Jump to content
Giacos

Sono omosessuale oppure no

Recommended Posts

Giacos
Posted (edited)

Ciao, sto attraversando un periodo molto difficile di depressione. Mi sono piaciute da sempre le ragazze, ho 29 anni. Da un po’ di tempo dopo una cuocente delusione amorosa, ho iniziato a pensare ai ragazzi. Diciamo che sono capitate 2 o 3 volte dove con un ragazzo mi sono sentito a disagio, ma era più un senso di inferiorità.. Non ho mai pensato al sesso, bacio o altro. Ecco, ora mi è preso un disturbo compulsivo da doc omosex ossia mi metto a pensare se baciando i ragazzi mi piace o no. Questo continuamente senza fine è tregua. Al 90% è un no, ma vi sono stati casi dove non mi ha fatto schifo L immagine. Alcune annotazioni, causa doc omosex inizio a guardare L uomo un po’ in maniera alienante. Poi il cervello mi si frigge perché dico no non mi piace , poi magari si mi piace e dopo un po’ e più fritto che altro . È un periodo dove sono molto fragile e diciamo o bisogno di affetto. Non riesco però ad accettare il dubbio di essere omosessuale. Ieri ad esempio c era un bel ragazzo e dopo che avevo il pensiero alienante volevo quasi baciarlo per testare la cosa se mi piaceva o no. Non lo so però è come se mi imposto già predisposto all atto... ossia dopo tipo 40 minuti che pensi di baciare una persona...Non so più cosa sia vero o no. non sono contro gli omosessuali, non ho paura di fare coming out. Tutto è solo una questione personale tra me e me, del parere degli altri non mi importa nulla. Riguarda me soltanto e la situazione mi sta distruggendo. Diciamo che non ho mai avuto erezione stando vicino o pensando ad un altro uomo. Tutto è molto confuso perché mi sale in quei momenti un ansia altissima. Poi non so le cose sono vere o meno perché mi metto a pensare di baciarlo, baciarlo, baciarlo e quindi non so se è una cosa vera o meno... nel senso che lo faccio in maniera alienante. Però in me c è un rifiuto, non per la società ma perché bo non voglio. Inoltre la parte bacio L accetto, ma la parte sessuale non L accetto. Nota non dico che gli altri non possono oppure sono contro il sesso tra gay. Sto parlando di me. Questo mi fa stare malissimo. Perché dentro di me penso non voglio! Inoltre le ragazze mi piacciono ancora visto che mi sono sempre piaciute. Ma ora nasce un altro problema avendo questi pensieri mi sento inadeguato verso di loro. Inoltre volendo testare continuamente se sono omosessuale o no, L 80% dei miei pensieri e su questo. Non riesco neanche a godermi le uscite con gli amici o una donna. Inoltre mi sento di aver perso con la depressione tutta la parte maschia che avevo. Cosa fare sono super ultra mega incasinato. Allora ci sono stati due o tre momenti dove ho detto sono bisex. Ho paura di rimanere in un limbo. Questo perché come detto non ho minimamente voglia di provare la parte sessuale con un uomo. D altra parte questa situazione mi limita nella parte sessuale con la donna. Inoltre non so se tutto questo è causato dal fatto che non dormo da 3 mesi e la depressione che ha cambiato i miei ormoni e pensieri. Cioè non so se è più un senso di protezione che cerco... perché ho avuto pensieri da doc omosex anche con uomini molto brutti e quasi accettavo. Quindi insomma L aspetto vale sia per L omosessuale che etero. Un casino. 
Quello che mi interessa sapere se ho avuto un momento di cedimento, un momento dove ho detto va bene... Allora sono omosessuale? Inoltre è possibile che il pensiero mi è venuto a 29 anni e prima mai? Perche insomma in tutti questi anni credo che non solo il disagio ma il pensiero di baciare un uomo sarebbe venuto fuori invece nulla di nulla. Perché allora mi farebbe pensare che L essere omosessuale è più una questione di stato mentale. Inoltre per esempio ora mi è arrivata una foto su Tinder di una ragazza e guardandola ho avuto un erezione. Nel senso con le donne ci siamo...Per tutto ragazzi e ragazze gay con questo topic non voglio offendere nessuno. Ho solo bisogno di consigli e aiuto. 

Edited by Giacos

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90

La diagnosi da chi l'hai avuta? Ti stai curando da uno specialista? Lo specialista sa che scrivi su piattaforme virtuali e cosa ne pensa (se glielo hai chiesto)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello
1 hour ago, davydenkovic90 said:

La diagnosi da chi l'hai avuta? Ti stai curando da uno specialista? Lo specialista sa che scrivi su piattaforme virtuali e cosa ne pensa (se glielo hai chiesto)?

