Jump to content
lanz88

Situazione ingarbugliata, consigliatemi (so che che è lunghissimo, help!)

Recommended Posts

lanz88
Posted (edited)

Ciao a tutti, come detto nel mio topic di presentazione mi sono iscritto, sinceramente, principalmente per chiedere consigli riguardo una situazione che mi sta molto a cuore da un pò.

Premessa dovuta, ho 30 anni, non ho mai avuto relazioni sentimentali o sessuali, mi sono innamorato giusto un paio di volte di ragazze in vita mia senza poi superare l'ostacolo timidezza, mentre i ragazzi li ho sempre guardati esteticamente senza però mai essere attratto dall'atto sessuale. Il sesso non mi è mai interessato tanto per divertimento, non sono capace, ciò che mi ha sempre manovrato sono i sentimenti, in assenza di quelli appare molto più logico che non abbia mai fatto nulla.

Veniamo a noi, da tre anni tramite un app mi capita (raramente) di incontrare qualche ragazzo giusto per l'unica cosa che mi abbia sempre eccitato con un ragazzo, la masturbazione insieme. La scorsa estate ero molto innamorato di una ragazza, poi le cose non andarono, in autunno mi scrive sull'app un ragazzo così ci vediamo, restiamo in contatto e ci vediamo un altro paio di volte nel giro di tre mesi. Poi questa "abitudine" si rompe, sto ragazzo incontra anche altra gente e la cosa mi fa "schifo", non sono fatto per ste robe qua io. Proprio in quel periodo sulla solita app mi scrive una sera un ragazzo, io stavo giù di morale e iniziamo a parlare. Mi fa un buona impressione, andiamo a parlare per ore fino a notte fonda, e così continuiamo per circa quattro giorni. Non siamo propriamente vicini, per cui mi sciolgo facilmente con lui, ricambio la foto di presentazione, iniziamo a parlare come non avevo mai parlato con nessuno, dei miei dubbi, delle mie non esperienze, lui del suo trauma dovuto all'abbandono pochi mesi fa del suo ex dopo 4 anni in cui l'ha amato più di ogni altra cosa, dell'esser stato in cura per superare questa delusione, del fatto che ci stia tutt'ora male e per scappare dai brutti pensieri si butta in incontri di sesso fugace, cosa che mai aveva fatto prima in vita sua e nel quale non si riconosce. Parliamo tanto insomma, fin quando non mi chiede se poteva venirmi a trovare nella mia città (distiamo circa due ore), io tentenno ma vista la gentilezza che aveva dimostrato nei miei confronti acconsento.

Così ad inizio Marzo ci vediamo, ed è un turbine di sensazioni: pur avendo chattato per qualche giorno sembrava conoscerci da una vita, risate, prese in giro, passeggiamo a lungo in centro, lo porto in alcuni luoghi storici della mia città, gli offro un caffè e poi andiamo a mangiare in un fast food e gli offro anche lì, lui rimane letteralmente a bocca aperta dicendo che una gentilezza del genere non l'ha mai vista, a me sembrava il minimo visto i km percorsi da lui per venire da me. Dopo restiamo un pò in un luogo isolato, ed iniziamo a baciarci (non è stato il primo bacio ad un ragazzo, ima il primo voluto), in quel momento avverto come una scossa potente, potentissima, ci baciamo per quasi un'ora, abbracciamo, tocchiamo, è stata un'esperienza indimenticabile perchè vissuta davvero con dolcezza. Riparte e dopo esser uscito dall'auto torna indietro per baciarmi nuovamente.

Tornato a casa la sera riprendiamo a messaggiare, tanto, fino a notte fonda. Io resto un pò scosso dall'accaduto, non mi ero mai sentito così con un ragazzo e mi fa strano, lui dice che gli spiace di avermi messo dei dubbi ma è felice di avermi conosciuto. Di giorno in giorno decine e decine di messaggi al giorno, inizia ascrivermi cose come "mi mancano i tuoi baci, i tuoi abbracci, non vedo l'ora di rivederti", mi chiama tesoro, mi fa il geloso se sono online su quella famosa app, mi fa gli scherzi dicendo che è innamorato di altri ragazzi per vedere che reazioni suscita in me, mi chiede se penso ancora a quello con cui mi vedevo, mi dice che gli sono rimasto nel cuore ed è un peccato che io non apprezzi il sesso tra ragazzi perchè in una coppia è importante e servirebbe a capire se c'è chimica tra noi per un'eventuale relazione. Una sera mi tempesta di messaggi, io ho il telefono in camera e non li sento, a un certo punto mi telefona per dirmi che sentiva la mia mancanza e voleva sentirmi. Io, un romantico assoluto, amo tantissimo ste cose. Arrivo al punto di pensare di voler provare a farlo con lui, programmando una serata "romantica".

Dopo circa due settimane però una sera mi dice che è più forte di lui, ha paura di rovinare tutto, non riesce a rivedersi in una relazione e riniziare da 0, che non riesce a rinunciare a questi incontri occasionali perchè ha riscoperto il piacere del sesso che con l'ex, che lo trattava male, non aveva più, che possiamo essere amici o avere se vorrò una nostra intimità senza impegno e poi chi vivrà vedrà. Io inizio a starci male per sta cosa, sono letteralmente stregato da lui, da allora di settimana in settimana ogni volta che dovevamo rivederci è sorto un imprevisto, ora l'influenza, ora gli amici, ora lo studio, così da due mesi.

Nel frattempo ha continuato qualche incontro dei suoi, omettendomelo per paura di perdermi, così anche io per "distrarmi" ho provato a incontrare due ragazzi come facevo prima per masturbazione: niente, con uno sono finito a confidarmi su questa situazione senza riuscire a farci nulla, con l'altro non vedevo l'ora di tornare a casa per messaggiare con LUI. A un certo punto dice che devo rassegnarmi, che devo guardarmi intorno e non dipendere da lui, non riesce a provare amore per nessuno nonostante tenga tantissimo a me, io non reggo più la situazione, non mangio, la vivo davvero male, arrivo a dirgli di non sentirci più e cancellare il suo numero. Questo dura 12 ore, il tempo di risentirci il giorno dopo con lui che dice che ci vogliamo troppo bene e non vuole perdermi, non mi lascerà mai andare via e sta male all'idea di perdere anche me dopo l'ex, mi chiede in continuazione come sto e che gli dispiace aver provocato tutto questo, e così a risentirci fino a notte fonda, parlare tanto, ridere insieme, progettare ancora di rivederci con lui che dice che vederlo potrebbe farmi star peggio e farci qualcosa anche, che non vuole illudermi. Nel frattempo le frasi dolci diminuiscono perchè dice di aver sbagliato a illudermi perchè ha capito che non è pronto per determinate cose, ma continua a scrivermi ogni giorno più volte al giorno, nel frattempo qualche "mi manchi", "ti voglio tanto bene, ricordatelo sempre", "non so come farei se non ci fossi tu in questo periodo" compaiono, così come gli scherzi sul fatto che si stia innamorando di altri ragazzi, per poi prendermi in giro sul fatto che ci casco sempre.

Io non so cosa fare, una situazione del genere non l'ho mai vissuta, sono completamente stregato da lui, lui dice che gli piaccio, gli piaccio fisicamente, gli piaccio come persona, mi adora, ma non ha voglia di innamorarsi, che con l'ex capì al primo colpo di essere innamorato e se non capita al primo colpo vuol dire che non lo è. Io gli dico che non può paragonare tutto e tutti con l'ex e che con me davvero si stava lasciando andare, e nel frattempo ci sto male, pur non sapendo nemmeno se potrei e vorrei avere una relazione con un ragazzo, anche perchè potrebbe capitarmi il più figo al mondo ma non mi interessa, a me non interessano i ragazzi, interessa lui. Ed è questo che mi fa rabbia, sapere di piacergli in tutto e per tutto e vedermi respinto, paradossalmente avrei preferito non piacergli, me ne sarei fatto una ragione.

