Jump to content
davydenkovic90

"Non FATE i gay"

76 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

davydenkovic90
  • Topic Author
  • Io non ho un approccio pessimista, io dico di rimanere con gli occhi aperti perché stanno salendo al potere personaggi che cercano semplicemente dei capri espiatori, e non è un fenomeno nuovo.

    Nel frattempo, nel 2019, a Trieste

    fabio-tuiach-rosario-gay-pride-1.jpg

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    ma chi è che ha presentato sta mozione, quello che aveva buttato nel cassonetto le coperte del barbone?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
    13 hours ago, Hinzelmann said:

    Certamente avete due approcci molto diversi

    Beh Luxuria non è gay. Non è trasmissione in cui baci alcuno. Un rinvio non è una censura.

    Quando leggo:  "un bacio gay nel 1995 o nel 2007 in prima serata Rai non avrebbe fatto nessun effetto a nessuno, mentre oggi scatena un putiferio e viene censurato.  "


    lo leggo per come è scritto. Non faccio equazioni bacio gay = trans che fa lezione ai bambini, sarò strano io. Bisogna anche avere il coraggio di stare dietro alle proprie frasi... poi ripeto, uno può anche sbagliarsi, non è la fine del mondo eh.
    Sicuramente nel 1995 sarebbe stato impensabile una trasmissione in cui una famosa trans facesse lezione a dei bambini in tv, parlando di qualsiasi argomento, men che meno il gender o il maschile/femminile. Nel 2007 magari non impensabile ma molto difficile.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
  • Topic Author
  • 40 minutes ago, Krad77 said:

    Beh Luxuria non è gay. Non è trasmissione in cui baci alcuno. Un rinvio non è una censura.

    Quando leggo:  "un bacio gay nel 1995 o nel 2007 in prima serata Rai non avrebbe fatto nessun effetto a nessuno, mentre oggi scatena un putiferio e viene censurato.  "


    lo leggo per come è scritto. Non faccio equazioni bacio gay = trans che fa lezione ai bambini, sarò strano io. Bisogna anche avere il coraggio di stare dietro alle proprie frasi... poi ripeto, uno può anche sbagliarsi, non è la fine del mondo eh.
    Sicuramente nel 1995 sarebbe stato impensabile una trasmissione in cui una famosa trans facesse lezione a dei bambini in tv, parlando di qualsiasi argomento, men che meno il gender o il maschile/femminile. Nel 2007 magari non impensabile ma molto difficile.

    Non attaccarti a una frasetta prendendola alla lettera. Il Family day è nato proprio nel 2007, guarda un po'. Nel 2007 esisteva ancora la "Lega Nord" e non la "Lega", e chiaramente in Toscana non era votata da nessuno, ritenuta, al massimo, un partito di incapaci invasati e ignoranti. Nel 2019 abbiamo un sindaco leghista. Ci sono aggressioni omofobe gravi in città e il sindaco non dice niente contro l'omofobia. Io stesso sono stato avvicinato da un gruppo di ragazzi molto minacciosi in una piazza, rubandomi la birra (vuota) che avevo appoggiato sulla panchina e incalzando nel chiedermi se "fossimo amici o finocchi" (io e il ragazzo con cui ero). Più episodi come quello di cui parlo nel topic, certamente innocuo ma, boh, mi fa anche pensare

    Io sto dicendo solo di non abbassare la guardia perche', come da un lato c'è apertura e ribellione, dall'altro si scatenano forze uguali e contrarie.  E' sempre stato così, anche storicamente, ad esempio negli anni Venti e negli anni Settanta è successa la stessa cosa.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    La frasetta è tua.
    In questo topic ho risposto solo a quella perché è argomento che conosco.
    Sul non abbassare la guardia sono sempre stato d'accordo fin dall'inizio figurati. Se però viene supportata con dati che non mi corrispondono a realtà, lo dico.
     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
  • Topic Author
  • 12 minutes ago, Krad77 said:

    La frasetta è tua.
    In questo topic ho risposto solo a quella perché è argomento che conosco.
    Sul non abbassare la guardia sono sempre stato d'accordo fin dall'inizio figurati. Se però viene supportata con dati che non mi corrispondono a realtà, lo dico.
     

