Jump to content
Gay-Forum.It
Sign in to follow this  
davydenkovic90

Ma come vi vestite?

Recommended Posts

davydenkovic90   
davydenkovic90

Ho appena lavato i miei pantaloni color prugna e ho pensato di aprire un topic dove onestamente ognuno narrera' la genesi dei propri look.

 

Davydenkovic, pur provenendo da un'adolescenza da modaiolo - tengo nell'armadio i cimeli di quel periodo - non ha uno stile (qualcuno sostiene di sì, ma è chiaramente di parte). Come tutti, fa delle scelte in base a come vuole presentarsi nel mondo. Di solito vado da h&m a guardare le offerte, perché ragiono così "dato che non ho gusto, tanto vale spenderci giusto 3 o 5 euro". Curioso che poi tratti dei pantaloni da 3 euro con più cura di uno smoking di gucci perché, qualora dovessero rovinarsi, dovrei tornare al negozio e comprarne altri che mi stiano bene e non ho voglia di cercarli.

Edited by davydenkovic90

Share this post


Link to post
Share on other sites
Capricorno57   
Capricorno57

 

 

Ho appena lavato i miei pantaloni

a mano? personalmente, lavo tutto a mano tranne le camicie che vanno in lavanderia.. ^_^  

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90   
davydenkovic90

a mano? personalmente, lavo tutto a mano tranne le camicie che vanno in lavanderia.. ^_^

Lavatrice + asciugatrice. Non stiro. XD

Credo molto anche negli incontri casuali, con le mie attuali scarpe (diadora bianche con dettaglio azzurro) ci siamo incontrati al supermercato mentre facevo la spesa

Share this post


Link to post
Share on other sites
Capricorno57   
Capricorno57

 

 

Non stiro

ah figurati io.. oddio non ci sarebbe niente di strano x dire.. uno stira e guarda il Giro. 

Invece mi limito a stendere con cura. 

No niente era ot ma solo x dire che un capo anche da pochi soldi se lavato con occhio può durare a lungo. 

Il mio non-look l'hai visto a Torino, qui al Borgo metto volentieri la camicia bianca. 

Per bonus io e Miki abbiamo la medesima taglia e "gusto", le scarpe no mannaggia...  :)):

Share this post


Link to post
Share on other sites
Demò   
Demò

mi vesto male e ho timore dei centri commerciali, dei camerini, degli specchi e dei commessi

 

quest'anno per la prima volta da quando a 10 anni ho smesso con le tutine 1990, sono riuscito ad abbandonare il mono-jeans e ho osato dei pantaloni normali.

Ma è dura abbandonare le felpe con la zip in favore dei maglioncini (che si sformano, fanno la pancia, se hai caldo non puoi aprirli ma devi toglierli). Fuori da questo paradigma non so cosa offra il mercato.

 

è un gran sollievo quando posso mettermi in giacca e camicia, ho la sensazione di potermi vestire dignitosamente senza dover fare delle scelte di stile, purtroppo i miei amici e conoscenti sono tutti fricchettoni e così  evito

Edited by Demò

Share this post


Link to post
Share on other sites
prefy   
prefy

se volete consigli di lavaggio chiedete pure all'esperto lavandaio-prefy :grin:

 

alloooora.... in principio non mi fregava niente del vestiti, dei lookki, delle pettinature ecc...

