Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Today
  2. L'amore e la violenza (Vol.1 e 2) - Baustelle

    Il volume 1 è bellissimo, probabilmente il mio disco preferito dell'anno appena passato, me l'ha regalato il mio ragazzo per San Valentino 2017. Spero non ci fossero messaggi subliminali con questo regalo: "che niente dura per sempre figurati io e te" (mi ha confessato che non aveva ascoltato il disco prima di regalarmelo, sapeva solo che mi piaceva molto)
  3. Yesterday
  4. Dimmi Che pene hai ?

    Dicci anche il tuo fidanzato @Layer !
  5. Dimmi Che pene hai ?

    Anche io Pony.
  6. @schopy io volevo determinare se c'e' una componente genetica, non se c'e' una componente ambientale.
  7. Dimmi Che pene hai ?

    Direi Pony, ma non ci giurerei.
  8. Ciao a tutti!

    Pure i miei coinquilini studiano fisica, è una materia davvero affascinante Benvenuto! :)
  9. Ciao!!

    Benvenuto! Io studio a sesto, non siamo vicinissimi ma neanche così lontani :)
  10. Dimmi Che pene hai ?

    ma che c***o te devo dì...
  11. Però bisogna intendersi: se la teoria epigenetica si ricollegasse davvero alla teoria della più elevata fertilità per le madri di maschi omosessuali, l'omosessualità comunque non promuoverebbe la fertilità di queste donne, sarebbe solo un effetto collaterale di geni che nelle donne influenzerebbero tratti comportamentali mentre - a livello epigenetico - interferirebbero con una proteina codificata dal cromosoma Y dei loro feti. Ma questo è un collegamento di fatto non dimostrato, ci tengo a precisarlo: è un'indebita relazione fatta da me. Non utilizzerei queste pratiche rituali - presenti per altro anche in altre civiltà - per fare un discorso universale sugli orientamenti sessuali. Tanto più se, oggi, abbiamo delle evidenze biologiche riguardo a questi ultimi. Per altro, bisognerebbe accordarsi su cosa siano di preciso i ''comportamenti omosessuali'': ad es. farsi le seghe in compagnia indicano un qualche tipo di tendenza omosessuale negli individui che non si identificano come omosessuali? I vari tipi di pederastia - diffusissimi in ambiti aristocratici o settari, come ad es. ordini monastici, ecc. - mi danno la sensazione siano stati più o meno imposti da persone omosessuali, bisessuali o ginadromorfofile che, data la loro preminenza sociale, furono in grado di crearsi un modo per esprimere la loro sessualità in società in cui avere una prole (stirpe) era importantissimo (oppure, di contro, era impossibile avere rapporti sessuali di alcun tipo con l'altro sesso). La forza sociale e simbolica di un rito certamente non deve essere trascurata, essendo capace veramente di influenza il comportamento - almeno esteriore - degli individui che son chiamati a ''recitarlo''. D'altra parte conosciamo il caso degli omosessuali contemporanei fatti e finiti che pure si son sposati e si son fatti le loro mogli come il loro ruolo di mariti - con tutta l'aspettativa sociale annessa - richiedeva.
  12. Eh sì invece, perché solo così si può valutare l'incidenza dell'ambiente sulla comparsa dell'orientamento sessuale, posto che solo gemelli monozigoti condividono lo stesso patrimonio genetico. E' una grossa semplificazione di alcune teorie psicoanalitiche sull'origine dell'omosessualità; è un approccio eziologico che oggi non usa più molto, benché le tesi che preferiscono un'origine multifattoriale dell'omosessualità siano, per loro natura, scarsamente ficcanti e molto generiche. Comunque, sulla frequenza e diffusione dell'omosessualità nella Grecia del IV secolo o nella Roma di 2000 anni fa possiamo formulare solo ipotesi frammentarie, data la scarsità di fonti...piuttosto credo sia più contemporanea l'idea che l'orientamento sessuale sia diacronicamente sempre definito. Potrebbe darsi che siamo gay per ragioni diverse.
  13. Dimmi Che pene hai ?

