Jump to content
MarcoRainbow83

Una petizione dei cattolici irlandesi per eliminare dal catechismo l’espressione “intrinsecamente disordinati”

189 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    6 minutes ago, Capricorno57 said:

    al cospetto del concetto di creazione, io alzo le mani e mi arrendo.. 

    saluti dalle Galapagos  

    marine-iguana1.jpg

    Don't worry il periodo creazionista l'ho superato da mò anche perché i creazionisti sono abbastanza - eufemisticamente parlando - fuori 😂, e poi la Chiesa Cattolica accetta l'evoluzionismo.

    Edited by MarcoRainbow83

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    2 hours ago, MarcoRainbow83 said:

    No perché se Dio crea una cosa è perché è buona altrimenti non l'avrebbe nemmeno creata

    Non ricordo quale biologo raccontasse di essere diventato ateo

    dopo aver scoperto che in Africa c'era un verme che parassitava gli occhi dei bambini che si lavavano il viso alle sorgenti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Rotwang
    15 minutes ago, Almadel said:

    Non ricordo quale biologo raccontasse di essere diventato ateo

    dopo aver scoperto che in Africa c'era un verme che parassitava gli occhi dei bambini che si lavavano il viso alle sorgenti.

    Io sono diventato non credente dopo aver scoperto che c'è gente che ama farsi cagare o pisciare addosso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • Just now, Almadel said:

    Non ricordo quale biologo raccontasse di essere diventato ateo

    dopo aver scoperto che in Africa c'era un verme che parassitava gli occhi dei bambini che si lavavano il viso alle sorgenti.

    Con il peccato originale siamo divenuti vulnerabili a malattie e agli animali compresi i parassiti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Questo è per l'appunto creazionismo:

    credere che un parassita evolutosi decine di milioni di anni fa

    possa infestare l'uomo - o altri animali - a causa di qualcosa avvenuta al massimo un milione di anni fa.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • 3 minutes ago, Almadel said:

    Questo è per l'appunto creazionismo:

    credere che un parassita evolutosi decine di milioni di anni fa

    possa infestare l'uomo - o altri animali - a causa di qualcosa avvenuta al massimo un milione di anni fa.

    Dal punto di vista evolutivo è il parassita che si è adattato per parassitare gli ominidi e poi l'uomo moderno: non sarebbe una creazione voluta per punire l'umanità ma un "accidente" accaduto in seguito alla caduta. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Ma se un parassita è un "accidente" casualmente nocivo per l'uomo,

    perché non potrebbe esserlo anche l'omosessualità?

    Perché quella invece secondo te sarebbe buona in quanto creata da Dio?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    3 hours ago, MarcoRainbow83 said:

    No perché se Dio crea una cosa è perché è buona altrimenti non l'avrebbe nemmeno creata:

    Concediamo che il male non sia stato creato da dio, ma compiuto dall'uomo che, in quanto creatura intelligente, si può discostare dal bene di cui è pieno l'universo;   non ugualmente distribuito tuttavia:

    in una parte più e meno altrove, come dice Dante.

    Certo qualche dubbio ci sarebbe almeno per quanto riguarda le malattie, ma, non avendo esse potere sull'anima, concediamo anche che siano adiaforiche per il problema del male.

    Insomma: tutto bene, fuori dei comportamenti umani che possono veicolare anche il male.

    E la questione sono appunto i comportamenti umani cioè le azioni e le omissioni dell'uomo.

    Giudicare buoni i comportamenti omosessuali è una scelta, com'è una scelta giudicarli malvagi, ma tale scelta non può dipendere dalla semplice osservazione che essi sono comportamenti umani reali,  a pena di giustificare qualsiasi comportamento umano in quanto reale:

    il reale giustifica sé stesso in virtù della sua realtà?

