Stellina25

sono nuova :) come conoscere ragazze bisex??

55 posts in this topic

Presente pure io come bi! Mi associo ai commenti di quanto scritto sopra!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Associazioni, locali, forum, sono tutti ottimi luoghi dove conoscere donne dai gusti sessuali affini ai nostri.

Mi sento di aggiungere anche l'Ikea, vista l'alta concentrazione di prede non solo butch.  :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Associazioni, locali, forum, sono tutti ottimi luoghi dove conoscere donne dai gusti sessuali affini ai nostri.

Mi sento di aggiungere anche l'Ikea, vista l'alta concentrazione di prede non solo butch. :asd:

Ora mi devi spiegare come fai a tacchinare all'ikea sul percorso guidato :o. Se scandisci bene apprendo facilmente..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ho mai tacchinato nessuno all'ikea, parola di giovane marmotta!

Più che altro il mio radar è abbastanza aggiornato e quando vado lì per sbafarmi 4-5 wustel nel reparto caffetteria comprare quelle 2-3 tazze che mediamente rompo a trimestre noto sempre una massiccia presenza di lesbiche single ed in coppia.

A meno che tutte le donne sopra i 20 mano nella mano presenti non siano grosse fan delle gemelle di Shining.  :look:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ho mai tacchinato nessuno all'ikea, parola di giovane marmotta!

Più che altro il mio radar è abbastanza aggiornato e quando vado lì per sbafarmi 4-5 wustel nel reparto caffetteria comprare quelle 2-3 tazze che mediamente rompo a trimestre noto sempre una massiccia presenza di lesbiche single ed in coppia.

A meno che tutte le donne sopra i 20 mano nella mano presenti non siano grosse fan delle gemelle di Shining. :look:

È perché gli svedesi sono di ampie vedute e non si sturbano per così poco, per questo qualche donnina si sente legittimata a toccare i palmi della propria amata.

Io mi ci sono fatta casa da ikea, ma mai l'avrei pensata come luogo di approccio, ci andavo sempre smoccolando col metro in mano.. e il radar bucato :/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ho mai tacchinato nessuno all'ikea, parola di giovane marmotta!

Più che altro il mio radar è abbastanza aggiornato e quando vado lì per sbafarmi 4-5 wustel nel reparto caffetteria comprare quelle 2-3 tazze che mediamente rompo a trimestre noto sempre una massiccia presenza di lesbiche single ed in coppia.

A meno che tutte le donne sopra i 20 mano nella mano presenti non siano grosse fan delle gemelle di Shining. :look:

Nessuna mentre abbassavi lo sguardo sulle loro mani ti ha gridato di rimando "Si dice lesbiche!" (cit. una mia ex) ? XD (a lei risposero Ah! Non lo sapevo!)

In ogni caso, motivo in più per andare a comperare quell'appendiabiti che mi serve :) Sempre bello sentirsi fra simili!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mitica la tua ex! Ahahah!

Comunque no, mai successo. Sarà che la faccia da lesbica in fondo in fondo un po' ce l'ho! XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maaaaa io sinceramente non mi faccio problemi a manifestare la mia appartenenza alla sacra parrocchia arcobalenosa.

Che stia fidanzata o che stia single.

Ed ad eventuali osservazioni da parte di terzi, confermo :asd:

 

Comunque bisogna distinguere fra luoghi in cui è possibile vedere "diversamente etero" come passanti per caso, un discorso è convincerle a socializzare (cosa non senplice data la natura schiva e pericolosa del soggetto medio).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io in genere non indosso mutande arcobaleno, sono piuttosto riservata, però se ho voglia di prendere per mano la mia lei lo faccio (per brevi tratti ;p). L'ultima donzella era solita abbracciarmi tipo ultimo saluto in stazione, però nessuno ci ha mai calcolate nonostante lontano da Termini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No beh non è che giro con la bandiera raimbow sulle spalle e non sono sempre individuabile a prima vista (motivo per cui vome già scritto do conferma in caso di osservazioni da parte di terzi :asd: ) ma diciamo che non mi nascondo. O meglio, faccio quello che mi viene naturale fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con la mia prima ragazza anch'io ero molto riservata, della serie "tutti dovete pensare che siamo solo amiche". Col tempo ho buttato via un po' di omofobia interiorizzata (nel mio caso si trattava di quello) e sono diventata esplicita in quello che mi va di fare. Tenersi la mano, baciarsi... sono diventate azioni per me naturali e desiderate, assieme al fare sguardi crudeli al tipo che ti fissa mentre cammini mano nella mano o avvicinarsi con sguardo assassino a quello che  fa proposte oscene perché ti ha vista baciare la tua ragazza. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io in genere non indosso mutande arcobaleno, sono piuttosto riservata, però se ho voglia di prendere per mano la mia lei lo faccio (per brevi tratti ;p). L'ultima donzella era solita abbracciarmi tipo ultimo saluto in stazione, però nessuno ci ha mai calcolate nonostante lontano da Termini.

ok ok abbiamo capito! Dobbiamo far coraggio alla nostra AnimucciaPrava :)

 

Anche a me è capitato con una ragazza molto femminile che nessuno ci notasse, anche tenendoci la mano per lunghi tratti, invece la scena di cui sopra si svolgeva proprio esattamente DENTRO la stazione Termini :D .

