Jump to content
Andrea82150

Dubbio Importante... Cercasi Opinioni!!!

Recommended Posts

Andrea82150

Ciao amici sono nuovo in questo forum. Mi chiamo Andrea ed ho 27 anni. Da poco ho capito di essere omo-bisessuale ( sono ancora confuso). 
Ho ricercato tanto sull argomento per cercare risposte e per capirne di più. 
 

sono arrivato su uno studio scientifico sulla disforia di genere. Studio che si base su casi clinici negli anni.

Sicuramente adesso penserete cosa cavolo c’entra la disforia con l’omosessualità. Qui arriva il punto: solo il 20% dei bambini che volevano cambiare sesso in infanzia hanno mantenuto questa condizione in età adulta, il resto ha perso questi sentimenti e ha cominciato a trovarsi in sintonia con il sesso di nascita.

tra questi 80 % il 60% ha sviluppato un orientamento omosessuale, quindi in teoria  le due cose possono essere correlate.  
 

allora il Mio dubbio è omosessuali si nasce o si diventa ? Perché secondo questi dati smentiscono la teoria del “ omosessuali si nasce”. Sono molto perplesso vorrei magari leggere le vostre esperienze e opinioni a riguardo. Anche perché ricordo che un breve periodo da piccolo ho sviluppato una disforia di genere all’ ‘ improvviso per un breve periodo.

quindi vorrei capire se magari ci può essere un trauma di base a tutto ciò. 
 

grazie per la disponibilità e aspetto con ansia le vostre risposte!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Non capisco perché il fatto che molti gay abbiano giocato con le Barbie

dimostrerebbe che "gay si diventa" e non si nasce.

 

Sì, molti omosessuali sono "non-conformi rispetto al genere":

molti gay sono effeminati e molte lesbiche sono mascoline.

Su cento bambini che giocano con le Barbie

solo 20 scopriranno di essere ragazze trans,

48 si scopriranno ragazzi gay e 32 si scopriranno ragazzi etero.

 

E il "trauma" dove lo vedi? Nessuno li ha obbligati a giocare con le bambole.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77

Non è che pur non volendolo ammettere vorresti ci fosse un trauma di base per delegargli la responsabilità di essere gay? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
blaabaer
9 hours ago, Andrea82150 said:

ansia

.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
45 minutes ago, Ghost77 said:

Non è che pur non volendolo ammettere vorresti ci fosse un trauma di base per delegargli la responsabilità di essere gay? 

this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rocco88

Ma perché mai dovrebbe esserci un trauma alla base di ciò?

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog
Posted (edited)
6 minutes ago, Rocco88 said:

Ma perché mai dovrebbe esserci un trauma alla base di ciò?

perchè almeno può dire che la sua frociaggine non è "colpa" sua.

film già visto all'infinito: s'intitola omofobia interiorizzata

Edited by freedog

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael
1 minute ago, freedog said:

perchè almeno può dire che la sua frociaggine non è "colpa" sua.

film già visto all'infinito: s'intitola omofobia interiorizzata

Esatto :sisi: bisogna trovare un colpevole perché risulta più facile che accertarsi e vivere un po' sereni 

Comunque la questione delle bambole ha un po' annoiato :aha: Usiamo un po' il dolce forno 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77

La scienza ci dice che esiste una predisposizione genetica all’omosessualità: non nasciamo omosessuali, ma semmai geneticamente predisposti.

E’ molto paragonabile ad essere molto intelligenti (misurazione qi), non è che ci nasci e con i primi vagiti spari equazioni. Come tutto ciò che è mentale, ha bisogno di una crescita. Quindi puoi nascere con una predisposizione ad un alto qi, ma non significa che la svilupperai, dipende dal percorso di crescita. 
La scienza segue il modello bio-psico-sociale, vale a dire che per lo sviluppo delle nostre caratteristiche personali sono coinvolti i fattori di tipo biologico, psicologico, e sociale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Andrea82150
  • Topic Author
  • No io non cerco una scusa. Ricordo che improvvisamente per un breve periodo ho rifiutato il mio genere e questo dopo un fatto traumatico che mi è accaduto. I miei interessi sono stati sempre conformi al mio genere. Mai desiderato bambole o robe simili. Per questo mi sale il dubbio, visto che in quella analisi che ho letto dice che la stra grande maggioranza dei casi di disforia di genere si evolve in omosessualità. E comunque per disforia intendo proprio il Non accettarsi nel suo genere, non intendo avere interessi femmminili.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton

    Dio ma non è che la disforia evolve in omosessualità 

    Sono semplicemente persone omosessuali che per breve tempo hanno avuto dubbi sulla loro identità 

    Sparito il dubbio l'omosessualità resta

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    Posted (edited)
    22 hours ago, Almadel said:

    Sì, molti omosessuali sono "non-conformi rispetto al genere":

    molti gay sono effeminati e molte lesbiche sono mascoline.

