Jump to content
marcusss

Hiv : La terapia che rende non contagiosi

70 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Almadel
On 8/24/2018 at 12:32 AM, Ghost77 said:

Non c'entra col discorso ma mi ha colpito la quantità enorme di "discreet" anche tra i giovani, e la frequente richiesta "be gentle" tra le descrizioni .

Questo tuo off topic è costato caro alla discussione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77

Ho notato. È bastato così poco? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Si

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rotwang

La PreP è comunque un trattamento medico, non una cuffia di lattice per il glande, è preferibile il preservativo alla PreP e un buon medico dovrebbe dirlo, per non gonfiarsi di farmaci "inutilmente".

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlvinS83

Scusate l'intromissione, ma la PreP non ha una copertura al 100%. E' fallibile, anche se la percentuale di successo è alta, non è comunque del tutto affidabile. Molti è vero che la prendono come "adesso la prendo a colazione quotidianamente" ma spaccherà il fegato anche quella. Poi è vero che se si esce di casa, un TIR può passarti sopra e non ti sei goduto la vita, però è sempre un rischio, anche se è basso.

Per quanto riguarda l'HIV sono stati fatti passi da gigante, anche se quando esce una nuova potenziale cura, il tutto svanisce misteriosamente nel vento perchè è un virus stupido poi intelligentissimo poi gioca a nascondino; però il virus rimane reale, non si ha una copertura al 100% ed è sempre bene usare la testa piuttosto che utilizzare medicinali preventivi  la mattina.

Ognuno poi è liberissimo di scegliere se andare con un sieropositivo in terapia, non in terapia o con uno che dice che è a posto con una riga scritta in chat o con due parole prima del rapporto. Ognuno è libero di scegliere ed ha facoltà mentali tali da poter badare a sè senza stupirsi se poi si ritrova l'HIV, dando la colpa all'altro (e se ne sentono di storie così purtroppo oggi).

Ci sono anche quelli in terapia che dicono di essere negativi, ma quello è un altro discorso e si va off-topic e comunque non sono sicuro che una persona in terapia sia 100% non contagiosa (pardon per il termine brutale).

Comunque una domanda. Ma la PreP non è nata con l'intento di proteggere le persone violentate, rapite e stuprate da persone potenzialmente pericolose piuttosto che un via libera alla cacciagione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Il pericolo @AlvinS83 sono quelli che sono sieropositivi e non lo sanno perche' quelli sono quelli contagiosi.

Gli altri in generale non sono contagiosi perche' se sanno di essere sieropositivi in generale stanno in terapia antivirale e diventano non contagiosi.

se poi tutti usassero il preservativo con le persone che non conoscono bene il contagio verrebbe quasi annullato.

Edited by marco7

Share this post


Link to post
Share on other sites
AlvinS83

Si @Marco7 ti ringrazio per aver precisato la cosa. 

Si tratta sempre di responsabilità e coscienza. Quella deve arrivare da entrambe le parti. Se uno non sa di essere sieropositivo perché non si sottopone agli esami, l'altro deve comunque essere accorto. 

Poi è ovvio che alcune sfighe accadono come prendersela in ospedale, da una persona alla quale si ha dato molta fiducia ecc.... Ovvio che non si può mai essere al sicuro in modo totale. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
marcusss
  • Topic Author
  • On 9/28/2018 at 5:04 AM, AlvinS83 said:

    Scusate l'intromissione, ma la PreP non ha una copertura al 100%. E' fallibile, anche se la percentuale di successo è alta, non è comunque del tutto affidabile. Molti è vero che la prendono come "adesso la prendo a colazione quotidianamente" ma spaccherà il fegato anche quella. Poi è vero che se si esce di casa, un TIR può passarti sopra e non ti sei goduto la vita, però è sempre un rischio, anche se è basso.

    Per quanto riguarda l'HIV sono stati fatti passi da gigante, anche se quando esce una nuova potenziale cura, il tutto svanisce misteriosamente nel vento perchè è un virus stupido poi intelligentissimo poi gioca a nascondino; però il virus rimane reale, non si ha una copertura al 100% ed è sempre bene usare la testa piuttosto che utilizzare medicinali preventivi  la mattina.

    Ognuno poi è liberissimo di scegliere se andare con un sieropositivo in terapia, non in terapia o con uno che dice che è a posto con una riga scritta in chat o con due parole prima del rapporto. Ognuno è libero di scegliere ed ha facoltà mentali tali da poter badare a sè senza stupirsi se poi si ritrova l'HIV, dando la colpa all'altro (e se ne sentono di storie così purtroppo oggi).

    Ci sono anche quelli in terapia che dicono di essere negativi, ma quello è un altro discorso e si va off-topic e comunque non sono sicuro che una persona in terapia sia 100% non contagiosa (pardon per il termine brutale).

    Comunque una domanda. Ma la PreP non è nata con l'intento di proteggere le persone violentate, rapite e stuprate da persone potenzialmente pericolose piuttosto che un via libera alla cacciagione?

    queste sono solo tue opinioni, le realtà scientifiche dicono altro. Chi è positivo e si cura bene non è infettivo , stop. Non c'è da essere o meno d'accordo, sono stati fatti studi di anni su migliaia di coppie. Che poi tu non ti setiresti tranquillo è un altro discorso.

    Qui comuque non si parlava di chi in chat ti dice che è in terapia e irrilevabile per scoparci dopo 10 minuti senza condom ma di chi ha intrapreso una storia con una persona postiva che conosce e che sa che si cura, magari anche dopo aver parlato col medico di questa persona...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    On 9/28/2018 at 5:04 AM, AlvinS83 said:

    Comunque una domanda. Ma la PreP non è nata con l'intento di proteggere le persone violentate, rapite e stuprate da persone potenzialmente pericolose piuttosto che un via libera alla cacciagione?

    La confondi con la profilassi di post-esposizione

    che si fa poche ore dopo un rapporto a rischio.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    • Who Viewed the Topic

      53 members have viewed this topic:
      Diabolik  Iron84  davydenkovic90  pasquale19it  Fladimiro71  dreamer_  castello  ALEX1  Draft  freedog  PiNKs  Eevee_  marco7  Uncanny  LocoEmotivo  Saramandasama  ben81  wesker  Steste  Gulp!58  Gulp!58  pianist93  islanda10  coeranos  DoctorNievski  Hinzelmann  Loredag  GlassOnion  Raffaele992  Indice  Paolo91  n1c0l4  Bloodstar  Almadel  Mercante di Luce  BerryJuice  prefy  Cocito  Syfy  CutHere  Sampei  metalheart  Cassius Hueffer  yalen86  faby91  Dragon Shiryu  schopy  andy94  conrad65  Mario1944  Duma  thaas  Oscuro 
    ×