Jump to content
gigi7878

bsx ossessionato dal migliore amico

Recommended Posts

freedog
8 hours ago, gigi7878 said:

Il problema nasce nel momento in cui io mi accorgo di avere quasi un ossesione per questa persone voi vi chiedete come ha fatto ad accorgertene ora? Perchè nascondendoci dietro la questione amicizia siamo arrivati a stare sempre insieme e ad avere una complicità tale che mi hanno portato prima a dubbi e poi a certezze dal momento che se lo vedo nudo ad oggi vorrei fare solo una cosa...... poi dopo avermi detto che ha praticato sesso orale in età adolescenziale (14 15 anni)  si è accesa una speranza che mi ha creato quest ossesione perchè vedo la cosa realizzabile

ripeto: rischi molto seriamente di restarci sotto di brutto; magari sto consiglio può non piacerti, però è quasi certo che manderesti a  farsi fottere la vostra amicizia.

vedi tu cosa ti va di fare; noi -da bravi grilli parlanti- ti si è detti sia i pro che i contro

Share this post


Link to post
Share on other sites
gigi7878
  • Topic Author
  • 24 minutes ago, freedog said:

    ripeto: rischi molto seriamente di restarci sotto di brutto; magari sto consiglio può non piacerti, però è quasi certo che manderesti a  farsi fottere la vostra amicizia.

    vedi tu cosa ti va di fare; noi -da bravi grilli parlanti- ti si è detti sia i pro che i contro

    Si lo so infatti da quando ho scritto qui e riletto molte vostre risposte ho capito che forse meglio gestire la mia ossessione e controllarla e poi magari agire quando ci sarà occasione in modo molto tranquillo. Penso seguirò il consiglio di @Almadel con qualche leggera modifica a modo mio. Vi aggiornerò

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thebaios

    Io purtroppo dubito altamente che dopo averlo fatto una volta la voglia sparirà o diminuirà a tal punto da dire "Ok, è stata un'esperienza, mi sono tolto lo sfizio, fine, tornaimo semplici amici". Non intendo dire che concepisca gigi come un affamato di sesso, per carità, ma lo sento troppo preso.

    Scusa @gigi7878, mi era sfuggito il tuo ultimo messaggio ed ho scritto di conseguenza. Ti do un altro consiglio: se intendi gestire questa ossessione non puoi farcela da solo, mi sembra troppo forte. Ok, ci siamo noi, ma virtualmente, non è come parlarne con qualcuno in carne ed ossa di cui ti fidi. Dovresti avere o la fortuna di un amico, un fratello, un cugino di cui però ti fidi ciecamente, oppure (meglio) di uno psicologo/sessuologo. Valuta tu!

    Edited by Thebaios

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    11 hours ago, gigi7878 said:

    so che è tradimento ma è un caso particolare dove viene visto più come un gioco. 

    Eh no eh. 

    Io ti difendo come un bisessuale che si prende le sue responsabilità e non si giustifica e mi fai sto scivolone? 

    Non esiste ALCUN caso particolare. 

    C'hai voglia di tenerti la morosa e non rinunciare a scoparti gli uomini. 

    Non esistono "casi particolari" perché essere bisex non ti concede alcuna uscita gratis di prigione dal monopoli solo perché ti piace scopare con entrambi. 

    Sei esattamente come una qualsiasi altra persona che tradisce il partner. 

    Quindi ok a chiedere consigli su come fare ad andare a letto con un uomo a chi è del mestiere, ma per favore niente giustificazioni di sorta perché l'unico modo per essere pulito in quel senso sarebbe fare coming out e stare in coppia aperta e farti venire tutte le ossessioni che ti pare. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    2 minutes ago, nowhere said:

    C'hai voglia di tenerti la morosa e non rinunciare a scoparti gli uomini. 

    Ma dove ha scritto che scopa gli uomini?

    Io ho capito che scopano insieme un'amica.