Consigliatemi voi che fare, io a non sentirlo più non ci riesco, allo stesso tempo non riesco ad essergli solo amico,  e sono due mesi che non combino nulla tra studio e altro.

Grazie infinite per i consigli che mi darete.

 

Edited by lanz88

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog

bel casino..

a naso, mi sa che non uscirete da sto loop finchè non avrete chiaro cosa cercate l'uno dall'altro o non supererete le vostre paure

Share this post


Link to post
Share on other sites
lanz88
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    4 minutes ago, freedog said:

    bel casino..

    a naso, mi sa che non uscirete da sto loop finchè non avrete chiaro cosa cercate l'uno dall'altro o non supererete le vostre paure

    Innanzitutto grazie della risposta, io sessualmente non ho le idee chiare, non ho mai avuto queste fantasie però con lui l'avrei fatto, e tutt'ora vorrei farlo, rischierei di finire in una situazione che nemmeno io conosco bene, ma lo farei perchè non ho mai provato ciò che avverto in questi due mesi. Il problema è lui, mi cerca, mi scrive, mi adora, gli piaccio, ma non è innamorato, non vuole innamorarsi. Ma non vuole nemmeno perdermi, mi fa gli scherzi per provocarmi, e poi mi dice che non devo pensare a lui. E' assurdo tutto ciò.

    Edited by lanz88

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    Posted (edited)

    hai provato ad essere diretto e chiedergli "ma tu, da me che vuoi?"?

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • 1 minute ago, freedog said:

    hai provato ad essere diretto e chiedergli "ma tu, da me che vuoi?"?

    Certo, ma apparte che è difficile ogni volta parlarne perchè lui dice che quando si sente sotto pressione rischia di dire cose che non pensa, dice che i primi giorni si stava lasciando andare ma poi si è chiesto "voglio questo ora?", e si è risposto di no, che non è pronto, che con il suo ex si è innamorato al primo colpo e se non riavverte una cosa simile vuol dire che non lo è. Lui dice che gli piace troppo il rapporto che abbiamo ora ma non può essere egoista e che, se io non ce la facessi più e non volessi sentirlo, starebbe male ma accetterebbe per il mio bene. Poi non appena abbiamo provato a non sentirci ha detto che non voleva perdermi, non mi vuole lasciare andare, non sa quantificare il bene che mi vuole e che sono importantissimo per lui. Ma nel frattempo io resto tra coloro che sono sospesi, mangio poco, dormo poco, e perdo peso. Bella situazione insomma.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    Posted (edited)

    ok, ma tu invece che vuoi fare?

    aspetti che prenda una decisione, prendi il coraggio a due mani e ti fai avanti (non dico di andare sotto casa sua col brillocco e fargli la proposta di matrimonio, ma quasi) , decidi che ti sei scocciato de sta situazione e la chiudi qui, oppure?

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • Just now, freedog said:

    ok, ma tu invece che vuoi fare?

    aspetti che prenda una decisione, prendi il coraggio a due mani e ti fai avanti (non dico di andare sotto casa sua col brillocco e fargli la porposta di matrimonio, ma quasi) , decidi che ti sei scocciato de sta situazione e la chiudi qui, oppure?

    E cosa posso fare io? Mica posso costringerlo a provare a stare con me o innamorarsi di me. Ci sto male, ma non riesco a far nulla, sono del tutto impotente: non riesco a non sentirlo più perchè non appena mi squilla il telefono e vedo che è un suo messaggio mi parte il sorrisone, allo stesso modo restando in questa situazione sto male, perdo tempo, mi scorrono i giorni senza riuscire a combinare nulla in nessun ambito, mi faccio ingoiare da vecchie ansie e paure, vedo quando è online in chat, sono diventato iper iper pauroso e stressato.

    Più di dirgli che mi piace, che vorrei provare a costruire qualcosa con lui, non posso fare.

    Si accettano buoni consigli, anche perchè io già non sono stato mai innamorato così di mio, figuriamoci in una situazione che mi sembra ancora più strana visto che si tratta di un ragazzo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 minutes ago, lanz88 said:

    non riesco a far nulla, sono del tutto impotente

    potresti provare a risponderti a quella domandina, per dire.

    NB: è una risposta che devi dare a te stesso,

    se poi vuoi far sapere cosa deciderai di fare anche a noi che ti leggiamo, ci può far piacere per la fiducia che ci dimostreresti

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, freedog said:

    potresti provare a risponderti a quella domandina, per dire.

    NB: è una risposta che devi dare a te stesso,

    se poi vuoi far sapere cosa deciderai di fare anche a noi che ti leggiamo, ci può far piacere per la fiducia che ci dimostreresti

    In che senso? Io cosa potrei o dovrei fare? Scusa se sono logorroico ma questa situazione mi sta stressando a livelli altissimi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    20 minutes ago, freedog said:

    aspetti che prenda una decisione, prendi il coraggio a due mani e ti fai avanti (non dico di andare sotto casa sua col brillocco e fargli la proposta di matrimonio, ma quasi) , decidi che ti sei scocciato de sta situazione e la chiudi qui, oppure?

     

    sarà un mio limite, ma non riesco ad essere più chiaro di così

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • 1 minute ago, freedog said:

     

    sarà un mio limite, ma non riesco ad essere più chiaro di così

    Ma avanti già mi sono fatto, gli ho detto più volte che mi piace e che vorrei provare con lui, anche a partire dal sesso se è così importante.

    Decido che mi sono scocciato e la chiudo ci ho provato, è durata 12 ore e stavo peggio di prima all'idea di non sentirlo più.

    Che altro dovrei fare? Io non vedo soluzioni a portata di mano.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    aspettare che si decida?

    te la senti di restà così sospeso?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Nessun adulto se la sentirebbe di iniziare una relazione

    in cui la sessualità sia limitata alla masturbazione insieme.

    E ti è andata bene che lui è gay: fosse stato una ragazza

    neanche ti avrebbe preso in considerazione con un limite sessuale come il tuo.

    Quando si ha una sessualità così specifica o si accetta di tenere sempre la cosa a un livello di scopamicizia

    (ci troviamo per qualche sega, ma mi ritengo libero di trovare soddisfazione sessuale anche altrove)

    o ci si impegna a trovare seriamente qualcuno che non cerchi altro che questo, ammesso esista.

    Mi pare evidente che vi siete innamorati, ma lui non ti ritiene sessualmente compatibile per avere una relazione con lui;

    questa cosa è triste ma non infrequente.

     

    Se riuscirai a superare con lui questi blocchi, bene. Se non ci riuscirai ti consiglio qualche app più specifica

    come quelle che fanno incontrare persone asessuali o demisessuali omo-romantiche o bi-romantiche

    (ovvero persone più interessate all'aspetto sentimentale e/o a una sessualità più soft rispetto alla media delle persone).

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sampei
    Posted (edited)

    Sono d'accordo con Almadel. Per il futuro, le strade sono due: emanciparti dalla condizione molto rigida che poni nell'incontrare altri, oppure cercare di stringere legami esclusivamente con ragazzi che pongono la tua stessa condizione quando incontrano altri. Per il presente però la cosa è diversa, perché non possiamo sapere con certezza le cause del suo ritrarsi. Non è inverosimile che lui abbia avuto un momento di sbandamento iniziale nel conoscerti e che poi abbia fatto marcia indietro perché non si sente di iniziare troppo presto una relazione che si prefigurerebbe molto stretta, quando il ricordo di quella vecchia è fresco e quindi ancora ingombrante. Insomma quello che dice può anche essere perfettamente vero: a volte quando si conclude una relazione molto lunga o comunque particolarmente "vissuta" possono volerci mesi o anni per sentirsi in grado di affrontarne un'altra, soprattutto se se n'è usciti con forti rimesse in discussione di se stessi (e mi pare il suo caso). 

