Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. Ghost77

    Emorroidi maledette...

    Va anche molto la carta igienica umidificata da buttare nel water!
  3. Mario1944

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    In effetti è questa la causa d'ogni istituto giuridico: deve avere un'utilità sociale; se altrimenti, non ha ragione d'essere, se non forse per compiacere la vanità dei singoli. Peraltro si potrebbe pur osservare che anche la compiacenza della vanità dei singoli, in tanto in quanto essi ne siano soddisfatti e dunque si sentano perciò socialmente stimati, ha un'utilità sociale.... Cioè la famiglia fa dissolvere la coppia gaya? E' possibile: la famiglia sembrerebbe nata essenzialmente per dare una stabilità sociale, giuridicamente poi rafforzata con l'istituto matrimoniale, alla produzione, all'allevamento ed all'educazione della prole, in tanto in quanto la prole era la perpetuazione non solo dei genitori, ma anche dell'aggregazione sociale pertinente; non per nulla Cicerone, sulla scorta peraltro d'Aristotele, definisce la famiglia seminarium reipublicae. Chiaramente alla coppia omoerotica manca proprio la ragione essenziale della famiglia e dunque forse, quando tenta d'inserirsi nello schema familiare, ne rimane soffocata e si dissolve; non per nulla il rimedio sembra essere sempre più spesso l'adozione di figli, propri od altrui, che permettano una giustificazione non solo sociale, ma anche personale della coppia.
  4. Hinzelmann

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Il cardine dell'identità gay è diventata la coppia, poi questo cardine è diventato una rivendicazione etc Tralasciamo i burloni, che scrivono teorie di segno contrario, che però nessuno prende sul serio ( intendo i vari akinori o chi per loro...) ma anche i rivoluzionari-queer, praticamente ristretti ad ambiti del tutto marginali ( forse potrebbe corrispondere al profilo un Orfeo87, ma la saldatura di rivoluzionario e queer non mi pare trovare buona accoglienza sul forum ed io personalmente non saprei citare un secondo nickname ) D'altronde se il problema fosse la "rivoluzione permanente" riuscirebbe difficile immaginare possa essere il contrario cioè il "consumismo capitalista" ( denunciato semmai in chiave moralistica da rotwang ed altri avversari del queer ) qui si impone un minimo di coerenza Francamente a me anche no! comunque Dire che il cardine dell'identità gay è diventata la coppia significa che un insieme di altre caratteristiche entra in una sorta di cono d'ombra ( le sessualità diverse, il sesso promiscuo etc ) ma non significa che si sia costruito un "senso comune" di coppia Certo l'immaginario dell'amor coniugale, non è il più vicino al nostro
  5. Almadel

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Il matrimonio è la cellula della società perché vige la mutua assistenza, a prescindere che nascano o meno dei bambini. Ed è così anche per gli etero, praticamente da sempre.
  6. Today
  7. schopy

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Il matrimonio nasce per mantenere le mogli, legittimare i figli, educarli e (se vi è) potergli trasmettere un patrimonio; in effetti, per quanto io possa sembrare queer, non ho alcuna difficoltà a riconoscere che una coppia eterosessuale fertile rappresenti la cellula su cui si fonda, materialmente, la società più di quanto accade per una coppia omosessuale, che fertile non lo può essere. Al contempo non ritengo che questo pregiudichi la possibilità di riconoscimento per le coppie gay; non solo perché "non fanno male a nessuno", ma perché ritengo che quella tutela giuridica possa giovare alla coppia che sceglie di usufruirne, che possa migliorare la loro condizione, e questo non mi pare un fatto di poco conto.
  8. Sbuffo

    Emorroidi maledette...

    Spero per loro che abbiano qualche soluzione per lavarselo. Al giorno d'oggi tanti nemmeno hanno la vasca ma hanno solo la doccia. Cmq sono scomodità senza un bidè.
  9. Ghost77

    Emorroidi maledette...

    Da quel che so, si siedono sul bordo vasca.
  10. Sbuffo

    Emorroidi maledette...

    Non ho statistiche ufficiali ma di certo non aiuta. Che poi al di là delle emorroidi a me francamente ha sempre fatto schifo sta cosa, cioè caghi e poi non ti lavi il culo? Perché io non ci credo che si facciano una doccia ogni volta che vanno a cagare, però boh vabbè problemi loro.
  11. marco7

    Emorroidi maledette...

    E in francia dove non hanno i bidet hanno statisticamente piu' emorroidi che in italia ?
  12. Sbuffo

    Emorroidi maledette...

