Jump to content
Saramandasama

La posta di bull: domande sull’Ammerica-

Recommended Posts

Iron84
Per una lingua come l'inglese tre mesi sono parecchio e abbondante tempo, no?
Io con poco più di due settimane di immersion ho acquisito buone basi di portoghese. Che non è facile, sebbene simile alla nostra.
Apriti una scuola di lingua e risolvi l analfabetismo italico sulle lingue straniere.

" Impara il russo in 4 settimane e per le prime 100 telefonate corso intensivo di aramaico antico in 2ore. Stufo delle solite traduzioni della Cei che scambiano la cruna di un ago per una corda? Leggi la Bibbia direttamente in lingua originale"

Io mi iscrivo subito se mi dai due giorni di spagnolo in regalo gli spagnoli mi fanno sangue!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bullfighter4
1 minute ago, Iron84 said:

Apriti una scuola di lingua e risolvi l analfabetismo italico sulle lingue straniere.

" Impara il russo in 4 settimane e per le prime 100 telefonate corso intensivo di aramaico antico in 2ore. Stufo delle solite traduzioni della Cei che scambiano la cruna di un ago per una corda? Leggi la Bibbia direttamente in lingua originale"

Io mi iscrivo subito se mi dai due giorni di spagnolo in regalo gli spagnoli mi fanno sangue!

😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS

come mai a malibu ci sono le case costruite in riva al mare ma non tipo in prossimità della spiaggia proprio in riva al mare 

 

non lo trovo molto sexy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bullfighter4
21 minutes ago, SabrinaS said:

come mai a malibu ci sono le case costruite in riva al mare ma non tipo in prossimità della spiaggia proprio in riva al mare 

 

non lo trovo molto sexy

Il giorno che mi potrò permettere una casa a Malibu ( mai) lo chiederò ai miei vicini 😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS
Posted (edited)
29 minutes ago, Bullfighter4 said:

Il giorno che mi potrò permettere una casa a Malibu ( mai) lo chiederò ai miei vicini 😉

e mi chiamerai a farvi visita e porterò una apple pie 

Edited by SabrinaS

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bullfighter4
21 minutes ago, SabrinaS said:

e mi chiamerai a farvi visita e porterò una apple pie 

Ho giocato alla lotteria giusto stamattina, perciò le probabilità sono altissime. Quasi certe! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
SabrinaS

Che ne pensi amò? Spiega se è vero o no che si paga per partorire in ospedale, se è verosimile, in un saggio breve di 650 parole minimo. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bullfighter4
26 minutes ago, SabrinaS said:

Che ne pensi amò? Spiega se è vero o no che si paga per partorire in ospedale, se è verosimile, in un saggio breve di 650 parole minimo. 

Penso le situazioni come quelle che hai postato siano casi estremi che evidenziano le falle nel sistema medico-assicurativo negli USA. Nella maggiorparte dei casi vengono risolte con cause alle assicurazioni. Funziona un po’ così : tu cerchi una struttura che prende la tua assicurazione, e pensi ( dovresti, sulla carta) di essere coperto al 100%.

Il parto, o l’operazione chirurgica viene effettuato, e mesi dopo scopri che l’anestesista era fuori network, etc, etc. E ti vogliono far pagare il costo che l’ospedale normalmente chiede all’assicurazione. Normalmente questo fa partire mille telefonate, lettere, etc per scoprire/ chiarire/ mettere a posto le magagne. 
 

mio marito quattro anni fa si e’ fatto operare al tendine di una spalla. Tutto doveva essere coperto, due mesi dopo l’operazione ci e’ arrivato il conto di 86,000 dollari. Telefonate su telefonate, emails, vari mal di testa...e alla fine tutto sistemato.

Tutti i politici che hanno provato a cambiare il sistema si sono sempre schiantati contro un muro, ma non iniziamo ancora una volta a metterla in politica dato che poi si viene tacciati di idealismo. 
 