    Krad, i dati te li ho riportati poco sopra. I dati sono che ci ritroviamo un partito di maggioranza che è un covo di invasati omofobi e razzisti. E quel partito non ha preso il potere con la forza, ma cavalcando il clima di intolleranza e odio.

    Ci preoccupiamo delle navi che arrivano, ma l'italia è già piena di immigrati, magari gente che è qui da vent'anni a cui nessuno ha detto niente per vent'anni e che oggi si trova nell'occhio del ciclone per il colore della pelle. Questo si chiama razzismo. Un consigliere comunale leghista che chiede che il pride si svolga in un ghetto  a me inquieta molto. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    14 hours ago, Krad77 said:

    Beh Luxuria non è gay. Non è trasmissione in cui baci alcuno. Un rinvio non è una censura.

    Ok, non che l'approccio pessimista - da solo - sia passato Lol

    Se vuoi correggo in "approccio pessimista che ti porta a fare errori" anche se ha già ribattuto

    14 hours ago, davydenkovic90 said:

    Non attaccarti a una frasetta prendendola alla lettera.

    Si può essere pessimisti anche scrivendo cose meno sbagliate, che ne so magari io potrei insinuare che la trasmissione è stata registrata dalla precedente amministrazione RAI ( non lo so se è vero...la butto lì ) o sui pride potrei dire che andremo incontro ad una opposizione mai vista ( certo è una previsione perchè attualmente è troppo presto )

    Io forse direi che quel 25% di Italiani omofobi, che costituiscono una minoranza, ma sono pur tuttavia molti più di noi...oggi hanno una maggior rappresentanza politica

    Poi il tutto si complica perchè siamo in Italia e l'Italia non è mai un paese facile da leggere...per dire Nardella non ha dato il patrocinio al Pride ritenendolo una manifestazione di parte, è chiaro quest'anno a Pisa se non danno il patrocinio non fanno niente di nuovo, per cui se vogliono distinguersi ( in peggio ) non so cosa potrebbero inventarsi visto che in teoria quella è l'unica cosa che possa fare un Comune

    Vediamo se Salvini dirama una circolare alle Prefetture per circoscrivere i Pride

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
  • Topic Author
  • 2 hours ago, Hinzelmann said:

    Si può essere pessimisti anche scrivendo cose meno sbagliate, che ne so magari io potrei insinuare che la trasmissione è stata registrata dalla precedente amministrazione RAI ( non lo so se è vero...la butto lì ) o sui pride potrei dire che andremo incontro ad una opposizione mai vista ( certo è una previsione perchè attualmente è troppo presto )

    Io forse direi che quel 25% di Italiani omofobi, che costituiscono una minoranza, ma sono pur tuttavia molti più di noi...oggi hanno una maggior rappresentanza politica

    Poi il tutto si complica perchè siamo in Italia e l'Italia non è mai un paese facile da leggere...per dire Nardella non ha dato il patrocinio al Pride ritenendolo una manifestazione di parte, è chiaro quest'anno a Pisa se non danno il patrocinio non fanno niente di nuovo, per cui se vogliono distinguersi ( in peggio ) non so cosa potrebbero inventarsi visto che in teoria quella è l'unica cosa che possa fare un Comune

    Vediamo se Salvini dirama una circolare alle Prefetture per circoscrivere i Pride

    Non è pessimismo, è la realtà. Siamo un paese che ha appena approvato una legge sulle unioni civili e uno dei principali partiti politici, cresciuto in modo esponenziale negli ultimi anni, tanto da snaturarsi e perdere la vocazione territoriale,  è un partito di fiera, ignorante estrema destra omofoba e clericale.

    Ma non ne farei una questione di "omofobia", Hinz. L'omofobia era quella cosa innocua da cui dovevamo proteggerci qualche anno fa, magari quella interiorizzata. Una febbriciattola da superare con un po' di cure e lasciando passare il tempo "aspettando che la società sia pronta".

    Questa è un'altra cosa:  è una prassi storica già vista e rivista, in cui il potere viene affidato al demagogo di turno che promette di buttare tutti i mali (in realtà, capri espiatori, e non veri mali, come già ho detto in altri post) dentro un calderone e risolvere così  qualsiasi problema.