    3 hours ago, MarcoRainbow83 said:

    Dio peraltro non può essere causa della tentazione per cui avendo creata l'omosessualità

    Non ho mai sentita una tale ipostatizzazione dell'omosessualità..... 😨

    Dio non ha creati solo gli uomini, ma anche i singoli comportamenti umani?:

    questo però implica che abbia creati anche i comportamenti erronei, iniqui, malvagi, il che tu stesso hai poc'anzi escluso, negando che dio abbia creato il male....

    36 minutes ago, Almadel said:

    Questo è per l'appunto creazionismo:

    credere che un parassita evolutosi decine di milioni di anni fa

    possa infestare l'uomo - o altri animali - a causa di qualcosa avvenuta al massimo un milione di anni fa.

    Ma il creazionismo mi pare inverta i tempi.... 😉

    1 hour ago, Almadel said:

    Non ricordo quale biologo raccontasse di essere diventato ateo dopo aver scoperto che in Africa c'era un verme che parassitava gli occhi dei bambini che si lavavano il viso alle sorgenti.

    Vabbe', ma perché prendersela solo con un vermicello neppure tano diffuso?

    Ci sono persone che nascono cieche, minorate, deformi, variamente impedite;  altre che divengono tali nel corso della vita e muoiono tormentosamente:

    in che paradiso terrestre visse mai quel biologo fino alla scoperta del vermicello africano?

    23 minutes ago, Almadel said:

    Perché quella invece secondo te sarebbe buona in quanto creata da Dio? 

    Perché MarcoRaimbow è omosessuale:

    Cicero pro domo sua 😉

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    1 hour ago, Almadel said:

    Ma se un parassita è un "accidente" casualmente nocivo per l'uomo,

    perché non potrebbe esserlo anche l'omosessualità?

    Perché quella invece secondo te sarebbe buona in quanto creata da Dio?

    Il concetto di creazione non è quello letterale visto che viene ammesso l'evoluzionismo per come è scientificamente inteso, che altro non è se non il modo in cui Dio ha creato la vita sulla terra: Dio è in una dimensione di eterno presente al di là del tempo e dello spazio per cui, se ci si ponesse dal suo punto di vista, Egli ha creato l'universo tutto in una volta con tutto il suo passato, presente e futuro governato dalle leggi della natura, un po' come se il creato fosse una sorta di videogame che è costituito tramite un software.

    Dal punto di vista interno alla creazione cioè evolutivo anche l'omosessualità si è evoluta nel regno animale fino ai primati come i bonobo a cui sono strettamente imparentati gli ominidi uomini moderni compresi: dal punto di vista di Dio dunque l'omosessualità è stata creata come parte del tutto o come se fosse previsto nel software del videogame; essendo Dio sommo amore e somo bene Egli crea cose buone per cui che 2 animali maschi o 2 femmine siano omosessuali non è per Lui un male e questo vale anche per persone gay e lesbiche, nel nostro caso finché si vive nell'amore e/o nel rispetto della libertà e salute del prossimo.

    Edited by MarcoRainbow83

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    22 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    dal punto di vista di Dio dunque l'omosessualità è stata creata come parte del tutto o come se fosse previsto nel software del videogame; essendo Dio sommo amore e somo bene Egli crea cose buone per cui che 2 animali maschi o 2 femmine siano omosessuali

    Così ipostatizzi l'omosessualità e la dai per buona perché creata da dio.

    Ma come giudichi, che so, lo stupro o l'omicidio?:

    sono anch'esse cose create da dio, dunque buone?

    Forse risponderai che non sono cose buone, benché create da dio?

    ma dunque perché non può essere cattiva anche l'omosessualità, benché creata da dio?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    1 hour ago, Mario1944 said:

    1- Insomma: tutto bene, fuori dei comportamenti umani che possono veicolare anche il male.

    E la questione sono appunto i comportamenti umani cioè le azioni e le omissioni dell'uomo.

    Giudicare buoni i comportamenti omosessuali è una scelta, com'è una scelta giudicarli malvagi, ma tale scelta non può dipendere dalla semplice osservazione che essi sono comportamenti umani reali,  a pena di giustificare qualsiasi comportamento umano in quanto reale:

    il reale giustifica sé stesso in virtù della sua realtà?

