Jump to content
SabrinaS

Quali potrebbero essere i reali motivi per cui una coppia aperta potrebbe separarsi? :hm:

Recommended Posts

SabrinaS

Mentre stavo guardando un documentario sui bestiari medievali (genere letterario) stavo pensando al fatto che dato che il motivo piu comune per cui una coppia si separa è che di solito uno dei due o entrambi hanno le corna, nel caso delle coppie aperte in cui io non mi ci sono mai ritrovato (neanche in una chiusa a dire la verità) quale potrebbe essere un probabile motivo di separazione? :hm: 

E' questo il segreto della longevità delle coppie del forum?

Ho pensato che magari uno dei due smette di punto in bianco di volere bene all'altro, ma quanto è possibile questa cosa?

Molte volte nelle coppie chiuse è solo una scusa per mascherare corna già fatte o desiderio di cornificare perché dubito che ci si possa innamorare di qualcuno a tal punto da lasciare il partner e senza averci chiavato, però appunto le coppie aperte danno questa possibilità al partner di chiavarsi chi vogliono e quindi creare possibili rapporti profondi con gli altri. Però a quel punto se è aperta non potrebbe anche diventare poliamorosa? Perché neanche credo che ci si possa disinnamorare all'istante, per cui si può cercare di ricucire.

Rispondete in tanti, poi torno da fare la doccia e vi leggo nudi. Ciao amiche del Kilimangiaro.

In ogni caso credo di essere troppo capitalista e neoliberista per una coppia aperta condivisa nella vita. 

Discutetene in un saggio breve o articolo di giornale usando le fonti citate in classe per avvalorare la vostra tesi o confutare quelle dell'autore (io)

Ho pensato anche a una questione di soldi ma in genere se due lavorano si può andare a vivere ognuno per conto proprio anche se costerebbe di piu. Ma non credo possa capitare mai al gay medio una cosa del genere essendo entrambi maschi e non essendoci sotto alcun ricatto psicologico celato come potrebbe esserci nei confronti di una moglia casalinga, oltre al minor maschilismo nei due individui essendo froci. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

I motivi per cui una coppia aperta si separa sono gli stessi per cui una coppia chiusa senza corna si separa. Succede.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cely McFarland

Ad esempio se uno dei due si innamora di qualcun altro che vuole stare in una coppia monogama!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Io ho chiuso le mie coppie aperte quando i troppi litigi mi toglievano serenità.

Che poi è lo stesso motivo per cui ho chiuso le mie coppie chiuse.

Edited by Almadel

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS
  • Topic Author
  • 7 hours ago, Cely McFarland said:

    Ad esempio se uno dei due si innamora di qualcun altro che vuole stare in una coppia monogama!

    Ma mica uno si disinnamora in un giorno, sarebbe possibile anche fare una coppia aperta e poliamorosa secondo me

    Durante il periodo di transizione

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Routine, invasione della privacy dell'altro, cambiamenti in uno o nell'altro dettati da stress (vedi la vicenda di fladimiro). Non per forza c'entrano i sentimenti o il sesso, puoi voler bene a una persona ma non poterne più della sua presenza 24h. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart

    Secondo me i motivi di rottura di una coppia aperta sono ancora di più di quelli soliti delle coppie chiuse

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente

    Una coppia aperta è già separata. Conosco una coppia aperta che non viveva comunque la relazione come tale, uno la voleva tale, l'altro no e nei fatti erano chiusi. Alla fine, quello che non era per la coppia aperta l'ha "tradito" con un altro e poi ci si è fidanzato e quello che voleva la coppia aperta ci è rimasto malissimo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
  • Topic Author
  • 3 hours ago, Ghost77 said:

    Routine, invasione della privacy dell'altro, cambiamenti in uno o nell'altro dettati da stress (vedi la vicenda di fladimiro). Non per forza c'entrano i sentimenti o il sesso, puoi voler bene a una persona ma non poterne più della sua presenza 24h. 

    ma per esempio tu non vivi gia in una casa diversa dal tuo fidanzato? quindi questa cosa non potrebbe mai accaderti. 