    Nei campi di concentramento non c'erano solo gli ebrei, c'erano anche omosessuali e disabili, gli anziani venivano uccisi appena arrivati al campo. E poi mi si viene a dire che l'aggressione all'atleta di colore di Torino è da imputare a un'innocua "banda dell'uovo", che guarda caso aveva colpito proprio due anziani, prima di lei? O che  è tutto ok se il sindaco della mia città dica che le aggressioni omofobe rientrano nella norma dei casi simili che si verificano, magari per scippo, o altro.

    (aggressione omofoba subita anche da me, fortunatamente senza danni, ma solo perché ho raccontato una mezza balla... i tizi ci hanno chiesto "siete amici o finocchi?", noi eravamo amici e abbiamo detto "amici". Che "fossimo anche finocchi" non ci sembrava il caso di aggiungerlo, in una piazza di notte con questo tizio che brandiva una bottiglia vuota. Se fossimo stati fidanzati, cosa che è successa di lì a poco, probabilmente la serata avrebbe preso tutt'altra piega... infatti poco dopo due ragazzi fidanzati (che hanno ammesso di essere gay alla domanda) sono stati aggrediti violentemente in una circostanza analoga)

    E questa storia mi guardo bene dal raccontarla, al di fuori di qui, perché darei semplicemente modo agli omfobi di arrivare proprio dove vogliono: "basta che vi nascondiate e nessuno vi farà niente"... si certo, a parte che non mi sembra proprio il caso, ma durante la guerra c'era gente che lavorava nelle sinagoghe e faceva la spia ai fascisti, c'erano ebrei che battezzavano i figli per timore di essere deportati. Dovremmo comportarci cosi? La storia non insegna proprio nulla. (Ma il problema è che i politici non l'hanno studiata, non hanno neanche un briciolo di cultura umanistica ma solo quei due o tre contenuti di tv, cinema e social per apparire fichi e smart e prendere più like, voti o soldi, che ormai sono la stessa cosa, e di questo ci ha dato un ottimo saggio Renzi. )

    Che neghino il patrocinio mi pare cosa minore, c'è da vedere se non inizino a negare la manifestazione stessa, a relegarla con qualche scusa in qualche landa deserta, a controbilanciarla con rosari, santi, madonne, family day e quant'altro.

    L'aderenza a questi movimenti, leghisti, familisti, e quant'altro, non è MAI un legittimo gusto o semplice idea politica rispettabile, purtroppo è un'aderenza "di pancia", che nasce dopo che qualcuno ti ha inculcato l'odio verso determinate categorie, possibilmente verso tutte le categorie insieme, senza fare distinzioni, da buttare tutte in un calderone, resettando il computer e ripristinando il "dio patria e famiglia". Ed è una scelta istintiva: la gente non ragiona sull'omosessualità né sulla multiculturalità, né sulle politiche di immigrazione, né sui problemi dei giovani. Non gliene frega una mazza. E non vede in Salvini soluzioni, men che meno soluzioni edificanti. 

    Staremo a vedere che succede. L'unica cosa che mi rincuora è che pare che negli altri Paesi non ce l'abbiano poi tanto con gli omosessuali. O almeno così sembra a me.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    2 hours ago, Hinzelmann said:

    Vediamo se Salvini dirama una circolare alle Prefetture per circoscrivere i Pride

    beh, ti dò per certo che se poco poco ci dovesse provà, partirebbe una campagna di outing che sputtanerebbe tutta o quasi la sua cerchia di collaboratori (da Morisi in giù, sono abituali frequentatori del Borgo e di altri luoghi ameni, compresi alcuni insospettabili propugnatori della famiglia tradizionale, con tanto di moglie di copertura al seguito);  per tacer di parecchi grullini velati, anche di primo piano

    ah, tutto con prove a conforto di

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama

    Siete dei veri prevenuti! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
    On 1/24/2019 at 9:50 PM, Krad77 said:

    Un altro episodio di cronaca molto interessante, giusto per avere un quadro della situazione 

    https://bari.repubblica.it/cronaca/2019/02/08/news/brindisi_scritte_omofobe_contro_uno_studente_i_compagni_tappezzano_la_scuola_di_striscioni_siamotuttifroci_-218639529/

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Demò
    On 2/1/2019 at 4:07 PM, Hinzelmann said:

    Salvini dirama una circolare alle Prefetture

    ma l'è troppo un furbo il Matteone per far ste cose..platealmente

    bacioni!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Non credo neanche io le farà

    O almeno non ne vedo i motivi in questo momento politico, ha il vento in poppa e tutta ( l'apparente ) convenienza ad accreditare l'idea di essere il "Capitano" di una squadra che sta facendo la "rivoluzione del buonsenso".