    Beh prima di tutto dev'esserci igiene, non sempre con tutti è così scontato. Quindi vuol dire tutti i giorni lavarsi lì sotto almeno una volta al giorno appena svegli e poi ogni volta che si va al bagno. Non sciacquarsi solo con acqua ma utilizzare anche detergenti. Usare detergenti che siano delicati. Usare magari detergenti specifici che siano anche finalizzati alla prevenzione e trattamento delle emorroidi.
  13. Saramandasama

    Emorroidi maledette...

  14. Mario1944

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Curiosamente si potrebbe fare la medesima osservazione a proposito della democrazia ateniese: l'idea del voto delle donne, presentata da Aristofane nelle Ecclesiazuse, si fece spazio con il deterioramento della democrazia.
  15. FreakyFred

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Non la coppia, ma il suo riconoscimento, espresso nella forma attuale, che sarebbe, lo sappiamo tutti: "ma perché negarglielo? Cosa fanno di male?" Il conservatore qui solleva un'obiezione che centocinquant'anni fa sarebbe stata diciamo 'ricevibile': "il punto non è che non facciano niente di male, il punto è che devono anche fare qualcosa di bene, di rilevante a livello sociale, se no il riconoscimento legale semplicemente non serve". Centocinquant'anni fa avremmo seriamente discusso l'obiezione nel suo merito, fatto un minimo di sforzo per trovarvi risposta. Ma oggi non serve, perché neanche le coppie etero fanno nulla di socialmente rilevante. Ciò ci ha evitato di affrontare un grosso cetriolo: basta confrontare coppie gay ed etero e mostrare che non sono diverse, e in effetti sfido a trovare differenze, eccetto la possibilità, sempre più astratta, della procreazione. Non dobbiamo dimostrare di saper essere fedeli, responsabili, di star creando cellule su cui la nostra società possa poggiarsi con confidenza: ci basta dimostrare che non siamo peggio degli etero. Ed è superfacile, ormai.
  16. marco7

    Emorroidi maledette...

    Che tipo di igiene intima previene le emorroidi @Sbuffo ?
  17. Almadel

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    L'idea del diritto di voto alle donne si ha fatta spazio quando l'idea di democrazia di è deteriorata. Mi pare chiaro 🙂
  18. Sbuffo

    Emorroidi maledette...

    Cmq non è solo una questione di pomate e medicinali. C'è anche un discorso di stile di vita, quindi: non essere troppo sedentari, fare una corretta alimentazione, idratarsi, una igiene intima scrupolosa, ecc... Tutto l'insieme.
  19. schopy

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Perciò la coppia gay sarebbe sintomatica di "mollezza dei costumi"? Nella mia ingenuità io voglio credere che il riconoscimento di più forme familiari nasca come tutela giuridica di condizioni di fatto già sussistenti; a distanza di qualche generazione accadrà poi che il diritto contribuirà a plasmare le aspettative. Le biografie dei nostri rappresentanti parlamentari dovrebbero rassicurare anche i più cauti: a sinistra, tra chi vota per le unioni civili, individui sposati da sempre con lo stesso coniuge, a destra Salvini o Meloni, la cui vita privata non sembra rispettare i canoni cristiani più ortodossi. Poi, se vogliamo rammaricarci della morte di Dio e di quel che ne è seguito in termini di "deterioramento" sociale (di cui i matrimoni gay costituiscono la punta dell'iceberg...dovremmo lamentarci pure del diritto di voto alle donne?) la faccenda è molto più complicata.
  20. marco7

    Notizie lgbt

    Dalla svizzera: a zurigo si faranno statistiche sulle aggressioni omofobe. https://www.rsi.ch/news/svizzera/Aggressioni-omofobe-schedate-12416904.html
  21. Almadel

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Io non credo che oggi ci sia un singolo gay che la veda come "trasgressione", ovviamente se non vuoi contare i fidanzati bisex che bazzicano in chat o i ragazzi non dichiarati che lo fanno di nascosto dai genitori. Quando mi dovevo nascondere io però non ho mai percepito quel piacere che si sottintende con la parola "trasgressione". Ho sempre sentito molto forte l'idea della mia completa libertà non appena ho superato gli scrupoli preadolescenziali dell'educazione cattolica. Mi sono sempre sentito libero di scopare quando volevo scopare e fidanzarmi quando mi volevo fidanzare. Il primo vero fidanzato (non il solito etero convertito per l'occasione) e monogamo l'ho avuto nel 1997. E' durata un anno e mezzo e nessun amico gay (né etero) trovava la cosa strana, nessuno mi ha detto: "Devi fare la troia" o "Aprite la coppia" come avrebbero dovuto fare se la trasgressione fosse "sistema". Metà della compagnia dell'epoca era composta da gay più grandi fidanzati da anni e l'altra metà da scapoli impenitenti e mi sembrava che entrambi i gruppi vivessero la cosa con la stessa serenità che avevo io.
  22. FreakyFred

