Jump to content
Sign in to follow this  
Beppe_89

Mentire sul peso

Recommended Posts

Citrus

 

 

Possibile che ci sia ancora questa "vergogna" maschile nell'ammettere di pesare poco?


Ciao, in base alla mia esperienza non è poi così vero. Ci son diversi ragazzi che tendono a sottolineare con sensibile gratificazione il fatto di non pesare troppo.

 

Probabilmente dipende dai retroscena e da quel che si è sempre associato all'ideale di bellezza. Lo stereotipo vorrebbe che la secca ectomorfa °-° perennemente in desiderio di metter su qualche chilo, tenda ad arrotondare la misura per eccesso - e che, invece, il dolce cicciolotto in lotta con i chili di troppo faccia il contrario.

Probabilmente un appassionato di palestra baderà un po' meno alla misura del peso ed un po' di più allo specchio - vai a capire quale forma di esasperazione narcisista sia migliore dell'altra :D - ma non è detto che non simpatizzi pure per l'aghetto della bilancia. I numeri hanno un grande potenziale sulla mente, a quanto sembra.

 

Comunque son cose che lasciano il tempo che trovano. Come già detto da altri, a parità di peso, la fisicità di due persone può esser completamente diversa, sia da un punto di vista puramente estetico che da uno più spiccatamente salutistico.


 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann

La vergogna di essere magri non esiste e lo stesso opener

si contraddice nel senso che da un lato individua una tendenza

ad aumentare il peso ( che in generale non esiste secondo me )

dall'altro più correttamente individua una soglia sotto cui non si

dovrebbe scendere, che lui individua in 70Kg

 

Ma è del tutto evidente che se io sono alto 180 posso essere magro

e pesarne 70, se sono alto 165 per poter pesare 70 kg o faccio palestra

o ho un po' di pancia

 

In ultima analisi quindi può aumentarsi il peso chi ha il complesso di essere

"piccolo" in altezza, il cd. peso-piuma ( che poi tale non è perchè nella boxe un

peso piuma è 57 chili, ma i boxer hanno limiti di peso severissimi che io non ho

mai capito Lol )

 

Poi è chiaro che una persona piccolina potrebbe aumentare il proprio peso

facendo palestra ed aumentando la propria massa muscolare.

 

Spesso però chi è piccolo è scoraggiato dal fatto che i risultati negli altri sono

molto più evidenti ed irraggiungibili ( a meno di non diventare omini michelin )

inoltre la palestra impone una disciplina che non a tutti piace o riesce ( ad altri

invece finisce per piacere troppo e diventa una sorta di dipendenza )

Share this post


Link to post
Share on other sites
Citrus

Comunque esistono forme di "bullismo" e vessazioni relative all'eccessiva magrezza, non è una novità. Un video esplicativo preso a caso:



 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beppe_89
  • Topic Author
  •  

     

    La vergogna di essere magri non esiste

     

    Esiste eccome, se dovessi contare tutte le volte che ho visto qualche ragazzo arrossire o abbassare lo sguardo quando gli si faceva notare di avere le "gambette" o le "braccine" secche non mi basterebbero le mani di tutti i torinesi :P 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Questo che c'entra se fai lo stronzo sarà pure colpa tua XD

     

    A volte siete veramente buffi!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Questo che c'entra se fai lo stronzo sarà pure colpa tua XD

     

    Io non ho mai detto a nessuno di avere le gambette o le braccine, intendevo che ho visto tante volte ragazzi arrossire quando si è fatto notare loro questa cosa... DA ALTRI!