Da come scrive, sembra che la diagnosi se la sia fatta da solo…  E' così, Giacos?

Perché se ci fosse uno specialista che ti sta seguendo, NON DOVRESTI SENTIRE NEANCHE LE NOSTRE IMPRESSIONI.

 

Sarebbe da approfondire la problematica interpersonale, sentimentale , sessuale che hai con le donne. Ti senti, forse, gay perché non riesci PIU' a approcciarti serenamente con una donna. No?!  Questo è molto poco omosessuale. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Se hai una depressione dovresti andare da uno psicologo o da uno psichiatra o almeno dal tuo medico..

Se dubiti di avere un doc ti serve pure per questo fatto lo specialista.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giacos
  • Topic Author
  • No e solo un sintomo in cui mi sono rispecchiato nel doc omosex. Poi magari non è neanche a quello. Praticamente nulla mi continuò a mettere alla prova e ormai non ne posso più fare a meno. Questo mi porta appunto ai disturbi elencato sopra. Lo specialista per ora mi ha detto che è un disturbo cronico poi si vedrà ma ho fatto solo la prima visita

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    siccome non sei il primo che capita qui con un dubbio simile,

    ti ripet(iam)o quel che dic(iam)o a tutti:

    1. non ti fidare del dottor internet, che ti potrebbe diagnosticare la qsi, dall'unghia incarnita al fatto che sei incinto al 7° mese
    2. ovviamente nel dottor internet c'è anche sto forum: che ne sai del nostro grado di cialtronaggine e/o competanza per dirti se sei gay, o bisex o etero, basandoci su poche righe di un post?
    3. molto meglio SEMPRE contattare uno (o una) specialista IN REAL, nel caso andare in terapia, e cmq farsi consigliare da lui/lei

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    3 hours ago, Giacos said:

    No e solo un sintomo in cui mi sono rispecchiato nel doc omosex. Poi magari non è neanche a quello. Praticamente nulla mi continuò a mettere alla prova e ormai non ne posso più fare a meno. Questo mi porta appunto ai disturbi elencato sopra. Lo specialista per ora mi ha detto che è un disturbo cronico poi si vedrà ma ho fatto solo la prima visita

    Lo specialista ti ha detto che hai un doc? In ogni caso, se hai già intrapreso un percorso, dovresti affidarti a lui e non alle pagine di un forum

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Serpente

    A cosa serve chiedere aiuto su un forum per problemi di questa serietà? Affidati ad uno specialista.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    dokdok
    Posted (edited)

    Ciao. L' argomento depressivo è un discorso da psicologo e quanto segue non sostituisce e non vuole sostituire l'azione di un dottore.

    Io sono bipolare, in una forma particolare ma non conta. Ho sempre vissuto una consapevolezza di poter essere bisessuale, ma fino a i miei 38 non ho mai avvicinato seriamente un altro maschietto, non ho mai avuto desiderio di baciarne uno, anzi mi sono trovato a rifiutare un sacco di approcci anche molto diretti, aldilà delle fantasie che uno ha. Mi è sempre piaciuta la nudità maschile, ho delle caratteristiche personali che, pur se non sono bello (sono un piacevole bear ma non credo di essere "bello" in senso oggettivo), attraggono lo sguardo e l'attenzione di altri maschi e mi è sempre piaciuta questa attenzione. Ho sempre difeso i diritti lgbt, da ragazzino mi hanno bullizzato (hanno provato a bullizzarmi, più precisamente) perchè i miei atteggiamenti di non rifiuto verso i maschi, il fatto che fossi assolutamente fuori dal branco, la mia fortissima attenzione alla privacy e le mie affermazioni di essere potenzialmente bisex mi hanno etichettato come gay, e me ne sono abbastanza fregato.

    Però ripeto, fino ai miei 38 ho avuto solo donne, mi piacciono le donne, soprattutto quelle con un carattere forte ed "eleganti". Ho avuto i miei momenti di voglia sessuale e lunghi momenti in cui l'interesse sessuale era a zero. La mia bipolarità, i miei lunghi momenti di depressione, la mia visione delle cose che cambia nel tempo a seconda dello stato della mia psiche, fanno parte della narrazione della mia vita. Entrano in gioco, e non c'è nulla di male. Sono fatto così e il mio equilibrio faticosamente raggiunto da valore a ogni momento della mia vita, sia quelli più buoni che quelli più in ombra.

