Jump to content
gu1197

Essere costretti a studiare un libro con esplicite affermazioni omofobe

Recommended Posts

Prince1999
5 minutes ago, Iron84 said:

@gu1197 in primis mi volevo scusare se dal mio intervento possa aver messo in dubbio la tua preparazione ma , mi sembra chiaro che la critica fosse nella tua scelta dell'università.
Ribadisco il mio concetto, se mi laureo in matematica, posso anche farlo alla Sacra Università Talebana di Kandahar, sosterrò l'esame di Shariaa su "come picchiare la moglie quando sbaglia la cottura del Kabab", nello stesso tempo poco cambia nella mia preparazione come matematico, l'importante è che i miei docenti siano preparati.

Nel momento in cui ti laurei in psicologia in un'università che si ispira a principi sessuofobici, tipici della cultura cattolica pochi cazzi, dove tu mi insegni la sessualità sia la base dello sviluppo dell'individuo, tu mi spieghi che tipo di professionista potrai essere? Sicuramente diverrai bravo, non lo metto in dubbio, ma avrai necessità di integrare i tuoi studi.
La psicologia, e qui anche tu mi insegnerai, non è una scienza esatta, sono vari approcci ma in primis c'è il rapporto umano che ne determina le sorti. Questo rapporto viene anche formato dalla tua sensibilità professionale . Come può formarsi la sensibilità in un ambiente simile? E soprattutto perchè spendere tante migliaia di euro per avere un'università che nella tua preparazione ha degli aspetti idelogici addirittura presenti nei libri?

Prendiamo le donne che vivono una condizione di assoluta subordinazione maschile e magari il giorno prima hai sostenuto l'esame di teologia sul ruolo della donna nella famiglia. Sai quanti svarioni avrai letto in vari libri su cose che tu non te ne sei accorto semplicemente perchè non toccano il tuo vissuto? Intanto quelle idee si seminano.

Come dice @Bloodstar certe cose possono anche essere presenti in altre facoltà è vero, ma sai che ci saranno altre campane, inoltre quelle altre campane saranno anche negli studenti con cui ti confronterai, anche e sporattutto nel confronto con gli altri si crea il tuo pensiero. Perchè una scienza umana è pensiero, è sensibilità, è conoscenza di comportamenti che spesso, anzi quasi sempre sono tutt'altro che razionali.

Infine, non dico che questo non possa succedere nella tua facoltà, dico solo che non sarà certamente famosa per questo, e mi chiedo cosa possa averti guidato verso questa scelta se non degli indubbi benefit di carattere lavoratico che io so per certo questa dia.

Pertanto, giusto ribellarsi quando sposa posizioni antiscientifiche ma la Chiesa purtroppo mica ha posizioni simili solo sull'omosessualità?

Devo essere proprio una persona adorabile mi sa. Ti ho dato della trans in chat? Io? Quando davvero non ricordo proprio, in chat non ci vado quasi mai.

E' che sto in quarantena, il forum mi fa compagnia anche se faccio il bastian contrario.

Sí Paolo,ma tranquillo, nonostante le tue opinioni le reputi molto fastidiose,te mi sei molto molto simpatico,quindi tranquillo hahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77
22 minutes ago, Mario1944 said:

ma su quella militare non direi: 

Sai o dovresti sapere che essere omosessuali o compiere atti omosessuali era motivo di congedo, e con disonore, in talmente tante istituzioni militari che non ho neanche le energie per abbozzare un conto. Sai o dovresti sapere che lo è ancora in molte nazioni di questo mondo nel 2020. Che poi all'interno di quelle stesse istituzioni gli atti omosessuali siano stati spesso diffusi e anche, in qualche modo, segretamente incentivati, a me rimanda ad un'ipocrisia che mi aumenta il senso di repulsione, e che mi porta a starne ancora più lontano. 
E' bello studiare l'antica grecia ma non si può certo pensare che quel modello sia stato successivamente riproposto, quando sappiamo benissimo che meccanismi di censura e repressione mettevano in atto le gerarchie, quando sappiamo l'influenza delle successive dottrine religiose che portavano con sé sessuofobia ed omofobia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nowhere

Ma per caso il programma di quell'esame è stato aggiunto quest'anno o gira già da parecchio tempo?

