Jump to content
Fladimiro71

Lottare o arrendersi?

407 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Fladimiro71

Lottare o arrendersi?

Buonasera.

Scusatemi l'orario ma sono triste e ho veramente bisogno di parlarvi perché non riesco più ad andare avanti nella mia vita. Vi racconto la mia storia anche se voi già la sapete un po' e scusatemi lo sfogo ma veramente ne ho bisogno. Avevo già scritto un precedente topic di incertezza sul partire e seguire l'amore con un ragazzo con cui sto insieme da 4 anni. Alla fine l' ho fatto  e fino a venerdì andava tutto liscio  finché circa un mese fa il mio ragazzo non ha fatto coming out. La famiglia l'ha presa molto male e così abbiamo convissuto un mese veramente brutto ( il mio ragazzo non usciva nemmeno in Paese per il rischio di incontrarli). Ha due sorelle e loro per il fatto che fosse via di casa le faceva molto soffrire e io leggendo quei messaggi (preoccupazione e sofferenza) ho deciso che era il momento che il mio ragazzo tornasse a casa almeno per parlarci. Il mio ragazzo è sempre stato scettico su ciò perché affermava che questi inviti erano tutta una trappola ma io in cuor mio volevo credere che così non fosse e approffitando delle feste ci siamo recati a casa loro per fare gli Auguri. Subito ci hanno divisi e sua madre mi ha fatto accomodare fuori la porta nel pianerottolo perché dovevano parlare in famiglia. Dopo 3 ore suono e vedo la madre che mi riconsegna lè chiavi di casa nostra ( che le aveva in tasca il mio fidanzato e mi dice vai a casa!) Io scoppio in lacrime chiedo perdono per cose che non esistevano chiedo se potevo parlare e se fosse colpa mia e abbia fatto qualcosa. Lei mi caccia. Sono tornato a casa e dopo pranzo il mio ragazzo in lacrime mi scrive che per loro non è un problema che ci frequentiamo ma per paranoie non vogliono che proseguiamo la convivenza perché troppo giovani. Ieri mi aveva promesso che si sarebbe presentato per festeggiare il Natale insieme eppure non l'ha fatto perché è subentrato un problema: stavano andando a fare una tombola dalla  zia e abbiamo rimandato tutto a domani. Situazione? Vivo da 2 giorni solo in casa, abbandonato in una casa affittata tramite mille sacrifici dando un anno di affitto pagato intestata ad entrambi ma tutte le utenze a suo nome ed io?  Non so se sono stupido,  disperato arrabbiato o deluso. So solo che sono un coglione ad essermi fidato e avere dato fiducia a gente che nonostante dovrebbe ringraziarmi per aver portato in casa il figlio lo ha manipolato e lo ha allontanato da me facendomi vivere da solo e rovinandomi la vita. domani mattina il mio ragazzo verrà e poi verrà da me e li manderemo tutti a fare in culo e forse godrò pure se gli vieni un infarto a tutti quanto sono per quello che hanno fatto. È maggiorenne  non capisco perché devono rompere il cazzo siamo indipendenti abbiamo tutto e deve vivere lontano da me perché a loro fa comodo quando io sto soffrendo e mi hanno lasciato solo. Non riesco a capacitarmene che finisca così, che debbano vincere loro ma ho paura di non avere le armi giuste e nel frattempo sono solo in un paesino che non conosco. Io ora vi chiedo  devo arrendermi oppure avendone le possibilità mi consigliate di lottare?

Edited by Fladimiro71

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Dovresti parlare con lui privatamente per prima cosa. Da quel che ho capito non l'hai piu' visto da quando siete entrati da loro e ti hanno fatto uscire e sono passati alla fine solo due giorni.

quanti anni avete esattamente tu e lui ?

a me sembra stana come storia: andate da loro, vi dicono che devono parlare con lui in famiglia e accettate di separarvi e poi lui non forna fuori. Mah.