    Edited by SabrinaS

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    42 minutes ago, metalheart said:

    Secondo me i motivi di rottura di una coppia aperta sono ancora di più di quelli soliti delle coppie chiuse

    Sono di più perché quelli di una coppia chiusa praticamente sono quasi solo il tradimento 🙂

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Cely McFarland
    4 hours ago, SabrinaS said:

    Ma mica uno si disinnamora in un giorno, sarebbe possibile anche fare una coppia aperta e poliamorosa secondo me

    Durante il periodo di transizione

    Non ci si disinnamora in un giorno, però un nuovo amore potrebbe tranquillamente prendere il posto di quello precedente! Del quale rimarrebbe solo affetto.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    36 minutes ago, Almadel said:

    Sono di più perché quelli di una coppia chiusa praticamente sono quasi solo il tradimento 🙂

    Sì, nelle fiction. O forse stai parlando delle scuse per le quali ci si lascia. Non siamo ipocriti e non facciamo l'ennesimo elogio della coppia aperta in questi termini banali.

    Le relazioni, chiuse o aperte, finiscono per lo stesso motivo per cui iniziano e cioè una somma di motivi, che ci fanno prediligere (o meno) lo stare in coppia con una certa persona piuttosto che lo stare da soli. Se uno si accoppia, è perché accoppiato sta meglio di quanto stesse da single. In genere questa sensazione evolve col tempo, man mano che conosci la persona e che anche la tua vita cambia e si evolve.

    Le relazioni non finiscono perché "mi ha tradito" oppure perché "non ci si ama più" oppure per "i troppi litigi", o le "incompatibilità caratteriali". Queste sono semplificazioni che fai quando ti chiedi (o ti chiedono) perché è finita e magari vuoi deresponsabilizzarti, stare dalla parte della ragione gettare il partner in quella del torto, ma il tradimento, come il litigio, come la mancanza di amore, nel 99% dei casi di coppie che ufficialmente si lasciano per questo motivo, non è altro che l'ultima estrema punta di un iceberg di altre cose anche molto quotidiane o pragmatiche che non fanno più star bene uno dei due o entrambi.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    @davydenkovic90, come ho detto non ho mai lasciato nessuno neanche in coppia chiusa a causa di altri,

    ma solo perché erano insopportabilmente litigiosi.

    Tant'è vero che con una persona tranquilla come me sono insieme da quindici anni... 🙂

    Magari a te sarà capitato sempre "un insieme di fattori", ma io sono resistente a molte cose

    e di "disamorarmi improvvisamente" non mi è mai capitato.

    E se c'erano "incompatibilità caratteriali" la cosa rimaneva a livello di scopamicizia.

    C'è gente che pensa che i litigi diano pepe al rapporto: io no.

    Puoi accettare che siamo tutti diversi e ciascuno di noi si molla per cose diverse? Credo di sì.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    1 hour ago, SabrinaS said:

    ma per esempio tu non vivi gia in una casa diversa dal tuo fidanzato? quindi questa cosa non potrebbe mai accaderti. 

    Infatti non abbiamo intenzione di lasciarci 😛

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Insanity
    3 hours ago, davydenkovic90 said:

    Sì, nelle fiction. O forse stai parlando delle scuse per le quali ci si lascia. Non siamo ipocriti e non facciamo l'ennesimo elogio della coppia aperta in questi termini banali.

    Le relazioni, chiuse o aperte, finiscono per lo stesso motivo per cui iniziano e cioè una somma di motivi, che ci fanno prediligere (o meno) lo stare in coppia con una certa persona piuttosto che lo stare da soli. Se uno si accoppia, è perché accoppiato sta meglio di quanto stesse da single. In genere questa sensazione evolve col tempo, man mano che conosci la persona e che anche la tua vita cambia e si evolve.

    Le relazioni non finiscono perché "mi ha tradito" oppure perché "non ci si ama più" oppure per "i troppi litigi", o le "incompatibilità caratteriali". Queste sono semplificazioni che fai quando ti chiedi (o ti chiedono) perché è finita e magari vuoi deresponsabilizzarti, stare dalla parte della ragione gettare il partner in quella del torto, ma il tradimento, come il litigio, come la mancanza di amore, nel 99% dei casi di coppie che ufficialmente si lasciano per questo motivo, non è altro che l'ultima estrema punta di un iceberg di altre cose anche molto quotidiane o pragmatiche che non fanno più star bene uno dei due o entrambi.

     

    Sono la prova che tu non abbia ragione. Il mio ex mi ha mollato perchè voleva prendere cazzi in giro. Avevamo una incompatibilità caratteriale, lui era promiscuo di natura io no. Ma conosco coppie di suoi amici che si sono lasciati perchè litigare li sfiancava. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4

    Anche su questo argomento sono d’accordo con Almadel. L’amore non è bello se non è litigarello e’ una immane minchiata. 
    Io e mio marito conviviamo da 17 anni, siamo SEMPRE contenti di essere assieme, e non litighiamo mai ( le discussioni più accese in tutto questo tempo assieme sono veramente delle cose ultra soft).

