Jump to content
Sign in to follow this  
Edward

18esimo compleanno: a casa o in vacanza?

Recommended Posts

Edward

Ok, la mia potrebbe essere una domanda stupida ma non riesco a trovare risposta... 

 

Tra pochi giorni compirò 18 anni e, purtroppo, in quel preciso giorno sarò in vacanza, lontano da casa mia circa 4 ore. Dovrei andarci con la mia famiglia, mia nonna e mio zio, nessun altro. Il posto in questione mi annoia da morire e, oltre ai familiari citati, non ci saranno altre persone al compleanno. D'altro canto, se decidessi di restare a casa (quindi senza i miei), inviterei a dormire qualche mio cugino a casa e passerei del tempo con loro. Tuttavia, pensare di non passare questo giorno così "importante" con i miei mi fa sentire in colpa... me l'ha detto persino mia madre. Cosa dovrei fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gigiskan

Io ho festeggiato con i parenti il giorno del compleanno e ho fatto la festa con gli amici un altro giorno, se può essere una soluzione utile :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Layer

Festeggia il giorno del compleanno con la famiglia e un altro giorno con i tuoi amici, cugini, compagni e coetanei vari.

Io ho fatto così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
smile93

I 18 anni si fanno una sola volta, visto che il giorno del tuo compleanno dovresti essere in vacanza con i tuoi, vai con loro e al ritorno come regalo chiedi di organizzare una festa con chi vuoi tu, amici e cugini, a casa o fuori. Fai una cosa per volta senza dover scegliere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
agis
1 hour ago, Arrhenius said:

Io ho festeggiato il mio 18esimo compleanno deprimendomi da solo a casa.

Aguroni per i tuoi 18 anni Ed!!! I tuoi cugini son simpatici? ^_^

@Arrhe Vabbè pulcino. Io, per quanto mi sforzi, manco più me ne ricordo. Deve essere stata una cosa bella perché, se fosse stata brutta, me ne ricorderei. Non ti pare? ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites
agis

E, appunto, ho capito tu le cose le hai più fresch

3 minutes ago, Arrhenius said:

Ma mica li ho fatti oggi. Ho fatto 18 anni nel 2013, mi pare. Ora ho 22 anni.

eh, appunto Arrhe almeno tu magari te ne ricordi ... : O )***

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar

Ma restatene a casa e invita chi vuoi, tanto sei uscito dalla minorità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90

Hai fatto benissimo a postare su gayforum perché mi sembra un dilemma del c..o.

Ti perdono perché sei cucciolo, sei una piccola foglia.

E ti ricordo che non sei Renata Tebaldi che compie 80 anni e riceve migliaia di telefonate e mazzi di fiori, né quelle cretine americane a cui danno le chiavi di un suv 5000 a benzina dopo la festa, né quelle altre cretine del prediciottesimo spiaggiate mezze nude su un binario morto. 

Quindi: non farti paranoie per il fatto di non poter organizzare una bella festa, per quel giorno. Se ti interessa farti questi giorni di vacanza lontano da casa, falli e basta. La data effettiva non è così rilevante:  festeggerai al ritorno, magari a settembre, organizzando qualcosa di carino con genitori e amici. Anche io sono nato il 27 luglio e ho sempre passato il giorno del compleanno con gente random e coppe di gelato perché spesso mi trovavo al mare. E poi, se volevo fare una festa "vera", aspettavo settembre.

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Edward
  • Topic Author
  • Si scusate, ammetto di aver fatto una domanda un po' del c..., ma essendo un tipo insicuro volevo leggere qualche altra opinione cc vi ringrazio, almeno mi si sono chiarite un po' le idee <3 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90

    Che giorno sei nato? Pensa che più di una volta a me è toccato festeggiare con i figli (miei coetanei) dell'amico di mio padre che vive in america e che d'estate tornava in Italia... un anno mi regalarono una maglietta viola talmente larga (ma per loro era normale) che ho usato per anni come pigiama. xD

    Edited by davydenkovic90

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Cold
    21 hours ago, Gigiskan said:

    Io ho festeggiato con i parenti il giorno del compleanno e ho fatto la festa con gli amici un altro giorno, se può essere una soluzione utile :asd:

    Concordo , Io per i miei 18 ho in mente una cena in famiglia ( la tipica tavolozza infinita con la famiglia e le tagliatelle fatte in casa dalla nonna ) e poi un'altro giorno mangiare una pizza con i miei amici nel ristornate di una discoteca e proseguire la serata nel locale 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Edward
  • Topic Author
  • 1 hour ago, davydenkovic90 said:

    Che giorno sei nato? Pensa che più di una volta a me è toccato festeggiare con i figli (miei coetanei) dell'amico di mio padre che vive in america e che d'estate tornava in Italia... un anno mi regalarono una maglietta viola talmente larga (ma per loro era normale) che ho usato per anni come pigiama. xD

    Eh, a Luglio... <_< scusami, ho leggermente riso. AHAHAHHA x'' 

     

    11 minutes ago, Tex said:

    In ogni caso, tanti auguri @Edward!!! ^_^

    Ti ringrazio molto! ^_^

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    faby91

    Dilemmi esistenziali...

    Vai in vacanza con i tuoi e quando torni fai la festa con gli amici! Easy!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Quiescent93

    Facile per gli altri forumisti parlare dato che loro i 18 anni gli hanno già fatti! Se aveste avuto 17 anni sareste qui a vivere lo stesso dramma!

    Scherzi a parte, quando è capitato a me ho festeggiato solo in famiglia (e in un giorno che non era neanche il mio compleanno perché mia madre fa l'onomastico qualche giorno dopo e ha sempre traslato il giorno del mio reale compleanno per fare un'unica festa) e credo che certi momenti, anche se "noiosi", sia meglio viverli prima con la famiglia. Gli amici aspetteranno senza farsi troppi problemi, se proprio ci tieni a festeggiare anche con loro.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Edward
  • Topic Author
  • 2 hours ago, faby91 said:

    Dilemmi esistenziali...

    Vai in vacanza con i tuoi e quando torni fai la festa con gli amici! Easy!

    Mai detto... sono semplicemente indeciso e mi andava di chiedere ad altre persone, ero cosciente della stupidità della domanda :( in ogni caso mi avete aiutato molto, quindi vi ringrazio <3 

     

    1 hour ago, Quiescent93 said:

    Facile per gli altri forumisti parlare dato che loro i 18 anni gli hanno già fatti! Se aveste avuto 17 anni sareste qui a vivere lo stesso dramma!

    Scherzi a parte, quando è capitato a me ho festeggiato solo in famiglia (e in un giorno che non era neanche il mio compleanno perché mia madre fa l'onomastico qualche giorno dopo e ha sempre traslato il giorno del mio reale compleanno per fare un'unica festa) e credo che certi momenti, anche se "noiosi", sia meglio viverli prima con la famiglia. Gli amici aspetteranno senza farsi troppi problemi, se proprio ci tieni a festeggiare anche con loro.

    D'accordissimo con te. Grazie mille <3

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    davydenkovic90
    1 hour ago, Quiescent93 said:

    Facile per gli altri forumisti parlare dato che loro i 18 anni gli hanno già fatti! Se aveste avuto 17 anni sareste qui a vivere lo stesso dramma!

     

    Quando feci i 18 anni due miei compagni di classe organizzarono il loro compleanno nel giorno del mio compleanno (se non sbaglio era sabato)  avvertendo tutti gli altri con mesi di anticipo, quindi non ebbi neanche modo di organizzare una festa per il giorno del mio compleanno. Invitai amici che avevo al di fuori della scuola (pochi) e ovviamente parenti a casa mia per una sorta di buffet, niente festa per come la intende il diciottenne medio...

    Ma non fu un dramma, col senno di poi è stata una fortuna: erano tutti tamarri idioti i miei compagni di classe, non ho mantenuto contatti con nessuno.

    Della festa organizzata ero  piuttosto contento, mi fecero bei regali tra cui una vacanza di 15 giorni in Spagna. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Quiescent93
    Just now, davydenkovic90 said:

     

    Ma non fu un dramma, col senno di poi è stata una fortuna: erano tutti tamarri idioti i miei compagni di classe, non ho mantenuto contatti con nessuno.

     

    Esattamente il motivo per il quale ho preferito molto di più festeggiare in famiglia.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    PiNKs

    Io ho fesreggiato a casa con i miei genitori. Io avevo la febbre altissima e la diarrea. I miei hanno mangiato la pizza 3 io riso e carotite.  Non avevo amici e quindi non potevo nemmeno festeggiare con amici il sabato dopo.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    ×
    ×
    • Create New...