    2- Non ho mai sentita una tale ipostatizzazione dell'omosessualità..... 😨

    Dio non ha creati solo gli uomini, ma anche i singoli comportamenti umani?:

    questo però implica che abbia creati anche i comportamenti erronei, iniqui, malvagi, il che tu stesso hai poc'anzi escluso, negando che dio abbia creato il male....

    Ma il creazionismo mi pare inverta i tempi.... 😉

    3- Perché MarcoRaimbow è omosessuale:

    Cicero pro domo sua 😉

    1- Il reale è buono se è conforme con l'amore che è Dio: l'omosessualità agita può essere buona o cattiva per cui se gli atti omosessuali possono essere buoni o cattivi significa che l'omosessualità è una realtà moralmente neutra, ed è in se stessa buona perché creata da Dio.

    2- Dio non crea i comportamenti umani che dipendono dal libero arbitrio, dalle caratteristiche proprie di ognuno, e da eventuali disturbi e malattie mentali che limitano la sua libertà: per omosessualità intendo l'orientamento sessuale che Dio ha creato. 

    3- No, anche se Cicerone aveva Marco come nome: io stesso mi sono accettato come gay dopo quasi 20 anni avendo riconosciuto che l'omosessualità è una variante naturale della sessualità umana, e soprattutto che le persone omosessuali sono persone normali e non quei mostri di perversione che descrive la vulgata cattomofoba. 

    Edited by MarcoRainbow83

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    2 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    Dio non crea i comportamenti umani che dipendono dal libero arbitrio, dalle sue caratteristiche e da eventuali disturbi e malattie mentali che limitano la sua libertà: per omosessualità intendo l'orientamento sessuale che Dio ha creato. 

    Ma non rispondi al nocciolo della questione:

    l'omosessualità è bene perché creata da dio?

    quindi tutto ciò che è creato da dio è bene?

    dunque anche l'omofobia è bene perché creata da dio?

    Ipostatizzare l'omosessualità ovvero farne una scelta o comunque una condizione innata nell'uomo non spiega perché essa sia buona, mentre ad esempio l'omofobia non sia tale:

    se è buona la creazione divina, tutto è buono ed anche il contrario di tutto: omosessualità ed omofobia, omicidio e punizione dell'omicidio....

    L'osservazione che l'omosessualità è innata, ammesso che sia vera, non impedisce che l'omosessualità sia moralmente riprovevole e socialmente condannabile, perché nessun appetito naturale è buono o cattivo in sé, come tu stesso riconosci dicendo che essa è moralmente neutra.

    18 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    Il reale è buono se è conforme con l'amore che è Dio:

    Va bene, ma chi ed in che termini ne stabilisce la conformità o la difformità?

    20 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    l'omosessualità è una realtà moralmente neutra, ed è in se stessa buona perché creata da Dio.

    Se è in sé stessa buona perché creata da dio, non si vede come possa essere moralmente neutra.....

    22 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    No, anche se Cicerone aveva Marco come nome: io stesso mi sono accettato come gay dopo quasi 20 anni avendo riconosciuto che l'omosessualità è una variante naturale della sessualità umana,

    Proprio perciò non sei equanime, perché sei recentemente convertito:

    i convertiti sono sempre estremisti.....😉

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • Ma quale estremismo... Ad ogni modo omosessuali non lo si diventa dunque si nasce: gli stupri ad esempio non li crea Dio perché sono azioni che l'uomo compie, idem l'omofobia, altrimenti significherebbe che il libero arbitrio. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Prima che Mario1944 facesse esempi sbagliati, la mia domanda

    paragonava cose indipendenti dal libero arbitrio umano:

    come l'omosessualità e un parassita orrendo, entrambe senza dubbio create da Dio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    15 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    Ad ogni modo omosessuali non lo si diventa dunque si nasce: gli stupri ad esempio non li crea Dio perché sono azioni che l'uomo compie, idem l'omofobia, altrimenti significherebbe che il libero arbitrio. 

