Jump to content
Felfer

Poliamore gay?

Recommended Posts

Fab_90

 

Ma quando vi fidanzate chiudete il vostro compagno/a in una segreta di un castello? Anche in una relazione di coppia 'canonica' dovrete condividerlo con i suoi amici, i suoi genitori e le altre persone che fanno parte della loro vita e in tutto ciò non vi vedo nulla di negativo o limitativo. Quello che immagino provi a fare il poliamore è condividere anche la parte di amore propria e tipica degli amanti.

 

No, non centra nulla l'amicizia, ne tantomeno la famiglia.. ovvio che entrambi devono intrattenere rapporti con questi ultimi!!!

Dato che si parla di poliamore, io intendevo che non accetto di condividere sentimentalmente e sessualmente il mio ragazzo con altre persone..Perchè il poliamore implicherebbe questo..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Icoldibarin

Il fatto che tu non lo accetti è chiaro, mi chiedevo cosa c'è di così tanto diverso tra questi due tipi di condivisione e se riesci ad esplicitarlo (non è una domanda retorica o provocatoria).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Credo che la questione sia - al solito - la gelosia sessuale.

Non penso che - vedendo la cosa da fuori - una persona comune

noti una differenza tra la "coppia aperta" e la "poligamia".

Quello che dà fastidio è fare sesso con chi non fa sesso solo con noi.

 

Non conosco casi di ragazzi in coppia gay gelosi

della migliore amica di uno dei due, anche a fronte

di un rapporto profondissimo.

 

Sono convinto sia un tratto genetico e non culturale:

erano gelosissime anche Zobeide, la favorita di Haroun al-Rashid

ed Era, la sposa legittima di Zeus...

in due società in cui la poligamia maschile era la norma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Icoldibarin

Potresti quindi essere persuaso che per adottare il modello di poliamore è necessario essere geneticamente predisposti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
wasabi

@Almadel Io non credo affatto che sia come dici. Senza dubbio la gelosia sessuale è una componente molto importante nella maggioranza delle coppie. Ma non c'è solo quella, tant'è che la coppia aperta può essere (e spesso e') sostanzialmente diversa dal poliamore. Molte persone potrebbero accettare un'"apertura" della sfera sessuale (ogni coppia alle sue condizioni), ma non una condivisione di sentimenti che origini un vero e proprio triangolo amoroso. Intendo dire che non per tutti l'aspetto di unicità più importante della coppia e' quello sessuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Icoldibarin

 

 


Intendo dire che non per tutti l'aspetto di unicità più importante della coppia e' quello sessuale.

Meno male, oserei dire.

Coppia aperta e poliamore dovrebbero avere meccaniche abbastanza differenti, nella prima appunto l'idea di coppia non è minimamente intaccata mentre viene meno l'esclusività sessuale come elemento della stessa; nel poliamore viene proprio meno l'idea stessa di coppia e immagino potrebbe esserci anche un poliamore chiuso, nel senso che i partecipanti potrebbero non gradire rapporti sessuali con persone esterne al poliamore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

Che la coppia aperta e il poliamore abbiano meccaniche differenti

ne sono piuttosto certo; dico solo che la differenza radicale

è tra chi rifiuta ogni possibile coinvolgimento sessuale del suo partner con altri

e chi invece trova questa ipotesi accettabile, normale e - in alcuni casi - auspicabile.

 

Data questa differenza antropologica

(ho sbagliato a tirare in ballo la genetica,

visto che non ci sono studi e/o non ne so abbastanza)

le possibilità di declinarlo in stili diversi dipende da fattori

che sono propri di ogni situazione.

 

Io sono sempre lo stesso, con le mie idee e le mie pulsioni

eppure ho vissuto diversi generi di esperienze tra monogamia, poligamia e coppia aperta.

In virtù del fatto che "reagisco" in un certo modo a seconda delle situazioni.

 

Quella che un gay chiama "coppia aperta" funziona solo con certe combinazioni di gay

(generalmente con quella "attivo + versatile" che è il mio modello principale)

ma l'ho vista fallire per altre coppie omosessuali e per le coppie etero.

