Jump to content
Sign in to follow this  
Olimpo

Le parole '' non '' dette...

Recommended Posts

Olimpo

Sono passati quasi da tre anni da quando tentai di dire a mio padre la verità sul mio conto

http://www.gay-forum.it/forum/index.php/topic/26064-con-il-tempo-le-cose-verranno-fuori-come-la-natura-le-ha-create/

Ho ripescato il post in cui ne avevo parlato per la prima volta con il mio vecchio account. "Le cose verranno fuori come la natura le ha create'', quella frase mi aveva gettato nel dubbio, e nella paura di non essere accettato. Ma mio padre mi ha sempre voluto bene e mi ama per come sono ; ne ho avuto la conferma oggi.

Mi stava portando a Macerata, perché domani mi ricominciano le lezioni (l'ultima ''lezione'', dopodiché inizieranno le vacanze di natale) e lu, come al solito , si stava sfogando con me, perché si sente ferito da mia madre, dal suo comportamento non fedele nei suoi confronti, ed in più a questo si aggiungono i problemi economici, la rabbia verso chi secondo lui avrebbe corrotto mia madre e sfasciato la famiglia.

Io lo ascolto, come ogni sabato e domenica, perché questo è il nostro rapporto : io recepisco, lo conforto, cerco di sostenerlo, perché mi fa male vederlo soffrire. Lui è consapevole che parlando male di mia madre non fa che aggiungere dolore al dolore, perché mi coinvolge in una diatriba in cui non meriterei di stare, ma ormai sono abbastanza forte per affrontare l'argomento;

E ho la forza, una volta tornato a macerata, di dedicarmi alla mia vita, senza farmi condizionare dai loro problemi.

Ma nel viaggio in macchina ho voluto, per una volta, essere io quello che si sfogava. Perché no, non tutti i miei problemi derivano dall'infedeltà coniugale di mia madre; la maggior parte dei miei problemi, e il motivo per cui sono andato per due anni da uno psichiatra, e prendo psicofarmaci, è l'omofobia che mi circonda. Volevo dirglielo, volevo dirgli un'altra volta che mi sentivo omosessuale, perché credeo che non l'avesse capito, e volevo esprimergli la mia sofferenza, come adolescente omosessuale.

Lui mi ha detto che l'aveva capito. Che si sente impotente perché vorrebbe cambiare il mente e la testa di tanti ignoranti, ma non può farlo, e può solo augurarsi che io riesca ad affrontare con saggezza tutto il male che mi circonda, l'omofobia, l'odio e l'ignoranza, come ho sempre fatto, tirando fuori un coraggio da leone, accettando anche la solitudine;

NOn gli ho detto che in chat ho incontrato uomini pronti ad approfittarsi di me, questo no. Ma ha capito la sofferenza che si nasconde dietro chi per 18 anni ha vissuto in una cittadina bigotta e chiusa di mente.

''ti sarò sempre vicino

 

'' non è un problema, non m cambia niente.... come sei ....''

"apprezzo il fatto che me lo hai detto"

Poi ha tornato a parlare male di mia madre.

ma sono uscito con una forza nuova.

Ora soffro di meno perché mio padre combatte con me.

Anche se silenziosamente.

Ed io lo so...

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Ricordo che nel passato scrissi che tuo padre ti ama anche se non riesce a dimostrartelo credo. E' fatto cosi' ma ti ama.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BeYou

Bravo Olimpo! bella storia davvero, e sono contento per te del bel rapporto che hai con tuo padre. Come ti ha detto @marco7 è questo il modo che tuo padre ha di amarti, l'importante è che tu lo sai :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

Vorrei aggiungere che il rapporto che si sta istaurando tra te e tuo padre inizia ad essere un rapporto paritario tra adulti amici, non piu' un rapporto gerarchico o di sudditanza padre figlio e questo e' molto bello.

 

Coi miei genitori questo non e' mai stato possibile e credo che sia un bene che ora tuo padre ti consideri un ragazzo adulto con cui discutere alla pari tra adulti.

Edited by marco7

Share this post


Link to post
Share on other sites
Laen

Le guerre morali combattute con taciti ma perpetui supporti sono ben più robuste delle tante parole spesso spese per circostanza, per sedare scomodi tumulti di cui ci si vuole celermente liberare.

Hai descritto un bel rapporto, una complicità implicita ma solida, costante, ed è una grande bellezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo

Te l'ho già detto e te lo ripeto: stai facendo tanti piccoli passi, stai accumulando tante piccole vittorie.

Stai rendendo il tuo mondo un posto un po' migliore.

Ad maiora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tyrael

ribadisco quanto ho detto dal momento in cui ho visto le tue foto in secret: sei figo e bellissimo (non sono complimenti free e compensativi) lascia perdere il mondo e le persone che lo calpestano... vogliono solo limitare il tuo potenziale (eh ne hai tanto) fanculizzali!!!!!!

Sei uno dei pochi su sto forum in cui c e connubio tra intelligenza e figaggine e io ti AMO!

 

per tuo padre che dire, bravo ha fatto la sua figura!

