Jump to content
Pix

La Grecia di Tsipras

491 posts in this topic Last Reply

Recommended Posts

Pix
  • Topic Author
  • La situazione dei diritti gay in Grecia potrebbe migliorare con l'elezione di Tsipras.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Sicuramente Tsipras e Syriza sono sostenitori dei diritti glbt, certo bisognerà anche vedere se riuscirà a governare da sola o se avrà la necessità di costituire una coalizione e con chi, poi altro aspetto importante bisogna vedere che priorità verrà data ad un intervento legislativo in tema di diritti civili per gli omosessuali visto che la Grecia si trova in una situazione drammatica e c'è molta carne al fuoco per quanto riguarda interventi in tema di lavoro economia e sociale.

     

    Certamente se la Grecia riuscisse ad approvare una normativa sulle unioni civili per gli omosessuali ne beneficeremmo indirettamente anche noi, perchè sarebbe una spinta ad intervenire visto che saremmo l'ultimo paese della "vecchia europa" a non avere una normativa in tal senso.

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Intanto in Grecia i seggi si sono chiusi alle 18:00 e c'è già il primo Exit Poll:

     

    Syriza sarebbe prima con una percentuale attorno al 35/39% seguita dal partito di centrodestra Nuova Democrazia al 23/27%, mentre al terzo posto il nuovo partito di centrosinistra il Fiume (Potami) con il 6/8%, al quarto posto l'estrema destra di alba Dorata con il 6/8%, al quinto posto i comunisti del KKE e al sesto posto i socialisti del Pasok.

     

    Stando agli exit poll come seggi Syriza sarebbe vicina alla maggioranza assoluta infatti oscialla tra 146 e 158 seggi, a Nuova Democrazia andrebbero tra i 65 e i 75 seggi, mentre al Fiume (Potami) e Alba Dorata potrebbero entrambi ottenere tra i 17 e i 22 seggi, i comunisti del Kke potrebbero ottenere tra i 13 e i 16 seggi, mentre al Pasok andrebbero tra i 12 e i 15 seggi. 

     

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81

    Molto interessante, resta da capire perché quasi tutta l'Europa sta svoltando verso sinistra e qui da noi invece cresce la destra e il Pd perde voti, manca una leadership seria, nel contesto politico-economico attuale i partiti di sx avrebbero la strada spianata.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Veramente Renzi alle europee ha fatto il 40% dei voti, mai nessuno era mai riuscito a portare un partito di centrosinistra a percentuali simili nella storia del nostro paese.

     

    Idem alle regionali, in ogni regione in cui si è votato il centrosinistra ha vinto e il Pd si è attestato come primo partito.

     

    Anche gli ultimi sondaggi anche se di qualche punto sotto il 40% (mi pare adesso lo diano attorno al 35/36%) lo attestano cmq come primo partito del paese con un grande distacco del 15/20% sia dal M5S che da Forza Italia che dalla Lega.

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Fabius81

    Anche gli ultimi sondaggi anche se di qualche punto sotto il 40% (mi pare adesso lo diano attorno al 35/36%) lo attestano cmq come primo partito del paese con un grande distacco del 15/20% sia dal M5S che da Forza Italia che dalla Lega.

     

    Appunto, perde voti mentre nel resto d'Europa i partiti di sinistra/centrosinistra aumentano quasi ovunque...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Sì ma perchè Il Pd è già cresciuto prima e di voti ne ha già presi tantissimi prima raggiungendo percentuali record, poi era logico aspettarsi che scendesse di qualche punto percentuale, mica poteva arrivare al 50/60% dei voti :asd:

     

    Anche Syriza negli exit poll è data più o meno alle stesse percentuali che ha oggi il Pd.

     

    Per altro Syriza è all'opposizione ed è più facile prendere voti e salire di percentuale quando si è all'opposizione e si deve solo criticare, mentre è più difficile quando si è al governo e si hanno responsabilità nel gestire un paese senza la bacchetta magica.

     

    Il dato di fatto è che il Pd rimane il primo partito d'Italia con grande distanza dagli altri partiti.