mentre la maggior parte dei miei coetanei, adolescenti era schifosamente modaiolo e desideroso di darsi un appeal tramite l'adozione di look più o meno discutibili :undecided:  , io, trasandatissimo, mettevo le prime, poche cose che mi capitavano a tiro, comprate dalla madre ed erano sempre e stesse :(

poi...nel mezzo del cammino di mia vita mi son ritrovato a sbirciare le vetrine: abiti, scarpe ed accessori, iniziando così a dare libero sfogo al mio innato, indiscutibile buon gusto  :angel:  (che stranamente da queste parti qualcuno vorrebbe mettere in discussione  <_<  ), anche nell'ambito dell' abbigliamento

tuttavia all'inizio, oltre ad avere pochi soldi, non ero avvezzo allo shopping di questo genere, conoscevo poco i posti giusti dove trovare cose che mi piacessero e per fare buoni affari ed il valore dei capi, quindi ho fatto caxate, col tempo ho imparato e, rastrellando a destra e a manca ho fatto anche qualche affaruccio

così, pian piano, mi son costruito un discreto (a mio giudizio, eh!) guardaroba, spendendo, tutto sommato, poco...

-W i saldi!- :D:good: 

soprattutto spendo per cose sicuramente classiche che sopravvivano alle mode effimere del momento

da considerare, inoltre, che essendo lievemente fissato con gli abbinamenti di colore e di stile necessito di una certa varietà di articoli

se dovessi dire a cosa si ispira, seppur talvolta lontanamente, il mio modo di abbigliarmi direi senz'altro alle linee degli anni '70 anche se non amo i colori troppo chiari, sgargianti o decisi e nemmeno le fantasie tipiche di quel periodo!!!

infine cerco di trattare con cura gli indumenti

 

-ciò detto, volendo sintetizzare, ritengo di vestire in modo sobrio...elegante :look:  , non molto sportivo-

 

questo l'è quanto! -_-

Edited by prefy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Almadel   
Almadel

 

 

purtroppo i miei amici e conoscenti sono tutti fricchettoni e così evito

 

Continua così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Davis   
Davis

 

 

Lavatrice + asciugatrice. Non stiro. XD

Se si stende con cura non c'è bisogno di stirare, poi vabbè dipende dal capo e dallo stato in cui si trova. Poi se si usano le mollette potrebbero rimanere i segni e per toglierli devi stirare, una buona cosa da fare è metterle nella parte sotto le ascelle così non si vedono.

Io lavo a mano solo tessuti delicati, di solito le lane, tipo la lana merino.

Negli ultimi anni sto sviluppando un certo stile anche perchè mi sono letto qualche fashion blog per uomini. Ad esempio uso molto meno felpe e tute, sto attento agli abbinamenti dei colori e dei tessuti e per facilitare le cose prendo colori classici più versatili tipo blu navy, grigio, beige, bianco, poi ogni tanto cerco di aggiungere qualche altro colore un pò meno vesatile. Prendo spunto anche da outfit che trovo sul web.

Tempo fa non mi sarei mai messo una camicia col maglioncino sopra, ora sì, anche se le camicie ancora on le uso spesso, preferirei mettere una t-shirt sotto il maglioncino. Poi dipende da come mi prende, può essere che mi vesto al volo con cose comode (dipende poi da quello che hai da fare), oppure che sto attento ai particolari (ma non credete chissà che particolari, al massimo abbino la cintura alle scarpe... e poi in realtà la cintura manco la metto spesso tanto con la maglia sopra i passanti vuoti manco si vedono).

Preferisco comprare meno cose ma abbastanza buone, sfrutto le offerte e i saldi ad esempio avendo la tessera Conbipel mi arrivano messaggi quando ci sono gli sconti e ogni tanto quando vedo che è conveniente qualcosa me la prendo.

Poi ogni tanto mi faccio un giro da h&m, ovs, zara... insomma quando vedo che mi serve qualcosa mi faccio i miei giri, però parto da casa che più o meno già ho in testa cosa mi serve perchè quando tieni in ordine le cose sai cosa ti manca.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Demò   
Demò

Comunque il buon Davy ha effettivamente uno stile, rarefatto e snobbissimo ma ce l'ha, in barba a quel che sostiene sempre

Share this post


Link to post
Share on other sites
Blumen   
Blumen

Mi piacciono da morire questi topic! XD

Io ho avuto la fortuna/sfortuna di potermi vestire solo con abiti usati di zie/vicine di casa/amiche di mamma, ma devo dire che un po' questo mi ha aiutata a trovarmi un gusto indipendente da quello che offrivano i negozi, che io non vedevo e non frequentavo. Certo, a 10 anni indossavo capi da trentenne e gli altri bambini mi prendevano in giro, ma come si dice? Se non uccide fortifica!