    Toc, toc. E' il 2021. Lo stesso discorso lo possiamo tranquillamente applicare agli/alle eterosessuali. Ce ne sono moltissimi nn conformi rispetto al genere, probabilmente la % è la stessa che per gli omosessuali, ma nessuno li mette mai in discussione né sotto la lente di ingrandimento.

    17 hours ago, Andrea82150 said:

    No io non cerco una scusa. Ricordo che improvvisamente per un breve periodo ho rifiutato il mio genere e questo dopo un fatto traumatico che mi è accaduto. I miei interessi sono stati sempre conformi al mio genere. Mai desiderato bambole o robe simili. Per questo mi sale il dubbio, visto che in quella analisi che ho letto dice che la stra grande maggioranza dei casi di disforia di genere si evolve in omosessualità. E comunque per disforia intendo proprio il Non accettarsi nel suo genere, non intendo avere interessi femmminili.

    Non hai linkato lo studio di cui parli, comunque non credo che ci siano studi che sostengono - come hai scritto tu - che la disforia di genere evolve in omosessualità. Io a limite sono a conoscenza di storie in cui, ad esempio, una disforia è stata confusa per un' omosessualità per lungo tempo (vedi, ad esempio, Marcella di Folco oppure il figlio di Cher), cosa che mi sembra abbastanza normale, specialmente in passato quando non c'erano sufficienti mezzi di informazione per specificare la propria condizione, molto rara rispetto ad altre.

    Sempre in contesti arretrati, è emblematico il caso dei numerosi gay conformi al proprio genere: calciatori, tamarri, super virili. Ci sono sempre stati ma solo ultimamente si sono dichiarati e palesati al mondo, facendo l'esatto contrario di quanto hanno fatto, da sempre, effeminati, stilisti, attori en travesti e via dicendo.

    Ritornando agli studi, che ci siano geni che giocano un ruolo nell'orientamento sessuale (non determinano, ma infliscono su) è già stato dimostrato (https://www.nature.com/articles/s41598-017-15736-4). 

    Visto che chiedi opinioni, e non verità assolute, la mia opinione personale è che l'orientamento sessuale sia innato, e che non c'entri niente con la disforia di genere o con una minore conformità di genere fatta percepire dall'ambiente (questo, come dicevo prima, può influire nel modo in cui l'omosessualità viene gestita, ma non nella sua essenza).

    In anni e anni ho conosciuto un numero considerevole di gay in contesti random (non solo in contesti gay, anzi, quasi mai), e posso dire di averne visti di tutti i colori: Gay di provincia, di città, di destra, di sinistra, ricchi, poveri, belli, brutti, alti, grassi, magri, parrucchieri, ingegneri nucleari, salutisti da palestra, malati di sushi all you can eat, velati con moglie e figli a casa, Malgioglio, omofobi, razzisti, ben chiavate, mal scopate, incel, bugs bunny, neri, bianchi, gialli, rosa a pallini ecc. 

    Se l'omosessualità fosse un comportamento appreso, non potrebbe essere così equamente spalmata e distribuita su una popolazione così variegata. 

    Sulla questione del topic starter, invece, trovo che, essendosi, a quanto pare, al momento solamente scoperto gay o bisex, forse dovrebbe passare a fare delle esperienze, a conoscere ragazzi gay con cui stringere qualche tipo di rapporto e, col tempo, ad accettarsi pienamente, lasciando le elucubrazioni sui traumi infantili ad altre questioni che lo richiedono.

    Se l'omosessualità fosse anche un comportamento appreso o un risultato di un trauma infantile, be', non lo potrebbero essere allora tutte le altre cose che ci riguardano? Anche quelle che ci rendono felici? Io ho studiato matematica perché alle elementari avevo una maestra di matematica tiranna che mi buttava sempre fuori dalla porta della classe? O perché ce l'avevo nel sangue? O perché ho preso una decisione durante l'adolescenza? Che importanza ha stabilirlo?

    Per l'omosessualità si potrebbe fare lo stesso discorso, e non vedo perché dovrebbe essere trattata diversamente dall'eterosessualità. Un eterosessuale mica si chiede perché lo è: guarda le tette alle ragazze, le commenta con gli amici, si diverte, scopa felice e sereno.

    A limite un gay si può porre il problema del come vivere la sessualità in pubblico, e di questioni collegate alla sessualità che hanno dei risvolti in ambito sociale o familiare. Il resto non è un problema, è solo la libertà di "divertirsi" e di frequentare chi ci piace.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    35 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Toc, toc. E' il 2021. Lo stesso discorso lo possiamo tranquillamente applicare agli/alle eterosessuali. Ce ne sono moltissimi nn conformi rispetto al genere, probabilmente la % è la stessa che per gli omosessuali, ma nessuno li mette mai in discussione né sotto la lente di ingrandimento.