Edited by marco7

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fladimiro71
  • Topic Author
  • 1 minute ago, marco7 said:

    Dovresti parlare con lui privatamente per prima cosa. Da quel che ho capito non l'hai piu' visto da quando siete entrati da loro e ti hanno fatto uscire e sono passati alla fine solo due giorni.

    quanti anni avete esattamente tu e lui ?

    Io 18 lui 19

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    E state assieme da 4 anni  ?

    sono religiosi i suoi genitori ?

    Devi parlare da solo con lui fuori da casa dei suoi genitori.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, marco7 said:

    E state assieme da 4 anni  ?

    sono religiosi i suoi genitori ?

    Devi parlare da solo con lui fuori da casa dei suoi genitori.

    Si stiamo insieme da 4 anni

    Non lo so 

    Domani verrà a casa nostra ( me lo ha promesso 😢)  e ne parleremo ma sopratutto non lo lascerò più andare e se pensano che io riconvinca il figlio a tornare si sbagliano di grosso per me possono morire tutti quanto sono

    Edited by Fladimiro71

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Parlaci domani e vedrai che dice.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • Just now, marco7 said:

    Parlaci domani e vedrai che dice.

    Già noi  ci parliamo tramite messaggi e so che dice. Che se ne vadano tutti me la pagheranno per quello che mi hanno fatto.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Che vuol dire "che se ne vadano tutti" ?

    tieni i messaggi che timscrive, non cancellarli nel caso che non lo lascino uscire sarebbe forse un sequestro di persona e ti servono come prove.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 1 minute ago, marco7 said:

    Che vuol dire "che se ne vadano tutti" ?

    tieni i messaggi che timscrive, non cancellarli nel caso che non lo lascino uscire sarebbe forse un sequestro di persona e ti servono come prove.

    Che se ne vadano tutti a quel Paese. Poi mi ha pure detto che si è messo a piangere nello sgabuzzino...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Vedrai che torna da te e tutto si risolve. Come detto tieni i messaggi che ti scrive.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • Just now, marco7 said:

    Vedrai che torna da te e tutto si risolve. Come detto tieni i messaggi che ti scrive.

    Grazie di tutto ❤️

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    BerryJuice

    Hanno ragione i suoi genitori... Anche io reagirei nello stesso modo se un mio ipotetico parente all'età di 18, etero o gay che fosse, decidesse di andare a convivere con un coetaneo.

    Frequentatevi ed aspettate che i tempi maturino: dovete dare tempo a chi vi circonda 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 10 minutes ago, BerryJuice said:

    Hanno ragione i suoi genitori... Anche io reagirei nello stesso modo se un mio ipotetico parente all'età di 18, etero o gay che fosse, decidesse di andare a convivere con un coetaneo.

    Frequentatevi ed aspettate che i tempi maturino: dovete dare tempo a chi vi circonda 

    Si ma non è giusto che mi lascino a casa solo e che mi abbandonino in una città che non conosco e poi noi siamo maggiorenni ho aspettato 4 anni per essere indipendente e adesso devono rompere le scatole. Pensi realmente che anche se avessimo avuto 30 o 40 anni la situazione non sarebbe stata analoga? Che ci avrebbero lasciato in pace? Io lo escludo.... e poi non possono tenere in casa il figlio e segregarlo.

    Edited by Fladimiro71

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    BerryJuice
    4 minutes ago, Fladimiro71 said:

    Si ma non è giusto che mi lascino a casa solo e che mi abbandonino in una città che non conosco e poi noi siamo maggiorenni ho aspettato 4 anni per essere indipendente e adesso devono rompere le scatole. Pensi realmente che anche se avessimo avuto 30 o 40 anni la situazione non sarebbe stata analoga? Che ci avrebbero lasciato in pace? Io lo escludo.... e poi non possono tenere in casa il figlio e segregarlo.

    Io non avrei mai fatto una mossa così azzardata come quella di trasferirmi a molti km da casa per andar a convivere con qualcuno di appena maggiorenne. 