 

Ho tutt'ora nell'armadio capi di 15 anni fa, che rimetto a nuovo con un dettaglio qua, un'accorciata là...da quando ho iniziato a lavorare ovviamente compro anche cose nuove, principalmente scarpe e pantaloni. La mia ragazza dice che mi vesto da francese, io non ho ancora capito cosa intenda.

Adoro gli abiti interi, i collant neri, i jeans a zampa e i tacchi larghi, oltre ai colletti impegnativi, le camicette larghe, i colli alti e i pantaloni a costine.

 

Da adolescente osavo decisamente di più, sia con gli abbinamenti che con le lunghezze (forse sarebbe più appropriato parlare di "cortezze"), adesso sono una persona seria (o almeno, devo sembrarlo), quindi niente più scarpe viola e gialle e orrori simili.

 

Alle varie catene di abbigliamento preferisco i vari mercati e mercatini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
PiNKs   
PiNKs

Da adolescente mi vestivo da rapper con felpone col cappuccio. 

Ora mi vesto con camicia, maglione e giacca.

Edited by PiNKs

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90   
davydenkovic90

Di amici fricchettoni ne so qualcosa anche io, con loro a volte mettevo camicie celesti (eredità di uno zio impiegato di banca) per distinguermi.

Però è anche un sollievo ogni tanto uscire da quel mondo e vestirsi come alle medie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salamandro   
Salamandro

Mi piacciono da morire questi topic! XD

Io ho avuto la fortuna/sfortuna di potermi vestire solo con abiti usati di zie/vicine di casa/amiche di mamma, ma devo dire che un po' questo mi ha aiutata a trovarmi un gusto indipendente da quello che offrivano i negozi, che io non vedevo e non frequentavo. Certo, a 10 anni indossavo capi da trentenne e gli altri bambini mi prendevano in giro, ma come si dice? Se non uccide fortifica!

 

Ho tutt'ora nell'armadio capi di 15 anni fa, che rimetto a nuovo con un dettaglio qua, un'accorciata là...da quando ho iniziato a lavorare ovviamente compro anche cose nuove, principalmente scarpe e pantaloni. La mia ragazza dice che mi vesto da francese, io non ho ancora capito cosa intenda.

Adoro gli abiti interi, i collant neri, i jeans a zampa e i tacchi larghi, oltre ai colletti impegnativi, le camicette larghe, i colli alti e i pantaloni a costine.

 

Da adolescente osavo decisamente di più, sia con gli abbinamenti che con le lunghezze (forse sarebbe più appropriato parlare di "cortezze"), adesso sono una persona seria (o almeno, devo sembrarlo), quindi niente più scarpe viola e gialle e orrori simili.

 

Alle varie catene di abbigliamento preferisco i vari mercati e mercatini.

Mi hai ricordato una canzone autobiografica di Lukas Graham, cresciuto a Christiania (comune hippie di Copenaghen), dove dice che è cresciuto con i vestiti che gli passavano gli altri..

 

http://youtu.be/HdAkYCyCZv8

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar   
Bloodstar

io mi vesto "come un albanese" (è una citazione dalle invettive di mia madre), anche se temo che dovrò fare grossi cambiamenti di qui a qualche anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90   
davydenkovic90

io mi vesto "come un albanese" (è una citazione dalle invettive di mia madre)

Ahhaha mia nonna qualche natale fa mi disse che avevo il look di Salvini (solo per la felpa e la barba)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dragon Shiryu   
Dragon Shiryu

le prime cose (o quasi) che trovo nel mobile delle robe ahahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90   
davydenkovic90

Però che triste che nessuno di noi si vesta come Renato Zero negli anni settanta, siamo tutti così basic.