Non so da cosa dipenda in effetti...ci sto riflettendo su!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Animaprava vuoi aumentare la tua visibilità?

Eccoti il vademecum della lella centometrista:

- Procurati una maglietta con la faccia di Cristina Scabbia stampata sopra;

- Anello (rigorosamente una fascia) al pollice, se proprio non ti garba passa al medio;

- Adora i felini, anche se vorresti un cane;

- Inizia a fare da grillo parlante ad almeno 2 amici gay;

- Diventa un'esperta di manga e impara a memoria tutti i film di Hayao Miyazaki.

C'è altro ma al momento sono stanca e rintronata dall'antibiotico. 

 

Lili le stazioni dei treni sono dei generatori di caos e palcoscenico di almeno una scena madre nella vita, fidati!  :asd:

Edited by Ampersand

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbeh coraggio.. Sono pudica che ci volete fare.

Infatti quando la profumiera mi prendeva la mano sembravamo sorelle affettuose più che altro, tanto più che lei aveva la fede e io anello all'anulare. Apparentemente abbordabili, era una palla tutte le volte. Però io me la ridevo, a lei dava fastidio perché gelosa e mi diceva che vestivo troppo succinta (non era vero). Vabbeh lontani ricordi ormai posso andare in giro con una busta dell'immondizia in testa e sotto niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma credo che tutto stia nel "modo" in cui lo fai.

A differenza dei maschietti che con gesti del genere vengono notati come un faro nel bel mezzo della notte, spesso due amiche affettuose possono passare inosservate.

 

Ma di mio sinceramente sarò finita tre o quattro volte sotto i riflettori per strada e presumo perché forse era assai chiaro che quel prendersi per mano e parlarsi non era propriamente da amichette.

Poi vabbé, in alcuni casi chiedevano pure conferma e in quel caso ovviamente ho confermato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cioè ti chiedevano di che orientamento fossi? Cioè ma i cavoli loro? Io mi stupisco ancora della stupidità della gente, proprio non riesco ad abituarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che la domanda sull'orientamento è capitata nelle occasioni più "educate".

Poi son capitate le occasioni in cui vieni squadrata (questo capitato più in coppia sinceramente) in maniera tale che preferisci anticipare la risposta per cogliere di sorpresa il povero malcapitato.

Altre volte ci son stati approcci meno "gentili".

 

...Poi c'è tutta la casistica delle reazioni che hanno i suddetti individui allo svelar l'arcano sul mio orientamento sessuale con mie eventuali contro-reazioni.

 

Ma comunque, prima di creare il panico, dico che sono episodi per lo più isolati per cui non vale la pena farsi venire le paranoie.

 

Basta avere sempre la reazione pronta e spesso farci una risata sopra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Animaprava vuoi aumentare la tua visibilità?

Eccoti il vademecum della lella centometrista:

- Procurati una maglietta con la faccia di Cristina Scabbia stampata sopra;

- Anello (rigorosamente una fascia) al pollice, se proprio non ti garba passa al medio;

- Adora i felini, anche se vorresti un cane;

 

- Inizia a fare da grillo parlante ad almeno 2 amici gay;

- Diventa un'esperta di manga e impara a memoria tutti i film di Hayao Miyazaki.

C'è altro ma al momento sono stanca. e rintronata dall'antibiotico.

 

Lili le stazioni dei treni sono dei generatori di caos e palcoscenico di almeno una scena madre nella vita, fidati! :asd:

ok si vede proprio che sono bisex, ci sono solo sulla seconda metà dell'ultimo punto XD!

 

Io ho deciso che se una ragazza mi chiede di non nasconderci, io la tratto come tratto i ragazzi, non vedo perché far due pesi e due misure. Insomma se mi va di baciarla lo faccio, così come ho sempre fatto con qualsiasi uomo con cui sono uscita. Se poi è pudica lei per carattere è un altro discorso. Alla fine è più il timore iniziale, delle reali conseguenze. Non sono d'accordo sul mettersi ad attaccare briga, o risondere verbalmente a provocazioni. Per me basta rispondere con i fatti, ovvero alzare le spalle e continuare tranquillamente a comportarsi come si desidera (sempre nella decenza, ovviamente). Ma anche qui, è una questione di carattere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Animaprava vuoi aumentare la tua visibilità?

Eccoti il vademecum della lella centometrista:

- Procurati una maglietta con la faccia di Cristina Scabbia stampata sopra;

- Anello (rigorosamente una fascia) al pollice, se proprio non ti garba passa al medio;

- Adora i felini, anche se vorresti un cane;

- Inizia a fare da grillo parlante ad almeno 2 amici gay;

- Diventa un'esperta di manga e impara a memoria tutti i film di Hayao Miyazaki.