    Cosi come il falso mito che per far funzionare una relazione bisogna metterci molte energie e lavorarci costantemente. L’unico problema è’ che sopportiamo sempre meno le altre persone. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    metalheart
    4 hours ago, Almadel said:

    Sono di più perché quelli di una coppia chiusa praticamente sono quasi solo il tradimento 🙂

    Credo comunque che nella realtà coppia aperta o chiusa cambi poco nella durata di una coppia

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    2 minutes ago, Bullfighter4 said:

    Anche su questo argomento sono d’accordo con Almadel. L’amore non è bello se non è litigarello e’ una immane minchiata. 
    Io e mio marito conviviamo da 17 anni, siamo SEMPRE contenti di essere assieme, e non litighiamo mai ( le discussioni più accese in tutto questo tempo assieme sono veramente delle cose ultra soft).

    Cosi come il falso mito che per far funzionare una relazione bisogna metterci molte energie e lavorarci costantemente. L’unico problema è’ che sopportiamo sempre meno le altre persone. 

    Io ho sempre sbagliato "a metterci molte energie" e a "fare dei compromessi e dei sacrifici"

    che sono le due cose che tutti consigliano per far funzionare una relazione 🙂

    Energie, compromessi e sacrifici mi sono sempre serviti solo quando la relazione già non funzionava.

    Noi non litighiamo mai, perché se uno ha torto lo ammette subito.

    Non so se però la cosa c'entri con la coppia aperta.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4
    1 minute ago, Almadel said:

    Io ho sempre sbagliato "a metterci molte energie" e a "fare dei compromessi e dei sacrifici"

    che sono le due cose che tutti consigliano per far funzionare una relazione 🙂

    Energie, compromessi e sacrifici mi sono sempre serviti solo quando la relazione già non funzionava.

    Noi non litighiamo mai, perché se uno ha torto lo ammette subito.

    Non so se però la cosa c'entri con la coppia aperta.

    Non so se c’entri con la coppia aperta, ma sicuramente con l’essere persone “ tranquille” si. Io penso che con il mio carattere, se fossi in coppia chiusa, non mi incazzerei più di tanto se mio marito mi tradisse ( certo e’ un discorso strambo perché col mio carattere non concepisco la coppia chiusa ermetica che molti hanno). Il problema che io ho con chi crede solo nella coppia chiusa e’ l’idea di controllare gli istinti dell’altro. Questa idea di possesso dell’altro che mi infastidisce molto. Infatti spesso dicono ( mentendo) che loro non tradiranno mai perché non gli verrebbe mai in mente di desiderare qualcun altro ( si vabbè). Non mi danno alcun fastidio invece quelli che vivono le relazione monogame ma accettano l’idea che spesso tutti noi siamo sessualmente attratti da altri. Mentire e’ sbagliato, ma mentire a se stessi è molto peggio. 

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    4 minutes ago, metalheart said:

    Credo comunque che nella realtà coppia aperta o chiusa cambi poco nella durata di una coppia

     

    In generale una coppia non la valuterei in "durata".

    Non è che se dura vent'anni sia meglio che se ne dura due.

    Anzi, separarsi dopo vent'anni deve essere ancora peggio.

    Io valuterei il "valore" di un amore da quanta felicità ha portato nella tua vita.

     

    Detto questo è vero che le coppie aperte durano di più,

    perché è innegabile che il "tradimento" o "la voglia di avventure"

    sono un comune motivo di rottura, almeno a leggere sul forum.

    In certe occasioni è una cosa che capita anche nelle coppie aperte,

    quando - ad esempio - uno trascura l'altro perché si sente troppo figo

    e comincia a inanellare una serie di conquiste,

    cosa che può capitare se è alla sua prima storia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7
    1 hour ago, Insanity said:

    Il mio ex mi ha mollato perchè voleva prendere cazzi in giro.

    Perche' non gli hai detto che poteva prenderli anche se stava con te ?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    7 hours ago, Insanity said:

    Sono la prova che tu non abbia ragione. Il mio ex mi ha mollato perchè voleva prendere cazzi in giro. Avevamo una incompatibilità caratteriale, lui era promiscuo di natura io no. Ma conosco coppie di suoi amici che si sono lasciati perchè litigare li sfiancava. 

    Appunto, ti ha mollato perché voleva prendere cazzi in giro. Mica l'hai mollato tu perché ti ha tradito. Nei litigi esistono delle motivazioni. "Ci siamo lasciati per i troppi litigi" è una tautologia. I compromessi e l'impegno credo che siano importanti in qualunque relazione, anche una semplice amicizia. Purché, però, vengano fatti da entrambe le parti. Se già uno dei due è convinto che fare compromessi e impegnarsi non serva a niente (e quindi non lo farà) ... 