Per quanto conti, io personalmente non ho mai sentito nessuna persona che conosco che abbia avuto figli e sia finita col pagare migliaia di dollari per partorire. Conosco purtroppo alcune persone che sono finite sul lastrico perché si sono ammalati gravemente e non avevano una copertura adeguata. E’ sempre il solito discorso: se sei poverissimo, non hai problemi di questo tipo dato che ti curano ( magari non nell’ospedale che preferiresti) e tanto non paghi. Se sei ricchissimo probabilmente o hai un’assicurazione che copre tutto, oppure...sei ricco...

Il problema vero è se sei nel mezzo ( come me , per intenderci). Io ho una buona assicurazione ( pagata dal mio datore di lavoro, io non pago nulla a parte l’equivalente del “ticket “ italiano), ma so che nell’eventualità di qualcosa di molto serio, tipo un cancro ( giù una bella toccata di palle), potrei andare incontro a grossi problemi finanziari se alcune cure non sono coperte. Perciò mi sono tutelato con un’assicurazione supplementare che copre la zona “ grigia”. 
Fra qualche anno farò anche l’assicurazione per il Long Term Care ( che copre le spese se diventi non autosufficiente in tarda età ). E’ un sistema che ha moltissime falle, e purtroppo la gente che non vuole ( o non può) informarsi e/ o essere proattiva spesso finisce malissimo in termini economici.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Saramandasama
  • Topic Author
  • Bull ma tu sei la donna della coppia emotivamente?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4
    6 minutes ago, Saramandasama said:

    Bull ma tu sei la donna della coppia emotivamente?

    No, sono l’animale domestico della casa.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS
    1 hour ago, Bullfighter4 said:
    2 hours ago, SabrinaS said:

    Che ne pensi amò? Spiega se è vero o no che si paga per partorire in ospedale, se è verosimile, in un saggio breve di 650 parole minimo. 

    Penso le situazioni come quelle che hai postato siano casi estremi che evidenziano le falle nel sistema medico-assicurativo negli USA. Nella maggiorparte dei casi vengono risolte con cause alle assicurazioni. Funziona un po’ così : tu cerchi una struttura che prende la tua assicurazione, e pensi ( dovresti, sulla carta) di essere coperto al 100%.

    Il parto, o l’operazione chirurgica viene effettuato, e mesi dopo scopri che l’anestesista era fuori network, etc, etc. E ti vogliono far pagare il costo che l’ospedale normalmente chiede all’assicurazione. Normalmente questo fa partire mille telefonate, lettere, etc per scoprire/ chiarire/ mettere a posto le magagne. 
     

    mio marito quattro anni fa si e’ fatto operare al tendine di una spalla. Tutto doveva essere coperto, due mesi dopo l’operazione ci e’ arrivato il conto di 86,000 dollari. Telefonate su telefonate, emails, vari mal di testa...e alla fine tutto sistemato.

    Tutti i politici che hanno provato a cambiare il sistema si sono sempre schiantati contro un muro, ma non iniziamo ancora una volta a metterla in politica dato che poi si viene tacciati di idealismo. 
     

    Per quanto conti, io personalmente non ho mai sentito nessuna persona che conosco che abbia avuto figli e sia finita col pagare migliaia di dollari per partorire. Conosco purtroppo alcune persone che sono finite sul lastrico perché si sono ammalati gravemente e non avevano una copertura adeguata. E’ sempre il solito discorso: se sei poverissimo, non hai problemi di questo tipo dato che ti curano ( magari non nell’ospedale che preferiresti) e tanto non paghi. Se sei ricchissimo probabilmente o hai un’assicurazione che copre tutto, oppure...sei ricco...

    Il problema vero è se sei nel mezzo ( come me , per intenderci). Io ho una buona assicurazione ( pagata dal mio datore di lavoro, io non pago nulla a parte l’equivalente del “ticket “ italiano), ma so che nell’eventualità di qualcosa di molto serio, tipo un cancro ( giù una bella toccata di palle), potrei andare incontro a grossi problemi finanziari se alcune cure non sono coperte. Perciò mi sono tutelato con un’assicurazione supplementare che copre la zona “ grigia”. 
    Fra qualche anno farò anche l’assicurazione per il Long Term Care ( che copre le spese se diventi non autosufficiente in tarda età ). E’ un sistema che ha moltissime falle, e purtroppo la gente che non vuole ( o non può) informarsi e/ o essere proattiva spesso finisce malissimo in termini economici.

    e uno non si caga il cazzo di fare causa all'assicurazione e mandare diecimila email solo per aver sgravato? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 hours ago, Bullfighter4 said:

    Tutti i politici che hanno provato a cambiare il sistema si sono sempre schiantati contro un muro, ma non iniziamo ancora una volta a metterla in politica dato che poi si viene tacciati di idealismo. 

    a propò: ma l'ObamaCare (che mi dicono  già non fosse di suo il massimo della vita) l'hanno definitivamente smantellato?