    Quanto sta accadendo era prevedibile. 

    I genitori del tuo ragazzo ti hanno in odio e questa situazione lascia quest'ultimo fra l'incudine e il martello. 

    Però è palese che tra te e i suoi sceglierà sempre i secondi. 

    Almeno nel futuro più prossimo... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 1 minute ago, BerryJuice said:

    Io non avrei mai fatto una mossa così azzardata come quella di trasferirmi a molti km da casa per andar a convivere con qualcuno di appena maggiorenne. 

    Quanto sta accadendo era prevedibile. 

    I genitori del tuo ragazzo ti hanno in odio e questa situazione lascia quest'ultimo fra l'incudine e il martello. 

    Però è palese che tra te e i suoi sceglierà sempre i secondi. 

    Veramente siamo vicinissimi siamo 2 cortili e io non lo avrei mica portato via. Potevano vederlo sempre e fare una vita normale sono stati i suoi genitori a farlo mettere in quella posizione di abbandono io no ne ho colpa.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    BerryJuice

    Ti consiglio poi di risolvere i problemi con i tuoi genitori perché forse ciò ha un ruolo notevole in questa vicenda 

    1 minute ago, Fladimiro71 said:

    Veramente siamo vicinissimi siamo 2 cortili e io non lo avrei mica portato via. Potevano vederlo sempre e fare una vita normale sono stati i suoi genitori a farlo mettere in quella posizione di abbandono io no ne ho colpa.

    Mi stavo riferendo al fatto di come tu ti fossi in effetti trasferito da casa tua per andar a convivere nel paese del tuo ragazzo 

    22 minutes ago, Fladimiro71 said:

     non è giusto che mi lascino a casa solo e che mi abbandonino in una città che non conosco

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    La situazione e' che sono maggiorenni, vivono assieme ed e' un loro diritto legale farlo.

    che i genitori credono di essere nel giusto e' un altro discorso.

    se i genitori impediscono al figlio di uscire della loro casa per tornare a vivere  col suo ragazzo e' sequestro di persona e sono legalmente nel torto.

    il figlio maggiorenne ha il diritto di decidere autonomamente  con chi fare la propria vita e con chi convivere.

    Edited by marco7

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo

    Credo che dobbiate semplicemente stabilire un sistema di priorità e capire cosa si trova al primo posto, se la vostra vita o la vostra relazione o la soddisfazione delle aspettative genitoriali.

    E questo vale a 18, a 36 ma anche a 72 anni. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 14 minutes ago, LocoEmotivo said:

    Credo che dobbiate semplicemente stabilire un sistema di priorità e capire cosa si trova al primo posto, se la vostra vita o la vostra relazione o la soddisfazione delle aspettative genitoriali.

    E questo vale a 18, a 36 ma anche a 72 anni. 

    Noi questo sistema di priorità l'abbiamo già imposto tempo fa ma sono i suoi genitori il problema. Vogliono comandare e decidere la vita del figlio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo
    12 minutes ago, Fladimiro71 said:

    Vogliono comandare e decidere la vita del figlio.

    Se voi glielo concedete, singolarmente e come coppia, non credo che abbiate colto di doverlo imporre sugli altri.

    Lui ha accettato di tornare a casa e tu hai accettato che lui desse retta più alla sua famiglia che a te: per essere delle priorità, non lo state dimostrando più di tanto. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, LocoEmotivo said:

    Se voi glielo concedete, singolarmente e come coppia, non credo che abbiate colto di doverlo imporre sugli altri.

    Lui ha accettato di tornare a casa e tu hai accettato che lui desse retta più alla sua famiglia che a te: per essere delle priorità, non lo state dimostrando più di tanto. 