    Edited by Sampei

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
    13 hours ago, lanz88 said:

    Io, un romantico assoluto, amo tantissimo ste cose

    Cioè al limite tra lo smielato e lo stalking?

    13 hours ago, lanz88 said:

    con l'ex capì al primo colpo di essere innamorato e se non capita al primo colpo vuol dire che non lo è

    Questa è una delle più grosse idiozie che abbia mai sentito in vita mia.
    Il colpo di fulmine esiste ed è inutile negarlo ma riconoscerlo come l'unica forma possibile di innamoramento è: a) una scusa; b) una cazzata; c) un mix delle risposte precedenti.
    In questo caso, da quello che ho intravisto del soggetto, propenderei per la c).

    13 hours ago, lanz88 said:

    Io non so cosa fare

    Io, invece, non so cosa vuoi tu.
    Cioè, ci hai raccontato della piacevole interazione verificatasi in quella sera, ok: di tutto il resto, però? Come sei stato dopo aver "interagito" con lui? Quali erano le tue speranze? Ti sarebbe piaciuto rivederlo? Avevi paure, dubbi, perplessità?
    Ci racconti per filo e per segno quello che ha fatto lui ma, di te, abbiamo solo pochi accenni: è una dimenticanza, una forma di pudore oppure sei stato travolto dal suo interesse al punto di dimenticare te stesso?

    13 hours ago, lanz88 said:

    non ho mai avuto queste fantasie però con lui l'avrei fatto

    Be', io penso che il tuo corpo abbia le idee più chiare di te.
    E questo potrebbe essere un ottimo punto di partenza per capire qualcosa in più.

    13 hours ago, lanz88 said:

    Lui dice che gli piace troppo il rapporto che abbiamo ora

    Cioè, quello di due adolescenti.

    13 hours ago, freedog said:

    ok, ma tu invece che vuoi fare?

    Sapevo che non sarei stato l'unico a evidenziare questa carenza.
    Brava, vecchia carampana mia 😘

    13 hours ago, lanz88 said:

    E cosa posso fare io?

    Chiarire un sacco di cose con te stesso, prima di mettere in mezzo lui.
    Lui sta giocando sporchissimo (secondo quanto racconti) perché sta riversando su di te una serie di emozioni e aspirazioni irrazionali e ingiustificate al punto che credo potremmo parlare di transfert vero e proprio: non credo abbia definitivamente fatto i conti con se stesso riguardo la storia con il suo ex, perché si è comportato in una maniera un po' troppo muci muci per essere "normale". Ed ha incontrato te che, a giudicare da tutto quel preambolo con cui hai introdotto il post, sembri avere tutta una serie di situazioni ancora da capire riguardo te stesso. Questa tua "dipendenza" dal romanticismo sfrenato, per esempio: capisco i cartoni Disney e l'ammore e tutto, ma sei sicuro che questo modo di concepire la tua vita sentimentale calzi con la realtà? Io a quindici anni sognavo che le persone potessero ribellarsi al sistema ed essere protagoniste di una rivoluzione che avrebbe portato un nuovo equilibrio socio-economico, però poi col tempo mi son reso conto di aver abbondantemente invaso il campo dell'utopia: qual è stata l'evoluzione della tua teoria amorosa, invece? Com'è cambiato il tuo modo di immaginare l'affettività da quindici/dieci anni a questa parte?
    Direi che potremmo partire da qui.

    13 hours ago, lanz88 said:

    una situazione che mi sembra ancora più strana visto che si tratta di un ragazzo

    Cerchiamo di toglierci queste barriere.
    Magari essendo onesti con noi stessi.
    Come fai a scaricarti, registrarti e utilizzare Grindr e poi rimanere perplesso che si tratta di un ragazzo senza avvertire in te quello stridio da dissonanza cognitiva? Hai fatto tutto il preambolo delle ragazze, e va bene: ma, allora, perché Grindr?
    Perché ci tieni così tanto a presentare una tale immagine di te? Perché non ammettere, come primo passo, che potresti benissimo essere attratto dai ragazzi e che non ci sarebbe niente di strano, in quello?
    E poi: ti è piaciuto, stare con lui. Stargli addosso, stargli abbracciato. Baciarlo. Morderlo. Essere morso. Ti è piaciuto quando ti ha sfiorato la patta, ti è piaciuto quando gliel'hai sfiorata tu. Entri poco nei dettagli successivi ma è abbastanza evidente che l'esperienza non ti sia AFFATTO dispiaciuta. Quindi, perché non considerare anche questo? Perché non considerare il fatto che eri eccitato e che l'eccitazione è una delle cose più oneste e sincere che ci capiterà mai di incontrare?
    Io, in tutto questo, di strano non ci vedo alcun che.

    13 hours ago, lanz88 said:

    anche a partire dal sesso se è così importante

    Ma il sesso lo è davvero, così importante!
    Il fattore che gli amanti delle favole (tra i quali temo di dover annoverare anche te) non tengono in debita considerazione è che, più che essere un bellissimo atto d'amore verso l'altro, è un bellissimo atto d'amore verso se stessi perché ti permette di capire così tante cose ad un livello così profondo che DEVE essere presente nella vita di ognuno di noi.
    Tutti quei principi morali per cui lo si fa solo con la persona giusta e solo se c'è amore possono essere pure condivisibili in teoria ma reggono su un impianto logico altamente fallace, e cioè: puoi capire se quella è la persona giusta DOPO esserci stato a letto, ma per andarci a letto devi saperlo PRIMA.
    Abbassiamo un po' i toni emotivi, usciamo da quest'impasse delle grandi emozioni e degli infiniti struggimenti: scendiamo ad un livello più tranquillo, senza troppe pretese, come un esploratore pronto a scoprire tranquillamente cosa lo aspetti dietro l'angolo e che non viva con l'ansia di essere per forza alla ricerca dell'El Dorado.
    (Perché alla fine diventa una questione di ansia, eh: nobilitata e ammantata dal sentimentalismo quanto si vuole, ma sempre ansia rimane.)
    Fare l'amore è una questione non esclusivamente affettiva: visto che finora hai privilegiato questo approccio in via esclusiva, perché non cerchi di prendere più confidenza con l'aspetto fisico della questione? Perché non cerchi di capire cosa ti piace e cosa no? Perché non lasci che sia il tuo fisico a suggerirti nuove risposte con cui poter finalmente soddisfare parte delle tue domande?

    Per adesso, credo di potermi anche fermare qui.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • Non mi aspettavo così tante risposte e così articolate, grazie a tutti, ora vedrò di rispondervi in dettaglio.

    15 hours ago, freedog said:

    aspettare che si decida?

    te la senti di restà così sospeso?

    Ovviamente no, non è una bella sensazione, ma quando dico che non so cosa fare sono sincero: non so rinunciare al rapporto con lui, allo stesso tempo non riesco a vederlo come un amico normale, allo stesso tempo ancora è impensabile di proseguire ancora per mesi in questa situazione. Ma le cotte non possono passare a comando, non è che si schiocca le dita e tutto svanisce.

    15 hours ago, Almadel said:

    Nessun adulto se la sentirebbe di iniziare una relazione

    in cui la sessualità sia limitata alla masturbazione insieme.

    E ti è andata bene che lui è gay: fosse stato una ragazza

    neanche ti avrebbe preso in considerazione con un limite sessuale come il tuo.

    Quando si ha una sessualità così specifica o si accetta di tenere sempre la cosa a un livello di scopamicizia

    (ci troviamo per qualche sega, ma mi ritengo libero di trovare soddisfazione sessuale anche altrove)

    o ci si impegna a trovare seriamente qualcuno che non cerchi altro che questo, ammesso esista.

    Mi pare evidente che vi siete innamorati, ma lui non ti ritiene sessualmente compatibile per avere una relazione con lui;

    questa cosa è triste ma non infrequente.