    Be' sul "dunque si nasce" non pare ci siano certezze scientifiche, nondimeno il nascervi in sé non è certificazione di bontà:

    al più può esimere dalla colpa chi nasca così affetto.

    Non altrimenti l'essere nato con un istinto omicida o stupratore irrefrenabile, se può esimere dalla colpa, non per ciò fa sì che l'omicidio o lo strupro siano moralmente giustificabili neppure nella persona così nata e non impedisce all'aggregazione sociale in cui essa viva di cautelarsi contro gli effetti perniciosi di tali istinti.

    Insomma, si può capire che tu voglia giustificare il comportamento omosessuale ed in nessun altro luogo, penso, ti si può capire meglio che qui, ma ciò non toglie che i tuoi argomenti contro chi crede che l'omoerotismo sia moralmente riprovevole in forza di comandamenti divini variamente manifestati  non siano argomenti inoppugnabili:

    al più potrebbero essere giudicati ambigui, ma a fronte d'una tradizione bimillenaria che trae la bilancia del giudizio cristiano, tanto più se cattolico, contro l'omoerotismo, è difficile che l'ambiguità si volga a tuo favore.

    2 minutes ago, Almadel said:

    Prima che Mario1944 facesse esempi sbagliati,

    Quali sarebbero?

    2 minutes ago, Almadel said:

    la mia domanda

    paragonava cose indipendenti dal libero arbitrio umano:

    come l'omosessualità e un parassita orrendo, entrambe senza dubbio create da Dio.

    Come puoi essere certo che l'omosessualità sia indipendente dal libero arbitrio, ammesso e non concesso che ci sia un libero arbitrio?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Perché i gusti non si scelgono, ovviamente.

    Infatti gli hai lasciato avere facile gioco paragonando omosessualità a omicidio;

    è per colpa di cattivi argomentatori come te che il cristianesimo si è diffuso a spese della filosofia classica :(

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • 2 minutes ago, Mario1944 said:

    Be' sul "dunque si nasce" non pare ci siano certezze scientifiche, nondimeno il nascervi in sé non è certificazione di bontà:

    al più può esimere dalla colpa chi nasca così affetto.

    Non altrimenti l'essere nato con un istinto omicida o stupratore irrefrenabile, se può esimere dalla colpa, non per ciò fa sì che l'omicidio o lo strupro siano moralmente giustificabili neppure nella persona così nata e non impedisce all'aggregazione sociale in cui essa viva di cautelarsi contro gli effetti perniciosi di tali istinti.

    Insomma, si può capire che tu voglia giustificare il comportamento omosessuale ed in nessun altro luogo, penso, ti si può capire meglio che qui, ma ciò non toglie che i tuoi argomenti contro chi crede che l'omoerotismo sia moralmente riprovevole in forza di comandamenti divini variamente manifestati  non siano argomenti inoppugnabili:

    al più potrebbero essere giudicati ambigui, ma a fronte d'una tradizione bimillenaria che trae la bilancia del giudizio cristiano, tanto più se cattolico, contro l'omoerotismo, è difficile che l'ambiguità si volga a tuo favore.

    Quali sarebbero?

    Ho capito cosa intendi dire, ma l'omicidio come lo stupro non avvengono in conseguenza di istinti perché o sono azioni deliberate, che dunque non sono volute da Dio, oppure sono coseguenza di malattie mentali anch'esse non create da Dio ma causate da danni al DNA che non si avrebbero se non ci fosse stato il peccato originale.

    17 minutes ago, Almadel said:

    Prima che Mario1944 facesse esempi sbagliati, la mia domanda

    paragonava cose indipendenti dal libero arbitrio umano:

    come l'omosessualità e un parassita orrendo, entrambe senza dubbio create da Dio.