     

    Per me la coppia aperta non ha, in assoluto, nessun vantaggio rispetto a quella chiusa. Può averne in casi specifici, come la coppia chiusa può averne in altri.

    Per esempio, io trovo molto volgare (per me) pensare di volere tutto e avere tutto, in qualsiasi ambito. Per cui ho trovato molto più simpatico, per questo mio passaggio terreno, prendere cazzi per una certa fase, quand'ero giovane, e poi raggiungere la pace dei sensi col più figo che ho pescato. Logorarmi a trent'anni sulle app, da solo o magari insieme al mio ragazzo, o a cinquant'anni per dark room, per rifare le cose che facevo a vent'anni, francamente, non lo troverei di nessuna attrattiva. 

    E poi è semplicistico ragionare in termini di mero guadagno numerico, ragionando solo sulla voce di bilancio dei "cazzi presi". Non credo affatto che "coppia aperta" voglia dire necessariamente più cazzi e quindi più divertimento. Ci sono anche tanti aspetti meno concreti ma più importanti che danno felicità e benessere psicofisico. E credo che per me passare una serata in un gay bar sia infinitamente meno orgasmico che portare il mio ragazzo a mangiare la pizza margherita (ebbene sì, la cosa più banale del mondo) 

     

    Poi, va be', è ovvio che per uno che ha come hobby principale "i gay" e che ci giudica come se fossimo macachi sugli alberi, la coppia aperta è vitale.

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    L'amore come comincia così può finire

    Se c'è qualcosa che accomuna tutte le coppie è la perdita di interesse

    Avete deciso che la coppia è aperta, ma ti accorgi che lui non desidera più te

    Avete deciso che ognuno vive a casa tua, ma ti accorgi che lui fa fatica a venirti a trovare

    Si possono trovare degli espedienti per ridurre le ragioni dei litigi, la conflittualità ( non convivere, non essere monogami ) ma al di là del fatto che una ragione per litigare si può sempre trovare soprattutto se uno dei due inizia a virare dal benessere al malessere e quindi è solo una riduzione del rischio, niente può salvaguardare dalla perdita di interesse

    A volte dietro la perdita di interesse c'è semplicemente l'esaurimento del bisogno di quella persona, i bisogni cambiano ed in conseguenza anche il bisogno per quella persona deve evolvere, rinnovarsi ; alcuni preferiscono dire che non è l'amore che si esaurisce ma il rapporto che l'amore aveva creato fra quelle due persone e tuttavia i due aspetti sono abbastanza indistinguibili nel senso che il ricordo dell'amore passato, che c'era, non è amore ma nostalgia dell'amore ( la nostalgia dell'amore è utile magari ad evitare eccessi di rabbia o l'odio e predispone a futuri investimenti amorosi ma non è amore )

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4

    Io non capisco però perché coppia aperta per molti significa necessariamente sessuomani che pensano solo a scopare sempre e con tutto quello che respira. Sarebbe un po’ come pensare alla coppia chiusa come gente che dopo la fase luna di miele di tre mesi non scopa più di due volte l’anno.
     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Io non credo francamente, cioè se io so che tu sei una persona tranquilla che sta in coppia aperta, non penso tu sia un sessuomane

    Non un gay che sappia di cosa si parla

    Certo un problema di gestione della "promiscuità" in generale esiste

    On 8/6/2020 at 8:30 PM, Insanity said:

    Il mio ex mi ha mollato perchè voleva prendere cazzi in giro. Avevamo una incompatibilità caratteriale, lui era promiscuo di natura io no.

    Questo crea litigi, fa più notizia su una scena gay, ma non è associato di per sé a coppie aperte semmai ad una certa intemperanza giovanile

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
  • Topic Author
  • nessuno pensa che le coppie aperte siano di sessuomani cosi come nessuno pensa che in quelle chiuse scopino a ogni eclissi totale di sole, io penso solo che scopano tra di loro e basta 😕 

    quelle sono le coppie bigotte che poi spesso sono anche chiuse e che scopano solo per procreare, ma in realtà poi chi lo fa? nessuno :(  

    però da una attenta analisi alla fine è venuto fuori che pochi che sono in relazione "aperta" poi effettivamente chiavano spesso con altri. 

    !!!!

    qui 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      7 members have viewed this topic:
      Faceless  Rotwang  LocoEmotivo  Uncanny  Bloodstar  Sorgesana  marco7 
    ×
    ×
    • Create New...