Jump to content
Gay-Forum.It
Sign in to follow this  
Darkwa

Non riesco a trovare un ragazzo, sono stufo del mondo gay

Recommended Posts

Darkwa   
Darkwa

Sono un ragazzo di 20 anni, napoletano, ma per motivi famigliari faccio una settimana a napoli e una a torino da tre anni.

Veniamo al mio problema che oramai in questi mesi mi sta logorando sempre di più; non mi sento parte del mondo gay, non mi piace beyonce o rihanna e non sono disposto a fare sesso con il primo che passa. Ho amici gay sia di napoli e anche di torino e una cosa che li accomuna tutti è che sono letteralmente malati di sesso, tutta la vita è fatta di cantanti (lady gaga, taylor, ecc) e sentirsi superiori agli altri, e di sesso, appunto.

Ho iniziato a frequentare circoli e serate gay di entrambe le città, a lasciarmi andare un po' e vedere cosa succede, a fare quello che facevano gli altri (sesso quando capitava e tutto il resto) il problema è che avevo iniziato una dipendenza da droghe e alcol e ho anche rischiato di morire.

Ora sono ritornato al punto di partenza, trovo un ragazzo, ci incontriamo, mi piace tanto, non faccio sesso al primo appuntamento e sparisce (è così da SEMPRE, tutti fanno così con me)

Cosa devo fare? Lo so che sono io sbagliato e non uguale agli altri, ma sono tanto stufo di affezionarmi a persone che poi spariscono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rotwang   
Rotwang

Il topic è stato aperto nel forum sbagliato, qui nessuno ti fornirà le risposte che cerchi, se non frasi fatte di vissuti che nulla sanno della vita altrui e non riconoscono quanto il mondo LGBT sia erotomane.

Edited by Rotwang

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7   
marco7

Va a qualche raduno di forumini a vedere se i forumini sono pure tutti stronzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nayoz   
nayoz

stellina, non sei tu ad essere sbagliato...

 

in un intervista il porno star italiano etero trenta lance era convinto che le donne gli cadessero ai piedi... invece quelle si toglievano lo sfizio di una notte d'amore e poi sparivano...

 

poi il mondo è pure pieno di multimilionarie cinesi 40enni che non trovano un fidanzato...

 

tu immagino non sia nè multimilionario nè pornostar superdotato... quindi mettiti il cuore in pace, se anche a loro capita che le persone spariscono... non sei tu ad essere sbagliato, ma è il mondo che è così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gattosc71   
gattosc71

Penso invece che quello scritto da darkwa sia un chiarissimo esempio di una grossa fetta del mondo gaio . Tutti i punti espressi sono una realta innegabile , ma non fermiamoci solo a quello !!!!! Ricordiamoci che l amore o un sentimento nella nostra societa sono quasi un lusso per tutti etero e gay purtroppo !!!!!!!! Quindi l unica cosa da fare e' fregarsene della moda del pensiero omocentrico dei canoni moderni dell essere gay e cercare . Perche' poi in fondo ci sono pure quelli che non la vivono cosi , ma sono rari !!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Capricorno57   
Capricorno57

 

 

quello scritto da darkwa sia un chiarissimo esempio di una grossa fetta del mondo gaio
 

del mondo "visibile" e manifesto sì.

Ritengo che la maggioranza di gay o bi in realtà sappia poco di Lady Gaga, ma smonta carburatori e monta antenne. 

Questo per dire all'opener che ha troppi pochi anni e di conseguenza ha avuto poche esperienze, per tirare delle somme sul mondo gay. Gli proporrei di usare le app con testa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Davis   
Davis

 

 

Lo so che sono io sbagliato e non uguale agli altri
  Se la maggioranza fa una cosa diversa dalla tua non vuol dire che quello che fai tu è sbagliato.

 

 

non faccio sesso al primo appuntamento e sparisce (è così da SEMPRE, tutti fanno così con me)
Si vede che trovi tutta gente interessata solo al sesso.

 

Cosa devo fare?
Continua a cercare.