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Saramandasama

    Il dato di fatto è che il pd senza berlu non può scegliere nemmeno l'italian next president of the republic...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Beh la nomina del presidente della repubblica non è una cosa da nulla, non è esattamente una di quelle operazioni di ordinaria amministrazione. :asd:

     

    Poi le cariche istituzionali così come le riforme istituzionali (legge elettorale e riforma costituzionale) è sempre giusto discuterle con una platea di partiti più ampia possibile.

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NewMarc

    La situazione dei diritti gay in Grecia potrebbe migliorare con l'elezione di Tsipras.

     

    A me risulta che nel programma non ci sia nulla sui diritti lgbt e che abbiano rilasciato dichiarazioni molto poco incoraggianti.

    Edited by NewMarc

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    mentecritica

    Peccato che in Italia l'astensionismo è a livelli bulgari...Per forza che il PD prende il 40/60/100%...Più del 50% degli italiani, giustamente, sta a casa...il primo partito d'Italia sono gli astensionisti...Ridicole poi le percentuali delle regionali...

    Edited by mentecritica

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Veramente alle ultime europee quando il Pd ha fatto il 40% l'affluenza è stata del 58,7%, quindi non è vero che più di metà degli italiani sia stata a casa.

     

    Poi le elezioni sono sempre valide indipendentemente dall'affluenza, negli Stati Uniti che sono una delle più grandi democrazie al mondo è usuale che alle elezioni l'affluenza sia quasi sempre inferiore al 50% degli aventi diritto.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    mentecritica

    Il 42% ti sembra poco? E quanto è stata l'affluenza delle regionali? Sono arrivati al 40%? Ma infatti mica ho detto che non sono valide, dico semplicemente che tanti milioni d'italiani non va più a votare e il primo partito è quello degli astensionisti e c'è una disaffezione nella politica mostruoso cosa che in Italia è inusuale mentre negli USA è una cosa normalissima poi noi paragoniamo gli USA all'Italia che sono società completamente diverse...

     

    Partiamo da un punto, 10 anni fa l'affluenza era dell'80%, adesso, all'Europee ha toccato poco più del 50% alle regionali non siamo nemmeno al 40%...La tendenza mi pare chiara...

     

     

    Poi quando si sentono dire certe STRONZATE ovvio che la gente non va a votare...

    Edited by mentecritica

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Le europee sono state elezioni nazionali e ha votato quasi il 60% degli Italiani e il Pd ha preso il 40%, alle regionali è anche normale che vada a votare meno gente ma questo non implica necessariamente che se va a votare meno gente il Pd prenda il 40%, lo ha preso perchè cmq ancora la maggioranza degli italiani che votano preferiscono il Pd è un risultato importante, gli altri partiti anche con affluenza minore il 40% non l'hanno fatto.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Aggiornamento dei dati in Grecia con più del 50% dei seggi scrutinati:

     

     

    Syriza stando ai risultati è vicinissima alla maggioranza assoluta dei 151 seggi ma attualmente stando ai dati attualmente disponibili si posiziona poco sotto.

    Edited by Sbuffo

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    troverà be' qualcuno con cui fare una coalizioncina di governo.....

     

    per me tsipras sarà come renzi e non manterrà neppure un terzo delle promesse che ha fatto.

    Edited by marco7

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Renzi veramente non si può ancora dire se manterrà o meno le promesse visto che è al governo da nemmeno un anno, anzi per adesso quello che ha detto lo sta portando avanti.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    Cioè stiamo davvero paragonando Renzi a Tsipras? Forse è meglio utilizzare le altre discussioni per la politica nostrana democristiana.

     

    Riguardo la Grecia, spero che possa attuare delle buone politiche e mostrarne l'applicabilità all'Europa.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Pix
  • Topic Author
  • Ha vinto Tsipras! Stiamo a vedere cosa farà per il Paese. Credo che qualcosa si muoverà per i diritti gay.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    NewMarc

    A quanto pare Syriza si è alleato con un partito di destra per formare il governo. 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7
    Renzi veramente non si può ancora dire se manterrà o meno le promesse visto che è al governo da nemmeno un anno

     

     

    renzi promise una riforma al mese, vedi tu se ha mantenuto le promesse.....

