Jump to content
smile93

I Nonni

Recommended Posts

smile93
I giocattoli più semplici, quelli che il bambino più piccolo riesce ad usare, vengono chiamati nonni. -Sam Levenson-
 
Il 2 ottobre si celebrerà la Festa dei Nonni, una ricorrenza informale nata negli Stati Uniti nel 1978 e recentemente introdotta in Italia da una legge apposita – legge del 31 luglio 2005 n.159.
Secondo la suddetta legge, la Festa dei nonni serve a celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale. Regioni, province e comuni hanno il compito di organizzare per l’occasione iniziative ed eventi mirati alla valorizzazione del loro importante ruolo. Inoltre è istituito dal 2005 il “Premio nazionale del nonno e della nonna d’Italia”, in favore dei nonni che, nel corso dell’anno, si siano distinti per aver compiuto azioni particolarmente meritorie sul piano sociale.
 
Voi che rapporto avete o avete avuto con i vostri nonni, li avete conosciuti ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
radioresa

Purtroppo sono in vita solo le nonne.

Il nonno paterno, autiere nella campagna di Russia, poi partigiano in Piemonte e poi operaio Fiat, è mancato 10 anni fa. Anche se ero piccolo sono riuscito a cogliere i valori che lo hanno guidato nella vita. Mio padre, assieme ad altre persone, aveva svolto una attività di "ricerca" e aveva riordinato ricordi e fotografie, che purtroppo sono riuscito a comprendere appieno solo qualche anno dopo la morte. Ho comunque dei bellissimi ricordi di mio nonno, e riesco ad intravedere spesso nel mio comportamento dei tratti simili a lui. 

L'altro nonno, quello materno, è mancato a luglio. Lucidissimo e sveglio fino a poche settimane prima, anche a 92 anni leggeva il giornale tutti i giorni ed era sempre curioso di farsi spiegare le cose che non riusciva a capire da solo. 

Calciatore professionista in gioventù, dopo la laurea in lettere inizia a lavorare nel mondo dell'editoria e della tipografia, diventando dirigente. Ho "vissuto" di più il legame con mio nonno materno per ovvi motivi di età: mi ha dato molti stimoli e consigli soprattutto nell'ambito economico e d'impresa. Lo considero veramente un modello, e molti dicono che ci assomigliamo parecchio. 

Passiamo alle nonne: la nonna paterna, casalinga e sarta,  è immersa in una specie di bolla temporale, la ricordo uguale da quando avevo 10 anni. All'epoca l'altra nonna era ancora iperattiva mentre lei camminava a fatica ed era una pasticciona smemorata. In realtà adesso l'altra nonna l'ha raggiunta e superata :lol:

Ho un legame molto forte con la nonna paterna, in parte perché dalla morte di mio nonno sono sempre andato spesso a trovarla per tenerle compagnia. 

Entrambe molto vicine allo stereotipo della "buona moglie", anche se la nonna materna per regioni geografiche ha sempre avuto un ruolo molto più decisivo nella famiglia diciamo a stampo matriarcale.

La nonna materna è stata dattilografa prima di dedicarsi alla famiglia e ai figli. Non ho un grandissimo legame con lei, a dire il vero. Adesso, dopo la morte di mio nonno, si è chiusa ancora di più in sé stessa ed è difficile parlare di qualcosa che non sia puramente "organizzativo". 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iron84

I ricordi più belli e dolci della mia vita...

Share this post


Link to post
Share on other sites
PiNKs

Ho avuto 5 nonni perché mio padre è stato adottato ma ha avuto buoni rapporti con la madre biologica. 

Quelli adottivi sono morti quando avevo 5-6 anni e non me li ricordo. 

La madre di mio padre è mancata quando avevo 16 anni e permezzo è stato un vero trauma perché pur vedendola raramente ero legati stimo a lei. Metteva gioia nei momenti di tristezza pur avendo sofferto moltissimo. Con quelli materni invece ho avuto un bel rapporto. Soprattutto con mio nonno che mi ha insegnato ad amare la natura, gli animali e la campagna. Quando è morto mi sono sentito sbandato e senza una guida e quindi ho fatto qualche cazzata e la mia vita è andata a farsi fottere per qualche mese.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Shell

Attualmente ho solo una nonna, materna, che è anche quella con cui ho avuto il rapporto migliore e più vissuto. Biologicamente sarebbe mia zia, ma è un dettaglio ininfluente

La nonna paterna era un incontro occasionale, più un obbligo familiare a volte. I nonni sono venuti a mancare entrambi prima che nascessi. Il nonno materno vive ancora attraverso mia madre, che ogni tanto ne cita i pensieri (a volte un po' classisti).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sbuffo

Di nonni non ne ho più ora.

I nonni (inteso come nonni di sesso maschile) nemmeno li ho mai conosciuti, le nonne invece una l'ho conosciuta quando oramai era troppo anziana per poter costruire un rapporto (stava su una sedia a rotelle e aveva difficoltà persino a parlare), solo con l'altra nonna ho avuto un rapporto più stretto, era quasi una seconda madre,  da piccolo mi guardava lei quando non c'era mia madre in casa e di lei ovviamente ho bei ricordi, poi però anche lei è mancata e ora non ho più nonni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
castello

Non ho più nonni in vita;  quelli paterni sono morti prima che nascessi. Il nonno materno è morto che ero molto piccolo, ma conservo un vago ricordo, un ricordo molto dolce...  Mia nonna materna  "me la sono goduta"  abbastanza a lungo, è morta che avevo quasi vent'anni; anche se poi non era un legame fortissimo. Quindi non è che abbiamo onestamente segnato la mia vita o affetti.  E' stata invece la persona più importante della mia vita la sorella di mia nonna, lo è stata dalla mia nascita fino alla sua morte (105 anni!!!) venti mesi fa, anzi lo è anche ora....

  Ma sta cosa della festa dei nonni:  basta con queste feste x ogni cosa!  che palleeeee

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gigiskan

Purtroppo non ho mai avuto un grande rapporto con i nonni perché loro sono giù al paese, quindi li ho sempre visti solo una volta all'anno (al massimo due, quando scendiamo anche a Natale).

La nonna materna non l'ho mai conosciuta, mentre il nonno materno è mancato quattro anni fa. I nonni paterni, invece, non li ho visti per cinque anni, prima dello scorso Natale, per via di alcuni problemi familiari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dragon Shiryu

avevo un bel rapporto con mia nonna materna, un po' di meno con quella paterna. I  nonni maschi non me li ricordo, soprattutto quello paterno.

Ma adesso non ho più nessuno dei 4...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paolo91

Non ho mai avuto un bel rapporto con i nonni dalla parte di mio babbo. Siamo in tanti nipoti ed ho sempre avuto la sensazione di essere l'ultimo della lista. A volte scherzo pure sul fatto che mia nonna tiene una foto mia dietro ad una porta. Non mi importa molto. Visto il loro scarso interesse nei miei confronti io mi sono comportato di conseguenza. 

Molto diversa invece è la situazione per quanto riguarda i nonni dalla parte di mia mamma. Con loro ho tutti i miei ricordi da bambino. Purtroppo mio nonno non c'è più ormai da molti anni. Era una persona fantastica. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Who Viewed the Topic

    23 members have viewed this topic:
    AndrejMolov89  Krad77  Catilina  davydenkovic90  marco7  nowhere  Oscuro  Almadel  Hinzelmann  latmio  Isher  Uncanny  LocoEmotivo  Demò  Saramandasama  n1c0l4  nayoz  freedog  Beppe_89  schopy  FreakyFred  Sbuffo  Fergus 
×
×
  • Create New...