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    A parte il commento di freedog, io volevo far notare che l'idea di identità gay come forma di trasgressione/rivolta perenne non regge, sia perché uno può essere gay e non essere comunque attratto dalla trasgressione o da specifiche forme di trasgressione, e sia, soprattutto, perché quando il trasgressore vince la sua smette di essere trasgressione e diventa invece sistema. E qui c'è parecchia gente che sta faticando a metabolizzare proprio quel passaggio in atto da rivoluzione a sistema, preferendo l'immagine dell'eterno rivoluzionario.
  23. Hinzelmann

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Al di là del fatto che non mi pare Platinette abbia mai riscosso grandi plausi su questo forum, la tiritera che la rivoluzione l'hanno fatta le trans ed i travestiti è più che altro dispiegata contro chi lamenta il pride baraccone, le piume, cioè aderisce ad una certa stigmatizzazione. Poi ci sarà chi la butta anche in questo topic, ma vale tanto per freedog, quanto per il giovane romantico che non va certo indenne da un certo perbenismo solo perchè ha come progetto di vita una famiglia. Il progetto di vita ce l'hanno anche i giovani bisessuali, o questioning che si definiscono tali perchè pensano ad una famiglia etero...quindi la questione è un po' intrecciata. Tanto più in un paese in cui la coppia gay rimane pur sempre una formazione sociale particolare e non è che esattamente vi sia stata una emancipazione entusiastica da parte della società italiana ed una uguaglianza piena e sentita. Siamo in una fase di passaggio, di "consolidazione" della coppia gay.
  24. Mario1944

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Non sono così fragile di nervi, nonostante l'età provetta o forse proprio in virtù di questa.... 😉 D'altronde Almadel offre sue interpretazioni del passato secondo la sua ottica in abile commistione con ineccepibili dati di fatto, quali sono le osservazioni platoniche sulla bruttezza esterna di Socrate che nascondeva la bellezza interiore. Certo dedurre da tali osservazioni platoniche un'atteggiamento generale di tutti o della gran parte dei Greci d'età classica è probabilmente molto forzato, com'è probabilmente molto forzata la rigidità che egli pare porre nei ruoli di passività ed attività sessuale delle persone in quei tempi, quando peraltro si parlava più precisamente di eromenoi e di erastai, nonostante consti che passività ed attività dipendevano dalla funzione reciproca degli accoppiati. Ma tant'è: le interpretazioni dei propositi e delle azioni degli uomini antichi si sprecano almeno quanto, e forse più, quelle dei propositi e delle azioni degli uomini presenti.
  25. Almadel

    La Mercificazione del corpo nel mondo LGBT

    Ma mica lo negano, anzi. Dicono che è una sventura per le donne e ANCHE per i gay.
  26. FreakyFred

    Non c'è più sentimento tra i giovani?

    Eh, appunto xD Ma comunque è anche giusto se uno che ha come progetto di vita una famiglia ti dice che non ha nulla da guadagnarci dall'essere libero di fare sesso mordi e fuggi alla luce del sole, occorre anche capire che ha le sue ragioni. Poi può essere solidale con chi ha aspirazioni diverse, può non opporsi, ma non si può pretendere di più. Hai voglia a ripetere quella tiritera che la rivoluzione l'hanno fatta le trans e le drag etc etc. Certo. E infatti l'hanno fatta per sé. A propria misura. Come è giusto, se vogliamo, ma non necessariamente tutti ne traggono uguale beneficio. E quella rivoluzione non ha più manco troppo senso adesso; oggi Platinette va in TV e sui giornali a dire che il matrimonio è fra uomo e una donna: ringraziamo la mostra rivoluzionaria e trasgressiva drag queen! Dai, è cambiato lo scenario, semplicemente.
  27. Syfy

    [Film] The King

    Eh appunto, quanto regge Netflix contro Amazon, Apple e Disney che hanno anche altri utili? È chiaro che non possono andare avanti a Stranger Things... P.S. A quanto so Apple Tv + è arrivata in Italia non rispettando le leggi sui contenuti locali, e così farà Disney. Cazzo, P R O S C I U G A T E L I!
  1. Load more activity
×
×
  • Create New...