Perché a me pare assurdo che tutti coloro che son passati per quell'università, nessuno abbia già denunciato la presenza di un testo del genere all'esame.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hazel226

Potrebbe dipendere anche dall'impostazione del corso?

Ad es. a me è capitato di studiare su testi ottocenteschi che proponevano tesi antropologiche che oggi definiremmo, senza mezzi termini, razziste.

Ma l'impostazione di quei corsi era storica, cioè: lo scopo era mostrare l'ideologia dell'epoca e contestualizzarla storicamente. Non era assolutamente nelle intenzioni del docente far passare l'idea che quelle tesi potessero essere considerate ancora valide.

In questo caso l'intento potrebbe essere quello di valutare criticamente un testo di bioetica di impostazione cattolica, confrontandolo con un testo di impostazione laica?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mario1944
1 hour ago, Krad77 said:

E' bello studiare l'antica grecia ma non si può certo pensare che quel modello sia stato successivamente riproposto, quando sappiamo benissimo che meccanismi di censura e repressione mettevano in atto le gerarchie, quando sappiamo l'influenza delle successive dottrine religiose che portavano con sé sessuofobia ed omofobia.

E' anche bello od almeno opportuno rispondere alle affermazioni che un altro veramente fa e non a quelle che non fa, seppur forse avrebbe voluto farle.... 😉

Infatti io risposto a questa tua affermazione:

1 hour ago, Krad77 said:

Ho sempre pensato fin da giovane che per me la cosa migliore fosse tenermi lontano dalle istituzioni che hanno omofobia connaturata: la chiesa e le organizzazioni militari.

dissentendo che "un'organizzazione militare" in sé e per sé abbia "l'omofobia connaturata".

Secondo me non c'è nessuna connaturalità tra organizzazione militare ed omofobia.

Da quel che hai scritto poi deduco tuttavia che forse la tua affermazione dev'essere così letta:

"istituzioni che hanno omofobia connaturata: le organizzazioni militari di cui abbiamo avuta esperienza in Occidente in questi secoli.",

così che la connaturalità con l'omofobia non dipenda dall'organizzazione militare in sé, ma dal contesto politico e culturale in cui essa si collochi storicamente.

 

Spero d'averti correttamente corretto:

se altrimenti, correggiti tu stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
metalheart
17 minutes ago, Hazel226 said:

In questo caso l'intento potrebbe essere quello di valutare criticamente un testo di bioetica di impostazione cattolica, confrontandolo con un testo di impostazione laica?

No

Share this post


Link to post
Share on other sites
Krad77

‘Tenermi lontano’ non ti bastava? Non è che ho bisogno di tenermi lontano da un oplita.

La distinzione tra oriente ed occidente la trovo impropria, perché sappiamo come sono le realtà dei paesi musulmani, e contemporaneamente, l’esercito americano dopo il repeal del dont ask dont tell è diventato un’enorme avanguardia di inclusione e accettazione. Israele è oriente o occidente?

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy
20 hours ago, prefy said:

...ma gli per gli altri studenti

è tutto ok? :hm:

I repeat

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael
7 minutes ago, prefy said:

I repeat

Suppongo che salvo ragazzi gay o ragazze lesbiche agli altri interessa solo superare l'esame e magari trovano conforto aggrappandosi a qualche santo :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
gu1197
  • Topic Author
  • 4 hours ago, Almadel said:

    @gu1197, posso informarmi se ho dei contatti che ti possono essere d'aiuto in merito?

    Sarebbe bello potersi confrontare con qualcuno, anche solo per parlarne. Per il momento abbozzo, per passare gli esami in tranquillità, ma dopo gli esami vorrei comunque tentare di parlare con il docente.

    Grazie per l'aiuto, il motivo di questo topic era che leggere quella cosa, nonostante comunque la mia consapevolezza dell'ambiente, mi ha fatto male e mi ha soprattutto fatto infuriare, perché uno psicologo non può essere formato su libri del genere, e vi ho scritto per sfogarmi con delle persone che possono capire il mio disagio .