NON sei sbagliato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Balthazar   
Balthazar

La tua domanda può essere affrontata da più punti di vista.

Intanto ti dico che lo scoraggiamento che senti è molto tipico, ci siamo passati in tantissimi. Ma il mondo gay non è così desolante come si è portati a credere.

Intanto potresti cercare di conoscere persone in occasioni che non siano serate in discoteca, informati che non ci siano incontri diurni dove persone omosessuali si ritrovano per discutere di vari argomenti, fare giochi, ecc. Sono ottimi posti per conoscere altri ragazzi gay.

Io ti assicuro che conosco dei gay nerd metallari a cui non piace la musica commerciale, quindi non tutti sono come li hai conosciuti tu.

 

Però vorrei toccare un altro punto, e cioè che mi mi sembra che tu sia un po' troppo duro e giudicante con quello che hai visto del mondo gay.

Sì ci sono molti fan di lady Gaga, a cui piace parlare sempre di cazzo, ci sono gli effeminati... e allora? Non sarà il tipo di compagnia che ti piace e questo ci sta tutto, ma vivi e lascia vivere, ognuno vive la sua omosessualità come vuole. Stesso discorso per la sessualità, che importa se altri vanno in giro scopando a destra e a manca? Se tu vuoi solo incontri "classici" e storie serie troverai ragazzi che sono sulla tua lunghezza d'onda.

Cerca di farti troppo prendere dalla negatività perché è una cosa che allontana le persone.

 

My 2 cents

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ghost77   
Ghost77

 

 

Ho iniziato a frequentare circoli e serate gay di entrambe le città, a lasciarmi andare un po' e vedere cosa succede, a fare quello che facevano gli altri (sesso quando capitava e tutto il resto) il problema è che avevo iniziato una dipendenza da droghe e alcol e ho anche rischiato di morire.

 

Per Torino posso parlare con cognizione di causa e quello che scrivi mi stranisce alquanto . Mi stai dicendo che sei andato all'Arcobalengo, serata di Arcigay Torino e hai trovato gente che fa sesso a random e che beve ? No, perchè altri circoli aggregativi non ce ne sono . Altrimenti, a che cosa ti riferisci ?

 

Il problema, comunque, non è Il mondo Gay. Il problema sono i coetanei, gli ormoni, la confusione, tutte cose che pian piano si sistemano . E così come esisti tu che hai ritmi un po' più calmi, ne esistono altri, non demordere .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Zafkiel   
Zafkiel

Trovare un ragazzo non vuol dire farci sesso?

Fare sesso per poi trovare un ragazzo non è mica una cattiva idea.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog   
freedog

 

 

Il problema, comunque, non è Il mondo Gay. Il problema sono i coetanei, gli ormoni, la confusione, tutte cose che pian piano si sistemano .

quotone 

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90   
davydenkovic90
non mi sento parte del mondo gay, non mi piace beyonce o rihanna e non sono disposto a fare sesso con il primo che passa.  Ho amici gay sia di napoli e anche di torino e una cosa che li accomuna tutti è che sono letteralmente malati di sesso, tutta la vita è fatta di cantanti (lady gaga, taylor, ecc)

qui si applica benissimo il consiglio n.1 di Locoemotivo: vieni a un raduno del forum. Non per altro, ma perché io ai raduni di sesso se ne fa pochissimo e sono totalmente assenti riferimenti a Lady Gaga o Rihanna. Solo io da ubriaco ti posso tirare in ballo le Spice Girls, ma là finisce.