Share this post


Link to post
Share on other sites
CutHere

bene o male io penso che per quanto lo vogliamo

i pa' non li possiamo cambiare, o pretendere che facciano o che dicano,

possiamo essere sinceri noi, sperare che capiscano, vedere dove arrivano

e prenderne atto, la cosa finisce li, poi il nostro lo abbiamo fatto,

una delle cose belle dell'essere grandi e' prendere coscienza che per portare avanti la vita

non abbiamo necessariamente bisogno dell'approvazione o della presenza dei genitori

arriva un momento in cui ci si stacca, si cessa di essere "i bambini", e loro di essere sul piedistallo in cui li abbiamo messi 

e ci si confronta come pari, ognuno con i propri pro, limiti e difetti

 

come ti han gia' detto il giorno in cui ti lasci indietro le insicurezze varie

diventerai un true rizzacazzi

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy

Lui mi ha detto che l'aveva capito. Che si sente impotente perché vorrebbe cambiare il mente e la testa di tanti ignoranti, ma non può farlo, e può solo augurarsi che io riesca ad affrontare con saggezza tutto il male che mi circonda, l'omofobia, l'odio e l'ignoranza, come ho sempre fatto, tirando fuori un coraggio da leone, accettando anche la solitudine

 

Tutto questo è molto bello :)

Sì @Olimpo, vivere in ambienti un po' più urbani e tra gente un po' più istruita non può che farti del bene; occorre essere spietati per essere felici, bene che tu ascolti tuo padre e che lo conforti, attento solo a mantenere la bussola sulle tue priorità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
LocoEmotivo

occorre essere spietati per essere felici

Questa mi sembra un'affermazione meritoria.

Non so di cosa, ma meritoria lo è di certo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Olimpo
  • Topic Author
  • Ragazzi, ma a dire il vero qui a macerata ho conosciuto anche un sacco di ragazzi ''aperti'',

    che non hanno avuto problemi. E non ho mai sentito nulla di omofobo. Quindi sì, a volte credo sinceramente che molte fossero solamente mie paranoie.

    Sapete perché ? Perché non mi accettavo , allora credevo che neanche gli altri lo facessero. Ma nel momento in cui dai un buon esempio, dimostri di essere una persona che si vuole bene, ti fai stimare per come sei e non per come ''gli altri vorrebbero che tu fossi'', allora ti rendi conto che hai un forte potere sugli altri, e puoi cambiarli.

    E' successo così con mia sorella.

    E' cambiata di colpo.

    Di colpo è una parola che non mi piace, lascia pensare che i cambiamenti siano qualcosa di repentino, ti svegli da un giorno all'altro e non pensi più che i froci facciano schifo o che siano da discriminare.

    Ma lei , oggi, mi ha stupito;

    mi ha mandato la foto di un suo commento, in cui risponde per le righe ad un ragazzo che scrive ''Ci sono i ragazzi che da piccoli guardavano dragonball e quelli che tengono per mano il ragazzo''

    Risponde , indignata, puntando il dito al ragazzo che con il suo commento si fa portavoce ancora una volta di quella mentalità omofoba e maschilista che tende a degradare gli omosessuali, a considerarli ''poco'' uomini, non ''veri'' uomini..

    Ed è stato bello leggere la sua risposta; mia sorella ha appreso tanto dal confronto con me, e non me lo sarei mai aspettato. Aprirmi con lei alla fine ha dato i suoi frutti. C'è da dire che anche il suo fidanzato è molto aperto di mente e parlano spesso insieme di adozioni gay o di questi temi. Forse è questo che l' ha fatta cambiare, non so.

    Non ho davvero più alibi per lamentarmi; certo quella che ho descritto a mio padre è una situazione reale; l'omosessualità continua ad essere, se non si usano chat o espedienti virtuali, un motivo di isolamento, rispetto al compagno ''etero'' che con più facilità riesce a rimorchiare la ragazza.

    Ed io non mi voglio iscrivere su grindr, perché ho paura che sia una cosa troppo legata al sesso, e non voglio andare con un ragazzo dopo l'altro; cioè , non sono una mina vagante.

    In generale sono più sereno, anche se la mia memoria non è un ''hard disk'' e non posso resettare , di colpo, i dati. Sarebbe bello. Sono accompagnato da alcune fragilità che mi porto con me come strascichi. E cerco di conviverci.

    Edited by Olimpo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    Vedrai che col tempo ci saranno altri gay nella tua uni che studiano con te. Tu sei piu' avanti di loro nel tuo percorso di accettazione e per questo loro sono ancora invisibili.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    lecosechenondici

    Sarà che i miei rubinetti sono piuttosto sensibili in questo periodo, ma il tuo ultimo messaggio mi ha fatto scendere una lacrimuccia. Quelle parole vanno incorniciate perchè danno una grande speranza. Credo che mi torneranno utili quindi se non ti dà fastidio farei uno screenshot.

     

    Sent from my OnePlus 3 using Tapatalk

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

     

     

    mia sorella ha appreso tanto dal confronto con me, e non me lo sarei mai aspettato. Aprirmi con lei alla fine ha dato i suoi frutti. C'è da dire che anche il suo fidanzato è molto aperto di mente e parlano spesso insieme di adozioni gay o di questi temi.

    quindi ha mollato il fascistoide?

    meglio così.

     

    su tutto il resto, beh,

    sai già quanto posso esse orgoglione di te,

    per cui qsi cosa dica sarebbe ripetitiva!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy

    Questa mi sembra un'affermazione meritoria.

    Non so di cosa, ma meritoria lo è di certo.

     

    Grazie Loco!

    Io lo so perché sono di quelli che non sono stati sufficientemente spietati :D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    • Who Viewed the Topic

      4 members have viewed this topic:
      Krad77  Aristotele00  valiumskies  Duma 
    ×
    ×
    • Create New...