Jump to content
Beppe_89

Aggiornamenti e decisioni da prendere

Recommended Posts

Beppe_89
Posted (edited)

Era da un po' che non scrivevo in questa sezione. Quella in cui posto di più XD  Dovreste, in effetti, cambiare il titolo in "Scuola, lavoro e Beppe"

Il topic è in realtà soprattutto per aggiornare @marco7 che starà soffrendo per la mancanza di notizie da qualche tempo. Scherzo : )

La verità è che mettere le cose per iscritto mi aiuta a mettere un po' d'ordine.. quindi procedo. 

Dunque, come forse ricorderete sono tornato a Cape Town a Febbraio dopo una parentesi londinese molto breve che però mi ha fatto riflettere e trovare nuova motivazione. 

Il motivo per cui sono tornato è che mi sono reso conto di avere preso decisioni troppo affrettate. Ero stanco del mio lavoro, avevo sete di vendetta nei confronti dei miei capi e non ho pensato alle conseguenze di quello che facevo. Non mi sono pentito di aver lasciato il lavoro, anzi continuo a pensare sia stata una scelta saggia, però mi sono pentito di essere tornato in fretta e furia in Italia lasciando alle spalle tre anni di amici, rapporti, conoscenze, esperienze, contatti come se nulla fosse. 

Nel mesetto a Londra ho capito che non avevo nessuna voglia di ricominciare da zero.. nonostante quella fosse la mia intenzione quando ho deciso di lasciare il Sudafrica. 

Più continuavo a sentimi coi miei ex colleghi, con gli amici e con le persone che ho conosciuto a Cape Town e più mi convincevo del fatto che sarei dovuto tornare e che avevo fatto male a buttare tutto all'aria solo perché mi ero licenziato da un lavoro che mi piaceva ma che mi aveva portato allo sclero.

Quindi ho deciso di ritornare sui miei passi e ora che sono qui sono abbastanza convinto che questo è il posto dove voglio stare. Abbastanza, ripeto. 

Appena rientrato a Cape Town un mio amico mi ha proposto di aiutarlo a far crescere il suo piccolo business di product design e le cose stanno andando bene. 

Il problema è che entro pochi mesi dovrei iniziare le pratiche per il rinnovo del visto di lavoro e parlando con la tizia che mi segue mi è arrivata la domanda: "rinnoviamo per altri cinque anni o proviamo a ottenere la residenza permanente?"  

Dopo attimi di smarrimento, ahahahah, le ho detto che ci avrei pensato.

A dire il vero il visto non è nemmeno il vero problema perché anche se ottengo la residenza permanente nulla mi vieta di andarmene quindi non c'entra... resta però il fatto che devo riflettere seriamente su quello che voglio fare. 

La mia famiglia e i miei amici in Italia premono perché io torni senza fare nessun rinnovo perché dicono che vivere qua poi si rivelerebbe difficile col tempo e che sto perdendo anni preziosi e che poi quando torno in Italia dopo troppi anni mi sentirò sradicato e bla bla bla whatever...

Da parte mia so che in Italia non ci voglio più tornare...però so anche che qua sono in culo al mondo quindi trasferirmi in modo definitivo significherebbe fare i conti con il distacco da affetti ecc..

ma so anche che non ho voglia di ricominciare da qualche altra parte perché mi sono fatto il culo tre anni e mi rompe lasciare tutto.

Quindi?

A dire la verità le cose si sono incasinate anche perché non mi aspettavo di stare così tanto tempo qua.. sono venuto perché volevo allontanarmi dall'Italia (il Sudafrica solo perché l'Antartide è troppo freddo e spopolato). E invece mi sono ritrovato a vivere a Cape Town per tre anni e mezzo, a creare amicizie, legami ecc.. e questo quindi ha reso tutto più complicato. 

Non so che fare e ho la sensazione che la mia impulsività mi metta sempre in mezzo ad un mare di casini. 

Edited by Beppe_89

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7
Posted (edited)

Non ascoltare i consigli interessati di chi ti consiglia una cosa per suo tornaconto personale. E' la tua vita e devi decidere tu come e dove vuoi viverla.

io per la faccenda permessi proverei ad ottenere la residenza permanente perche' in ogni caso non sei li in prigione e puoi sempre andartene quando vuoi.

dovresti raccontarci di piu' sulla tua vita sociale in sudafrica cosi' ci faccciamo un'idea di come vivi.

per la tua soddisfazione personale sarebbe buono se fai un altro lavoro che ti piace e ti motiva.