    Se scopasse davvero gli uomini non si fisserebbe su un amico.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Thebaios

     @nowhere,io concordo in tutto relativamente al tuo ultimo messaggio (e non perché io ce l'abbia con @gigi7878 ) , tuttavia credo che il tradimento menzionato da lui (e che vede come un gioco)  sia quello con la ragazza implicata in un rapporto a 3, e probabilmente lui intendeva dire che non sarebbe un vero tradimento perché non c'è nulla di sentimentale ma si rimane sul piano sessuale e basta. Questo lo dico non per prendere le sue difese ma per amor di chiarezza. So che molti bisessuali mi lincerebbero, ma io continuo a ritenere che per un bisex sia più arduo che per un etero od un omosessuale astenersi dal tradimento con il sesso opposto a quello del partner, proprio perché uomo e donna non sono diversi solo come corpi, ma proprio come personalità, e davvero quello che non ti dà una donna te lo dà un uomo e viceversa, quindi per me la fatica è assai più consistente. Io per primo se avessi un uomo e scoprissi un suo tradimento con una donna ovvio che ci starei male, ma riuscirei a prendermela decisamente di meno che se mi tradisse con un uomo, proprio perché con una donna non posso competere (né lei può competere con me), questa è una bella gatta da pelare che la società tutta (sì, anche gli etero, perché un/a partner bisessuale può capitare a tutti/e) deve necessariamente affrontare, rendendosi conto che sarebbe meglio parlare di questo dato di fatto e decidere come relazionarvisi, senza pesanti tabù demonizzanti, ossia uno può essere contrario alla coppia aperta, ci mancherebbe, ma finché ci sarà tutto questa scandalosità associata alla bisessualità praticamente nessun bisex parlerà apertamente con la propria partner! E non comunicare liberamente all'interno della coppia secondo me porta solo casini su casini. 

    In sostanza, a mio modesto parere l'unico caso in cui un bisessuale può davvero riuscire a rimanere fedele al/la partner è ...Se lo/la ama.  Suonerà melodrammatico ma solo se c'è l'amore di mezzo (non un forte affetto) può riuscire a dire "Per me lei è più importante, quindi rinuncio al sesso con gli uomini e in fin dei conti non mi costa più nemmeno così tanto". Questo presupporrebbe di costruire storie solo con una persona che si ama, ma purtroppo spesso non è su questa base che si dà inizio alle relazioni.

    Edited by Thebaios

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    JohnDoo

    Un bisessuale è sempre una persona e il legame che costruisce con un fidanzato o fidanzata dovrebbe essere basato sull’amore. Due fidanzati non si vogliono bene, si amano (forse dopo anni e anni di vita vissuta, l’amore si trasforma in affetto, ma non ho esperienze dirette su questo fatto). La matematica, in teoria, gioca contro a chi si fidanza con un bisessuale perché, mi rendo conto che è una cosa molto banale, è più facile per costui trovare una persona, maschio o femmina, che gli faccia perdere la testa e rompere il fidanzamento. Però, e questo vale per tutti, è chiaro che esiste anche un piano razionale ed umano, per quanto certamente difficile da considerare quando si è in piena “cotta” per qualcuno: davvero rovinerei un fidanzamento, magari di anni, per una scopata al solo fine di soddisfare un piacere sessuale? Perché quando si tradisce non si ha la più pallida idea se poi il tradimento si trasformerà in una relazione, in un legame o a sua volta si verrà scaricati, rimanendo cornuti e mazziati.

    Tornando in topic a @gigi7878 io ti consiglierei comunque di accennare il discorso al tuo amico, nella forma e nei modi che solo tu puoi conoscere in base alla vostra amicizia e al rapporto che avete instaurato, riguardo ad una tua voglia di esperienza omo. Magari usando una formula scherzosa, un gioco, piuttosto che un fatto reale o una conoscenza comune. In base a quello che ti dirà poi ti regoli se portare avanti il discorso, approfondirlo o reprimerlo, ma almeno sapendo di aver verificato e testato il suo pensiero.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    On 11/26/2020 at 4:35 PM, Thebaios said:

    ma io continuo a ritenere che per un bisex sia più arduo che per un etero od un omosessuale astenersi dal tradimento con il sesso opposto a quello del partner, proprio perché uomo e donna non sono diversi solo come corpi, ma proprio come personalità, e davvero quello che non ti dà una donna te lo dà un uomo e viceversa, quindi per me la fatica è assai più consistente.

    Ma io infatti sostengo che la bisessualità sia completamente diversa dall'omosessualità.
    Hanno problematiche e visioni diverse proprie del proprio orientamento sessuale esattamente come l'eterosessualità e l'omosessualità.

    Io c'ho sempre avuto in comune poco e niente con le bisessuali al di là del fatto che a letto ci si trovasse bene, motivo per cui ho insistito sul fatto che è abbastanza inutile cercar di farci certi discorsi che non gli appartengono proprio per natura.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    On 11/26/2020 at 4:35 PM, Thebaios said:

    Io per primo se avessi un uomo e scoprissi un suo tradimento con una donna

    Tranquillo, è una cosa di cui devono preoccuparsi solo le ragazze etero che hanno un ragazzo bisex 🙂

    I gay che stanno con i bisessuali non devono preoccuparsi di scappatelle:

    devono preoccuparsi semmai di scoprire che si era solo "amici", mentre lei è "la mia ragazza".

