 lo riempiono di cinghiate.

    Bisogna invece imparare a essere persone normali.

    Dobbiamo sforzarci di uscire da questo perverso meccanismo masochistico

    nel quale chi ci ama è sempre un impostore e chi ci odia - in fondo - un po' ci vuole bene

    (che è la narrazione della doppia ipocrisia in cui Fedez è in realtà un omofobo che compiace il suo pubblico.

    mentre Salvini in realtà è gay-friendly, ma ci attacca solo per compiacere il suo elettorato).

     

    Questo meccanismo è tipico di chi non vuole essere amato e vuole l'approvazione di chi lo odia.

    E' anche alla base del disprezzo per la comunità gay e del feticcio verso il maschio etero.

    Per un caso - a me sconosciuto - non sono incappato in questa perversione intellettuale,

    ma mi pare estremamente evidente e solo per amore di semplificazione la chiamo "omofobia interiorizzata".

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    24 minutes ago, metalheart said:

    hanno mandato l'influencer che sponsorizza nelle sue storie qualunque multinazionale gli passi soldi,

    Non è che Fedez fosse tenuto a dire quello che ha detto. Anzi, probabilmente era fuori luogo, è verissimo.

    Però resta il fatto che lo ha detto.

    Quelle altre due che mi citi non mi pare abbiano preso una posizione forte in merito. O almeno, non mi pare abbiano mai tirato fuori un intervento efficace.

    2 minutes ago, Almadel said:

    Io ti invito a chiederti perché non ci siano simili shitstorm verso Povia o la Cuccarini

    Be', il fatto che loro facciano schifo è assiomatico. Cosa va a scavare...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sokka99
    Posted (edited)
    35 minutes ago, metalheart said:

    Invece no, hanno mandato l'influencer che sponsorizza nelle sue storie qualunque multinazionale gli passi soldi, con il cappellino della Nike, che di veramente scomodo avrebbe potuto portare il tema delle condizioni sul lavoro dei fattorini per quella multinazionale che sponsorizza (sì, quella che fa pisciare nelle bottiglie i corrieri), e ovviamente no, perché lì avrebbe davvero da perderci;

    ma è ovvio che la gente non parla se ha qualcosa da perdere e mi sembra stupido pretendere il contrario. Ma anche qui, chi è il problema? il problema è fedez che non parla dei lavoratori sfruttati o sono i milioni d'italiani che, pur conoscendo la situazione, se ne fottono e ordinano la roba lì su amazon?

    Inoltre, se proprio vogliamo star qui a parlare dei lavoratori, ecc...lo sappiamo DA UNA VITA che Amazon sfrutta i suoi operai e sappiamo DA UNA VITA che ci sono settori in cui la sicurezza sul lavoro è esageratamente trascurata.

    Il ddl Zan, invece, è un tema ancora caldo. Quindi ci sta che abbia colto la palla al balzo per smuovere l'opinione pubblica e sollecitarne l'approvazione. Se invece avesse parlato della sicurezza sul lavoro, ecc...oltre a esprimere un pensiero nel contesto giusto, che cos'avrebbe portato?

     

    35 minutes ago, metalheart said:

    Anche tu hai nell'armadio canzoni pubbliche dove scrivi di tagliare la gola a donne che ti fanno pompini, o di ammazzarle?

    sul tema delle canzoni ho un'opinione un po' contrastante ahimé (nel senso che per vari motivi ti darei ragione, ma per altri ti darei torto)

     

    35 minutes ago, metalheart said:

    Cioè hai capito? Dopo il monologo che ha fatto risponde così? Che non è il suo lavoro parlare di lavoro sul palco del concertone del primo maggio?

    io l'ho più visto come un: "non è mio dovere parlare di qualcosa. Quindi, se parlo, parlo di quello che voglio". Un politico è tenuto a parlare dei problemi, un rapper no.

    Sebbene lui sia a favore dei diritti delle donne, dei gay, ecc... lui non è tenuto a parlarne perché non è il suo lavoro.

    2 hours ago, metalheart said:

    questa risposta, se ho capito bene, l'ha data ai politici che lo hanno accusato di non aver parlato dei lavoratori e quindi ha risposto dicendo che: "ok, io dovrei parlare dei lavoratori, ma solo ora pensate a loro? Dopo che non ve li siete filati per un anno e mezzo".

    Poi ha anche parlato della raccolta fondi che ha avvitato per il settore dello spettacolo (oppure non era una raccolta fondi, ma li ha donati lui...non ricordo), ecc... tutte cose che LUI non è tenuto a fare. Discorso diverso per un politico.

    Edited by Sokka99

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    Just now, Almadel said:

    mentre Salvini in realtà è gay-friendly, ma ci attacca solo per compiacere il suo elettorato

    Preciso che se posso aver suggerito che Salvini ci attacchi per compiacere il suo elettorato, nondimeno non ho mai lontanamente pensato che "in realtà" sia gay friendly 😂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      43 members have viewed this topic:
      cornyear  Mercante di Luce  Mario1944  blaabaer  Oscuro  busdriver  Sampei  LocoEmotivo  freedog  Tyrael  ByWord  claudiatrav  paraspera  Secretwindow  Sokka99  AndrejMolov89  schopy  Bloodstar  Krad77  Quasar91  marco7  Rocco88  Almadel  castello  Micioch  Colt  Bullfighter4  Dubbioso94  metalheart  gianduiotto  Bttmfrancis9  Uncanny  conrad65  confuso75  d.gar88  Insanity  balenottero  Iron84  wwspr  lollone  Laen  gfy  seawing 
    ×
    ×
    • Create New...