    Non mi aspettavo tanto astio 

    2 hours ago, Krad77 said:

    Sai o dovresti sapere che essere omosessuali o compiere atti omosessuali era motivo di congedo, e con disonore, in talmente tante istituzioni militari che non ho neanche le energie per abbozzare un conto. Sai o dovresti sapere che lo è ancora in molte nazioni di questo mondo nel 2020. Che poi all'interno di quelle stesse istituzioni gli atti omosessuali siano stati spesso diffusi e anche, in qualche modo, segretamente incentivati, a me rimanda ad un'ipocrisia che mi aumenta il senso di repulsione, e che mi porta a starne ancora più lontano. 
    E' bello studiare l'antica grecia ma non si può certo pensare che quel modello sia stato successivamente riproposto, quando sappiamo benissimo che meccanismi di censura e repressione mettevano in atto le gerarchie, quando sappiamo l'influenza delle successive dottrine religiose che portavano con sé sessuofobia ed omofobia.

    Ne sono pienamente consapevole, ma ho già affrontato la cosa e sono già stato nell'ambiente per qualche tempo, e non mi hanno fatto problemi. 

    Tempo fa, due donne si sono spostate nell'esercito, in alta uniforme e con gli ufficiali presenti.

     

    23 minutes ago, prefy said:

    I repeat

    No, non lo è, e infatti le studentesse si sono ribellate a lezione per alcune affermazioni assolutamente poco condivisibili .

    58 minutes ago, Mario1944 said:

    E' anche bello od almeno opportuno rispondere alle affermazioni che un altro veramente fa e non a quelle che non fa, seppur forse avrebbe voluto farle.... 😉

    Infatti io risposto a questa tua affermazione:

    dissentendo che "un'organizzazione militare" in sé e per sé abbia "l'omofobia connaturata".

    Secondo me non c'è nessuna connaturalità tra organizzazione militare ed omofobia.

    Da quel che hai scritto poi deduco tuttavia che forse la tua affermazione dev'essere così letta:

    "istituzioni che hanno omofobia connaturata: le organizzazioni militari di cui abbiamo avuta esperienza in Occidente in questi secoli.",

    così che la connaturalità con l'omofobia non dipenda dall'organizzazione militare in sé, ma dal contesto politico e culturale in cui essa si collochi storicamente.

     

    Spero d'averti correttamente corretto:

    se altrimenti, correggiti tu stesso.

    Concordo, ed infatti nei reparti che ho frequentato, non ci stava neanche l'ombra dell'omofobia, tutt'altro, erano abbastanza aperti sul tema .

    1 hour ago, Hazel226 said:

    Potrebbe dipendere anche dall'impostazione del corso?

    Ad es. a me è capitato di studiare su testi ottocenteschi che proponevano tesi antropologiche che oggi definiremmo, senza mezzi termini, razziste.

    Ma l'impostazione di quei corsi era storica, cioè: lo scopo era mostrare l'ideologia dell'epoca e contestualizzarla storicamente. Non era assolutamente nelle intenzioni del docente far passare l'idea che quelle tesi potessero essere considerate ancora valide.

    In questo caso l'intento potrebbe essere quello di valutare criticamente un testo di bioetica di impostazione cattolica, confrontandolo con un testo di impostazione laica?

     

    Non abbiamo testi di impostazione laica, e l'autore ha apertamente criticato la bioetica laica che vede in Singer il suo massimo esponente.

    Se ci fosse stato affidato anche un manuale di bioetica laica, non mi sarei posto il problema 😅😅

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    19 minutes ago, Tyrael said:

    Suppongo che salvo ragazzi gay o ragazze lesbiche agli altri interessa solo superare l'esame e magari trovano conforto aggrappandosi a qualche santo :sisi:

    Ma anche no.

    Esistono pure eterosessuali che studiano psicologia e che ritengono abominio definire l'omosessualità una malattia.

    Se abbiamo omosessuali che pagano i preti per poter studiare, esistono pure etero che si oppongono all'omofobia vaticana.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    1 minute ago, gu1197 said:

    Sarebbe bello potersi confrontare con qualcuno, anche solo per parlarne. Per il momento abbozzo, per passare gli esami in tranquillità, ma dopo gli esami vorrei comunque tentare di parlare con il docente.