     

    Se riuscirai a superare con lui questi blocchi, bene. Se non ci riuscirai ti consiglio qualche app più specifica

    come quelle che fanno incontrare persone asessuali o demisessuali omo-romantiche o bi-romantiche

    (ovvero persone più interessate all'aspetto sentimentale e/o a una sessualità più soft rispetto alla media delle persone).

    No aspetta, probabilmente non mi sono spiegato molto bene io. Io non ho mai detto che la mia sessualità debba essere limitata alla masturbazione. Ho detto che l'unica fantasia che ho sempre e solo avuto con ragazzi è quella, ma che con lui mi sarei sciolto e lo avevo anche detto, conscio che poi mi sarebbe potuto piacere come anche no, ma avrei voluto provare. Ma a quel punto mi ha stoppato lui dicendo che teme che facendolo io possa restare ancora più legato a lui, che mi confonderebbe di più e che ha paura di rovinare tutto.

    Ovviamente con una ragazza non ho mai detto mi limiterei alla masturbazione, non mi è mai capitato perchè le (poche) cotte che ho avuto non le ho mai tradotte in qualcosa di concreto, e come detto provare a far sesso con la prima persona che capita non ne sono assolutamente capace, anzi ne sono proprio disinteressato.

    Sul fatto che ci siamo innamorati, io sicuramente, nonostante sia ancora a livello emozionale/caratteriale e non abbia un riscontro fisico (baci apparte), lui negli atteggiamenti mi sembrava lo fosse inizialmente, poi si è frenato, ora dice che non lo è, che non vuole impegnarsi, che con l'ex capì al primo colpo di essere innamorato e se non ha riprovato una sensazione del genere significa che non lo è. 

    14 hours ago, Sampei said:

    Sono d'accordo con Almadel. Per il futuro, le strade sono due: emanciparti dalla condizione molto rigida che poni nell'incontrare altri, oppure cercare di stringere legami esclusivamente con ragazzi che pongono la tua stessa condizione quando incontrano altri. Per il presente però la cosa è diversa, perché non possiamo sapere con certezza le cause del suo ritrarsi. Non è inverosimile che lui abbia avuto un momento di sbandamento iniziale nel conoscerti e che poi abbia fatto marcia indietro perché non si sente di iniziare troppo presto una relazione che si prefigurerebbe molto stretta, quando il ricordo di quella vecchia è fresco e quindi ancora ingombrante. Insomma quello che dice può anche essere perfettamente vero: a volte quando si conclude una relazione molto lunga o comunque particolarmente "vissuta" possono volerci mesi o anni per sentirsi in grado di affrontarne un'altra, soprattutto se se n'è usciti con forti rimesse in discussione di se stessi (e mi pare il suo caso). 

    Come detto, l'aspetto sessuale per me è l'ultimo dei problemi pensando al futuro, con lui lo farei (o almeno proverei), con nessun altro ragazzo al mondo fosse anche il più figo no. Ho provato qualche altro incontro, ho provato a chattare con altri ragazzi, ma non ne sono minimamente interessato, non riesco nemmeno più a incontrare come rima per semplice masturbazione. Con le ragazze no problem, trovassi qualcuna in futuro in grado di suscitarmi nuovamente determinate sensazioni, perchè per me parte tutto da lì, altrimenti ad una persona non mi interesso proprio.

    Per quanto riguarda lui, si, è sicuramente scosso, probabilmente ancora innamorato dell'ex, una storia che gli ha lasciato strascichi psicologici e fisici, a tal punto da mettersi a fare incontri di solo sesso (cosa che mi ha ripetuto più volte mai aveva pensato di fare in passato) per avere conferma del fatto che può ancora piacere agli altri. Però, magari sono un illuso io, tutto ciò che mi scriveva e sentivo da parte sua in quei primissimi giorni lo avvertivo davvero reale, ed anche il fatto che mi ripete che gli piaccio fisicamente e caratterialmente, però poi ha messo come una barriera. Non voglio pensar a male, lui dice che sono solo coincidenze, ma anche il fatto che praticamente da 6 o 7 settimane rinviamo ogni volta per un motivo diverso il nostro rincontrarci per me sta anche a indicare una paura sua di lasciarsi andare come quei primi giorni successivi al nostro incontro e riscoprirsi vulnerabile, ma magari lo penso solo perchè sono un illuso. Ma tutto ciò mi fa rabbia, perciò non riesco a rinunciare a lui: ci piaciamo, ci sentiamo quotidianamente tantissimo, ma dobbiamo rinunciare per non si sa quale motivo, m'avesse detto dalla prima volta che non gli piacevo ok, lo avrei accettato, ma così fa rabbia.

    2 hours ago, LocoEmotivo said:

    Io, invece, non so cosa vuoi tu.
    Cioè, ci hai raccontato della piacevole interazione verificatasi in quella sera, ok: di tutto il resto, però? Come sei stato dopo aver "interagito" con lui? Quali erano le tue speranze? Ti sarebbe piaciuto rivederlo? Avevi paure, dubbi, perplessità?
    Ci racconti per filo e per segno quello che ha fatto lui ma, di te, abbiamo solo pochi accenni: è una dimenticanza, una forma di pudore oppure sei stato travolto dal suo interesse al punto di dimenticare te stesso?

    Ovviamente mi sentivo scosso e impaurito dopo aver passato quel pomeriggio con lui, perchè mai avevo avvertito qualcosa del genere per un ragazzo, ma allo stesso tempo felice, felice di sentirlo, impaziente all'idea di rivederlo. Non accenno a ciò che voglio io perchè penso sia palese se sono arrivato fin qui a scrivere tutto ciò, vorrei provare a farlo con lui, vorrei provare a star con lui, poi può andar bene, può andar male, possiamo capire di non esser fatti gli uni per gli altri, posso capire di non poter aver una vita sentimentale/sessuale con un ragazzo, può essere tutto ed il contrario di tutto, ma vorrei provare. Ma tutto ciò solo esclusivamente con lui.

     

    2 hours ago, LocoEmotivo said:

    Be', io penso che il tuo corpo abbia le idee più chiare di te.
    E questo potrebbe essere un ottimo punto di partenza per capire qualcosa in più.

    Sono sincero, la scena di due ragazzi che fanno sesso non mi ha mai eccitato, mi eccita vedere video di ragazzi nudi, mi eccita vedere video di ragazzi che si toccano e si baciano, la penetrazione proprio no, non mi ha mai attratto. Però come detto con lui proverei.

     

    2 hours ago, LocoEmotivo said:

    Cioè, quello di due adolescenti.

    Purtroppo in questo caso direi quello di due amici, e sottolineo purtroppo.

     

    2 hours ago, LocoEmotivo said:

    Chiarire un sacco di cose con te stesso, prima di mettere in mezzo lui.
    Lui sta giocando sporchissimo (secondo quanto racconti) perché sta riversando su di te una serie di emozioni e aspirazioni irrazionali e ingiustificate al punto che credo potremmo parlare di transfert vero e proprio: non credo abbia definitivamente fatto i conti con se stesso riguardo la storia con il suo ex, perché si è comportato in una maniera un po' troppo muci muci per essere "normale". Ed ha incontrato te che, a giudicare da tutto quel preambolo con cui hai introdotto il post, sembri avere tutta una serie di situazioni ancora da capire riguardo te stesso. Questa tua "dipendenza" dal romanticismo sfrenato, per esempio: capisco i cartoni Disney e l'ammore e tutto, ma sei sicuro che questo modo di concepire la tua vita sentimentale calzi con la realtà? Io a quindici anni sognavo che le persone potessero ribellarsi al sistema ed essere protagoniste di una rivoluzione che avrebbe portato un nuovo equilibrio socio-economico, però poi col tempo mi son reso conto di aver abbondantemente invaso il campo dell'utopia: qual è stata l'evoluzione della tua teoria amorosa, invece? Com'è cambiato il tuo modo di immaginare l'affettività da quindici/dieci anni a questa parte?
    Direi che potremmo partire da qui.