     

    Relax please 

     

    p.s. anche perché anche io sono magro...quindi avrei poco da fare lo stronzo con gli altri, come dici

    Edited by Beppe_89

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Rilassati tu, semmai:  c'era un grosso "XD"

     

    Era una battuta ed ho scritto che sei "buffo", anzi siete

    al plurale

     

    Intanto mettiti d'accordo con te stesso, perché sei tu che hai affermato

    due cose in contrasto fra di loro

     

    Un discorso è dire che un uomo dovrebbe pesare almeno 70Kg

    un discorso è dire che i magri sono discriminati ( cosa che varia

    in relazione all'altezza )

     

    Altro discorso ancora è prendere immagini di persone "anoressiche"

    cioè considerate "malate" dalla società e trattarle alla stregua di "magri"

     

    State facendo un gran minestrone fra situazioni estremamente diverse

    fra di loro

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  • Ma certo che se si inseriscono nella discussione infinite variabili non se ne esce mai... certo che il peso è correlato alla statura e quindi è ovvio che per uno alto 160 cm non vale il fatto dei 70 kg...ma quel peso che ho indicato era solo una cifra media in riferimento ad una statura media di 175 cm (considerando che la stragrande maggioranza degli uomini è alta tra i 170 e 180 cm).

     

    Io volevo solo far notare come per molti ragazzi sapere di essere un po' smilzi è fonte di complessi... poi certo è vero molti ragazzi gay sono contenti di essere magri...ma questo è anche correlato a quale immagine hanno di sé o vogliono dare di sé agli altri. 

     

    Tutto lì. 

     

    Se uno (NON IO) fa la battuta sulle braccine a qualcuno e questo qualcuno arrossisce è perché evidentemente ha in testa la convinzione che avere le braccine significhi essere rammolliti, smidollati, deboli, femminucce ecc ecc ecc.... 

     

    Quindi perché dici che non esiste la vergogna di essere magri? e per magri intendo poco muscolosi ovviamente e non "privi di grasso".

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    Altro discorso ancora è prendere immagini di persone "anoressiche"

    cioè considerate "malate" dalla società e trattarle alla stregua di "magri"

    eh no dai, non mi puoi liquidare l'anoressia (tematica molto ma molto seria) con un superficiale "persone considerate malate dalla società"!!

    va bene che colpisce soprattutto le ragazze e meno noi maschietti, quindi cmq noi siamo meno indicati a capirla,

    ma purtroppo è un tema assai complesso, che coinvolge fin troppi aspetti della personalità (dall'autostima ai modelli sociali dominanti, passando per le insicurezze adolescenziali e millanta altre problematiche).

     

    non sottovalutiamola!!!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Io mi sono riferito a "considerate malate dalla società" per

    appoggiarmi al fatto che esiste un giudizio negativo giustificato

    dalla paura della malattia ed al contempo al fatto che l'anoressico

    ( malattia molto diffusa fra i gay ) non si considererà mai tale, ma

    sempre solo "sotto-peso" negando di esserlo

     

    Non è una sottovalutazione del problema, bensì una introduzione

    del tema

     

    D'altronde leggi qui:

     

     

    quando tornai a casa a marzo i miei mi volevano portare dal medico...ora ho recuperato qualcosa ma a loro dico di essere sui 63 quando in realtà sono sui 60....

     

     

    In questo caso un utente magro ha suscitato le paure eccessive dei genitori, che ovviamente

    temono la malattia, non certo che loro figlio sia poco virile ( ossessione troppo gay XD )

    In realtà se pesa 60 Kg su 170 è soltanto sottopeso

     

    In questo altro caso un altro utente a causa di una depressione:

     

     

    Alto 172, peso 57 kg...'na vergogna. Il mio peso forma si aggira attorno ai 64,

     

     

    per fortuna non è anoressico, l'eccessivo dimagrimento è solo il risultato

    indiretto di un'altra malattia, quindi si vede correttamente "troppo magro" 

    ed in effetti scrive:

     

    ...mo sto attento a non scendere ancora, ché già sembro malato

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann
    per magri intendo poco muscolosi ovviamente e non "privi di grasso".