    Vuoi che aspetti a muovermi personalmente? Preferisci se ne parliamo privatamente?

    Il mio intento è solo metterti in contatto con tuoi colleghi e con esperti di diritto

    che possano aiutarti nel caso tu voglia impegnarti su questo fronte nobilissimo.

    Le battaglie sul campo dell'università privata non sono meno importanti,

    dal momento che essa dà gli stessi titoli di quelle pubbliche.

    Non vorrei che una certa ostilità che qui hai percepito ti dissuada da un'azione concreta,

    che può andare da un semplice colloquio col tuo docente a un esposto all'Ordine.

    Mi basta che mi tieni aggiornato senza impegno o ci dai le dritte per muoverci in autonomia.

    Conta comunque sul mio totale sostegno.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Tyrael
    1 minute ago, nowhere said:

    Ma anche no.

    Esistono pure eterosessuali che studiano psicologia e che ritengono abominio definire l'omosessualità una malattia.

    Se abbiamo omosessuali che pagano i preti per poter studiare, esistono pure etero che si oppongono all'omofobia vaticana.

    Spero vivamente che tu abbia ragione e che si smuova qualcosa ma se il prof consiglia sto testo (tra l'altro alla mia uni i prof consigliavano più testi per studiare 🤔) e sono anni che viene mantenuto presumo che ai più non interessi 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    gu1197
  • Topic Author
  • 2 hours ago, Iron84 said:

    @gu1197 in primis mi volevo scusare se dal mio intervento possa aver messo in dubbio la tua preparazione ma , mi sembra chiaro che la critica fosse nella tua scelta dell'università.
    Ribadisco il mio concetto, se mi laureo in matematica, posso anche farlo alla Sacra Università Talebana di Kandahar, sosterrò l'esame di Shariaa su "come picchiare la moglie quando sbaglia la cottura del Kabab", nello stesso tempo poco cambia nella mia preparazione come matematico, l'importante è che i miei docenti siano preparati.

    Nel momento in cui ti laurei in psicologia in un'università che si ispira a principi sessuofobici, tipici della cultura cattolica pochi cazzi, dove tu mi insegni la sessualità sia la base dello sviluppo dell'individuo, tu mi spieghi che tipo di professionista potrai essere? Sicuramente diverrai bravo, non lo metto in dubbio, ma avrai necessità di integrare i tuoi studi.
    La psicologia, e qui anche tu mi insegnerai, non è una scienza esatta, sono vari approcci ma in primis c'è il rapporto umano che ne determina le sorti. Questo rapporto viene anche formato dalla tua sensibilità professionale . Come può formarsi la sensibilità in un ambiente simile? E soprattutto perchè spendere tante migliaia di euro per avere un'università che nella tua preparazione ha degli aspetti idelogici addirittura presenti nei libri?

    Prendiamo le donne che vivono una condizione di assoluta subordinazione maschile e magari il giorno prima hai sostenuto l'esame di teologia sul ruolo della donna nella famiglia. Sai quanti svarioni avrai letto in vari libri su cose che tu non te ne sei accorto semplicemente perchè non toccano il tuo vissuto? Intanto quelle idee si seminano.

    Come dice @Bloodstar certe cose possono anche essere presenti in altre facoltà è vero, ma sai che ci saranno altre campane, inoltre quelle altre campane saranno anche negli studenti con cui ti confronterai, anche e sporattutto nel confronto con gli altri si crea il tuo pensiero. Perchè una scienza umana è pensiero, è sensibilità, è conoscenza di comportamenti che spesso, anzi quasi sempre sono tutt'altro che razionali.

    Infine, non dico che questo non possa succedere nella tua facoltà, dico solo che non sarà certamente famosa per questo, e mi chiedo cosa possa averti guidato verso questa scelta se non degli indubbi benefit di carattere lavoratico che io so per certo questa dia.

    Pertanto, giusto ribellarsi quando sposa posizioni antiscientifiche ma la Chiesa purtroppo mica ha posizioni simili solo sull'omosessualità?