    Per quanto riguarda me, sono fatto così, e sono molto sincero a dirlo: sono una persona estremamente razionale, estremamente sentimentale, estremamente sensibile. Non mi è mai capitato di finire in una situazione sessuale o sentimentale con una ragazza perchè, non provando sentimenti, non ho mai avvertito quella forza motrice che poi ti spinge a provarci con qualcuna, e quando ho provato qualche sentimento mi ha frenato la timidezza, ma è roba di un decennio fa, l'anno scorso mi stavo infatti innamorando di una ragazza ed ero pronto stavolta a fare qualche passo, ma lei si era appena fidanzata e quindi rinunciai. Con i ragazzi invece non ho mai provato attrazione sentimentale, l'unica forma di attrazione è quella dovuta appunto allo spogliarsi e toccarsi a vicenda, ma con lui è diverso, ho avvertito una scossa quel giorno mai provata.

    Quindi si, probabilmente ho un'idea di amore da film Disney e molto adolescenziale, ma è la mia, non posso modificarla, non sono capace e anzi, ci starei male, come appunto successo dopo aver incontrato qualche ragazzo che in passato, oltre alla masturbazione, aveva provato a baciarmi. Avvertivo un senso di schifo e di vuoto, perchè io, che sono anche molto chiuso caratterialmente, riesco a lasciarmi andare in determinate cose solo se mosso sentimentalmente, baciare una/uno sconosciuta/o mi fa proprio ribrezzo, lo vedo come una violenza, figurarci farci sesso. Quando in discoteca vedo amici mettersi a provarci e baciare la prima che capita scuoto la testa incredulo, mi sento diverso, ma non per questo inferiore o superiore a loro, ma ognuno deve cercare e fare ciò che lo far star bene.

    2 hours ago, LocoEmotivo said:

    Cerchiamo di toglierci queste barriere.
    Magari essendo onesti con noi stessi.
    Come fai a scaricarti, registrarti e utilizzare Grindr e poi rimanere perplesso che si tratta di un ragazzo senza avvertire in te quello stridio da dissonanza cognitiva? Hai fatto tutto il preambolo delle ragazze, e va bene: ma, allora, perché Grindr?
    Perché ci tieni così tanto a presentare una tale immagine di te? Perché non ammettere, come primo passo, che potresti benissimo essere attratto dai ragazzi e che non ci sarebbe niente di strano, in quello?
    E poi: ti è piaciuto, stare con lui. Stargli addosso, stargli abbracciato. Baciarlo. Morderlo. Essere morso. Ti è piaciuto quando ti ha sfiorato la patta, ti è piaciuto quando gliel'hai sfiorata tu. Entri poco nei dettagli successivi ma è abbastanza evidente che l'esperienza non ti sia AFFATTO dispiaciuta. Quindi, perché non considerare anche questo? Perché non considerare il fatto che eri eccitato e che l'eccitazione è una delle cose più oneste e sincere che ci capiterà mai di incontrare?
    Io, in tutto questo, di strano non ci vedo alcun che.

    Ma infatti ciò che mi ha fatto strano non è che mi sia piaciuto, se pensassi non potesse piacermi non sarei nemmeno finito su quella chat e nemmeno avrei incontrato di tanto in tanto qualche ragazzo per toccarsi. Ciò che mi ha fatto strano è stato il turbine di emozioni vissute con lui quel giorno e che per un ragazzo non avevo mai provato nè pensavo di poter provare. Ma è stata una sensazione di strano durata poco e sovrastata dalla gioia di poter parlare ogni volta con lui, programmare di rivederci, avvertire in me delle belle sensazioni ogni qual volta lo sento. Io per lui mi metterei in gioco in un qualcosa che non pensavo mai di poter fare, per cui l'idea di "strano" è stato davvero il primissimo impatto, poi svanito.

     

    2 hours ago, LocoEmotivo said:

    Ma il sesso lo è davvero, così importante!
    Il fattore che gli amanti delle favole (tra i quali temo di dover annoverare anche te) non tengono in debita considerazione è che, più che essere un bellissimo atto d'amore verso l'altro, è un bellissimo atto d'amore verso se stessi perché ti permette di capire così tante cose ad un livello così profondo che DEVE essere presente nella vita di ognuno di noi.
    Tutti quei principi morali per cui lo si fa solo con la persona giusta e solo se c'è amore possono essere pure condivisibili in teoria ma reggono su un impianto logico altamente fallace, e cioè: puoi capire se quella è la persona giusta DOPO esserci stato a letto, ma per andarci a letto devi saperlo PRIMA.
    Abbassiamo un po' i toni emotivi, usciamo da quest'impasse delle grandi emozioni e degli infiniti struggimenti: scendiamo ad un livello più tranquillo, senza troppe pretese, come un esploratore pronto a scoprire tranquillamente cosa lo aspetti dietro l'angolo e che non viva con l'ansia di essere per forza alla ricerca dell'El Dorado.
    (Perché alla fine diventa una questione di ansia, eh: nobilitata e ammantata dal sentimentalismo quanto si vuole, ma sempre ansia rimane.)
    Fare l'amore è una questione non esclusivamente affettiva: visto che finora hai privilegiato questo approccio in via esclusiva, perché non cerchi di prendere più confidenza con l'aspetto fisico della questione? Perché non cerchi di capire cosa ti piace e cosa no? Perché non lasci che sia il tuo fisico a suggerirti nuove risposte con cui poter finalmente soddisfare parte delle tue domande?

    Per adesso, credo di potermi anche fermare qui.

    Partiamo dal presupposto che io al sesso con ragazzi non sono mai stato interessato, ma non perchè prevenuto, ma come detto qualche riga su l'idea non mi provoca eccitazione. Con lui sarebbe diverso, perchè mosso dal sentimenti, e con lui si, lo farei, proverei, poi potrà piacermi o meno questo senza farlo non posso saperlo, ma è l'unico ragazzo con cui lo farei, e di occasioni comunque ne ho avute (e ne ho) nei miei (pochi) incontri passati. Ma la stessa cosa varrebbe con una ragazza eh, sarò limitato io, lo so, ma per me sesso e amore sono inscindibili, non riuscirei mai a baciare o avvinghiarmi ad una persona solo perchè attratto fisicamente. Con lui è avvenuto ma abbiamo parlato tanto nei giorni prima, mi ci ero già affezionato, ed è per questo che, a differenza degli incontri passati, con lui non mi è rimasto quel senso di schifo e di vuoto, ma anzi di gioia e di dolcezza.

    Quindi, per rispondere alla tua ultima domanda, io per prendere confidenza con l'aspetto fisico in se per sè devo provare qualcosa per una persona, per questo lui è l'unico con il quale arriverei a conoscermi sessualmente.

    Ma queste sono tutte cose che già ho detto nel primo post, la palla purtroppo poi passa a lui.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    Posted (edited)
    18 minutes ago, lanz88 said:

    la palla purtroppo poi passa a lui.

    non necessariamente.. qui resterete in loop finchè uno dei due non si deciderà a forzare lo stallo.

    Se lui resta sospeso, puoi fare sto benedetto primo passo anche tu, nessuna legge te lo vieta!

    ieri ti facevo l'esempio -estremo, lo ammetto- di andargli sotto casa col brillocco + l'orchestrina per la serenata, e fargli la proposta di matrimonio.

    Anche se non a quel livello, cosa ti impedisce di passare da lui e dichiararti, visto che -per tua ammissione- sei completamente preso da lui?

    -e no, farlo per messaggio NON è la stessa cosa!-

    preferisci stare col rimpianto di venire respinto o col rimorso di non averci nemmeno provato?