    Io almeno da parte mia cosa avrei dovuto fare? Prendere un martello e scassarci il portone e la porta e andarmelo a riprendere? Alla richiesta della madre mi sarei dovuto fossilizzare in casa loro? O mi sarei dovuto giocare la carta del dimostrargli che sono un bravo ragazzo e che di me si ci si può fidare ma sopratutto che non sono un tipo problematico. Purtroppo ora è uscito dal mio raggio di controllo e se non torna io ho le mani legate non saprei cosa altro fare.

    9 minutes ago, LocoEmotivo said:

    Se voi glielo concedete, singolarmente e come coppia, non credo che abbiate colto di doverlo imporre sugli altri.

    Lui ha accettato di tornare a casa e tu hai accettato che lui desse retta più alla sua famiglia che a te: per essere delle priorità, non lo state dimostrando più di tanto. 

    Non abbiamo accettato proprio nulla. Pensavamo che ci andavamo insieme... parlavamo e poi saremmo ritornati a casa solo che hanno giocato in casa e come diceva il mio ragazzo era una trappola e io in buona fede ci sono cascato.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo

    Se credi che in una situazione del genere te la cavi senza alzare la voce, rischi di rimanere deluso.

    Loro ti hanno offeso allontanandoti, ti hanno detto che non sei della famiglia anche se sei la famiglia del tuo ragazzo e tu gliel'hai permesso.

    4 minutes ago, Fladimiro71 said:

    se non torna io ho le mani legate non saprei cosa altro fare

    Dubito che ora tu possa fare qualcosa: la palla è in mano sua.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 10 minutes ago, LocoEmotivo said:

    Se credi che in una situazione del genere te la cavi senza alzare la voce, rischi di rimanere deluso.

    Loro ti hanno offeso allontanandoti, ti hanno detto che non sei della famiglia anche se sei la famiglia del tuo ragazzo e tu gliel'hai permesso.

    Dubito che ora tu possa fare qualcosa: la palla è in mano sua.

    Lo so e per ciò io mi sento veramente sconfitto ma io mi sono fidato se avrò un altra occasione per me possono scomparire tutti. Poi vediamo se hanno il coraggio di venirmi a cercare se il figlio scompare

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    LocoEmotivo

    In bocca al lupo, in ogni caso.

    Tienici aggiornati! 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 18 minutes ago, LocoEmotivo said:

    In bocca al lupo, in ogni caso.

    Tienici aggiornati! 

    Certamente

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    faby91

    SE una coppia é maggiorenne, indipendente, consolidata (4 anni non sono certo pochi) e con la voglia di convivere, ALLORA non vedo alcun valido motivo per non fare il passo successivo per il mero fatto di essere giovani. Io personalmente vi faccio i miei complimenti perché a 18/19 anni fare quello che avete scelto di fare voi non é da tutti. 

    Io non ho idea di come fosse la vostra vita prima ma presumo che la reazione omofoba dei suoi genitori fosse prevedibile. Come detto da Loco, tu non puoi fare più di tanto. La palla ora é in mano sua e tocca a lui farsi valere in famiglia. 

    Quello che ti dico io é di continuare a lottare. Questo é il primo mese, il periodo più duro per tutti. Tu vai avanti per la tua strada e continua a mettere al primo posto la coppia. PARLA CON Lui e decidete insieme le prossime mosse. Io non credo che sia una brutta idea che vi incontrate tutti (tu, lui, tua family, sua family) e parlate seriamente. Non sarebbe una brutta idea fare delle sedute da uno psicologo (ovviamente parlo dei suoi genitori). 

    Insomma attualmente la situazione non é serena ma datti più tempo. Sei giovane e questi problemi ti sembrano molto amplificati ma tu continua per la tua strada. 

    Nel peggiore dei casi (il tuo ragazzo perde la testa e ti dice addio alla Cannavacciuolo con tanto di pacca sulla schiena) recedi dal contratto di affitto (ovviamente ci saranno delle penali) e continua con la tua vita, ma questo passo per ora non ha senso perché troppo presto. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 8 minutes ago, faby91 said:

    SE una coppia é maggiorenne, indipendente, consolidata (4 anni non sono certo pochi) e con la voglia di convivere, ALLORA non vedo alcun valido motivo per non fare il passo successivo per il mero fatto di essere giovani. Io personalmente vi faccio i miei complimenti perché a 18/19 anni fare quello che avete scelto di fare voi non é da tutti. 

