Jump to content
Fladimiro71

Lottare o arrendersi?

407 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Bloodstar
5 minutes ago, Fladimiro71 said:

tanto il mio ragazzo ha scelto me ed è dalla mia parte

Sei proprio sicuro che sta scelta l'ha fatta? Sei sicuro che non ha semplicemente scelto di non scegliere? Sei sicuro che non stia solo tentando di pararsi il culo su ambo i fronti? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Io penso che tua suocera e' ambivalente: vuole il figlio di nuovo a casa sua ma si rende conto che la realta' e' diversa e a dipendenza del momento si comporta in modo diverso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fladimiro71
  • Topic Author
  • 22 minutes ago, marco7 said:

    Io penso che tua suocera e' ambivalente: vuole il figlio di nuovo a casa sua ma si rende conto che la realta' e' diversa e a dipendenza del momento si comporta in modo diverso.

    "E a dipendenza del momento si comporta in modo diverso": puoi arricchire con esempi perché forse non ho capito bene

    33 minutes ago, Bloodstar said:

    Sei proprio sicuro che sta scelta l'ha fatta? Sei sicuro che non ha semplicemente scelto di non scegliere? Sei sicuro che non stia solo tentando di pararsi il culo su ambo i fronti? 

    Ne sono sicuro: altrimenti a quest'ora mi avrebbe già abbandonato e non starebbe lottando.

    Edited by Fladimiro71

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Ci sono momenti in cui lei si rende conto che il figlio vive fuori dalla sua famiglia e lei vuole aiutarlo, dandogli per esempio le tende per la casa.

    ci sono altri momenti che lei lo vuole di nuovo a casa sua e allora dice che lui deve tornare a dormire da loro e lo ricatta dicendo che se vuole il loro servizio taxi lui deve dormire da loro.

    in futuro quale delle due posizioni della madre prevarra', ora non lo sappiamo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • No vabbè ma io mi arrendo se devo combattere pure col mio compagno...

    Screenshot_20190217-145441_Chrome.jpg

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar

    E' sempre bello vedere esempi di fede incrollabile.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    Che lui voglia fare accettare l’omosessualità alla famiglia non è così strano, così come il desiderio che vada tutto bene e ci sia un lieto fine familiare. Non tutti hanno il pensiero di tagliare tutti i ponti e stop.

    L’agedo sicuramente questa mamma la aiuterebbe tanto.

    in tutto ciò qui ci sono anche tutta un’altra serie di problemi che non state considerando

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 14 minutes ago, Krad77 said:

    Che lui voglia fare accettare l’omosessualità alla famiglia non è così strano, così come il desiderio che vada tutto bene e ci sia un lieto fine familiare. Non tutti hanno il pensiero di tagliare tutti i ponti e stop.

    L’agedo sicuramente questa mamma la aiuterebbe tanto.

    in tutto ciò qui ci sono anche tutta un’altra serie di problemi che non state considerando

    Ad esempio che altri problemi?

    18 minutes ago, Bloodstar said:

    E' sempre bello vedere esempi di fede incrollabile.

    Spero di rinvigorirmi con le buone notizie almeno. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    3 hours ago, Krad77 said:

    Che lui voglia fare accettare l’omosessualità alla famiglia non è così strano, così come il desiderio che vada tutto bene e ci sia un lieto fine familiare. Non tutti hanno il pensiero di tagliare tutti i ponti e stop.

    L’agedo sicuramente questa mamma la aiuterebbe tanto.

    in tutto ciò qui ci sono anche tutta un’altra serie di problemi che non state considerando

    e già...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
    On 2/17/2019 at 3:34 PM, Fladimiro71 said:

    Ad esempio che altri problemi?

    Non è facile per me scrivere una cosa del genere.

    Ci ho già provato, del resto, in un precedente post, ma ho solo incontrato incomprensione, indifferenza e ostilità.
    Ci posso anche riprovare, se serve, e se non ti metti sulla difensiva.

