Jump to content
Gay-Forum.It
Mutatatempora

Ho un amico gay che evita di fare coming out quando potrebbe farlo tranquillamente.

Recommended Posts

marco7   
marco7

Non spetta a te freedog dire alle generazioni piu' giovani di te come devono passare il loro tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog   
freedog

quindi a te sta bene che possa venì su una generazione di webeti incapaci di cambià una lampadina senza un tutorial di youtube che glielo spieghi??

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7   
marco7

Cazzi loro. Anche madreh 30 anni fa diceva probabilmente che i giovani non sanno nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog   
freedog

e no, se permetti sò pure cazzi tua!

quando c'avrai 80 anni te sentiresti tranquillo a fatte accudì da un manipolo de imbranati??

Share this post


Link to post
Share on other sites
marco7   
marco7

A 80 anni almeno un terzo della gente ha demenza e non capisce un cazzo. Io lascio prima e addio a tutti.

 

E poi le badanti verranno dall'africa dove non hanno il web.

Edited by marco7

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mutatatempora   
Mutatatempora

Freedog la tua presupponenza è disarmante. Davvero, in quattro messaggi hai pontificato su tutto e su tutti offendendo a pioggia. Tra l'altro travisi anche il significato di webete dal momento che immagino quello che volessi dire fosse hikikomori. Comunque buon per te che 'sta vita te la sei magnata a mozzichi, ma sinceramente me ne frega meno di poco. Io ho soltanto riportato un fatto su cui avrei voluto un consiglio ed invece in progressione mi hai:
 

- Sbattuto in faccia che hai un ragazzo reale e che quindi giocoforza io sia uno sfigato (come se poi basti avere un ragazzo per essere superiore agli altri dato che scopare è una delle cose più facili da fare, basta avere un organo genitale funzionante e qualcun altro che ci stia, non dimostra nulla a livello della persona, scopano tutti, dai mafiosi agli ignoranti ai presidenti);

- Che non abbia fatto nulla della mia vita (il che è possibile, ma finché non faccio del male agli altri che problema c'è?);
- Che sia un webete, ovvero una persona ignorante che abbocca a qualsiasi cosa;

- Che non sappia distinguere la realtà dal virtuale. Su questo potremmo aprire infiniti subtopic ma io sono del pensiero che nel virtuale si dovrebbe essere come si è nel reale, ed io applico sempre questo principio per me stesso, quindi mi faccio domande sugli altri.

Ora, se vuoi finalmente dire qualcosa di sensato sei il benvenuto, altrimenti se devi continuare a fare il saccente di questo cazzo puoi anche indirizzarti verso la porta e mettermi in ignore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Icoldibarin   
Icoldibarin

Ti rendio conto della BESTEMMIA che hai tirato giù o stai solo scherzando??

 

Nessuna bestemmia (a meno che tu non creda in un qualche particolare dio particolarmente suscettibile su questo punto).

Certo ogni mezzo agisce anche da filtro per cui, per esempio, alcune forme di comunicazione non verbale possono essere compromesse cambiando il mezzo di comunicazione ma questo non mi sembra quasi per nulla inerente all'argomento della discussione.

 

il contesto in cui ci si muove cambia radicalmente il significato dei msg che mandiamo!

Appunto, il contesto. Ma non è corretto dire dal mio punto di vista che il mezzo di comunicazione eguaglia in toto il contesto. Sono due cose ben distinte, anche se in qualche specifico caso possono in parte sovrapporsi.

 

 

 

 

Cazzarola, siete giovani!

uscite, andate, curiosate, prendete il mondo & la vita a morsi!!

C'avrete tempo quando sarete all'ospizio per chiudervi dentro a una cameretta a rincoglionirvi davanti a uno schermo!!

Che è st'apatia, sta passività???

Muoversi, alzare il culo, andare!!!!

 

 

Olè, pure il predicone.

Chi ha mai detto che le due cose debbano essere esclusive, chi ha mai detto che su internet tutti debbano essere passivi per altro.

Di quale superiorità ti vuoi dotare per giudicare il modo di vivere altrui?

Non riesci ad accettare che la realtà *virtuale* stia assumendo sempre più rilevanza all'interno delle nostre vite con i suoi pro (tanti) ed i suoi contro (altrettanti).