    Non sembra essere così.

    Non solo i gay sono meno conformi al loro genere rispetto agli etero,

    ma anche i passivi/versatili lo sono meno rispetto agli attivi.

    (Non sono emerse differenze tra passivi e versatili sulla conformità di genere).

    Non-conformità, orientamento, ruolo e identità di genere sono tutti correlati al mancinismo,

    il ché fa ipotizzare che alla base ci sia un legame con la laterizzazione del cervello.

    Lo studio è questo:

    https://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0170241

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    44 minutes ago, Almadel said:

    Non sembra essere così

    In effetti, per quello che può valere, anche la mia esperienza va in questa direzione.

    Ho conosciuto sicuramente più gay poco conformi che etero poco conformi.

    Il fatto che gli etero sono più conformi e conformisti, non è poi alla base dello stereotipo per cui pensiamo che gli etero siano così pallosi e "basic" in confronto a noi? 

    Che poi, fortunatamente, questa polarizzazione rigida va sbiadendo (e dunque non fa più notizia né il gay conforme né l'etero non conforme) è un altro discorso. Credo. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    15 minutes ago, Bloodstar said:

    Che poi, fortunatamente, questa polarizzazione rigida va sbiadendo (e dunque non fa più notizia né il gay conforme né l'etero non conforme) è un altro discorso. Credo.

     

    Diciamo che tra il gay conforme (Tiziano Ferro) e l'etero non conforme (Achille Lauro)

    è il secondo a fare più simpatia, perlomeno al pubblico gay.

    Su questa polarizzazione si sono divertiti a fare praticamente il Sanremo del 2020.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton
    2 hours ago, Almadel said:

    Però a me 'ste cose lasciano abbastanza perplesso

    Non so, mi sa tantissimo di fuffa

    O forse mi manca qualche informazione, tipo:

    In che senso la handedness sarebbe un biologically determined sexually differentiated trait?

    Spiegatemi, voglio capire

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    52 minutes ago, Renton said:

    Spiegatemi, voglio capire

    Da quello che ho capito si tratta di lateralizzazione cerebrale.

    In pratica durante lo sviluppo dell'embrione facciamo un po' di casino

    e invertiamo lo spinotto blu con quello rosso.

    Questa inversione ha una serie di conseguenze sul nostro approccio

    sia della nostra identità sessuale sia sull'identità delle persone dalle quali siamo attratte.

    E questo si evince dalla diversa concentrazione di mancini tra le persone LGBT.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rocco88
    Posted (edited)
    3 hours ago, Bloodstar said:

    In effetti, per quello che può valere, anche la mia esperienza va in questa direzione.

    Ho conosciuto sicuramente più gay poco conformi che etero poco conformi.

    Il fatto che gli etero sono più conformi e conformisti, non è poi alla base dello stereotipo per cui pensiamo che gli etero siano così pallosi e "basic" in confronto a noi? 

    Che poi, fortunatamente, questa polarizzazione rigida va sbiadendo (e dunque non fa più notizia né il gay conforme né l'etero non conforme) è un altro discorso. Credo. 

    In effetti devo concordare

     

    Va detto che la norma è 'modellata' sul ragazzo etero, quindi va da sè che non siano loro a 'deviare' di più dalla stessa

    55 minutes ago, Almadel said:

    Da quello che ho capito si tratta di lateralizzazione cerebrale.

    In pratica durante lo sviluppo dell'embrione facciamo un po' di casino

    e invertiamo lo spinotto blu con quello rosso.

    Questa inversione ha una serie di conseguenze sul nostro approccio

    sia della nostra identità sessuale sia sull'identità delle persone dalle quali siamo attratte.

    E questo si evince dalla diversa concentrazione di mancini tra le persone LGBT.

     

    Confesso che questo genere di cose tende a deprimermi, non so dire precisamente perchè

    Edited by Rocco88

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Renton

    Io sono destrimano e ora mi sento inadeguato :(

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      35 members have viewed this topic:
      Dubbioso94  marco7  freedog  Isher  blaabaer  Bloodstar  Mario1944  Skeletor  Mirko03  Micioch  Secretwindow  Rocco88  Saramandasama  Bttmfrancis9  Alqamar  gianduiotto  Almadel  MARIO8530  Beppe_89  Iron84  Oscuro  Renton  Kiul  DandyLion  schopy  Uncanny  conrad65  CutHere  AndrejMolov89  Sokka99  d.gar88  Fulmine81  SINE  Krad77  metalheart 
    ×
    ×
    • Create New...