    Questa famiglia magari non sarà delle migliori e magari non è ancora arrivata all'accettazione totale. Ma voi, tu e il tuo fidanzato, potete cambiare in qualcosa? C'è spazio per una crescita per voi? Mi ha colpito quanto tu voglia stare sempre con lui, come se tu concepisca un rapporto possibile solo quando c'è una fusione stretta. Se posso dirlo, per esempio a me interesserebbe poco passare il mio tempo libero serale a vedere degli arbitraggi... c'è anche tutta la sofferenza che riporti quando lui è assente, in altri topic, riportata anche dal tuo ragazzo. E' data da immaturità, scarsità di relazioni sociali ed hobbies, oppure c'è dietro proprio un ideale di rapporto? Insomma queste sono cose su cui ti devi interrogare. Devi lavorare e fare un percorso.
    Stai lavorando? Come va nelle ore di lavoro lontano dal tuo fidanzato?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 7 hours ago, Krad77 said:

    Non è facile per me scrivere una cosa del genere.

    Ci ho già provato, del resto, in un precedente post, ma ho solo incontrato incomprensione, indifferenza e ostilità.
    Ci posso anche riprovare, se serve, e se non ti metti sulla difensiva.

    Questa famiglia magari non sarà delle migliori e magari non è ancora arrivata all'accettazione totale. Ma voi, tu e il tuo fidanzato, potete cambiare in qualcosa? C'è spazio per una crescita per voi? Mi ha colpito quanto tu voglia stare sempre con lui, come se tu concepisca un rapporto possibile solo quando c'è una fusione stretta. Se posso dirlo, per esempio a me interesserebbe poco passare il mio tempo libero serale a vedere degli arbitraggi... c'è anche tutta la sofferenza che riporti quando lui è assente, in altri topic, riportata anche dal tuo ragazzo. E' data da immaturità, scarsità di relazioni sociali ed hobbies, oppure c'è dietro proprio un ideale di rapporto? Insomma queste sono cose su cui ti devi interrogare. Devi lavorare e fare un percorso.
    Stai lavorando? Come va nelle ore di lavoro lontano dal tuo fidanzato?

    Sinceramente non è più come i primi giorni che sono salito. All'inizio era anche normale perché ero nuovo, in una città che non conoscevo e dove non conoscevo nessuno: tranne lui. A poco a poco mi sto ambientando ma comunque i desideri di venire a vederlo come ad esempio agli arbitraggi sono dati anche dal fatto che sono solo e chiaramente se avessi altro da fare o i miei genitori fossero qui forse quando lui andrebbe agli arbitraggi io andrei dai miei ( ma qualche volta potrei anche andarlo a vedere arbitrare). Non impongo una fusione stretta ma almeno pretendo che i canoni della norma di una convivenza vengano rispettati come in una relazione etero perché altrimenti non ha avuto senso che io mi sia fatto 1500km per lui per poi darmi una vita indignitosa dove si divide e tiene il piede in 2 scarpe. Porto l'esempio del fatto del borsone. Tornando tardi la sera è giusto che lui torni  a "casa sua" e non nella sua ex casa. Il suo gesto è una mancanza di rispetto perché il marito sarebbe rincasato dalla moglie non dalla madre anziana. Non pretendo di avere il filo rosso della vita collegato ma che almeno si prenda le sue responsabilità. Non pretendo un attaccamento morboso solo ciò che é normale. Sbaglio forse? 

    Edited by Fladimiro71

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Bloodstar
    1 hour ago, Fladimiro71 said:

    A poco a poco mi sto ambientando ma comunque i desideri di venire a vederlo come ad esempio agli arbitraggi sono dati anche dal fatto che sono solo e chiaramente se avessi altro da fare o i miei genitori fossero qui forse quando lui andrebbe agli arbitraggi io andrei dai miei

    Ma figlio mio, possibile che non hai qualche passatempo, qualche passioncella?

    E' veramente tremendo leggere di uno che a manco vent'anni non ha nulla da fare e la cui aspirazione nel tempo libero sarebbe tornarsene a casa dai suoi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 2 hours ago, Bloodstar said:

    Ma figlio mio, possibile che non hai qualche passatempo, qualche passioncella?