Ma del resto se le tue idee sono queste non ha nemmeno molto senso stare qui a parlarne.

 

se nel mondo virtuale uno si vuol far passare per Rocco Siffredi pure se c'ha un.. tunnel più trafficato del traforo del monte bianco, ma anche sticazzi. è un gioco, NON è la vita VERA.

 

Sicché dato che siamo nel virtuale tu pure potresti benissimo fingere di essere il ragazzo che a 15 anni stava a casa mezz'ora al giorno ma nella vita reale potresti pure un poltronaio che non ha mai portato il suo culetto fuori dalla sua cameretta e che si fa portare le pizze a casa per passare tutta la giornata a rinfacciare agli altri quanto siano meravigliose le sue esperienze reali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nofrills   
nofrills

Non sono un grande esperto di giochi online, gilde e simili, ma non ti è mai venuto in mente che la sua sia tutta una tattica di gioco? Perchè una persona che è pure dichiarata con i suoi amici VERI, dovrebbe passare il tempo a scambiare immagini di starlette e fingersi etero con degli emeriti sconosciuti nei giochi online? Forse crede che l'essere gay possa essere controproducente ai fini del gioco. Ripeto, potrei aver detto un'idiozia.

 

Un'altra cosa che mi viene in mente è che spesso online la gente si finge quello che non è o che non può essere. Magari per lui è liberatorio che quel gruppo di "amici" lo pensi etero e si comporti con lui come se fosse etero.

 

Detto questo, concordo che ci sono problemi ben più gravi a cui pensare.

Edited by nofrills

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bulma   
Bulma

 

Un'altra cosa che mi viene in mente è che spesso online la gente si finge quello che non è o che non può essere. Magari per lui è liberatorio che quel gruppo di "amici" lo pensi etero e si comporti con lui come se fosse etero.

 

 

è quello che ho pensato anche io. magari gli piace, per una volta, non essere quello diverso, quello al centro dell'attenzione, ma uno come tutti gli altri. fare le battute sulla figa e non dover dare spiegazioni di altro genere. essere semplicemente -il suo nick-, e non -il suo nick-, quello gay. anche se in questo non viene messa nessuna connotazione negativa.

l'insofferenza è comprensibile, ma puoi farci poco.

Edited by Bulma

Share this post


Link to post
Share on other sites
nayoz   
nayoz

freedog è un vecchietto con le idee poco chiare sulla realtà virtuale e sulla fantasia...

 

maometto che volta su di un asino alato non è reale è semplicemente fantasia.

un mmorpg non è fantasia... è semplicemente virtuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bloodstar   
Bloodstar

maometto che volta su di un asino alato non è reale è semplicemente fantasia.

un mmorpg non è fantasia... è semplicemente virtuale.

 

 

hai scelto un esempio sorprendentemente scorretto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ilromantico   
Ilromantico

Ma non ho capito, con quale coraggio si fanno queste ramanzine cafone quando la comunità gay è PIENA di gente che passa le giornate con Grindr? Non è che il 'click&fuck' dimostri chissà quale profonda interazione sociale, anzi è ancora più patetico avere incontri di carne e ossa per fare solo pura attività sessuale meccanica.

 

Effettivamente, passare tutto il tempo su internet non è l'ideale, ma una cosa non esclude l'altra. Io prima passavo un po' di tempo al pc e molto tempo fuori con gli amici. Per me la bontà del reale e il virtuale dipende dall'uso che se ne fa. Perché il bighellonare nel mondo reale non è più costruttivo o sano di stare tutta la giornata al pc.

Detto questo, ovviamente il virtuale non può sopraffare il reale e se gli amici sono solo virtuali e ora di cercasene nella realtà. In questo caso concordo con freedog, nonostante i toni poco carini ed esagitati da lui utilizzati.

 

 

In merito all'outing, se si tratta di un mondo virtuale non corre mica chissa quali pericoli. Per me dovresti incazzarti con lui e spronarlo, se continua sputtanalo pure. Ipocrisie zero! Io da anni ho cambiato mentalità in quel senso, basta essere complici silenti di ipocrisie e falsità. L'autore del topic lo ha detto, se il suo amico non lo dice manca di rispetto a lui e alla comunità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
nayoz   
nayoz

hai scelto un esempio sorprendentemente scorretto

direi di no...

i religiosi credono che cose immaginarie esistano davvero ed interagiscono con il nulla (le voci di dio, le preghiere, i presagi)

 

chi gioca ad un mmorpg sa che sta impersonando un avatar, in un mondo fittizio, eppure alla fine, seppur attraverso degli avatar, interagisce con persone che esistono realmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Feby   
Feby

la decisione di svelarsi spetta a lui XD se non se la sente o sta bene cosi è ok a mio punto di vista.