    Devo essere proprio una persona adorabile mi sa. Ti ho dato della trans in chat? Io? Quando davvero non ricordo proprio, in chat non ci vado quasi mai.

    E' che sto in quarantena, il forum mi fa compagnia anche se faccio il bastian contrario.

    Ripeto quanto già detto...dei benefit non me ne faccio nulla visto che sto alla triennale e che prima di lavorare devo comunque fare la magistrale (che farò ad un'università statale se proprio ti interessa, e più precisamente, tra le scelte ci sta Trento, Trieste, Milano, Padova e Firenze).

     

    Non ho bisogno di spintarelle, e la mia formazione professionale non è stata minimamente influenzata da credenze di tipo religioso, poiché i miei professori erano quasi tutti laici. Soprattutto i professori delle materie più importanti.

    Inoltre, visto che ti senti di mettere in dubbio la mia futura professionalità , ti chiedo cortesemente di indicarmi delle prove empiriche sul fatto che chi esce da un contesto privato, ne resti plagiato a vita.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    14 minutes ago, gu1197 said:

    Non abbiamo testi di impostazione laica, e l'autore ha apertamente criticato la bioetica laica che vede in Singer il suo massimo esponente.

    Se ci fosse stato affidato anche un manuale di bioetica laica, non mi sarei posto il problema 😅😅

    Non ne avete proprio per niente? :o Ma come si fa a studiare psicologia senza l'impostazione laica? Ma soprattutto come fa uno psicologo di impostazione cattolica a essere sullo stesso piano di uno di impostazione laica? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nowhere
    1 minute ago, Tyrael said:

    Spero vivamente che tu abbia ragione e che si smuova qualcosa ma se il prof consiglia sto testo (tra l'altro alla mia uni i prof consigliavano più testi per studiare 🤔) e sono anni che viene mantenuto presumo che ai più non interessi

    E' per questo che ho chiesto da quante  sessioni c'è questo esame con questo determinato libro.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    gu1197
  • Topic Author
  • 2 hours ago, nowhere said:

    Ma per caso il programma di quell'esame è stato aggiunto quest'anno o gira già da parecchio tempo?

    Perché a me pare assurdo che tutti coloro che son passati per quell'università, nessuno abbia già denunciato la presenza di un testo del genere all'esame.

    Gira da parecchio, ma nessuno ha mai fatto osservazioni di questo tipo, o meglio, forse un'altro ragazzo gay che ho conosciuto in uni e che ora sta alla magistrale suppongo 

    1 minute ago, Hazel226 said:

    Non ne avete proprio per niente? :o Ma come si fa a studiare psicologia senza l'impostazione laica? Ma soprattutto come fa uno psicologo di impostazione cattolica a essere sullo stesso piano di uno di impostazione laica? 

    Tutti i manuali scientifici delle altre materie sono laici. 

    I libri di psicopatologia e delle materie psichiatriche e psicologiche sono tutti libri rinomati ed utilizzati anche in atenei pubblici, inoltre i professori di quelle materie sono laici.

    Di materie cattoliche be abbiamo avute 2, ma nella prima non ci stavano riferimenti alla psicologia (era più un esamino sulla filosofia cattolica).

    Per il resto la mia università, a differenza di molte altre università di stampo cattolico, ha il vantaggio di essersi mantenuta neutrale sulla parte scientifica , e di aver messo di mezzo il cristianesimo solo in due materie, seppur con posizioni inaccettabili.

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    50 minutes ago, Krad77 said:

    ‘Tenermi lontano’ non ti bastava? Non è che ho bisogno di tenermi lontano da un oplita.

    No, non bastava, perché è ben vero che il "tenermi lontano" implicitamente si riferisce ad istituzioni di cui tu abbia personale esperienza;  ma è anche vero che l'affermazione:

    "istituzioni che hanno omofobia connaturata: le organizzazioni militari"

    esplicitamente, seppur contro il tuo giudizio a quanto pare, collega naturalmente l'omofobia all'organizzazione militare pur che sia.