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    coeranos

    Riprendo un discorso su questo thread, tanto penso nessuno importi se un po' off topic. Posso capire il pessimismo, però non si può dire che prima si stava meglio in quanto a omofobia.

    C'è l'impressione che siano aumentati i casi di omofobia perché ora se ne parla molto di più. Una ventina di anni fa mi ricordo  che certi fatti erano nella cronaca locale e per capire che si trattava di omofobia lo dovevi leggere tra le righe, ad esempio sapendo che il  luogo di una rapina e percosse era noto per il battuage.

    Ovviamente per fare un paragone lo si dovrebbe fare con dati concreti, non possiamo farlo se prima il movente omofobo di un reato veniva nascosto per "proteggere la vittima", o se i ragazzini si suicidavano per "un brutto voto" o perché "lasciati dalla fidanzatina".

    Però mi ricordo bene l'uscita di un libro dal titolo "Omocidi" in cui venivano analizzati un centinaio di omicidi nell'arco di una decina di anni (gli anni 90 mi pare di ricordare) in cui l'omosessualità della vittima era in qualche modo connessa all'omicidio. Obiettivamente il presente non è minimamente paragonabile al passato.

    Avete affrontato pure il tema dell'omofobia in politica.

    I pride erano ostacolati in tutti i modi possibili, in particolare dal centrodestra, ma anche dai cattolici di sinistra del partito La Margherita, poi confluito nel PD. Il presidente del Consiglio Amato che si lamentava di non poter vietare il Worldpride di Roma del 2000 perché "purtroppo c'è la Costituzione" me lo ricordo bene.  I vari movimenti esplicitamente omofobi sono nati quando si è incominciato a parlare di unioni civili nel secondo governo Prodi, se prima non esistevano è perché concretamente gli omosessuali erano invisibili.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    islanda10

    Io in generale noto una diminuzione dell'omofobia, se ora i reati sono quasi giornalieri è perché ora vengono riportati per quello che sono, come detto anche nel commento precedente.

    Per esperienza nel mio paesone di provincia la situazione è molto tranquilla, molti si sono esposti e non ho sentito commenti negativi.

    L'anno scorso una coppia di ragazze si è trasferita  affianco a casa mia e i vicini ne parlano in modo normale, come parlano degli altri, non ho sentito alcun commento negativo. Considerate che stiamo parlando di un quartiere di case indipendenti con un'età media abbastanza alta dove si conoscono tutti e dove si sa tutto di tutti. Credo che sappiano di me visto che quando ero fidanzato a volte hanno provato a chiedermi del mio ragazzo... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    BerryJuice

    Concordo pienamente con i post sopra... Il Salvinismo poi è decisamente un fenomeno transitorio come tutto in politica del resto

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    • Who Viewed the Topic

      63 members have viewed this topic:
      davydenkovic90  castello  LocoEmotivo  Krad77  coeranos  freedog  Hinzelmann  Loredag  islanda10  LuxAeterna  Bloodstar  BerryJuice  pianist93  marco7  Demò  n1c0l4  nayoz  Beppe_89  Sampei  Almadel  Saramandasama  Paradigma  gianduiotto  kaspo  faby91  GiuseEnv  Uncanny  elvino1831  Oscuro  AlexTriv95  N3c0L4s  wwspr  Mercante di Luce  ste25  Sam87  SerialHenry  nowhere  Catilina  Indice  DroftBlu  Paolo91  Duma  Tyrael  Blob  Flavius  prefy  Louis  Steste  Laen  yalen86  Wings  Pix  Fergus  Lorenzo03  ALEX1  Filippo1993  Marion2189  Cassius Hueffer  conrad65  Pgranatum  Aristotele00  Fladimiro71  Dragon Shiryu 
    ×