 

A parte questo, il tuo topic mi fa pensare più a una buona dose di pregiudizio aggravato da qualche esperienza infelice, che non a una vasta esperienza. In molti (io stesso) faticano a conoscere gente, a trovare gente affine a sé, a costruire e coltivare rapporti. Il problema che poni tu, all'atto pratico, secondo me è facilmente risolvibile. Credimi, i gay sono variegati tanto quanto gli etero in quanto a gusti e stili di vita. Non si può prescindere - giustamente - da certe icone gay intramontabili come Raffaella Carrà, Cristina d'Avena ecc. se non altro per dovere di appartenenza alla categoria e,soprattutto, per scherzare e riderci su. Ma la possibilità di trovare un gay che ti parla di lady gaga e dell'ultimo fondotinta e pari a quella di trovare un etero che ti parli di Ligabue e dell'ultima partita della Juve, o pari a quella di trovare un gay che ti parli di pokèmon e tennis.

Forse, la butto lì, il tuo può essere un problema di ambiente frequentato... universitari gay carini non parlano dell'ultimo taglio di lady gaga come potrebbe, più facilmente, fare un parrucchiere il quale, a sua volta, difficilmente parlerà di Nietzsche o dell'ultimo Super Mario. Questo mi sembra scontato dirlo.

 

Baci stellari.

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Hinzelmann   
Hinzelmann
in questi mesi

 

Hai 20 anni e stati provando ad inserirti da alcuni mesi, hai

"iniziato" a frequentare ambienti gay

 

Quindi è chiaro che stai parlando di una difficoltà di adattamento

iniziale

 

Chiaro che se, preso dall'ansia e dal disagio, ti impasticchi e bevi

veramente fino al punto di rischiare di morire ( io spero che tu drammatizzi )

forse è il caso di dare uno stop e dirsi che inconsciamente hai fatto cose per

le quali non eri ancora pronto e non sei "emotivamente" in grado di gestire

 

Insomma in teoria avresti fatto le cose giuste, in pratica forse hai cercato

inconsciamente di punirti per ciò che stavi facendo

 

Non ti corre dietro nessuno e prenditi i tuoi tempi

Share this post


Link to post
Share on other sites
R.POST   
R.POST

innanzitutto sii sicuro che il problema siano gli altri e non il modo in cui tu ti rivolgi loro (tutto può essere)

 

seconda cosa, questa sessuofobia io non la capisco... che male c'è ad accoppiarsi con uno sconosciuto? magari sarà lui a diventare il tuo ragazzo dopo il 3 incontro.

 

se invece preferisci fare le cose "con calma" tipo film, allora devi semplicemente accettare che queste cose sono rare, e quindi avverranno poche volte nella tua vita, e a 20 anni hai ancora tanto, tanto, tanto, tanto da fare prima di definirti frustrato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Layer   
Layer

il problema è che avevo iniziato una dipendenza da droghe e alcol e ho anche rischiato di morire.

Comprati un 3DS e gioca a Pokémon Sole, per un po'.

Edited by Layer

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beppe_89   
Beppe_89

Io invece sono stufo del mondo gay perché trovo troppi potenziali fidanzati!

 

lasciatemi solo!

 

:D 

Share this post


Link to post
Share on other sites
CutHere   
CutHere

Prova ad alzare il targhet d età magari, di solito la gente inizia a sentire il bisogno di andare oltre dopo i 30

 

Inviato dal mio CHC-U01 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel   
Almadel

Che musica ti piace e che interessi hai?

Share this post


Link to post
Share on other sites
faby91   
faby91

Prova ad alzare il targhet d età magari, di solito la gente inizia a sentire il bisogno di andare oltre dopo i 30

 

Inviato dal mio CHC-U01 utilizzando Tapatalk

È molto soggettivo. Trovi gente che vuole relazioni anche a venti anni come trovi chi vuole solo scopare a 40.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mako   
Mako

Lascia perdere gli stereotipi sui gusti musicali....