Edited by marco7

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beppe_89
  • Topic Author
  • Sto bene qui, la mia vita sociale è okay considerando che quando sono venuto non conoscevo nessuno..  ho amici, ho persone che mi consigliano, sto lavorando e con questo mio amico possiamo potenzialmente mettere su qualcosa di nostro così almeno risolvo anche i miei problemi di rispetto dell'autorità (visto che così non avrò capi  XD)..

    e dal punto di vista sentimentale.... ..... .....  non importa.. questo non è amore e dintorni. 

    perché "consigli interessati"? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Perche' tua mamma e i tuoi parenti e amici italiani ti consigliano l'italia perche' ti vogliono avere vicino e non perche' tu stai meglio tu in italia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Ma no in realtà sono solo tutti ossessionati dal tempo.. Secondo loro io finora sto solo "fucking around" (non mi viene espressione attrettanto valida in italiano).
    Quindi stare qui altri cinque anni significa solo bruciare completamente qualsiasi ponte con l'Italia e auto condannarmi a restare qui a vita (sempre secondo loro).

    I miei amici vabbè sì me lo dicono perché almeno saremmo vicini.

    Il punto è che queste cose fanno breccia perché sono io il primo a essere sempre indeciso e impulsivo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Finirai per rimanere lì, l'età è quella

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Una parte di me ci spera..

    La mia indecisione è anche accentuata dal fatto che c'è sempre burocrazia da sbrigare per visti, permessi, cazzi e mazzi.. Se fossi in un paese europeo almeno non ci dovrei pensare. Stai e boh quando ti rompi te ne vai..
    Invece così ogni volta devi sempre decidere.. Sto altri 5 anni? Sto per sempre? Me ne vado?

    Che palle

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Silverselfer
    Posted (edited)

    Sono già trascorsi tre anni e mezzo! Mi sembra di aver letto solo l'altro ieri quel post in cui chiedevi notizie sulla vita a Cape Town ...

    Secondo me, tu non stai perdendo tempo e non vedo come lo dovresti impiegare in maniera più edificante. La domanda che ti stai ponendo è chiaramente una questione generazionale, nel senso che è giunto al pettine il nodo che rimandavi continuamente, cioè dove mettere radici ---> Te la senti di farlo in paese straniero e culturalmente distante anni luce dall'Italia? 

     

    Edited by Silverselfer

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Se dovessi seguire il mio istinto direi di sì.. Che me la sento..
    Ormai mi sento più a casa qui che in Italia.

    Se però mi metto a pensare a cosa questo implicherebbe nell'evoluzione dei rapporti con la mia famiglia e i miei amici.. beh qualche esitazione in più sorge..

    Finora c'era sempre quel sentore di temporaneo.. Sì ero in Sudafrica.. Lavoravo.. Avevo il mio appartamento.. Ecc però era sempre "ah sì è lì per cinque anni.. Fare esperienza ecc"...

    Ora invece I'm in deep shit

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Ti serve un fidanzato

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Per avere la scusa di restare?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    3 minutes ago, Beppe_89 said:

    Per avere la scusa di restare?

    anche.

    però mi sfugge un dettaglio non secondario: il lavoro che stai facendo ora ti soddisfa-gratifica-paga bene?

    tornassi qui, potresti guadagnare di più o ti ritroveresti a cercare qsi cosa praticamente da zero?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama

    Stai cazzeggiando, dice la tua famiglia. Ha ragione. Avessi detto Malibu, Santa Monica.. ma il Sud Africa...

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Mi parli ancora freedog? Pensavo mi odiassi : P

    Ora sto lavorando con questo mio amico e guadagno la metà di quanto guadagnavo prima col lavoro fisso.. Però sono contento perché sta ingranando e come dicevo prima posso arrivare ad essere il capo di me stesso insieme al mio amico e così mi levo di torno la prospettiva di avere capi tra le balle che contribuirebbe già per metà alla mia felicità su questo pianeta.

    In Italia potrei trovare lavoro meglio retribuito certo.... Però ci sono stato tre mesi quest'inverno ed ero già sul punto di lanciarmi da un cavalcavia ahahahah.. (scherzo)

    Non voglio tornare.. Questa è la verità.