     

    Su questo sono d'accordo ma l'ho già scritto io

     

    Come ci sarà il ragazzino complessato perchè glabro, o con

    le spalle strette e poco torace o perchè a 18 anni non ha la barba

    o perchè un po' effeminato etc

     

    E' chiaro che esistono vari motivi per potersi complessare in quanto "poco virili"

     

    Ed è per compensare questi complessi che molti gay vanno in palestra

     

    Ma non è che uno sia complessato dalla magrezza in sé, quanto dal fatto

    che si percepisce per un complesso di fattori fisici poco virile ( ed è incapace

    di immaginarsi virile in altro modo se non in senso fisico )

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    m89

    Io mi sono riferito a "considerate malate dalla società" per

    appoggiarmi al fatto che esiste un giudizio negativo giustificato

    dalla paura della malattia ed al contempo al fatto che l'anoressico

    ( malattia molto diffusa fra i gay ) non si considererà mai tale, ma

    sempre solo "sotto-peso" negando di esserlo

     

    Non è una sottovalutazione del problema, bensì una introduzione

    del tema

     

    D'altronde leggi qui:

     

     

     

     

     

    In questo caso un utente magro ha suscitato le paure eccessive dei genitori, che ovviamente

    temono la malattia, non certo che loro figlio sia poco virile ( ossessione troppo gay XD )

    In realtà se pesa 60 Kg su 170 è soltanto sottopeso

     

    In questo altro caso un altro utente a causa di una depressione:

     

     

     

     

     

    per fortuna non è anoressico, l'eccessivo dimagrimento è solo il risultato

    indiretto di un'altra malattia, quindi si vede correttamente "troppo magro" 

    ed in effetti scrive:

    Confermo quello che dici i miei erano preoccupati non perché potessi sembrare poco virile ma temevano che avessi qualche problema legato a disturbi alimentari o psicologici delle due vale l'ultima ad ogni modo....che poi mia madre abbia iniziato a sospettare di me e pochi giorni fa abbia definito meno virile di prima la mia voce è un altro discorso XD

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

     

     

    ....che poi mia madre abbia iniziato a sospettare di me e pochi giorni fa abbia definito meno virile di prima la mia voce è un altro discorso XD

     

    Beh capita a chi dimagrisce e si butta nella vita gaya

    di diventare più "visibile"

     

    chi pratica lo zoppo impara a zoppicare XD

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    m89

    Beh capita a chi dimagrisce e si butta nella vita gaya

    di diventare più "visibile"

     

    chi pratica lo zoppo impara a zoppicare XD

    Se imparare a zoppicare significa essere sereni finalmente o meglio iniziare a vedere una via d'uscita allora continuerò a frequentare zoppi per mooooooolto tempo!

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Citrus

     

     

    Ma non è che uno sia complessato dalla magrezza in sé, quanto dal fatto che si percepisce per un complesso di fattori fisici poco virile ( ed è incapace di immaginarsi virile in altro modo se non in senso fisico )


    Sì, son d'accordo. °-°

    Tra l'altro, questo aprirebbe un'altra riflessione (meravigliosamente off-topic :D ) sull'etimologia del termine virilità: anche senza scomodare necessariamente il vocabolario di latino, ci si rende conto che spesse volte si adopera questo termine con un'accezione spiccatamente figurativa, piuttosto che attenendosi al mero sviluppo dei caratteri sessuali maschili. E allora davvero i 70kg con la percentuale di massa magra inferiore al 10% è sufficiente a qualificarti come maschietto? :P

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    freedog

    Se imparare a zoppicare significa essere sereni finalmente o meglio iniziare a vedere una via d'uscita allora continuerò a frequentare zoppi per mooooooolto tempo!

    ..e via, alla ricerca del bastone (s)perduto!!! :pilot:  :pilot:  :pilot:

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    m89

    ..e via, alla ricerca del bastone (s)perduto!!! :pilot:  :pilot:  :pilot:

    E sulla ricerca del bastone e le battute che si possono fare possiamo scrivere per tre giorni ahahahah

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fantom

    LOL, a me dicono sempre di mangiare perché sono secco, li ho sempre ignorati, in realtà mangio moltissimo e mi sfondo di dolci e cibo spazzatura e peso da 20 anni sempre 54-55 Kg, Addirittura sono dipendente dai carboidrati, se non mangio le mie porzioni quotidiane di pane pasta pizza e biscotti mi gira la testa e mi sento debole. Faccio 5 pasti nell'arco di 24 ore.

