Jump to content
davydenkovic90

Conto unico o conti separati?

Recommended Posts

Hinzelmann
40 minutes ago, Almadel said:

Non ho fatto caso a chi lo ordini, ma farò attenzione.

Per l'assaggio la regola ordini il vino dovrebbero versarti meno di un quarto di bicchiere in attesa della tua approvazione, a quel punto va fatto il rabbocco fino a metà e poi servono me perchè sono più vecchio e poi il tuo fidanzato perchè è più giovane

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Lo sapete che l'alcol e' cancerogeno ?

(oltre ai problemi di dipendenza e al fegato che puo' provocare)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
22 minutes ago, marco7 said:

Lo sapete che l'alcol e' cancerogeno ?

(oltre ai problemi di dipendenza e al fegato che puo' provocare)

Vorrà dire che camperò vent'anni in meno di te,

perdendomi il meraviglioso periodo che dai settanta va fino ai novanta.

Anzi - se mi permetti una benedizione - ti auguro di arrivare ai centoventi.

In salute, ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS

mio padre allora contribuisce a farti venire il cancro, dovresti ringraziarmi, dato che vende uva da vino alle cantine.

A me il rosso non piace però perché non sono solo attivo.

Edited by SabrinaS

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel
11 minutes ago, SabrinaS said:

mio padre allora contribuisce a farti venire il cancro, dovresti ringraziarmi, dato che vende uva da vino alle cantine.

Ah ecco perché sei un riccastro: sei figlio di un latifondista!

E vero che impiegate solo Africani schiavizzati perché i Pugliesi prendono il RdC per non lavorare

o sono le solite voci che mette in giro la Lega?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ldvrsp
3 hours ago, Almadel said:

Vorrà dire che camperò vent'anni in meno di te,

perdendomi il meraviglioso periodo che dai settanta va fino ai novanta.

Anzi - se mi permetti una benedizione - ti auguro di arrivare ai centoventi.

In salute, ovviamente.

Ma come, e il divertimento di rendere gli ultimi anni della tua vita un inferno per i parenti che ti devono accudire, dove lo metti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS
6 hours ago, Almadel said:

Ah ecco perché sei un riccastro: sei figlio di un latifondista!

E vero che impiegate solo Africani schiavizzati perché i Pugliesi prendono il RdC per non lavorare

o sono le solite voci che mette in giro la Lega?

In bozza ho scritto un messaggio lungo per spiegare questa cosa però non so se ne valga la pena postarlo. Dipende da quello che intendi poi. Che il reddito di cittadinanza vada per lo più a evasori e lavoratori a nero, è un fatto. Ai poveri veri, che non corrispondono a chi ufficialmente non possiede nulla e/o non fa nulla, il rdc arriva a bassissime percentuali. Dato che maggior parte dei piccoli e medi evasori è al sud perché le aziende sono piccole e medie, il reddito di cittadinanza è diffuso in larga parte al sud e come prima regione c'è la Campania e poi al secondo posto la Sicilia, terzo posto la Puglia. Per cui va di pari passo al PIL di queste regioni dato che al primo posto per PIL nel sud (e isole) abbiamo la Campania, al secondo la Sicilia e al terzo la Puglia. Per evasione fiscale inoltre la Campania è la prima delle regioni del sud. Il 3,24% della popolazione residente in Calabria è percettore del RDC, in Campania il 3,04%, in Sicilia il 3,16%, in Puglia il 2,08%. Le prime regioni al sud per economia sommersa - che poi lo sono anche a livello nazionale - sono: Calabria 9,4% , Campania 8,5% e Sicilia 8,1% poi c'è la Puglia 7,4%.

Chi ha sempre evaso poi è più avvantaggiato rispetto a chi evade ogni tanto in questa corsa. Comunque al sud non ci sono così tanti immigrati come al nord e la Puglia è quella con la percentuale di stranieri minore di tutto il sud (isola comprese) 3,5% perché fa così schifo che neanche gli immigrati ci vogliono venire. La maggior parte degli immigrati poi sono romeni o albanesi... al massimo marocchini e la schiavitù è equamente diffusa tra immigrati, donne, italiani e donne immigrate. La maggior parte dell'agricoltura in Puglia è medio piccola e di basso livello e scarsamente tecnologizzata e generalmente almeno per quello che conosco io ogni "imprenditore agricolo/coltivatore diretto" fa da sé, l'unico momento dell'anno in cui si richiede manodopera è alla vendemmia (o nella raccolta delle olive). Ma anche lì la manodopera che viene presa è solitamente formata da altri contadini che si scambiano i favori e quindi è tipo "oggi vendemmiamo da te e domani vendemmiamo da me" oppure genitori con i figli o zii coi nipoti. Tutto il resto della manodopera impiegata il resto dell'anno è naturalmente a nero, boomer con basso livello di istruzione e molti stranieri. 

poi il settore agricolo in puglia fa schifo in generale. Ovviamente tu hai in mente quando pensi ai vitigni, alle colline del monferrato oppure i vitigni di Moser in Trentino o a quelli del vicentino. Tutta un'altra storia. Ci sono realtà così ma sono rarissime eccezioni. 

* le percentuali dell'economia sommersa di sopra erano quelle del lavoro irregolare

per economia totale sommersa al primo posto c'è la calabria, al seconod la campania con 22% e 20,5%

Edited by SabrinaS

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS

potreste rispondermi in maniera acida così litighiamo un po 'questa sera dai 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...