    Però mi frena la così tanta distanza e le conseguenze che potrebbe avere nel lungo termine e le difficoltà che potrebbe creare.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    Posted (edited)
    16 minutes ago, Beppe_89 said:

    Mi parli ancora freedog? Pensavo mi odiassi : P

    ?

    e perchè dovrei?

    capita di discutere/litigare; ma se è uno scontro sulle idee, ci sta.

    quelli che sopporto poco o nulla sono i troll professionisti; e non è il tuo caso

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    28 minutes ago, Beppe_89 said:

    Per avere la scusa di restare?

    La vita è fatta di priorità e tu non ne hai nessuna perchè non vuoi perdere o dipendere da niente

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Ed è... una cosa sbagliata?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    Just now, Beppe_89 said:

    Ed è... una cosa sbagliata?

    no, se sei uno spirito libero che non si vuol legare troppo a qsi catena

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Isher
    30 minutes ago, Beppe_89 said:

    Non voglio tornare.. Questa è la verità.

    Però mi frena la così tanta distanza e le conseguenze che potrebbe avere nel lungo termine e le difficoltà che potrebbe creare.

    Ma forse non è ancora arrivato lo scadere del lungo termine. Forse la cosa migliore è sdrammatizzare l’incertezza, che genera ansia, del presente, e rilanciare sul Sud Africa per altri due o tre anni. In ogni caso, il punto veramente importante (almeno per me) è che, tornando in Italia, potresti trovare lavoro, e anzi guadagnare meglio che a Cape Town. Quindi ora non stai perdendo tempo, lì, affatto; e, in futuro, se sentissi il richiamo delle tue radici, della tua famiglia e dei tuoi amici di qui, potresti facilmente tornare. Io non mi darei però come scadenza per decidere cinque anni, ma un po’ di meno: fra tre anni, dovresti fare il punto della situazione, e, se credi, puoi sempre ripensarci.

    Quanto alle priorità, può essere che tu non le abbia per carattere, per come sei fatto, ma può essere anche che non le abbia perché sei ancora giovane, anagraficamente e "dentro". Magari, con il passare del tempo, ti si formeranno, e sarai più fermo nelle tue scelte, quali che siano.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MicFrequentFlyer

    Sono in fase di ricollocamento anche io quindi capisco come ti senti, perfettamente. Se sai di non voler tornare in Italia, è inutile tenere il discorso aperto. Per onestà intellettuale, forse ne parlerei con la famiglia. Non è giusto che tu torni in Italia se non ti ci trovi; ma non è nemmeno giusto che loro vivano nell'illusione che tra due o tre anni tornerai, quando sai già che non vuoi. Detto questo, il Sud Africa è lontano. E la distanza conta. I genitori invecchiano e possono anche avere bisogno. Gli amici dell'infanzia e adolescenti si sposano, eccetera... Insomma, io non me la sentirei di essere così tanto lontano (ma questa è una valutazione personale e soggettiva). 

    Quindi il mio consiglio è: se pensi di rimanere a vivere in Sud Africa, ha senso. Sennò, vai via subito. Perché il discorso dell'età ha una sua importanza nella mobilità. Tra tre anni, trasferirti sarà possibilissimo ma più difficile. Se non vuoi rimanere lì, vai da qualche altra parte. L'Europa è grande e varia. Se ti sei trovato male a Londra (io mi ricolloco da UK, quindi capisco benissimo); non vuol dire che ti troveresti male anche in Germania, Austria, Svizzera, Olanda, Spagna, Portogallo, ecc. Ma tutti quei paesi sono più vicini all'Italia e agli affetti. E molti sono anche paesi che offrono tantissime opportunità, in ogni senso. Quindi ecco, io non "sprecherei" altri tre anni per rimanere in Sud Africa se sai già di non volerci rimanere. Ma non tornerei nemmeno in Italia se sai già che non vuoi. Conta anche che potresti aver bisogno di imparare una nuova lingua, di destreggiarti in un reinserimento professionale, eccetera... Insomma sono cose che richiedono tempo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    40 minutes ago, MicFrequentFlyer said:

    Detto questo, il Sud Africa è lontano. E la distanza conta.

     

    Purtroppo sì.. non sono su Marte e quindi teoricamente posso prendere un aereo quando voglio, però fattivamente non posso permettermi più di uno, massimo due voli intercontinentali all'anno. E questo ovviamente ha le sue ricadute sul mantenimento dei rapporti ecc.

    40 minutes ago, MicFrequentFlyer said:

    Conta anche che potresti aver bisogno di imparare una nuova lingua, di destreggiarti in un reinserimento professionale, eccetera... Insomma sono cose che richiedono tempo.