    Comunque confermo che ricevere "consigli" come mangia di più/di meno fa davvero incazzare.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Lor24

    Anch'io mangio come un maiale e peso sempre uguale... Al massimo ogni tanto prendo e perdo 3/4 kg senza che io e gli altri se ne accorgano.

    E talvolta dimagrisco anche in periodi in cui mangio molto

     

    Comunque quando dicono "mangia di più" non sono contento nemmeno io... al massimo dimmi "fai un po' di palestra"

    Edited by Lor24

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Hinzelmann

    Siamo stati tutti allattati da madri che presumevano di

    sapere quanto dovevano ingurgitarci "per il nostro bene"

    e poi - nel momento in cui siamo stati capaci di reggere un

    cucchiaio e dire di no - ci hanno ripetuto per anni che il piatto

    riempito da loro andava svuotato : "non fare i capricci a tavola",

    "non giocare con il cibo", " il cibo sprecato è un insulto a chi muore

    di fame...pensa a quei poveri bambini che muoiono di fame! "

     

    Essendo la tavola il luogo eletto di espressione del sadismo materno

    è chiaro che dà fastidio

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MaGiC

    Siamo stati tutti allattati da madri che presumevano di

    sapere quanto dovevano ingurgitarci "per il nostro bene"

    e poi - nel momento in cui siamo stati capaci di reggere un

    cucchiaio e dire di no - ci hanno ripetuto per anni che il piatto

    riempito da loro andava svuotato : "non fare i capricci a tavola",

    "non giocare con il cibo", " il cibo sprecato è un insulto a chi muore

    di fame...pensa a quei poveri bambini che muoiono di fame! "

     

    Essendo la tavola il luogo eletto di espressione del sadismo materno

    è chiaro che dà fastidio

    Cazzarola, ho appena letto dieci-dodici anni di mia madre...:D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Beppe_89
  • Topic Author
  •  

     

    ci hanno ripetuto per anni che il piatto riempito da loro andava svuotato

     

    ahahahah no a me non hanno mai detto niente... da piccolo per me mangiare era un dovere fastidioso, da assolvere nel modo più veloce e indolore possibile... quindi mangiavo sempre a metà quello che mi veniva messo nel piatto e correvo di nuovo a giocare.. poi crescendo ha incominciato a piacermi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    MaGiC

    Ah, ovviamente in caso di cena non finita c'era la minaccia a 4 parole che ha scandito la mia infanzia: "TI MANDO IN COLLEGIO! xD

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Dado89

    Direi che il disagio che si prova ad essere spesso paraculati in chat per il proprio peso porterebbe a modificarlo per renderlo più conforme a una "normalità" che non esiste!

    Seppure m'è capitata la tentazione di arrotondarlo quand'ero più piccolo ultimamente me ne frego ( anche perchè se nota e io mi amo così), accetto i miei 116 kg :D

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    donniedarko

    Io sono dell'opinione che mentire sul peso,come anche sull'età,non abbia nulla a che fare con l'essere omosessuali,quanto il fatto di avere chili in più o meno rispetto alla propria altezza...Chi magari è alto e pesa poco,tende a dire di pesare di più,reduce di un mondo maschilista dove l'uomo deve avere un'ottima prestanza fisica,rispetto alla donna che deve essere "femminile",nell'accezione di minuta.Mentre. chi pesa in eccesso tende a nascondere i chili in piú,come farebbe chiunque altro.Fatto sta,che dietro un numero,c'è un essere umano e quindi poi sarà l'occhio di chi lo osserva a decidere se è spiacente o meno, a prescindere dal peso.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

    Sign in to follow this  

    ×
    ×
    • Create New...