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sampei
    Posted (edited)

    Mi dispiace, checché tu ne dica hai dato l'idea di essere alla ricerca di una relazione seria con coinvolgimento profondissimo e comunione spirituale eterna, e questo è stato preso da lui sul serio, giustamente. Ciò lo ha allontanato da te facendogli decidere di mantenere con te un semplice contatto amicale. Affettuoso quanto vuoi, ma amicale.

    Inoltre il fatto che tu abbia questa visione del sesso lascia trasparire un approccio infantile che mette in allerta le persone perché ti rende forzatamente ingenuo. Per esempio lui adesso penserà che tu ti sia perdutamente innamorato di lui solo per un bacio che vi siete dati, e ahinoi, ha ragione! Ciò però non è poetico ed edificante: è ingenuo.

    È ciò che ci si può ragionevolmente aspettare da un quindicenne, ma se lo si vede in un trentenne desta diffidenza.

    Molti ragazzi pensano che avere un approccio come il tuo sia "purificante", sia qualcosa che legittima il relazionarsi con gli altri fisicamente.

    In realtà è piuttosto pericoloso perché impedisce alla persona di maturare, di gestire le proprie emozioni, di elaborare quel patrimonio di esperienze del sé e dell'altro così da non essere sconvolti e devastati oltre misura quando si provano emozioni fortemente positive o fortemente negative.

    Comunque sia, indipendentemente dalle mie considerazioni, parliamoci chiaro, le ragioni del suo allontanamento stanno in questo:

    il conflitto di interessi è cristallino, lui  come ti ha già detto sta cercando sesso senza impegno emotivo. Invece tu cerchi impegno emotivo come precondizione per poter fare sesso.

    Non potreste essere più inconciliabili di così.

    Edited by Sampei

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo

    Quoto @Sampei quasi parola per parola 

    Anzi, aggiungo un appunto.

    Il timore per la privacy espresso dall'opener per raccontare una storia tutto sommato abbastanza comune, mi porta a chiedergli quale sia il suo quadro sociale.

    Se ha degli amici, cioè; quanti e quanto intimi; se ha mai pensato di partecipare ad eventi della comunità gay; e se ha mai condiviso con qualcuno la sua situazione erotico-sentimentale. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    1 hour ago, freedog said:

    non necessariamente.. qui resterete in loop finchè uno dei due non si deciderà a forzare lo stallo.

    Se lui resta sospeso, puoi fare sto benedetto primo passo anche tu, nessuna legge te lo vieta!

    ieri ti facevo l'esempio -estremo, lo ammetto- di andargli sotto casa col brillocco + l'orchestrina per la serenata, e fargli la proposta di matrimonio.

    Anche se non a quel livello, cosa ti impedisce di passare da lui e dichiararti, visto che -per tua ammissione- sei completamente preso da lui?

    -e no, farlo per messaggio NON è la stessa cosa!-

    preferisci stare col rimpianto di venire respinto o col rimorso di non averci nemmeno provato?

    Farmi oltre due ore di macchina, andando in un posto che non conosco nè ci sono mai stato, per ripetere ciò che ho già detto decine di volte e sentirmi ripetere le stesse riposte? Non so se sia una buona idea, molto romantica, molto ad effetto, però non credo di avere il rimorso di non starci provando, visto che non so più come farglielo capire. In ogni caso grazie, ne terrò conto.

     

    1 hour ago, Sampei said:

    Mi dispiace, checché tu ne dica hai dato l'idea di essere alla ricerca di una relazione seria con coinvolgimento profondissimo e comunione spirituale eterna, e questo è stato preso da lui sul serio, giustamente. Ciò lo ha allontanato da te facendogli decidere di mantenere con te un semplice contatto amicale. Affettuoso quanto vuoi, ma amicale.

    Inoltre il fatto che tu abbia questa visione del sesso lascia trasparire un approccio infantile che mette in allerta le persone perché ti rende forzatamente ingenuo. Per esempio lui adesso penserà che tu ti sia perdutamente innamorato di lui solo per un bacio che vi siete dati, e ahinoi, ha ragione! Ciò però non è poetico ed edificante: è ingenuo.

    Aspetta, io non ho fatto nulla per voler finire in questa situazione, ha fatto tutto lui. Lui ha insistito per voler venire a conoscermi, io nemmeno volevo, nemmeno il numero di cellulare volevo dargli. Lui continuava a ripetermi che già si stava affezionando a me, lui dopo avermi visto ha iniziato a scrivere una serie di romanticheria, a dire mi manchi, non vedo l'ora di rivederti, tesoro qua e tesoro là, ed io poi ovviamente ci sono andato dietro. Io non cerco una relazione serie e con coinvolgimento profondissimo, con ragazzi non ho mai cercato tutto ciò, e lui stesso specificò di venire a conoscermi consapevole che non avrebbe fatto sesso con me ma perchè si era trovato molto bene a chattare con me. Lui il giorno dopo avermi incontrato ha iniziato a dire che, facendo sesso, potremmo capire se poter stare insieme e se c'è chimica e che era stufo di "regalarsi" al primo che capitava per divertimento. Tutte queste cose le ha dette lui, io non mi sono mai permesso di parlare di sesso, relazioni o fidanzamenti finchè non mi ha accesso la spia lui e mi ha fatto innamorare. E di certo non mi sono innamorato dopo il bacio, ma parlando giorno dopo giorno, cioè per me è così: con una persona ti trovi bene caratterialmente, ti piace fisicamente=innamoramento (e sono uno che si è innamorato tre volte al massimo in vita mia).

     

    1 hour ago, Sampei said:

    È ciò che ci si può ragionevolmente aspettare da un quindicenne, ma se lo si vede in un trentenne desta diffidenza.

    Molti ragazzi pensano che avere un approccio come il tuo sia "purificante", sia qualcosa che legittima il relazionarsi con gli altri fisicamente.

    In realtà è piuttosto pericoloso perché impedisce alla persona di maturare, di gestire le proprie emozioni, di elaborare quel patrimonio di esperienze del sé e dell'altro così da non essere sconvolti e devastati oltre misura quando si provano emozioni fortemente positive o fortemente negative.

    Un trentenne senza esperienze sentimentali/sessuali è identico ad un quindicenne, secondo me e poi io reputo sia questione di carattere, lui stesso ha detto che apprezzava molto questa mia dolcezza.

    In ogni caso io non è che scelgo il mio approccio e che penso sia purificante, ma non ne so avere altri, in vita mia non è che non abbia mai avuto l'occasione di andare con una ragazza che ci provava o anche un ragazzo di quelli incontrati, ma non ne ho mai avuto minimamente voglia nè ci sarei riuscito, basti pensare allo schifo provato, come detto, dopo aver baciato qualcuno con cui mi ero visto solo per masturbazione. C'è chi riesce ad imbastire rapporti di solo sesso e chi no, io sinceramente non ci sono mai riuscito nè mai ci riuscirò, perchè non sono un animale che segue gli istinti, ma una persona, con un cuore e dei sentimenti.

    1 hour ago, Sampei said:

    Comunque sia, indipendentemente dalle mie considerazioni, parliamoci chiaro, le ragioni del suo allontanamento stanno in questo:

    il conflitto di interessi è cristallino, lui  come ti ha già detto sta cercando sesso senza impegno emotivo. Invece tu cerchi impegno emotivo come precondizione per poter fare sesso.

    Non potreste essere più inconciliabili di così.

    Lui starà anche cercando sesso senza impegno emotivo, ma mi cerca decine di volte al giorno, ha iniziato lui la giostrina del sentimentalismo e del tesoro. Inoltre io gli ho anche proposto di provare a farlo sto benedetto sesso in modo da capire se mi possa anche piacere, ma lui ha iniziato a dire che sarebbe pericoloso per me. E poi non capisco il senso degli scherzi per vedere come reagisco quando dice che si è innamorato di qualcuno.

    26 minutes ago, LocoEmotivo said:

    Quoto @Sampei quasi parola per parola 

    Anzi, aggiungo un appunto.