    Infatti.. anche per questo dicevo che non ho voglia di ricominciare da zero altrove. Non per pigrizia ma più che altro per rispetto per i sacrifici e gli sforzi che ho fatto sinora.  

    1 hour ago, Isher said:

    sdrammatizzare l’incertezza

    più che altro sono troppo impulsivo... 

    l'anno scorso prima che decidessi di licenziarmi ho avuto un colloquio a tre col mio capo e la tizia delle risorse umane. Quel colloquio si è poi rivelato la goccia che ha fatto traboccare il vaso del mio "I'm over it" e che mi ha portato a prendere le decisioni che ho preso.

    Ecco, non ero ancora uscito dalla stanza che nella mia testa già avevo:

    - deciso di licenziarmi

    - desiso di dare solo pochi giorni o una settimana di preavviso

    - deciso di prenotare il volo per Milano nell'arco di due settimane

    - deciso di rescindere il contratto di affitto dell'appartemento e chiedere il deposito indietro con la penale per essermene andato in anticipo

    - deciso di contattare Qatar Airways per far cambiare la livrea dei Boeing 777 a lunga raggio e far aggiungere un dito medio in scala 1000:1 sulla parte inferiore della fusiolera

    - deciso di spedire tutto ciò che non ci stava nelle valigie con DHL

    - deciso di organizzare una serata per salutare tutti

    - deciso di aprire un topic sul gay forum per ottenere supporto per le mie azioni sconsiderate XD

    e poi l'ho fatto... in tempi leggermenti più diluiti per cause non dipendenti dalla mia volontà ma l'ho fatto. 

    Sono sempre stato così.. parto in sesta per qualsiasi cosa. 

     

    p.s. e menomale che non avevo ancora comprato una macchina e un cane 

     

     

    Edited by Beppe_89

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
    23 minutes ago, Beppe_89 said:

    più che altro sono troppo impulsivo... 

    l'anno scorso prima che decidessi di licenziarmi ho avuto un colloquio a tre col mio capo e la tizia delle risorse umane.

    Si fa fatica a capire se non sappiamo cosa, in questo colloquio, ti ha portato a capire che non potevi andare avanti e quindi decidere di licenziarti.

    Sull’impulsività ci puoi lavorare, con l’autoanalisi se riesci o con uno psicologo, però il discorso delle priorità è collegato, se non definisci delle priorità ragionando, sei libero da ogni vincolo e puoi sempre decidere liberamente ma impulsivamente, mentre avere presente la tua lista di obiettivi ti aiuterà a pensare lucidamente e soppesare i pro e i contro, di volta in volta.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    8 minutes ago, Krad77 said:

    Si fa fatica a capire se non sappiamo cosa, in questo colloquio, ti ha portato a capire che non potevi andare avanti e quindi decidere di licenziarti.

    Era un colloquio farsa per provare a farmi digerire cose non edibili. Manteniamola su termini metaforici. 

    Sarebbe lungo da spiegare.. ho citato l'episodio solo per potere parlare della mia successiva reazione. 

    Edited by Beppe_89

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
    15 hours ago, Beppe_89 said:

    ora che sono qui sono abbastanza convinto che questo è il posto dove voglio stare

    13 hours ago, Beppe_89 said:

    Ormai mi sento più a casa qui che in Italia

    12 hours ago, Beppe_89 said:

    Non voglio tornare.. Questa è la verità

    Sei sicuro di non sapere cosa voler fare?
    A me, al contrario, sembra che tu abbia tutto chiarissimo.
    La cosa che non digerisci, forse, è l'idea del distacco. Ma il distacco c'è stato, chiaro e tondo.
    Dovresti cominciare ad accettare che hai accettato. E che gli altri devono accettare le tue scelte.