     

    55 minutes ago, Krad77 said:

    La distinzione tra oriente ed occidente la trovo impropria, perché sappiamo come sono le realtà dei paesi musulmani, e contemporaneamente, l’esercito americano dopo il repeal del dont ask dont tell è diventato un’enorme avanguardia di inclusione e accettazione. Israele è oriente o occidente?

    La specificazione Occidente non era riferita all'Occidente odierno, ma all'Occidente cristiano entro cui direi convenga delimitare il campo delle organizzazioni militari omofobe, non perché altrove non siano state o non siano tali, ma perché qualche distinzione penso si sia potuta fare a quanto mi consta:

    ma non conosco molto in materia extraeuropea.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    12 minutes ago, gu1197 said:

    e di aver messo di mezzo il cristianesimo solo in due materie, seppur con posizioni inaccettabili.

    Eh, ma non sono questioni marginali, per l'appunto. Transfobia, omofobia, ecc. Uno psicologo che seguisse quei principi per me non sarebbe sullo stesso piano degli altri perché semplicemente non sarebbe obbiettivo... 

    Scusa per curiosità, ma qual era il tema dell'altro esame? Quello di "filosofia cattolica".

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 hours ago, Hazel226 said:

    In questo caso l'intento potrebbe essere quello di valutare criticamente un testo di bioetica di impostazione cattolica, confrontandolo con un testo di impostazione laica?

    all'università cattolica?

    dai su, non insultare la tua intelligenza!

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    4 hours ago, Mario1944 said:

    Forse no, non può riscattarla, ma infine interessa soprattutto che se la sia fatta pagare bene.... 😉

     

    Orgoglio omosessuale ( o omoerotico) dove sei????

    Che pena leggere un vecchio ottantenne, velato e anonimo,  fidanzato, che passa il suo tempo in questo forum riempiendo di foto di giovani gay un topic, quando non rimprovera gli operai di Brescia di non essere prima torniti alle fabbriche, senza DPI e sanificazioni….

    Ma a 80 anni, non sarebbe ora di superare tutta la tua omofobia interiorizzata????

    Perché non ti fai consigliare qualche collega dal nostro TO ? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hazel226
    1 minute ago, freedog said:

    all'università cattolica?

    dai su, non insultare la tua intelligenza!

    Ho detto una cazzata. Ho fatto l'università pubblica, scusate. :D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    On 4/27/2020 at 2:49 PM, gu1197 said:

    Le scelte si riducono a:

    - alzo un polverone

    - faccio pippa e finta di nulla 

    Ma no, perché scusami? L'esame sarà orale o scritto? Io approfitterei di quest'occasione per sollevare solide contro argomentazioni in sede d'esame. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    castello
    Posted (edited)
    1 hour ago, schopy said:

    Ma no, perché scusami? L'esame sarà orale o scritto? Io approfitterei di quest'occasione per sollevare solide contro argomentazioni in sede d'esame. 

    Così lo bocciano!  :D         Che magari il prof era allievo di Sgreccia

    Vecchia abitudine, di fare i froci col culo degli altri….

    (piuttosto   "S.E.Sgreccia dice che…, sostiene che…."; si prendono le distanze senza entrare in polemica in sede di esame)

    Edited by castello

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      68 members have viewed this topic:
      Mako  Prince1999  castello  davydenkovic90  GlassOnion  Abisso  Icoldibarin  Indice  camillomago  Demò  Gigiskan  Capricorno57  cangrande  freedog  marco7  Mario1944  sogliola04  mirtillamirtilla  Saramandasama  Yukio_  Rotwang  Hinzelmann  andy94  OLEG  Beppe_89  Bloodstar  Duma  RebisRebus  Uncanny  LocoEmotivo  Almadel  schopy  paperino  Fred  Elia99  Laen  bradipo  Ilromantico  DoctorNievski  edl90  Olimpo  Majid  Bullfighter4  d.gar88  Iron84  Shell  nayoz  Quiescent93  Sbuffo  Krad77  AnaisNin  Marion2189  stefa  radioresa  FreakyFred  Layer  Sampei  coeranos  Syfy  Davis  Diegox  justjack  ginko  Dory  SerialHenry  CorsaroneroA  yalen86  Niklaus98 
    ×
    ×
    • Create New...