C'è altro ma al momento sono stanca e rintronata dall'antibiotico.

 

Lili le stazioni dei treni sono dei generatori di caos e palcoscenico di almeno una scena madre nella vita, fidati! :asd:

Ampersand, in verità no non voglio aumentarla, basta l'area che occupo :)

E poi sto messa male:

- Cristina Scabbia non so chi sia

- Anelli solo all'anulare di mani e di un piede.

- Di animali bastano i miei vicini condomini

- Il grillo parlante mi sta sul culo per antonomasia

- I manga non mi piacciono preferisco i fumetti Bonelli nostrani

 

Mò ho capito perché mi rimorchiano le profumiere, ma non me lo potevi dire prima? :@

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lili il mio elenco era giocoso e basato sugli stereotipi che spesso vengono associati alla nostra categoria. Parli con una che non ha mai adorato i felini e che ai manga ha sempre preferito graphic novel.   :)):

 

Sull'attaccare briga, provo a spiegarmi meglio. Se avessi reagito in malo modo ogni volta che sono stata osservata in maniera insistente solo perché ero in una situazione che palesava il mio orientamento sessuale, penso che a quest'ora avrei conseguito una laurea honoris causa in turpiloquio. Mi è capitato però di mandare a quel paese qualcuno, ad esempio un tizio che per poco non si masturbava mentre io e una ragazza ci stavamo baciando ( o un altro str...o che, capito il mio orientamento sessuale, ha accennato una frase del tipo "Beh, fortunato l'uomo che verrà a letto con te, perché ne avrà un'altra in omaggio).

 

PS: Stiamo viaggiando nell'OT totale! XD

Edited by Ampersand

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è questione di carattere probabilmente il rispondere o meno alle provocazioni.

E' che nel mio caso inizia a starmi vagamente stretto il discorso dell'omosessuale che subisce in ogni circostanza.

Essere lesbica non significa che sono un'animale strano da additare per strada manco fossimo allo zoo.

Ora, fermo restando che in giro ovviamente ci son anche gli omofobi aggressivi, la maggior parte delle persone regolarmente, quando rispondi loro o crei un contatto, fa quello che fa normalmente anche nella vita, nasconde la testa sotto la sabbia.

 

Certamente in situazioni più a rischio, non sono così pazza da andare a cercare lo scontro.

Ma io non voglio far passare il messaggio che si è liberi per strada di andare a rompere le palle al prossimo.

 

Poi ovviamente ognuna si regola come preferisce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Ma io non voglio far passare il messaggio che si è liberi per strada di andare a rompere le palle al prossimo.
Sposiamoci subito Nowhé.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti dipende, c'è a chi piace cruda, chi cotta, chi al sangue.

Io come detto, al proscenio preferisco le quinte, ma lascio libero arbitrio alla mia partner.

Non so che reazione potrei avere se mi trovassi vis à vis con un impiccione, sicuramente non mi sento paladina di un messaggio sociale, probabilmente me la caverei con qualche battuta satirica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lili il mio elenco era giocoso e basato sugli stereotipi che spesso vengono associati alla nostra categoria. Parli con una che non ha mai adorato i felini e che ai manga ha sempre preferito graphic novel.   :)):

 

Sull'attaccare briga, provo a spiegarmi meglio. Se avessi reagito in malo modo ogni volta che sono stata osservata in maniera insistente solo perché ero in una situazione che palesava il mio orientamento sessuale, penso che a quest'ora avrei conseguito una laurea honoris causa in turpiloquio. Mi è capitato però di mandare a quel paese qualcuno, ad esempio un tizio che per poco non si masturbava mentre io e una ragazza ci stavamo baciando ( o un altro str...o che, capito il mio orientamento sessuale, ha accennato una frase del tipo "Beh, fortunato l'uomo che verrà a letto con te, perché ne avrà un'altra in omaggio).

 

PS: Stiamo viaggiando nell'OT totale! XD

Anche io amo le graphic novel, l'unico fumetto a cui mi sia mai appassionata dopo il Topolino è stato Diabolik :)

 

Sull'attaccare briga, siamo perfettamente d'accordo :)

 

Sull'OT...quando il gatto non c'è i topi ballano XD (le admin sono assenti da varie settimane :) )

Edited by Lili

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutte sono nuova!!  :)):

sono single da poco e ho 25 anni. Sono sempre stata solo con ragazzi; ma anche se era una cosa che ho

represso per tanto tempo dentro sapevo che avrei preferito avere una ragazza.

Solo che per me è veramente tutto nuovo...non saprei come trovare una ragazza bisex o lesbica...non ne conosco nemmeno una.

Dite che scrivendo qui si può conoscere qualcuna e magari riuscire a conoscersi poi di persona diciamo? 

Ciao, io sto con una bella ragazza bisex e ci è capitato qualche volta di uscire anche con una ragazza bisex, se vuoi possiamo conoscerci così se ti piaciamo potresti unirti a noi qualche volta..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now