Il punto principale del discorso è che tutti i ragazzi sono fondamentalmente malati di sesso, se devo usare un termine che hai usato tu, etero o omo non fa differenza. Forse tra gay c'è meno imbarazzo e non c'è bisogno di tante moine per impressionare la fighetta di turno per farle vedere la collezione di farfalle in camera...si va dritti al sodo. Poi dipende da tanti fattori...se il tipo è chiaro sul fatto che vuole solo divertimento non puoi lamentarti se poi sparisce. Questo non significa che tutti usano lo stesso copione e soprattutto non vuol dire che se vai subito a letto con uno non vuoi conoscere veramente quella persona. Devi essere sempre chiaro e pretendere a tua volta chiarezza. Non essere troppo ansioso, esci con ragazzi, se avete voglia entrambi fate sesso e poi dipende da cosa volete fare...vivi tutto senza paranoie. Continua a cercare, c'è sempre qualcuno che si avvicina più di altri al tuo modo di fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
faby91   
faby91

Lascia perdere gli stereotipi sui gusti musicali....

Il punto principale del discorso è che tutti i ragazzi sono fondamentalmente malati di sesso, se devo usare un termine che hai usato tu, etero o omo non fa differenza.

Dici di lasciar perdere gli stereotipi poi ne usi tu uno nella frase successiva...

 

Non ha senso generalizzare perché è un aspetto soggettivo. Io non mi ritengo malato di sesso, come molti altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mako   
Mako

Dici di lasciar perdere gli stereotipi poi ne usi tu uno nella frase successiva...

 

Non ha senso generalizzare perché è un aspetto soggettivo. Io non mi ritengo malato di sesso, come molti altri.

malato di sesso è un tantino esagerato, il succo del discorso è che non necessariamente chi cerca sesso al primo appuntamento non è interessato a conoscere la persona. c'è meno inibizione quando due uomini omo che si piacciono fisicamente escono per la prima volta ma non vuol dire che anche i ragazzi etero non vorrebbero passare subito al dunque. Ovviamente esistono tante sfumature caratteriali.

 

Non avrei dovuto scrivere tutti i ragazzi ma la maggior parte. E non ditemi che non è così.

 

Lo so che è difficile trovare la persona che rispecchia il nostro ideale...ma non è impossibile! E soprattutto non bisogna partire prevenuti sul fatto che bisogna seguire una scaletta ben precisa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
faby91   
faby91

C'è una bella differenza tra uscire con l'intento di pucciare il biscotto

E uscire per conoscersi e farsi prendere dall'ormone.

 

Francamente io non credo che uno che vuole solo scopare possa diventare pronto per una relazione dopo attuale incontro, come dicono altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mako   
Mako

C'è una bella differenza tra uscire con l'intento di pucciare il biscotto

E uscire per conoscersi e farsi prendere dall'ormone.

 

Francamente io non credo che uno che vuole solo scopare possa diventare pronto per una relazione dopo attuale incontro, come dicono altri.

Sì, solo che non puoi lamentarti se uno che chiaramente ti dice di non volere implicazioni di tipo sentimentale dopo il primo incontro sparisce. Così come non potete urlare al "puttaniere" dal cuore di pietra contro chi decide di iniziare il tutto in camera da letto (che non vuol dire sempre e per forza iniziamo così).

 

Questione di opinioni diverse. Io credo nel colpo di fulmine, nella volgarmente detta "chimica a pelle" e nel destino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
faby91   
faby91

Sì, solo che non puoi lamentarti se uno che chiaramente ti dice di non volere implicazioni di tipo sentimentale dopo il primo incontro sparisce. Così come non potete urlare al "puttaniere" dal cuore di pietra contro chi decide di iniziare il tutto in camera da letto

Mai detto nulla del genere quindi non capisco perché mi hai taggato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salamandro   
Salamandro

Video molto utile per tutti i gay dall'animo troppo romantico

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Xenon   
Xenon

 

 

non mi piace beyonce o rihanna e non sono disposto a fare sesso con il primo che passa...

Esci con le ragazze :)

Noi gay facciamo schifo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Demò   
Demò

Mah

Il problema é che piú son troie piú han paura di sembrare troie

Maledetti coetanei alfa

Share this post


Link to post
Share on other sites
CutHere   
CutHere

 

 

Noi gay facciamo schifo.

È piu o meno tutto qui

 

Inviato dal mio CHC-U01 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Betelgeuse   
Betelgeuse

Ah quanto ti capisco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×