    E' veramente tremendo leggere di uno che a manco vent'anni non ha nulla da fare e la cui aspirazione nel tempo libero sarebbe tornarsene a casa dai suoi.

    Ne ho ma ho pure la sfiga di essere finito in un Paesino di morti. Mi Piace nuotare. Piscina? Lontana km. Mare? Nemmeno l'ombra. Sport? C'è solo il basket perché tutti sono fuori dal comune ed essendo senza macchina....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    51 minutes ago, Fladimiro71 said:

    Ne ho ma ho pure la sfiga di essere finito in un Paesino di morti. Mi Piace nuotare. Piscina? Lontana km. Mare? Nemmeno l'ombra. Sport? C'è solo il basket perché tutti sono fuori dal comune ed essendo senza macchina....

    :suicide:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77
    53 minutes ago, Fladimiro71 said:

    Mi Piace nuotare

    Ok ma la piscina non è un hobby, è una cosa che si fa per la salute o per scaricare le tensioni . Comprendo però il tuo metro che è quello di un ragazzo di 18 anni, non puoi di certo avere passioni grosse per un puro fatto anagrafico ed economico. 

    Però personalmente piuttosto che assistere agli arbitraggi mi annoierei a casa, tanto più che non c'è tifo da fare (è l'arbitro!). Sa proprio di mogliettina, sei sicuro che lui ci tenga, o sei tu che chiedi di andare? 

    Biblioteca? Videogames? Netflix? Modellismo? Automobili? Altri interessi? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77
    5 hours ago, Fladimiro71 said:

    Non pretendo un attaccamento morboso solo ciò che é normale. Sbaglio forse? 

    Normale non è un canone da seguire rigidamente, piuttosto forse una forchetta di valori con un minimo e un massimo, entro cui più o meno si può stare, e poi dai essere pronti anche a qualche deviazione dalla normalità, siamo froci o cosa?

    Sforzandomi di immaginarmi come sarei stato io a 20 anni in una convivenza... penso che avrei preferito che il mio amore passasse una o due sere la settimana dai suoi, piuttosto per dire con un ex con cui è rimasto in buoni rapporti, o con un gruppo di amici a cui non vuole presentarmi, e così via per un'altra serie di ipotesi che non sono così rassicuranti.

    Si tratta di passare dal "questa sera lui non c'è, che cosa farò, povero me, abbandonato a 5000 km da casa, straniero in terra straniera" a "questa sera lui non c'è, a quale dei miei tanti hobby mi posso dedicare? la meditazione trascendentale o lettura di grandi classici russi? Aaah finalmente un po' di tempo solo per me!"

    Le domande che ti ho fatto sul lavoro non le hai proprio considerate, perché?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 4 hours ago, Krad77 said:

    Normale non è un canone da seguire rigidamente, piuttosto forse una forchetta di valori con un minimo e un massimo, entro cui più o meno si può stare, e poi dai essere pronti anche a qualche deviazione dalla normalità, siamo froci o cosa?

    Sforzandomi di immaginarmi come sarei stato io a 20 anni in una convivenza... penso che avrei preferito che il mio amore passasse una o due sere la settimana dai suoi, piuttosto per dire con un ex con cui è rimasto in buoni rapporti, o con un gruppo di amici a cui non vuole presentarmi, e così via per un'altra serie di ipotesi che non sono così rassicuranti.

    Si tratta di passare dal "questa sera lui non c'è, che cosa farò, povero me, abbandonato a 5000 km da casa, straniero in terra straniera" a "questa sera lui non c'è, a quale dei miei tanti hobby mi posso dedicare? la meditazione trascendentale o lettura di grandi classici russi? Aaah finalmente un po' di tempo solo per me!"

    Le domande che ti ho fatto sul lavoro non le hai proprio considerate, perché?

    Hai ragione ma per me non è un problema che passi tempo con la famiglia ciò che non tollero è il modo forzato con la quale mia suocera cerca a poco a poco di rinfilarselo in casa. Voglio che certe sere passi tempo con la famiglia. Il problema è che per un pretesto o per un altro gira e rigira sono sempre solo e mai siamo insieme. Non passa mai tempo con me e io sono in questa città per lui.