    Il timore per la privacy espresso dall'opener per raccontare una storia tutto sommato abbastanza comune, mi porta a chiedergli quale sia il suo quadro sociale.

    Se ha degli amici, cioè; quanti e quanto intimi; se ha mai pensato di partecipare ad eventi della comunità gay; e se ha mai condiviso con qualcuno la sua situazione erotico-sentimentale. 

    Il timore per la privacy era dovuto al fatto che l'interessato capitasse qui su e si riconoscesse, cosa che mi farebbe apparire ancora più ebete di quanto non stia apparendo fin'ora in tutta questa vicenda. Con i miei amici non ho mai parlato di situazioni sessuali, anche se ovviamente, quelli che mi conoscono da più tempo e non mi hanno mai visto con alcuna ragazza, sanno che non ho mai fatto nulla, ma sinceramente questa cosa non mi pesa, anche perchè ho sempre detto che avrei avuto una ragazza quando avrei trovato una che mi piaceva, respingendo i loro "ma fattela quella, quella te la da", ecc.

     

    In ogni caso, resta il fatto che non so cosa fare, sono immobile da due mesi, preso da lui, felice quando ci parlo, triste quando mi sento respingere, ansioso e agitato quando penso che si incontra con altra gente per divertimento (e questa davvero è una cosa che mi ferisce tanto perchè ho un'altissima stima di lui). 

    Domanda da un milione di dollari, voi, al posto mio, che fareste?

    Edited by lanz88

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sampei

    Assodato che lui (sebbene un po' in ritardo) ha fatto bene a respingere il tuo interesse sentimentale, che si è accorto di non poter corrispondere, ora tu per stare un po' meglio dovresti respingere il suo interesse amicale, che tu non puoi corrispondere essendone invaghito.

    In concreto digli molto semplicemente che non sei interessato a fargli da confidente, e smettila di sentirlo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • 9 minutes ago, Sampei said:

    Assodato che lui (sebbene un po' in ritardo) ha fatto bene a respingere il tuo interesse sentimentale, che si è accorto di non poter corrispondere, ora tu per stare un po' meglio dovresti respingere il suo interesse amicale, che tu non puoi corrispondere essendone invaghito.

    In concreto digli molto semplicemente che non sei interessato a fargli da confidente, e smettila di sentirlo.

    Perchè secondo te ha fatto bene a respingere il mio interesse sentimentale (che ricordiamo è partito da lui?)

    Io, come detto prima, sinceramente non riesco a non sentirlo, ci ho provato qualche settimana fa per mezza giornata e stavo peggio di prima all'idea di non sentirlo più, ed anche lui poi ha ripreso a scrivermi dicendomi che stava male all'idea di non sentirmi più e che sono troppo importante per lui.

    Ha ragione Freedog, siamo in loop.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 hours ago, Sampei said:

    È ciò che ci si può ragionevolmente aspettare da un quindicenne, ma se lo si vede in un trentenne desta diffidenza.

    tieni però presente che, essendo ai primi approcci con il suo lato omosex, ci sta che @lanz88 si comporti da 15enne

    1 hour ago, lanz88 said:

    Lui ha insistito per voler venire a conoscermi, io nemmeno volevo, nemmeno il numero di cellulare volevo dargli. Lui continuava a ripetermi che già si stava affezionando a me, lui dopo avermi visto ha iniziato a scrivere una serie di romanticheria, a dire mi manchi, non vedo l'ora di rivederti, tesoro qua e tesoro là, ed io poi ovviamente ci sono andato dietro.

    ok, ma ti sei chiesto cosa andava cercando? da vecchio bucaniere di questi mari, credo che puntasse al max ad una sana scopamicizia, senza tutte quelle implicazioni affettive che invece ti han mandato fuori di testa.

    Ecco perchè insisto sul tuo dover andare a fondo  a cosa vai/adate cercando!

    1 hour ago, lanz88 said:

    Lui il giorno dopo avermi incontrato ha iniziato a dire che, facendo sesso, potremmo capire se poter stare insieme e se c'è chimica e che era stufo di "regalarsi" al primo che capitava per divertimento. Tutte queste cose le ha dette lui, io non mi sono mai permesso di parlare di sesso, relazioni o fidanzamenti finchè non mi ha accesso la spia lui e mi ha fatto innamorare.

    tesò, stai ragionando da 15ene, lo sai?

    1 hour ago, lanz88 said:

    io gli ho anche proposto di provare a farlo sto benedetto sesso in modo da capire se mi possa anche piacere, ma lui ha iniziato a dire che sarebbe pericoloso per me

    in questo, capisco il suo punto di vista; e non per rischi malattie o simili, ma perchè, visto che lui ORA non cerca quei coinvolgimenti emotivi che invece tu già hai, se poi tra voi non funzionasse o lui non avesse la forza/voglia di lasciarsi coinvolgere come te, sarebbe peggio per tutti e due.

    MOLTO peggio

    1 hour ago, lanz88 said:

    Domanda da un milione di dollari, voi, al posto mio, che fareste?

    già sai la mia risposta; ergo, non mi ripeto

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    18 minutes ago, freedog said:

    ok, ma ti sei chiesto cosa andava cercando? da vecchio bucaniere di questi mari, credo che puntasse al max ad una sana scopamicizia, senza tutte quelle implicazioni affettive che invece ti han mandato fuori di testa.

    Ecco perchè insisto sul tuo dover andare a fondo  a cosa vai/adate cercando!

    Assolutamente nulla, e non molto tempo fa ce l'ho chiesto nuovamente, e lui me l'ha confermato dicendo: "mi sei piaciuto come persona, mi piaci anche fisicamente, se cercavo sesso, che fortunatamente non mi manca, non mi sobbarcavo oltre due ore di viaggio. Pensavo non potesse succedere nemmeno nulla tra noi quel giorno, poi è successo ed è stato bello". 

    Oltre questo, come detto, le implicazioni affettive non sono partite da me, è lui che appena tornato a casa sua quella sera ha iniziato a mandarmi messaggi dolci, tesoro, mi manchi, vorrei avere di nuovo i tuoi baci, non vedo l'ora di rivederti; mi ha chiesto più volte se pensassi ancora al ragazzo con cui mi ero visto prima di lui, mi ha chiesto se il bacio che mi aveva dato era stato più o meno bello di quelli precedenti che io avevo dato, mi ha detto che era stufo di volare da una persona all'altra per divertimento e che sarebbe stato ben felice di trovare in me un punto fermo. Quindi no, almeno dalle sue parole, e anche dai fatti, non puntava ad un'amicizia di sesso, anche perchè sapeva perfettamente che io non volevo far sesso con ragazzi.

    18 minutes ago, freedog said:

    tesò, stai ragionando da 15ene, lo sai?

     

    18 minutes ago, freedog said:

    in questo, capisco il suo punto di vista; e non per rischi malattie o simili, ma perchè, visto che lui ORA non cerca quei coinvolgimenti emotivi che invece tu già hai, se poi tra voi non funzionasse o lui non avesse la forza/voglia di lasciarsi coinvolgere come te, sarebbe peggio per tutti e due.

    MOLTO peggio

    Boh, alzo le mani.

     

    18 minutes ago, freedog said:

    già sai la mia risposta; ergo, non mi ripeto

    Rinunciare? Andare da lui?

     

    Io ad ora non so rinunciare a lui, sarò un illuso, un 15enne, un romantico o un deficiente, scegliete voi, ma provando queste belle sensazioni per lui (e tenendo bene a mento ciò che mi diceva inizialmente, e che per dirlo perlomeno lo pensava, che gli piaccio fisicamente e come persona) non riesco a rinunciare ad una cosa che reputo molto importante. Ma sarò stupido io...