    Io non ho idea di come fosse la vostra vita prima ma presumo che la reazione omofoba dei suoi genitori fosse prevedibile. Come detto da Loco, tu non puoi fare più di tanto. La palla ora é in mano sua e tocca a lui farsi valere in famiglia. 

    Quello che ti dico io é di continuare a lottare. Questo é il primo mese, il periodo più duro per tutti. Tu vai avanti per la tua strada e continua a mettere al primo posto la coppia. PARLA CON Lui e decidete insieme le prossime mosse. Io non credo che sia una brutta idea che vi incontrate tutti (tu, lui, tua family, sua family) e parlate seriamente. Non sarebbe una brutta idea fare delle sedute da uno psicologo (ovviamente parlo dei suoi genitori). 

    Insomma attualmente la situazione non é serena ma datti più tempo. Sei giovane e questi problemi ti sembrano molto amplificati ma tu continua per la tua strada. 

    Nel peggiore dei casi (il tuo ragazzo perde la testa e ti dice addio alla Cannavacciuolo con tanto di pacca sulla schiena) recedi dal contratto di affitto (ovviamente ci saranno delle penali) e continua con la tua vita, ma questo passo per ora non ha senso perché troppo presto. 

    Ti ringrazio del tuo intervento e per tutto quello che mi hai detto. Non penso che sia lui il problema ed il problema sono i suoi genitori. Per farti capire il mio ragazzo ha dei buoni postali conservati dalla madre e lui non  si ricorda dove siano messi ( in realtà non l'hai mai saputo perché la madre si é guardata bene dal dirglielo). Quest'ultima si rifiuta di consegnarli perché deve decidere lei quando li deve riscuotere. Ho paura che il mio ragazzo non si presenti perché chiuso in casa con un mazzo di chiavi in mano alla madre e non so come aiutarlo... l unica cosa che viene in mente è la polizia ma con le prove che dovrei fornire e la lentezza della giustizia italiana... Poi non so se è  il caso dato che sono pur sempre i miei suoceri ed è una questione delicata. Per questo devo vincere io e anche una questione di orgoglio non possono vincere loro che vogliono comandare la vita del figlio al di là della relazione. Speriamo che il mio ragazzo torni.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    faby91

    Prima di tutto parlane con i tuoi genitori che possono sempre darti una mano. Chiedi se possono parlare con lui e con i suoi insieme a te. 

    Onestamente dubito che un ragazzo di 18/19 anni possa essere rinchiuso in casa contro il suo volere. Non farti pare assurde. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fladimiro71
  • Topic Author
  • 12 minutes ago, faby91 said:

    Prima di tutto parlane con i tuoi genitori che possono sempre darti una mano. Chiedi se possono parlare con lui e con i suoi insieme a te. 

    Onestamente dubito che un ragazzo di 18/19 anni possa essere rinchiuso in casa contro il suo volere. Non farti pare assurde. 

    Con i suoi lo escludo dato come mi hanno trattato figurati se parlano con miei genitori e se lui è in casa non potrà parlare.  Per quanto riguarda la 2 cosa che hai detto non so più che pensare ma sono preoccupato e mi aspetto di tutto.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Ghost77

    Non so se ne hai parlato in altri post, ma lui lavora, o lavori tu, o entrambi ? Se così fosse battiti come puoi per i tuoi diritti, se invece vivete coi soldi dei genitori la vedo ardua se non impossibile proseguire. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    • Who Viewed the Topic

      11 members have viewed this topic:
      Tyrael  freedog  Saramandasama  Catilina  Bloodstar  Fergus  Almadel  Mario1944  Hinzelmann  Uncanny  Krad77 
    ×