    Lunedì: Perché ha scuola guida e poi la madre vuole che il libro stia a casa sua ( fortunatamente me ne sono impossessato io),

    martedì: ha la palestra e la madre rivuole il borsone in casa: Essendo che ci va dopo l'orario di lavoro una volta a casa è già ora di cena e non può scendere per venire da me per cui si ferma a cena ( mangiano alle 19 e lui torna alle 10 di sera. Non abbiamo nemmeno tempo di stare insieme perché dobbiamo andare a letto che domani c'è lavoro.)

    Mercoledi: Un pretesto lo si trova sempre. Oggi perché la madre doveva fare la spesa di cose pesanti e ha voluto l'aiuto del figlio.

    Giovedì e Venerdi: ha sempre gli arbitraggi per cui non ci vediamo mai perché deve mangiare presto e poi farsi accompagnare

    Sabato: Se non ha arbitraggi passa almeno il pranzo con la famiglia o altrimenti la domenica. 

    Ciò che ha affermato il mio ragazzo nel precedente topic è vero ma ormai superato. Ogni sera mi dedico ai miei hobby dato che non c'è mai e ora ciò che pretendo è sia che passi tempo con me che la convivenza. Figurati che il giovedì e il venerdì dorme a casa perché lo accompagnano i genitori e lui non può dire: mi ha fatto comodo il vostro passaggio ora fate una tappa e mi andate a lasciare a casa mia...

    5 hours ago, Ghost77 said:

    Ok ma la piscina non è un hobby, è una cosa che si fa per la salute o per scaricare le tensioni . Comprendo però il tuo metro che è quello di un ragazzo di 18 anni, non puoi di certo avere passioni grosse per un puro fatto anagrafico ed economico. 

    Però personalmente piuttosto che assistere agli arbitraggi mi annoierei a casa, tanto più che non c'è tifo da fare (è l'arbitro!). Sa proprio di mogliettina, sei sicuro che lui ci tenga, o sei tu che chiedi di andare? 

    Biblioteca? Videogames? Netflix? Modellismo? Automobili? Altri interessi? 

    Entrambi. Lui vorrebbe che io venissi ma mi ha detto che se io gli dico di no per lui non è un problema ma io gli dico di si perché mi piace vederlo arbitrare e sopratutto è uno spazio che possiamo passare insieme visto che almeno o sabato o domenica ha arbitraggi e vorrei almeno "godermelo" nei week end.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    • Who Viewed the Topic

      130 members have viewed this topic:
      Bloodstar  FreakyFred  freedog  Catilina  Hinzelmann  Saramandasama  marco7  Xavie  Uncanny  Supervixen  Dragon Shiryu  Paradigma  Henkuro  LuxAeterna  Mercante di Luce  Laen  conrad65  n1c0l4  Indice  Mario1944  pianist93  Wings  DanySamu  davydenkovic90  Hermannchen  Fergus  castello  Sbuffo  Liam  Rotwang  Lor24  Paolo91  marcoelle  Davis  Skerd  metalheart  smile93  Duma  MicFrequentFlyer  Quiescent93  Alexiss  prefy  gingerbreadman  Marion2189  Northern  Cocito  Stilisnky  AlvinS83  Alexandro  Simba  pasquale19it  andy94  Flavius  jerky88  Dave7  Amor-fati  Lorenzo03  Capricorno57  Luc  Ohm  Syfy  Abisso  Hefes  Aarwangen  Tyrael  Insanity  Gigiskan  Blink  boom176  Danylo  Loredag  Sorgesana  Aton85  Yukio_  Ran  Verlaine  OLEG  coeranos  aed  rifenix73  Beppe_89  Tex  Giuca  grumpypa  fireice08  estraneo  Steste  camillomago  Edde  Sognatore86  lecosechenondici  Olimpo  mark89  zeit  Calling  ImBarazzante  schopy  karmony  Carota  privateuniverse  and 30 more...
    ×