    Edited by lanz88

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 minutes ago, lanz88 said:

    Rinunciare? Andare da lui?

    your choice

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • Just now, freedog said:

    your choice

    Non so cosa pensare, sono davvero in crisi, altrimenti non sarei finito a chiedere aiuto qui a voi :/

    Io sarò un illuso ma penso che il bene trionfi sempre e che se due persone si vogliono bene finiranno per provare ad avere qualcosa tra loro. Poi che lui mi voglia bene come amico ok ci può stare, ma inizialmente non mi sembrava proprio da amico, io non bacio i miei amici e nemmeno li sento in maniera così continuativa più volte al giorno. Però è tutto una contraddizione, conoscermi e dire di voler provare con me e poi ritrarsi, sentirsi corteggiato da me ma aver paura di rovinare tutto, continuare a sentirmi e farlo anche dopo che io avevo detto non volevo sentirlo più, farmi gli scherzi ancora oggi che si è innamorato. E' tutto contorto e contraddittorio.

    In situazioni simili, lette anche qua su, è il ragazzo gay che è confuso o rincorre il presunto etero/bsx, qui sono io a rincorrere il ragazzo gay che a sua volta mi rincorreva inizialmente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sampei
    1 hour ago, lanz88 said:

    Perchè secondo te ha fatto bene a respingere il mio interesse sentimentale (che ricordiamo è partito da lui?)

    Perché (almeno spero, se costui ha un po' di consapevolezza) si è accorto del fatto che non può fare sesso con te e basta, o comunque un tentativo di intimità di qualsiasi tipo, senza scatenare una tua ossessione.

    Inoltre non è del tutto vero che l'interesse è partito da lui, era solo melenso, sdolcinato e lagnoso perché s'era appena mollato col tipo. Per l'amor del cielo aveva anche il diritto di essere un po' sbrodoloso e col morale a terra dopo il momento di sofferenza che ha vissuto, però starebbe a te non confondere interesse e lagnosità. Ciononostante, tale confusione ti viene spontanea probabilmente perchè hai irregimentato i tuo modo di conoscere nuovi ragazzi istituendo una rete di dicotomie irrazionali (il bacio con uno sconosciuto con cui ti sei fatto una sega è riprovevole, il bacio con uno sconosciuto che si lamenta del suo ex è paradisiaco, ecc ecc) in cui sei rimasto invischiato e che ti hanno impedito di sperimentare molte dinamiche, perché le hai tutte pre-giudicate.

    Certo nessuno poteva prevedere che 'sto tizio, ben prima di andare a letto con te, ti avrebbe un po' fatto ossessionare semplicemente scambiando qualche parola affettuosa.

    Il bello è che alla fine è uno sconosciuto esattamente come quello che schifavi facendoti le seghe.

    Comunque non ti preoccupare, sii paziente e vedila come una prima esperienza con cui imparare tantissime cose.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71

    Sampei for President 😍😍

    Comunque @lanz88 ti vorrei aiutare ma inutile ripetere le stesse cose di chi ti ha già risposto. Ti faccio comunque gli Auguri per tutto 😘

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lanz88
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    52 minutes ago, Sampei said:

    Inoltre non è del tutto vero che l'interesse è partito da lui, era solo melenso, sdolcinato e lagnoso perché s'era appena mollato col tipo. Per l'amor del cielo aveva anche il diritto di essere un po' sbrodoloso e col morale a terra dopo il momento di sofferenza che ha vissuto, però starebbe a te non confondere interesse e lagnosità. Ciononostante, tale confusione ti viene spontanea probabilmente perchè hai irregimentato i tuo modo di conoscere nuovi ragazzi istituendo una rete di dicotomie irrazionali (il bacio con uno sconosciuto con cui ti sei fatto una sega è riprovevole, il bacio con uno sconosciuto che si lamenta del suo ex è paradisiaco, ecc ecc) in cui sei rimasto invischiato e che ti hanno impedito di sperimentare molte dinamiche, perché le hai tutte pre-giudicate.

    Non sono d'accordo, perdonami. Mi inizi a scrivere in chat, raccontarmi la tua vita, dimostrarti interessato a me, riempirmi di complimenti, insistere di venirmi a conoscere. Io all'inizio non volevo, e questo me lo sottolinea ancora oggi lui, mi ha dovuto quasi pregare, non ti dico la fatica per dargli il mio numero, per cui davvero io non ho fatto nulla.

    E no, non era sdolcinato perchè si era mollato col tipo (cosa avvenuta oltre 6 mesi fa), o almeno, se tu mi fai discorsi di importanza del sesso in una coppia e provare a farlo per capire se possiamo stare insieme, mi chiami all'una di notte, mi dici non vedo l'ora di rivederti tesoro, mi manchi tanto, non sono matto io che denoto un interesse tuo verso di me.

    Il bacio con lo sconosciuto è riprovevole perchè non è sentito da parte mia, e io al bacio do un'importanza enorme, il bacio con lui non era un bacio a uno sconosciuto, visto che parlavamo fino alle 3 di notte da quasi una settimana. Il resto io non pre-giudico nulla, ma non è che sono cambiato dopo aver conosciuto lui, determinate cose non le facevo nè volevo nemmeno prima.

    52 minutes ago, Sampei said:

    Il bello è che alla fine è uno sconosciuto esattamente come quello che schifavi facendoti le seghe.

    No, non era decisamente uno sconosciuto come tutti gli altri, parlare per ore e ore al giorno, dirmi cose che non aveva mai detto a nessuno, parlarmi di coppia, sesso, cercarmi decine di volte al giorno, sottolineare la mia importanza per lui, dire che in questo momento non è pronto ma poi chissà, non è roba da sconosciuto come tutti gli altri. Almeno per me, ma anche lui dice sempre che non si è trovato con nessuno come con me.

    52 minutes ago, Sampei said:

    Comunque non ti preoccupare, sii paziente e vedila come una prima esperienza con cui imparare tantissime cose.

    Sono paziente da due mesi ormai, ma ci sto solo male, alterno momenti di entusiasmo quando parlo con lui ad altri di nervosismo, ad altri ancora di sconforto. 

    Non è facile, credimi, non è facile.

    13 minutes ago, Fladimiro71 said:

    Sampei for President 😍😍

    Comunque @lanz88 ti vorrei aiutare ma inutile ripetere le stesse cose di chi ti ha già risposto. Ti faccio comunque gli Auguri per tutto 😘

    Grazie, ma credimi qualunque parola, idea o suggerimento in questo momento sarebbe ben accetta :)

    Edited by lanz88

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    prendi

    una

    cazzo

    di 

    decisione

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    • Who Viewed the Topic

      124 members have viewed this topic:
      daydreamer  Isher  marco7  Catilina  andy94  LocoEmotivo  Liam  Olimpo  Uncanny  davydenkovic90  Dragon Shiryu  Plutone  Sampei  kintsugi92  Secretwindow  misterbaby  Krad77  freedog  Saramandasama  Bloodstar  Hermannchen  todaw  Hinzelmann  conrad65  pianist93  Mario1944  Fergus  DroftBlu  Davis  Almadel  Fred  SerialHenry  Tigrone  coeranos  Gigiskan  castello  Layer  islanda10  grandguignol  GlassOnion  Laen  Diabolik  n1c0l4  schopy  Lor24  Indice  Syfy  Prou  paoletta  Duma  Yukio_  Mercante di Luce  smily96  DanySamu  Andy42  Kyle_88  FreakyFred  Cocito  DoctorNievski  Simba  cangrande  Beppe_89  Steste  Iron84  Rotwang  Metamorphoseon90  faby91  estraneo  Lorenzo03  Eliaaa  AndrejMolov89  Capricorno57  Quiescent93  Tyrael  Sorgesana  Verlaine  Danylo  Birth  Shell  rifenix73  camillomago  sogliola04  bradipo  OLEG  Fabius81  Leoo  Elia99  MinstrelBard  Paolo91  gaiweasley  Calling  Carota  Marion2189  nowhere  agis  wwspr  lollone  Nhurene  MaT  Tex  and 24 more...
    ×
    ×
    • Create New...