Jump to content
Sign in to follow this  
lux

[how-to] Scegliere una Reflex

Recommended Posts

lux

Le Reflex (digitali)

 

Robuste, veloci, ergonomiche, autofocus molto preciso e tante altre qualità..

 

I fattori importanti nella scelta di una reflex sono:

- i soldi che si possono investire nelle ottiche

- il tipo di fotografia (sportiva / tutto il resto)

 

Molti passano tempo a pensare a quale reflex prendere, senza tenere conto di una cosa, mettendo su una bilancia macchina fotografica ed ottica (obiettivo), il 10% è la macchina fotografica ed il 90% l'obiettivo, tradotto in soldoni se comprare un corpo macchina da 1000 euro non pensateci neanche a mettergli davanti un'ottica da 200 euro (e ve ne accorgerete alla prima foto stampata od alla prima foto vista a schermo).

 

Analizziamo i singoli aspetti che vanno a comporre una reflex moderna:

 

Sensore:

Quando si parla di reflex digitali si parla di Full Frame e di APS-C; il Full Frame è un sensore grande tanto quanto la classica pellicola, mentre l'APS-C è un tipo di sensore più piccolo rispetto alla pellicola; la domanda è: cosa cambia?

 

Prendiamo ad esempio un'ottica da 85mm (solitamente usata per fare foto di ritratti), su un full frame avrò l'angolo visuale di un ottica da 85 mm , mentre sulle reflex a formato ridotto dovrò applicare questa formula: angolo reale = mm ottica x fattore crop, ad esempio per la canon 400D si tratta di un fattore crop di 1.6, avrò quindi 85mm*1.6= 136mm, questo significa che se monto un'ottica da 85mm su una 400D, quello che vedrò nella foto è uguale a quello che vedrei con un'ottica da 136mm sul full frame; questo "giochino" è la felicità dei fotografinaturalisti/sportivi (contenti per i loro "zoom")i e l'infelicità dei fotografi di paesaggi/edifici (per i loro grandangoli); perchè, voi direte?

 

situazione 1: siamo allo stadio, a bordo campo, avete in mano un meraviglioso teleobiettivo da 300mm, però lo montate sopra una 400D, avrete quindi l'angolo di un 480mm (300+1.6), ed il vostro direttore di giornale sarà contento perchè sarete riusciti a fare un bel primo piano del viso di Del Piero, e voi sarete contenti perchè avete fatto questo con un 300mm (su croppata) da 3200 euro invece di un 400mm da 6700 euro su full frame biggrin.gif

 

situazione 2: siamo immersi nel verde, camminiamo e raggiungiamo un'abbazzia, tirate fuori un bellissimo obiettivo da 35mm (fa parte della famiglia dei grandangoli), lo montate sulla vostra 400D e... azz! l'abbazzia non ci sta; facciamo due conti, la 400D ha un fattore crop di 1.6, ho un'ottica da 35mm, applichiamo la solita formula (35*1,6) ed otteniamo 56mm! In pratica, chi usa reflex a sensore croppato (ridotto), e vuole fare fotografia ad esempio di paesaggi ha un unica possibilità, comprare ottiche extra-wide (supergrandangolari, quindi dai 35mm in giù), in questo modo un 14mm sarà un bel 22mm, e la nostra abbazzia sarà immortalata insieme agli alberi che la circondano:)

 

Non pensate che questo ragionamento valga per chi pratica la fotografia unicamente per lavoro, ad esempio se andate in vacanza (che so, in Egitto), tirate fuori la vostra nuova reflex (canon, nikon, leica che sia), montate la vostra bellissima ottica da 24mm, la puntate verso le piramidi e.. non ci stanno tutte e tre; quando volete acquistare un'ottica chiedetevi sempre cosa volete ottenere come visuale.

 

Sistemi di pulizia dei sensori

Che dire, si tratta di sistemi che tendono a tenere "pulito" un sensore, sensore che si sporca ad ogni cambio ottica, cambio di memoria, cambio di batterie, insomma.. o fotografate in camere asettiche oppure preparate una ventina di euro per la pulizia del sensore; sisitema di pulizia? se c'è.. sempre meglio di nulla, ma non aspettatevi miracoli.

 

Punti di messa a fuoco

Più ce ne sono meglio è, maggiore è il numero di punti di messa a fuoco e maggiore è il controllo dell'immagine che avrete a disposizione; scordatevi di focheggiare a mano con una reflex digitale (fatto salvo di usare mirini iperluminosi e anni di esperienza alle spalle), il motivo per cui i sistemi di autofocus (delle reflex) sono *perfetti* è proprio per la difficoltà di mettere a fuoco manualmente (discorso diverso per la pellicola). smile.gif

 

Display e Live View

Il display sarà vostro amico per le configurazioni della reflex, più grande è e maggiore sarà la vostra comodità (ed il consumo di batteria); per quanto riguarda il Live View (la possiblità di vedere sul display cosa si fotografa) si va a sensazioni, personalmente trovo "inutile" questo sistema, in quanto uno dei vantaggi dell'avere una reflex è quello di vedere (otticamente e realmente) quello che si fotrografa. De gustibus :gha:

 

ISO

E' il valore che indica la sensibilità della pellicola (in questo caso del sensore) esposta alla luce, più e alto più la pellicola è sensibile; più alto è il valore ISO maggiore è il rumore digitale. Un'escursione standard degli ISO è 100 a 800, le reflex moderne arrivano tranquillamente a 1600 o 3200 iso (ora cominciano ad uscire le 6400 iso), ma non fatevi ingolosire da questi numeri, ripeto: più alti sono i valori ISO e maggiore è il rumore digitale che si percepirà nella foto (sia video che stampata)

 

Velocità Otturatore

Da 30sec. a 1/4000 va tutto bene, se l'escursione temporale è maggiore, tanto di guadagnato :)

Flash

Solitamente sulle reflex digitali il flash non c'è, se c'è.. beh.. è un flash compatto automatico (tradotto in parole povere fate finta che non ci sia, salvo non vogliate foto con tanti bei visi bianchi :bah:)

 

Che marca?

Nikon, Canon, Pentax, Olympus e.. milioni di altre marche; trattiamo un capitolo a parte, la fotografia sportiva: se qualcuno di voi è intenzionato a fare seriamente fotografia sportiva, nessuna scusa, Canon, o - purtroppo - pochi altri produttori.

Per tutto il resto, la scelta deve essere fatta esclusivamente in base alle ottiche che ci piazzate di fronte. Le caratteristiche delle reflex sono sempre quelle (certo, cambiano i valori, ma in modo quasi sensibile per la maggior parte dei casi), quindi scegliere la reflex in base agli obbiettivi è un ottimo modo per fare un acquisto sensato.

 

C'è un famoso detto tra chi pratica la fotografia, sia a livello professionale che amatoriale, si spendere 9 per le ottiche e 1 per la macchina, è l'ottica (dopo la mano e gli occhi del fotografo) a fare la vera differenza!

 

 

Per dubbi o perplessità replate pure in questo topic smile.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
m_e

Guida davvero illuminante ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...