D'altra parte non l'ho mai vista in alcuna coppia lesbica, anche tra ragazze

che si sarebbero sentite entrambe disponibili e non scettiche.

Più frequentemente in coppie di ragazze bisessuali, mai in coppie di ragazzi bisessuali.

 

Allo stesso modo l'approccio eterosessuale alla libertà sessuale nella coppia

passa attraverso modalità come il cuckoldismo o lo scambio di coppie

che nel mondo gay-lesbico sono pressocché sconosciute.

Nelle coppie "etero + bisex" spesso c'è il cuckoldismo, altre volte la coppia aperta.

Nelle coppie etero "bisex + bisex" la coppia aperta spesso è praticata, meno il cuckoldismo.

 

Il Poliamore è ancora un'altra prospettiva, ma si inserisce anch'esso in un complesso di dinamiche.

 

Intendo dire che un "bisex versatile" potrà reagire in modo diverso ogni volta a seconda del partner

o reagire sempre nello stesso modo anche con partner diversi.

Questi due personaggi sono portatori di una cifra antropologica diversa.

Mentre un "gay passivo" è comunque limitato nei suoi possibili comportamenti

quale che sia il suo approccio - più o meno libertario - nei confronti della gelosia sessuale.

 

Il Poliamore pone dei limiti precisi all'identità dei suoi componenti

e funziona solo nella misura in cui risponde all'immaginario erotico di tutti e tre.

Su due piedi non saprei nemmeno dire come dovrebbe essere un triangolo equilatero gay funzionale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Icoldibarin

 

 


modalità come il cuckoldismo

Potresti spiegarmi meglio questo termine, quale di queste situazioni può descriverlo meglio?

- Puoi tradirmi sessualmente con altre persone, basta che tu non me lo venga a dire.

- Desidero il tuo tradimento (ma essendo un tradimento, appunto, non dovrei sapere che tu lo stai praticando), perciò il mio feticcio è proprio il sospettare che tu possa tradirmi.

- Ti spingo a cercare relazioni sessuali con persone terze e durante l'atto sessuale vivo questa cosa come un'espediente erotizzante (faccio finta di scoprire per caso di essere tradito e fingo una reazione tipica della coppia chiusa).

- Altro?

Share this post


Link to post
Share on other sites
wasabi

Si', @Almadel, capisco tutta questa fenomenologia che descrivi ...

Per avere un poliamore che funzioni, tendenzialmente bisogna che si crei anche una dinamica sessuale che funzioni per tutti i componenti. Quello che dicevo io è che nel poliamore ci sono altri, ancor più complessi, intricati e profondi motivi di gelosia, rispetto alla sola gelosia di tipo sessuale

 

.@Icoldibarin Esatto, appunto ...

È quel che intendevo ... :-) (riferito al tuo intervento di prima, che ora non riesco a quotare)

Edited by wasabi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel

 

 


- Ti spingo a cercare relazioni sessuali con persone terze e durante l'atto sessuale vivo questa cosa come un'espediente erotizzante (faccio finta di scoprire per caso di essere tradito e fingo una reazione tipica della coppia chiusa).

 

Di solito è questo, anche se è una forma un po' articolata :)

In genere il cuckold assiste senza partecipare ed è fedele.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rotwang

Non esiste il Poliamore, solo più infatuazioni, l'amore se disperso perde la sua essenza, non è più amore, per questo ritengo che la bigamia o poligamia sia solo un altro nome per "scopamicizia"

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lavipera

Non esiste il Poliamore, solo più infatuazioni, l'amore se disperso perde la sua essenza, non è più amore, per questo ritengo che la bigamia o poligamia sia solo un altro nome per "scopamicizia"

E quale sarebbe quest'essenza? l'esclusività?

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7

per conto mio potrebbe esistere benissimo un trio gay di 3 uomini che si amano tra loro. certo che magari è difficile da creare e da portare avanti, ma se tutti ci mettono la volontà e del loro si può fare.