    11 hours ago, Beppe_89 said:

    Ecco, non ero ancora uscito dalla stanza che nella mia testa già avevo:

    - deciso di licenziarmi

    - desiso di dare solo pochi giorni o una settimana di preavviso

    - deciso di prenotare il volo per Milano nell'arco di due settimane

    - deciso di rescindere il contratto di affitto dell'appartemento e chiedere il deposito indietro con la penale per essermene andato in anticipo

    - deciso di contattare Qatar Airways per far cambiare la livrea dei Boeing 777 a lunga raggio e far aggiungere un dito medio in scala 1000:1 sulla parte inferiore della fusiolera

    - deciso di spedire tutto ciò che non ci stava nelle valigie con DHL

    - deciso di organizzare una serata per salutare tutti

    - deciso di aprire un topic sul gay forum per ottenere supporto per le mie azioni sconsiderate XD

    Personalmente, questa non mi sembra impulsività. Meglio: non è solo impulsività.
    Una decisione così articolata non mi sembra davvero figlia di un singolo momento di scazzo: un conto è dire "Basta, me ne vado!" un conto è fare una road map ricca e ragionata.
    Più che altro, ho l'impressione che tu abbia covato queste cose parecchio a lungo e che poi, quando sono esplose, hai attribuito la paternità di tutto all'esplosione e non all'accumulo precedente: se il vaso trabocca, ricondurre tutto all'ultima goccia potrebbe non essere vero quanto sembra.

    In ogni caso, Beppino mio, in bocca al lupo 😘

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sampei

    Beppe finché non descrivi il contenuto del colloquio non penso che nessuno possa darti consigli illuminanti, perché magari hai preso una decisione drastica rispetto ad una cosa di poco conto, e allora hai ragione ad autodefinirti impulsivo, magari invece la tua reazione è stata del tutto proporzionata a un'imposizione ingiusta che ti aveva fatto vacillare e arrabbiare in un contesto in cui non vedevi alternative, e allora non ha senso che tu ti definisca impulsivo ma anzi hai avuto un approccio molto pragmatico e strategico.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    1 hour ago, Sampei said:

    finché non descrivi il contenuto del colloquio

    ma il colloquio era solo un esempio..

    non saprei nemmeno da dove cominciare..è passato quasi un anno.

    Praticamente io ed una mia collega siamo stati accusati di essere un po' i Bonnie & Clyde dell'ufficio e il capo ha organizzato un incontro con la responsabile delle risorse umane senza che ci fosse stato comunicato prima in alcun modo (un'ambush praticamente). L'esito di quell'incontro che doveva servire a metterci in riga (nella testa di chi l'ha organizzato) è risultato nelle mie dimissioni il giorno successivo e nelle dimissioni della mia collega a metà Dicembre XD  (ma da quel posto se ne sono andate altre tre persone - due prima di me e uno il mese scorso - ho ancora talpe interne che mi mandano informazioni- quindi direi che è evidente che il problema non sono i dipendenti ma gli psicopatici che gestiscono lo studio). 

    Ma avrei potuto fare altri mille esempi. 

    Comunque ho deciso che provo ad ottenere la residenza permanente almeno ce l'ho e boh posso andare, tornare senza rotture  ; ) 

    Edited by Beppe_89

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sampei
    Posted (edited)

    Ok quindi era un dissapore interno con la dirigenza. Puoi allora non collegarlo per forza con l'abbandono del Sudafrica, perché da un lato è una vicenda che può ripetersi ovunque nel mondo, e dall'altro può non ripetersi affatto in un nuovo studio di architettura sudafricano.

    Lo dico perché sembri considerare questo piccolo evento come goccia che ha fatto traboccare il vaso, però esso non riesce a dire nulla sul tipo di decisione che era maturata in te e sul suo contenuto, indica solo il momento preciso in cui l'hai maturata.

    Edited by Sampei

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • No, però sai avevo investito un sacco in quel lavoro, mi ha dato un sacco di soddisfazioni ed era probabilmente l'unica ragione per cui sono stato qui così a lungo. Quindi nel momento in cui è venuto meno il lavoro ho fatto i bagagli. Ho sbagliato.. perché avrei potuto non essere così drastico. 

    Ma sono di nuovo di qua, ed è quello che conta.. il giretto in Europa mi ha schiarito la mente : )

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sampei

    Chissà magari il contenuto della tua decisione era tipo "non voglio mai più sottostare ai capricci di un superiore e voglio lavorare in proprio come autonomo"

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Esatto. 

    E sto facendo esattamente quello. Per fortuna.

    Best decision ever : D 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      25 members have viewed this topic:
      prefy  Fergus  Rotwang  Fabius81  anakin  Sorgesana  Drrusso  Hinzelmann  freedog  conrad65  Gigiskan  marco7  LocoEmotivo  Capricorno57  Tyrael  Saramandasama  Duma  cangrande  FreakyFred  Bloodstar  Abisso  Laen  davydenkovic90  Cold  Quiescent93 
    ×
    ×
    • Create New...