Share this post


Link to post
Share on other sites
schopy   
schopy

Per lavoro son costretto a vestirmi in modo noioso, tocca infilare tutti i giorni la camicia nei pantaloni e non posso realmente vestire come piacerebbe a me (di rado metto la cravatta, mi ci sento ancora un coglione)

Ma sono comunque piuttosto basic nel tempo libero...maglia monocroma, jeans, stivaletto.

Sono un po' fissato sulle taglie (che non trovo mai, troppo secco), così do molto lavoro a una cinesina che ha una sartoria qui in paese.

Edited by schopy

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salamandro   
Salamandro

@schopy

 

Fossi stato in un forum USA saresti stato tacciato di razzismo.

"Little chinese girl" sarebbe suonato decisamente offensivo.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
radioresa   
radioresa

Ma come vi vestite?

Male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Capricorno57   
Capricorno57

 

 

le prime cose (o quasi) che trovo nel mobile delle robe
 

le hai messe Tu o sono apparse x provvidenza divina?  

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dragon Shiryu   
Dragon Shiryu

 

le hai messe Tu o sono apparse x provvidenza divina?  

 

le ho messe io XD

Share this post


Link to post
Share on other sites
Layer   
Layer

Mi piacciono i vestiti a tinta unita (blu, in genere), i pantaloni a tasconi, le scarpe Nike da skate, le felpe con zip, i calzini multicolore, slip scuri. Nessun accessorio.

Sostanzialmente, casual.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar   
Bloodstar

il mio problema, che mi balcanizza in maniera irrimediabile, è che sto mttendomi, per estrema pigrizia e tirchieria, solo roba vecchia o quasi.

Maglioni che furono di mio padre, felpe di quando avevo 16 anni (in cui ero assai più pingue di ora), calzoni che furono di mio padre, polo monocrome comprate in blocco anni fa.

 

Questa roba, dopo tanto servizio, sta arrivando a consunzione, peggiorando l'aspetto generale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
davydenkovic90   
davydenkovic90

il mio problema, che mi balcanizza in maniera irrimediabile, è che sto mttendomi, per estrema pigrizia e tirchieria, solo roba vecchia o quasi.

Maglioni che furono di mio padre, felpe di quando avevo 16 anni (in cui ero assai più pingue di ora), calzoni che furono di mio padre, polo monocrome comprate in blocco anni fa.

 

Questa roba, dopo tanto servizio, sta arrivando a consunzione, peggiorando l'aspetto generale.

Sei vintage, il che è un bene. Io ho cappotti letteralmente più vecchi di me, rubati a parenti vari che li indossavano negli anni ottanta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Uncanny   
Uncanny

Direi una via di mezzo fra casual ed elegante, poi certe volte pendo più verso il casual e altre più verso l'elegante.
Sopra alterno t-shirt semplici nei colori e nelle fantasie (anche monocolore), camicie sportive e a quadretti, felpe rigorosamente con zip e cappuccio e giacche leggere in tessuto che possono fare anche da maglia.
Sotto o jeans nero e nero sfumato (non strappato perché non mi piace) o pantalone normale di solito di color blu scuro, beige o grigio tortora.
Scarpe a metà fra lo sportivo e l'elegante, di solito non nella forma da ginnastica ma tipo stivaletto basso.
Nessun accessorio, non mi piacciono.
 
Un minimo di attenzione la presto anche agli abbinamenti, ma giusto solo per evitare tumori oculari agli osservatori. Ci sto a pensare massimo 2 minuti, anche perché di solito sono sempre di fretta per andare a prendere il treno. Ho degli amici - gay ovviamente - che stanno anche ad abbinare il risvoltino e il calzino, cosa che io trovo folle. :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
ninnananna   
ninnananna

ho scoperto che ho lo stesso maglioncino di emma swan hqdefault.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×