    1 hour ago, Bullfighter4 said:

    No, sono l’animale domestico della casa.

    ah, pensavo di essere l'unico a ricoprire il ruolo.. in questo allora semo uguali all'ammericani pure quaggiù!!!

    49 minutes ago, SabrinaS said:

    e uno non si caga il cazzo di fare causa all'assicurazione e mandare diecimila email solo per aver sgravato? 

    se rischi di rimetterci centomila dollari, persino tu saresti disposto alla qsi per non fatte incul.. ehm.. fregà!

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    SabrinaS

    grazie al cazzo, come sempre capisci sempre tutto al volo tu. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4
    2 hours ago, SabrinaS said:

    e uno non si caga il cazzo di fare causa all'assicurazione e mandare diecimila email solo per aver sgravato? 

    Ma non è’ che succede sempre così ..però a volte capita. Non è’ assolutamente la norma. Come non e’ la Norma pagare migliaia di dollari per partorire ( ho appena letto che la media dei tickets e’ sui 200 dollari).

    mio marito due Natali fa ha preso un’infezione batterica che è poi diventata setticemia. Sono arrivato a casa, l’ho trovato senza sensi, chiamato l’ambulanza, di corsa al pronto soccorso e poi in terapia intensiva per 9 giorni più altri 7 giorni ricoverato in convalescenza in uno degli ospedali migliori di NYC. Totale 258,000 dollari, nessun problema, tutto pagato dall’assicurazione.

    @ Freedog: la mia era una battuta sull’essere l’animale domestico 😉

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    A me sembrano un pochino alte quelle tariffe @Bullfighter4.

    in svizzera un giorno in terapia intensiva costa in media 11500 fr (o dollari).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    11 minutes ago, Bullfighter4 said:

    Freedog: la mia era una battuta sull’essere l’animale domestico 😉

    beh, ti faccio solo notare che come nickname ho scelto di chiamarmi cane sciolto...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    1 minute ago, freedog said:

    cane sciolto...

    Oddio, finora ho pensato fosse la versione maschile di cagna gratis!

    Sorry!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    5 minutes ago, Almadel said:

    Oddio, finora ho pensato fosse la versione maschile di cagna gratis!

    Sorry!

    sarò breve:

    MA VAFFANCULO, VA!!!!

    -e famo che vale pure per tutte le volte che nun te c'ho mannato-

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4
    24 minutes ago, marco7 said:

    A me sembrano un pochino alte quelle tariffe @Bullfighter4.

    in svizzera un giorno in terapia intensiva costa in media 11500 fr (o dollari).

    La cifra che ho messo era il totale di tutto, ed e’ molto dettagliato ( ci sono anche i cerotti, i guanti, fino al costo dei macchinari, dei sonogrammi, etc). Sono le cifre che fanno pagare alle assicurazioni, che sono evidentemente gonfiate. Ti mandano proprio un fascicoletto con tutte le spese indicizzate, sempre e comunque. 

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    31 minutes ago, freedog said:

    MA VAFFANCULO, VA!!!!

    Scusa ancora! Non volevo insinuare che tu fossi maschile o gratis!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama
  • Topic Author
  • Adoro

    questo dissing 

    rsrsrs~

     

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    19 hours ago, Saramandasama said:

    Adoro

    questo dissing 

    rsrsrs~

     

     

    per quanto mi riguarda, ho gà dato in altro topic.

    ergo, io passo & chiudo la questione

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bullfighter4

    Happy Memorial Day ( fate i bravi e non litigate che oggi è festa)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...