Share this post


Link to post
Share on other sites
freedog   
freedog

 

 

freedog è un vecchietto con le idee poco chiare sulla realtà virtuale e sulla fantasia

l'avevo premesso de esse antico...

-e cmq quello che si lagna che gli spuntano dei peli bianchi sei tu..-

 

e da buon dinosauro tutte ste paranoie sul virtuale (per definizione finto & finzione) non solo non le capisco,

ma mi parte l'embolo bestemmione quando le sento;

se poi ci metti pure le cazzate micidiali sulla comunicazione che mi tocca legge (e lì davvero parlate a vanvera, ma di brutto!), abbiamo fatto bingo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
nayoz   
nayoz

l'avevo premesso de esse antico...

-e cmq quello che si lagna che gli spuntano dei peli bianchi sei tu..-

 

e da buon dinosauro tutte ste paranoie sul virtuale (per definizione finto & finzione) non solo non le capisco,

ma mi parte l'embolo bestemmione quando le sento;

se poi ci metti pure le cazzate micidiali sulla comunicazione che mi tocca legge (e lì davvero parlate a vanvera, ma di brutto!), abbiamo fatto bingo!

ma mika mi lagno... ho semplicemente fatto un poco di autoironia :sisi:

 

edit: cmq l'outing è meglio non farlo, a meno che non sia uno di cl, di destra, omofobo o bigotto :P

Edited by nayoz

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sampei   
Sampei

 

 

E' una parte del problema, sì, ma non perché voglio levarmi di dosso la responsabilità di un possibile outing, ma perché, forse peccando di tracotanza, immagino che se lui lo dicesse poi saremmo davvero liberi. Tutto qui. 

 

Insomma in definitiva non ti preoccupare, la legge Cirinnà è passata e il coming out virtuale di questo bambolotto non avrà un peso politico poi così grande.

 

Però per quanto ti riguarda puoi continuare a fargli pressioni, anche in maniera antipatica, dicendogli che la sua confidenza ti ha creato grandi problemi ideologici e non vuoi più essere suo amico, che si faccia le quest da solo.

 

Giusto per chiarezza, quel "saremmo davvero liberi" non lo devo interpretare in nessun altro modo, tipo "aspetto che sia anche lui a fare il dichiarato altrimenti io in pubblico mi reprimo" o "lui mi piace, se facesse coming out magari qualcosa fra noi potrebbe evolvere", giusto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mutatatempora   
Mutatatempora

Insomma in definitiva non ti preoccupare, la legge Cirinnà è passata e il coming out virtuale di questo bambolotto non avrà un peso politico poi così grande.

 

Però per quanto ti riguarda puoi continuare a fargli pressioni, anche in maniera antipatica, dicendogli che la sua confidenza ti ha creato grandi problemi ideologici e non vuoi più essere suo amico, che si faccia le quest da solo.

 

Giusto per chiarezza, quel "saremmo davvero liberi" non lo devo interpretare in nessun altro modo, tipo "aspetto che sia anche lui a fare il dichiarato altrimenti io in pubblico mi reprimo" o "lui mi piace, se facesse coming out magari qualcosa fra noi potrebbe evolvere", giusto?

 

Nono assolutamente! Io sto tanto bene ad essere dichiarato, nella gilda precedente a questa eravamo in tre ad essere completamente dichiarati (io, il mio ex ed un altro nostro amico). E lui era anche in quella gilda! Quindi boh, mi manda ai matti proprio questa sua ritrosia, dal momento che purtroppo l'omofobia è presente anche negli MMO (sono stato in gilde che voi umani...). Forse per sua fortuna è stato abituato troppo bene e non è mai stato in ambienti repressivi. Beato lui, ma dovrebbe approfittare di queste occasioni secondo me.

Edited by Mutatatempora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×