 

cosa ben più difficile per gli etero perchè ad esempio un trio di un uomo e due donne che si amano significherebbe che le donne dovrebbero essere entrambe pure bisessuali per provare pure amore tra loro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Felfer
  • Topic Author
  • W il poliamore gay, assolutamente a favore. Lo ripeto se volete...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Icoldibarin

    Esperienza in merito o solo ardente curiosità?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    guerraandrea93

    è una condizione utopistica, ma realizzabile.

    Ho avuto un esperienza finita male in quanto nn c'è stata una relazione ma è rimasta una bellissima amicizia.

    diciamo che la parola "equità " è la chiave di riuscita ...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

     

     


    equità

    ?

     

    Beh, non saprei...

    Non tutte le persone amano l'equità.

    Anche in un Triangolo Equilatero - a volte -

    si potrebbero valorizzare le differenze tra partner,

    anche con relazioni e modalità diverse.

     

    Intendo dire che trovo sia meglio coccolare di più

    il partner che adora le coccolare, invece di essere "equi"

    (lo dico come esempio, ovviamente)

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer

     Riesumo perché volevo aprire un thread (quasi!) uguale.

     

    Parentesi:

    On 9/9/2013 at 3:50 PM, Almadel said:

    Quella che un gay chiama "coppia aperta" funziona solo con certe combinazioni di gay

    (generalmente con quella "attivo + versatile" che è il mio modello principale)

    ma l'ho vista fallire per altre coppie omosessuali e per le coppie etero.

    oh non mentivi nell'altro topic

    7 hours ago, Almadel said:

    Questa mia idea l'ho ripetuta talmente talmente tante volte che non può esserti sfuggita.

     

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    5 hours ago, blaabaer said:

    oh non mentivi nell'altro topic

    Vedi? Perlomeno dico le stesse cose almeno da sette anni :D

    Se sono sbagliate, pazienza.

    Ma che mi vengano rinfacciate cose che non dico, no!

     

    Ci vuoi parlare di esperienze di poliamore diverse?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer

    No- volevo leggere, se qui ce ne sono, di esperienze altrui

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    On 9/9/2013 at 3:50 PM, Almadel said:

    Su due piedi non saprei nemmeno dire come dovrebbe essere un triangolo equilatero gay funzionale.

    Potremmo usare @Krad77

    Gli troviamo un bel maschione versatile e un delicato twink versatili:

    il macho scopa il twink mentre Krad guarda con gusto.

    Loro due sono felici, ma il maschione vorrebbe anche prenderlo

    e il twink è frustrato di non poter usare il pene: così Krad li accontenta.

    Non ne sono sicuro, ma è possibile che entrambi trovino erotico vedere Krad in azione con l'altro.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    Eh ma sicuramente 😅

    Hai sognato anche questo ieri notte?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    4 minutes ago, Krad77 said:

    Hai sognato anche questo ieri notte?

    Non me ne parlare che sono sempre a rischio sogni strani.

    Penso che per funzionare tu debba fare leva sulla frustrazione del twink,

    considerato dal macho troppo giovane per montarlo,

    preferendo al suo posto la tua verga matura.

    Purtroppo non riesco a capire perché il macho dovrebbe trovare erotico

    guardare il daddy-Krad farsi fottere da un diciannovenne.

    Temo che anche questa sia una simmetria impossibile :(

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    beh evidentemente il macho è un machista
    quindi pur ritrovandosi con un twink con cui tutto sommato sta bene, vederlo fare l'attivo glielo conferma come tipo tosto tutto maschio, a dispetto della sua fisicità, e quindi lui è ancora più figo perché è attivo con uno che è maschio tosto.
    Les jeux sont faits

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel
    15 minutes ago, Krad77 said:

    è ancora più figo perché è attivo con uno che è maschio tosto.

    Il problema per lui sarà vedere il tostissimo Krad prenderlo in culo

    da un ragazzino che non considera degno delle sue chiappone muscolose.

    Ed è così che si spense la magia...

    Il macho si trova un daddy solo attivo, il twink va in palestra e si trova un suo clone

    e Krad rimane da solo a piangere guardando una foto in cui sorridevano insieme a Berlino,

    sotto la pioggia di settembre, sempre più simile a le sue lacrime che non sa fermare...