     

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    1 hour ago, Thebaios said:

    Esattamente che cosa te lo fa pensare?

    Venticinque anni di esperienza diretta

    e quasi venti a leggere storie di gay e bisex sui forum.

    Se esistono bisessuali che si sono fidanzati con gay (o altri bisex)

    e hanno tradito con donne o hanno avuto coppie aperte gay pur di farlo a tre con donne

    io non ne ho mai conosciuti.

     

    Nessun uomo vive la propria omosessualità alla luce del sole e vive nell'ombra la propria eterosessualità.

    Nella bisessualità maschile si pone o una gerarchia sentimentale a favore della donna o una gerarchia sessuale a favore degli uomini.

    Un bisex che ami di più gli uomini ma preferisca scopare con le donne ancora non esiste.

    Esistono i bisex che amano donne e uomini allo stesso modo, ma preferiscono gli uomini per il sesso.

    Esistono i bisex che scopano bene con entrambi, ma si innamorano solo di donne.

    Esistono i "bisex" che preferiscono le donne in tutto, ma ogni tanto fanno sesso con gli uomini.

    Ed esistono i "bisex" che preferiscono gli uomini in tutto, ma ogni tanto si innamorano delle donne (tipo me).

     

    Se posso permettermi un consiglio: se fai un'unione civile con un uomo bisex, non preoccuparti che vada a puttane.

    Ti dovesse capitare scrivi sul forum per smentirmi. Mi farebbe molto piacere.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    2 hours ago, Almadel said:

    Tranquillo, è una cosa di cui devono preoccuparsi solo le ragazze etero  che hanno un ragazzo bisex 🙂

    ...e le lesbiche che c'hanno la morosa bisex :asd:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
    2 hours ago, Almadel said:

    Un bisex che ami di più gli uomini ma preferisca scopare con le donne ancora non esiste.

    tutto esiste anche se magari è raro o rarissimo e non lo incontreremo mai.

    Effettivamente se mai scriverò un romanzo, questa sarà proprio una caratteristica di uno dei miei protagonisti (sarà in una troppia con un altro tipo che invece si innamora più delle donne ma sessualmente si trova meglio con gli uomini, e una ragazza che si trova meglio sessualmente con uno e amorosamente con l'altro)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    6 hours ago, Krad77 said:

    tutto esiste anche se magari è raro o rarissimo e non lo incontreremo mai.

    Ammettiamo pure che tutto esista, ma ci sono eventualità così rare da non dover essere motivo di preoccupazione.

    Che una simile creatura possa esistere solo nella fantasia è evidente dal fatto

    che non solo tu ci vorresti scrivere un romanzo, ma ci hanno fatto film un po' tutti.

    Ozpetek, Almodovar, Ang Lee, le Wachowski e mi pare pure Greg Araki.

    L'idea del "gay" dichiarato - ma segretamente bisex - che di nascosto scopa le donne

    o si fa travolgere dalla passione del sesso eterosessuale

    eccita l'immaginazione artistica, ma questo è valido anche per i draghi 🙂

     

    Nel mondo della bisessualità femminile non è tabù parlare di creature leggendarie

    come il rarissimo "Unicorno" ovvero la ragazza bisex disposta a farlo con una coppia etero.

    (E di conseguenza tali coppie vengono chiamate "cacciatrici di unicorni")

    La coppia gay che coinvolga le frociarole che incontra in discoteca in torridi incontri sessuali

    e la mattina dopo si giustifica dicendo: "Scusa, per noi con le ragazze è solo sesso"

    invece è materia solo per la speculazione della letteratura fantastica.

     

    In definitiva sì, sono portato a credere che le dicotomie Luce/Ombra e Amore/Sesso

    sintetizzabili in Famiglia Eterosessuale & Trasgressione Omosessuale

    siano proprio nel cuore dell'identità bisessuale maschile.

    Negarlo significa negare che esista l'eteronormatività.

    (Eteronormatività che colpisce allo stesso modo anche i gay, eccitati all'idea di essere gli amanti di un bisex fidanzato

    ma indifferenti o infastiditi all'idea di essere amanti di un gay in unione civile 🙂 )

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...