    In uno di questi lunghi periodi in cui non avevo interesse per le relazioni, che durava da più di un anno, mi sono chiesto se non era il momento di vedere se ero veramente bisex, se per stimolare la mia sessualità non fosse il momento di provare altrove. In questo mi hanno aiutato alcuni eventi professionali che mi hanno dimostrato come le mie convinzioni condizionavano pesantemente il mio comportamento inconscio. Mi sono detto: forse ho nella mia mente, nascosta, una convinzione che non voglio essere gay. E quindi mi sono messo con interesse a smontare queste convinzioni.


    Mi sono quindi iscritto a questo forum, come hai fatto tu, e poi ho iniziato un periodo di apprendimento e di comprensione. Dopo qualche mese ho avuto le mie prime esperienze gay, e mi ci sono trovato bene. Addirittura mi sono innamorato e ho avuto forse la relazione più interessante (pur se breve) della mia vita.

    La mia esperienza, 10 anni dopo, è che questa ossessione per le etichette, "gay - nongay, bisex, pansex", sono solo etichette che semplificano il linguaggio ma non descrivono in nessun modo la realtà che è la mia vita e quella degli altri. Ho conosciuto persone con cui ho avuto bei momenti insieme, nell'ultimo periodo prevalentemente uomini e non è assolutamente un problema ammetterlo è anche una scelta di convenienza, sono un daddy attraente ora più per i maschi che per le femmine e mi piace essere lusingato.
    Aver aggiunto alla mia vita il mio lato bisex ha migliorato la mia stabilità psichica, ho compreso meglio che quel tempo perso a dirmi "se ero gay o no" perchè non mi andavano le donne in certi periodi, era uno di quei discorsi mentali che ho risolto con la pratica. Sono gay? Si. E allora? Mi piacciono le donne? Si. E allora?

    Il mio consiglio per te è di non vivere questa situazione come critica o "complicata", ma di alleggerire e rendere il pensiero di essere gay o bisex come una opportunità, una scoperta e una avventura di vedere se è vero o no. Al massimo proverai e dirai "no, non mi piace" e finirà li. Al massimo scoprirai che gli uomini hanno un senso particolare delle coccole che a volte, nei momenti bui, è confortante e meno complicato delle donne :D 

    Quando avrai trovato stabilità con te, allora poi avrai la forza e il modo di lavorare anche con il mondo esterno. Per un ventenne è molto dura affrontare il contrasto sociale della propria omosessualità o bisessualità. Per un 30+ enne è a mio parere più semplice, chi ti circonda è più "vissuto" e mediamente hai un impatto critico molto meno severo. O forse io sono stato fortunato e, una volta che ho compreso bene chi sono, non ho avuto grandi problemi con i miei amici o con il mio ambiente.

    Good Luck.

    Edited by dokdok

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Giacos
  • Topic Author
  • Il fatto che io non voglio accettare la possibilità. Non voglio, non voglio e non voglio. D altra parte questo disturbo mi porta ad ansia ora in presenza di altri uomini e a friggermi io cervello. Questo non è il mio volere ma so che la situazione ora è molto pericolosa. Perché so che ho avuto momenti di debolezza dove dicevo ok mi piace... nota dormendo nulla anche per settimane e stremato...quindi condizioni psicologiche instabili. Ora però anche se non sono omosessuale mi rimarrebbe che ho avuto questi pensieri e so che mi condizionerà nei prossimi mesi nei rapporti con altri uomini. Oltre a condizionarmi con le donne. Vedo un futuro molto grigio ma molto grigio nel momento in cui mi dovrei godere la vita. Non so come ragiona il mio cervello perché è qualcosa che non voglio, ma continua a frullare. So che non c è nulla di male ecc... è una cosa solo mia di quello che voglio essere. La cosa migliore credo sia aspettare mesi per vedere come starò ma i pensieri non mi vanno via e mi rendono stanco rallentando la ripresa. Comunque avete ragione è una cosa che posso risolvere solo tra me e me con L aiuto di un psicologo e psichiatra. Comunque non mi farei dire da nessuno il mio orientamento sessuale perché sono io che decido cosa fare. Di sicuro le donne mi piacciono quindi visto questa paura, ansia, malessere fisico e mentale potrei dire già chi se frega vado di donne. Il dubbio però non lo accetto che ci sia qualcosa anche dall altra parte. Un casino, spero di farcela senza fottermi la vita. Spero dai

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Continua col terapeuta.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    12 hours ago, Giacos said:

    Comunque avete ragione è una cosa che posso risolvere solo tra me e me con L aiuto di un psicologo e psichiatra

    ecco

    fermati a sta conclusione e lavoraci su con lo psi.

    ok?

    finger crossing 4 u, boy!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      7 members have viewed this topic:
      Krad77  rifenix73  Saramandasama  LocoEmotivo  Mario1944  castello  nayoz 
    ×
    ×
    • Create New...