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Krad77

    E’ un finale alla blade runner quindi sebbene triste mi potrebbe pure piacere.

    Ma se poni che al macho non gliene frega di vedere macho pure a me, perché gli piace il mio attrezzo che potremmo anche pensare di dimensioni ragguardevoli, e con uno sforzo di accettazione mi pensa versatile, potrebbe anche finire che a Berlino apriamo un bed n breakfast vegano poliamory-friendly. Con dungeon e glory holes.

    @blaabaer come mai questo interesse? Motivi personali?

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    schopy
    17 minutes ago, Krad77 said:

    con uno sforzo di accettazione mi pensa versatile, potrebbe anche finire che a Berlino apriamo un bed n breakfast vegano poliamory-friendly. Con dungeon e glory holes.

    Ma sono davvero finiti allora i tempi in cui l'eros era struggimento e passione, qui tutti si vogliono accasare...

    Ieri ho visto per la prima volta "Vicky Cristina Barcelona" fi Woody Allen, e non mi è dispiaciuto 😊 mi sono chiesto anzi se vedendolo nel 2008 sarei stato più possibilista in fatto di coppia aperta.

    Riconosco che per me è un problema di insicurezza, più che di gelosia canonicamente intesa; se non mi sentissi sufficientemente apprezzato dai due ragazzi con cui dovessi formare un ipotetico triangolo credo che cercherei di allontanarmi...senza riuscirci, finendo per venir lasciato io quando mi sento più fragile e soffrendoci pure di più.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    blaabaer
    1 hour ago, Krad77 said:

    @blaabaer come mai questo interesse? Motivi personali?

    Un po', sì. Diciamo che non ho trovato moltissime persone con cui confrontarmi. Ho solo (credo) un amico che pratica, al momento, il poliamore, e pochissimi che hanno vissuto questo genere di esperienze in passato; altri che conosco sono amici di amici con cui non sono mai andato oltre al ciao. Ho trovato delle letture (es. opening up di tristan taormino) ma mi son sembrate la sagra della banalità

    Io il poliamore non l'ho praticato mai. In casa se ne è parlato, ma solo in maniera del tutto teorica, perché l'occasione non si è nemmeno mai presentata concretamente. Che poi in effetti chi lo sa - visto che si tratta di una di quelle cose che da una parte non ti vai a cercare attivamente, ma allo stesso tempo se non ti poni nel giusto mindset le occasioni neanche le vedi.

    Diciamo che perlomeno siamo aperti alla possibilità di prenderci delle cotte verso terzi. Poi è anche complesso perché io tendo ad aprirmi di più con altri in generale. Per il resto se vogliamo prenderci delle responsabilità a lungo termine oltre a quelle che già abbiamo forse è meglio se prima proviamo con un cane. Lo stesso discorso vale per la coppia aperta, che io chiamo nel nostro caso socchiusa perché ragazzi cioè lavoro casa marito, non abbiamo tempo neanche per gli hobby, figuriamoci per scopare in giro. Sulla famosa mappa* siamo boh, vicini a 100-mile rule nei fatti (a meno che non si tratti ovviamente di sesso in tre)

    Insomma non ho domande specifiche, solo curiosità

     

    * l'ho vista qui nel forum, ma in piccolo; non ricordo se fosse in questo thread:

    Spoiler

    nonmonogamy3-large.png

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites
    Almadel

    Da quando questo thread è stato aperto ho un nuovo amico poliamoroso

    che purtroppo non è riuscito a venire al raduno di Bologna.

    Lui sta da molti anni con un uomo di quindici anni più grande di lui

    che ha anche una compagna e da poco anche un bambino,

    in una disposizione a V piuttosto stabile.

     

    Un altro mio amico storico è in una relazione poliamorosa da credo 5 anni,

    in cui sono tre uomini gay (di cui uno transessuale) tutti sopra i 40.

    Share this post


    Link to post
    Share on other sites

    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Reply to this topic...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


    ×
    ×
    • Create New...