    Esattamente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    2 minutes ago, Almadel said:

    Perché i gusti non si scelgono, ovviamente. 

    Ma non necessariamente sono innati, inoltre la scelta può essere indiretta, in quanto effetto ultimo di comportamenti che l'implicano necessariamente.

    Ad esempio uno che scelga di fumare accanitamente, non perciò proabilmente sceglie anche di morire di tumore ai polmoni, ma, se è un oncologo (concediamo agli ignoranti di medicina la beata ignoranza), quando muoia di cancro ai polmoni difficilmente si potrà dire che non abbia scelta tale morte od almeno che non abbia accettata consciamente la grande probabilità di morire così.

    Inoltre il tuo parlare di gusti sembra implicare che uno se ne possa astenere volendo, come ci si può astenere dal mangiar carne seppure piaccia molto.

    8 minutes ago, Almadel said:

    Infatti gli hai lasciato avere facile gioco paragonando omosessualità a omicidio;

    E' senz'altro paragonabile, se si accetta che tutto sia creato da dio, anche i comportamenti:

    il paragone serve a dimostrare che l'argomentazione conduce alla contraddizione;  si tratta d'un normale ragionamento per assurdo, che mi meraviglio ti sia ignoto.

    11 minutes ago, Almadel said:

    è per colpa di cattivi argomentatori come te che il cristianesimo si è diffuso a spese della filosofia classica

    Il Cristianesimo s'è semplicemente sovrapposto alla filosofia antica:

    ha solo cambiato il nome del dio 😉

    5 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    Ho capito cosa intendi dire, ma l'omicidio come lo stupro non avvengono in conseguenza di istinti perché o sono azioni deliberate, che dunque non sono volute da Dio, oppure sono coseguenza di malattie mentali anch'esse non create da Dio ma causate da danni al DNA che non si avrebbero se non ci fosse stato il peccato originale.

    E questo non può valere per l'omosessualità?:

    è sostanzialmente l'argomento cristiano (cattolico) del disordine mentale  e quindi comportamentale, quando almeno non sia effetto d'una scelta lussuriosa cosciente.

    Del resto anche d'un omicida o d'uno stupratore seriale si può dire il medesimo....

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • Posted (edited)
    14 minutes ago, Mario1944 said:

    E' senz'altro paragonabile, se si accetta che tutto sia creato da dio, anche i comportamenti:

    il paragone serve a dimostrare che l'argomentazione conduce alla contraddizione;  si tratta d'un normale ragionamento per assurdo, che mi meraviglio ti sia ignoto.

    Ma Dio non crea i comportamenti umani perché noi rispetto agli animali abbiamo il libero arbitrio per cui noi possiamo compiere azioni buone oppure cattive.

    Edited by MarcoRainbow83

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    7 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    Ma Dio non crea i comportamenti umani perché noi rispetto agli animali abbiamo il libero arbitrio.

    E allora come può dio aver creata l'omosessualità che, comunque la si voglia giudicare, è un comportamento umano?:

    anche ammesso che essa sia innata, è comunque un comportamento umano refrenabile, come del resto tutti gli appetiti sessuali e no.

    Perciò non si vede perché, date le tue premesse, non possa essere condannata dalla morale cristiana.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • 25 minutes ago, Mario1944 said:

    E allora come può dio aver creata l'omosessualità che, comunque la si voglia giudicare, è un comportamento umano?:

    anche ammesso che essa sia innata, è comunque un comportamento umano refrenabile, come del resto tutti gli appetiti sessuali e no.

    Perciò non si vede perché, date le tue premesse, non possa essere condannata dalla morale cristiana.

    Ma io considero l'omosessualità un orientamento sessuale cioè una variante naturale della sessualità umana come ha definito l'OMS: non essendo una malattia né una scelta volontaria allora è un ente - per così dire - creato da Dio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    Posted (edited)

    Andando sul pratico e non sul teoretico, che ne pensi della lettera di Bergoglio uscita ieri sulla pedofilia pretesca?