     

     

    Credo che qualcosa si muoverà per i diritti gay.

     

     

    i diritti dei gay sono l'ultimo dei problemi dei greci.....

     

    tsipras si allea si con un partito di destra. è un'alleanza contro natura causata solo dalla volontà di entrambi i partiti di rinegoziare il debito con l'europa che da parte sua ha fatto sapere oggi che i debiti vanno pagati integralmente....

     

    saranno trattative difficilissime dall'esito incerto.

     

    personalmente prevedo il default greco nei prossimi mesi.

    Edited by marco7

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    nayoz

    renzi promise una riforma al mese, vedi tu se ha mantenuto le promesse.....

     

     

     

     

    i diritti dei gay sono l'ultimo dei problemi dei greci.....

     

    tsipras si allea si con un partito di destra. è un'alleanza contro natura causata solo dalla volontà di entrambi i partiti di rinegoziare il debito con l'europa che da parte sua ha fatto sapere oggi che i debiti vanno pagati integralmente....

     

    saranno trattative difficilissime dall'esito incerto.

     

    personalmente prevedo il default greco nei prossimi mesi.

    default greco ? non portar sfiga :P 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

     

     

    non portar sfiga :P 

     

    l'importante è dare la colpa ad altri dei propri debiti.... 

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    renzi promise una riforma al mese, vedi tu se ha mantenuto le promesse.....

     

    Come ti ho già spiegato non ha promesso una riforma al mese ha illustrato un cronoprogramma che però com'è ovvio non dipende solo da lui visto che siamo in una democrazia e il Parlamento è sovrano e ha i suoi tempi che non decide Renzi.

     

    Anche perchè nessun governo viene giudicato sul mese in cui fa una riforma ma viene giudicato a fine legislatura e si guarda se le riforme le ha fatte o no e Renzi per ora le riforme le sta portando avanti.

     

    Cmq tornando in tema Tsipras alla fine non ha ottenuto la maggioranza assoluta per 2 seggi, la cosa che stupisce è che abbia stipulato un accordo di governo con il partito di destra nazionalista dei Greci Indipendenti, quindi direi che se questi sono gli alleati di governo mi sembra difficile sperare in qualche riforma per i diritti glbt.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    marco7

    @Sbuffo

     

    come ho già detto ai greci in questo momento non importa nulla delle riforme glbt....

     

    di può speculare sul significato di promettere o dire o annunciare, renzi parlò di una riforma al mese e non l'ha fatta. che gli altri in parlamento avrebbero fatto resistenza era chiaro ancora prima che renzi iniziasse a parlare di queste cose, inutile dare la colpa agli altri se non ha mantenuto quel che ha detto.

     

    tsipras è il renzi greco: molte promesse in campagna elettorale ma i risultati saranno scarsi. forse lotterà di più contro corruzione ed evasione fiscale dei suoi predecessori, ma per il resto cambierà poco nella sostanza secondo me. se ha fortuna non farà andare il paese in default.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Sbuffo

    Quello che ha detto è che farà quelle riforme e le sta portando avanti l'importante non è il mese in cui vengono fatte.

     

    Renzi non ha fatto nemmeno campagna elettorale visto che alle elezioni nella campagna elettorale c'era Bersani, quindi se andiamo a vedere nel momento in cui si fanno le promesse cioè in campagna elettorale nemmeno c'era Renzi.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Mario1944

     

     

    Cmq tornando in tema Tsipras alla fine non ha ottenuto la maggioranza assoluta per 2 seggi, la cosa che stupisce è che abbia stipulato un accordo di governo con il partito di destra nazionalista dei Greci Indipendenti,

     

    C'è poco di che stupirsi:

    spesso gli estremi si toccano, anche se per forza di cose non combaciano perfettamente.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

    • Who Viewed the Topic

      2 members have viewed this topic:
      netny  lecosechenondici 
    ×