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944
    8 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    Ma io considero l'omosessualità un orientamento sessuale cioè una variante naturale della sessualità umana come ha definito l'OMS: non essendo una malattia né una scelta volontaria allora è un ente - per così dire - creato da Dio.

    A parte che ovviamente non essendo tu la Chiesa cattolica, le tue considerazioni valgono per solo te, quello che intendo dire è che tali considerazioni, seppur fossero accettate, per sé non precluderebbero un giudizio d'immoralità nel senso d'avversità alla legge morale del comportamento omosessuale, perché la legge morale divina e non solo quella divina sono comunque spesso continenti di appetiti umani "naturali", che non sono pertanto né malattie, anzi!, né "scelte volontarie":

    così l'istinto d'uccidere o comunque di ferire per difenderci chi tenti d'uccidere noi od i nostri cari non è certo una malattia né propriamente una scelta volontaria, ché semmai è il contenersi, astenendosi dal respingere l'atto omicida altrui, l'esito d'una scelta volontaria, che infatti la morale cristiana raccomanda secondo il principio del "porgi l'altra guancia";

    peraltro è normalmente codificato, oltre che dalla legge, anche dalla morale più diffusa, la quale vieta il farsi giustizia da sé, il divieto d'eccedere nella difesa, non perciò definendo necessariamente malattia o scelta volontaria l'eccesso di difesa.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    Posted (edited)

    Belle queste discussioni sull'esistenza dell'inferno e sul sesso degli angeli, ne sentivamo veramente il bisogno su questo forum. Ci manca solo un profilo falso di Lory del Santo che partecipi e siamo a posto.

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Uncanny

    Leggendo questa discussione mi è venuto in mente di quando avevo chiesto al prof di religione come giustificava in ottica cristiana il fatto che un bambino si ammali di cancro e per questo muoia. Lui si era lanciato in un pippone lungo 40 minuti sostanzialmente non rispondendo. 

    Se Dio tutto ha creato, ha creato anche il cancro, no? E il cancro in un bambino - non si parla di un vecchio fumatore - è del tutto indipendente dalla sua volontà. 

    Da quel che ho capito il cattolicesimo giustifica ciò imputando la causa nel peccato originale, ma questo implica che Dio sia vendicativo e violento, altro che amorevole e infinitamente misericordioso. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • 1 hour ago, freedog said:

    Andando sul pratico e non sul teoretico, che ne pensi della lettera di Bergoglio uscita ieri sulla pedofilia pretesca?

    Secondo me è una buona lettera dai toni duri, anche se avrebbe dovuto nominare la parola pedofilia, che sarà ottima se i preti pedofili saranno condannati e spretati.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog
    Posted (edited)
    9 minutes ago, MarcoRainbow83 said:

    Secondo me è una buona lettera dai toni duri, anche se avrebbe dovuto nominare la parola pedofilia, che sarà ottima se i preti pedofili saranno condannati e spretati.

    uhm.. interessante spunto (sono serio, credimi).

    secondo te, come mai non è stato più specifico?

    non sarà che oltre ai pedofili voleva inserire nella black list anche chi si dà a usura, riciclaggio, spaccio e a qsi reato vario & eventuale?

    -credo tu sappia molto meglio di me quanti preti sono devotissimi al dio trino & quattrino, in tutte le sue forme & manifestazioni..-

    Edited by freedog

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • 54 minutes ago, Mario1944 said:

    A parte che ovviamente non essendo tu la Chiesa cattolica, le tue considerazioni valgono per solo te, quello che intendo dire è che tali considerazioni, seppur fossero accettate, per sé non precluderebbero un giudizio d'immoralità nel senso d'avversità alla legge morale del comportamento omosessuale, perché la legge morale divina e non solo quella divina sono comunque spesso continenti di appetiti umani "naturali", che non sono pertanto né malattie, anzi!, né "scelte volontarie":

    così l'istinto d'uccidere o comunque di ferire per difenderci chi tenti d'uccidere noi od i nostri cari non è certo una malattia né propriamente una scelta volontaria, ché semmai è il contenersi, astenendosi dal respingere l'atto omicida altrui, l'esito d'una scelta volontaria, che infatti la morale cristiana raccomanda secondo il principio del "porgi l'altra guancia";

    peraltro è normalmente codificato, oltre che dalla legge, anche dalla morale più diffusa, la quale vieta il farsi giustizia da sé, il divieto d'eccedere nella difesa, non perciò definendo necessariamente malattia o scelta volontaria l'eccesso di difesa.

    Il fatto è che nel 1975 la chiesa ha condannato l'omosessualità in base allo stato dell'arte delle scienze psicologiche dell'epoca: oggi che lo stato dell'arte è quello dell'OMS allora non può che accettarlo altrimenti sarebbe ipocrita perché il parere della scienza lo ha chiesto nel '75 e non può oggi non considerarlo.

    Ad ogni modo per la Chiesa la Castità non è il non fare sesso, che sarebbe la continenza oppure il celibato per i sacerdoti, quanto il vivere una sessualità buona, altrimenti diventa Lussuria: questo vale per gli eterosessuali e deve valere anche per omosessuali e bisessuali.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90

    Che c'è scritto sul catechismo riguardo alla masturbazione? 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MarcoRainbow83
  • Topic Author
  • 50 minutes ago, Uncanny said:

    Leggendo questa discussione mi è venuto in mente di quando avevo chiesto al prof di religione come giustificava in ottica cristiana il fatto che un bambino si ammali di cancro e per questo muoia. Lui si era lanciato in un pippone lungo 40 minuti sostanzialmente non rispondendo. 

    Se Dio tutto ha creato, ha creato anche il cancro, no? E il cancro in un bambino - non si parla di un vecchio fumatore - è del tutto indipendente dalla sua volontà. 

    Da quel che ho capito il cattolicesimo giustifica ciò imputando la causa nel peccato originale, ma questo implica che Dio sia vendicativo e violento, altro che amorevole e infinitamente misericordioso. 

    Questa è l'interpretazione classica del peccato originale ma quello che la Bibbia in ebraico dice è che Dio non maledice Adamo ed Eva ma attesta quello che hanno acquisito nel contravvenire al divieto di mangiare il frutto proibito: in sostanza i 2 progenitori sono stati creati con il corpo dell'homo sapiens sapiens e l'anima razionale che implica l'autocoscienza e il libero arbitrio perfettamente uniti dallo Spirito di Dio; nel disobbedire hanno perso la perfetta unione di anima e corpo diventando mortali e vulnerabili alle malattie comprese quelle derivanti da danni al DNA, tra cui anche il cancro.

    Spesso questi danni sono causati da sostanze cancerogene naturali come i raggi ultravioletti del sole ma molto spesso da sostanze cancerogene prodotte dalle attività umane a partire da altre materie prime naturali: quindi il cancro dei bambini ha come responsabile l'uomo e non Dio.

    25 minutes ago, davydenkovic90 said:

    Che c'è scritto sul catechismo riguardo alla masturbazione? 

    E' sbagliato come insegnamento perché la Bibbia non la condanna.

    1 hour ago, freedog said:

    uhm.. interessante spunto (sono serio, credimi).

    secondo te, come mai non è stato più specifico?

    non sarà che oltre ai pedofili voleva inserire nella black list anche chi si dà a usura, riciclaggio, spaccio e a qsi reato vario & eventuale?

    -credo tu sappia molto meglio di me quanti preti sono devotissimi al dio trino & quattrino, in tutte le sue forme & manifestazioni..-

    Sì indubbiamente anche quelle cose perché il potere è dato anche dalla ricchezza che con lo IOR di nefandezze ne sono state fatte e si faranno ancora ai nostri giorni.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    ×