    Direi proprio che è un post della Min..ia
  14. Ma non è vero che è solo una teoria! Sono stati fatti studi da varie università https://www.theguardian.com/science/2014/feb/14/genes-influence-male-sexual-orientation-study Comunque la teoria non dice che i gay nascono in famiglie numerose ma che le femmine di linea materna hanno fatto più figli, che è una cosa diversa. E non dice nemmeno che esiste un gene che determina l'omosessualità. Dice semplicemente che ci sono fattori genetici che la influenzano.
  15. Amicizia e Amore: come comportarmi?

    Questo timore di rovinare l'amicizia perché si limona non l'ho mai ben capito; si rovina il rapporto con un amico quando gli si manca di rispetto, se gli si fa credere di volergli bene salvo dileguarsi in un momento di difficoltà, quando ce lo si arruffiana per ottenere qualcosa in cambio, quando si manca di lealtà...comunque, a me pare poco credibile che Simone sia un ragazzo eterosessuale talmente preoccupato di perdere l'amicizia di Marco da soffrire d'attacchi di panico a causa di un'avance sgradita cui non sa bene far fronte. Non voglio minimizzare la sofferenza di Simone, solo deve inquadrarla da solo, non è Marco che può aiutarlo a superare il problema. Ottimo, troverei scorretto forzare la mano. Anzi, forzati di mantenere le distanze almeno per un po'. Forse; forse i ventenni del 2018 hanno superato in fatto di tolleranza ed accettazione dell'omosessualità ogni mia più rosea aspettativa, ed ora ci si vergogna di non accondiscendere ai corteggiamenti dell'amico gay...
  16. Quando avete capito di essere cio che si e ?

    Quando vidi, colui che poi sarebbe diventato il mio ragazzo farsi la doccia nudo dopo la piscina. Quel giorno dovetti lavarmi a casa per evitare una situazione ancor più imbarazzante di quella che si era creata. Avevo 16 anni.
  17. Dimmi Che pene hai ?

    Il codice del cazzo! Matrix levate proprio
  18. Ciao a tutti!

    Ciao! ti ringrazio. Il nome "Xino" mi piaceva ma mi serviva qualcosa da aggiungere per colmare il senso di vuoto. Ho pensato a "Vapore" perché mi ricordava il Vaporwave. Concordo su Apple. Hai ragione, il CO è importante e credo di essere stato molto fortunato ad aver incontrato persone che non hanno avuto particolari difficoltà ad accettarlo Ciao, grazie! Sto finendo la triennale in Fisica. Ciao, grazie! Sto finendo la triennale in Fisica. Ciao Dragon Shiryu Ciao Ghost77! Ahahah ottima interpretazione! Ciao Tex! grazie Ciao! Con lui è normale prendersi un po' in giro. Mi sa che questa volta è stato fin troppo clemente ahaha Grazie Danylo!
  19. Ciao!!

    Ciao Nicolas benvenuto! Ottimo aiutaci a far rinascere la sezione gaming :), anche se devo dire che gli MMO li ho lasciati da un bel pò di tempo, forse perchè ho esagerato anni fa xD. Ma giochi su console? Pc?
  20. Quando avete capito di essere cio che si e ?

    Non ho la memoria offuscata, anche se era parecchio tempo fa sono sicuro al 100% di quello che dico. Ricordo poi che il dermatologo disse che la perdita di capelli (avevo 13-14 anni quando ho iniziato a perderli) era dovuta ad un eccesso ormonale, e sempre lui mi ha parlato della finasteride e ricordo che Ghost disse che in questi casi non è consigliato assumerla. Fortuna che non la ho voluta prendere, anche perchè mi aveva avvertito (o meglio aveva avvertito mia madre) sui possibili rischi. Gli orgasmi prima di conoscere la masturbazione che intendo io si sono verificati tutti al risveglio la mattina, evidentemente mentre dormivo strusciavo il pisello contro il materasso xD.
  21. Quando avete capito di essere cio che si e ?

    Io ho iniziato a farmi le seghe a 13 anni, rendiamoci conto.
  22. L'amore e la violenza (Vol.1 e 2) - Baustelle

    Non è male, debbo dirti. Non male. Le citazioni di Lynch sono d'obbligo oramai, se si vuole fare qualcosa di 'ambiguo', almeno.
  23. Quando avete capito di essere cio che si e ?

    In realtà credo sia piuttosto comune masturbarsi da piccoli, raggiungendo l'orgasmo (ovviamente senza eiaculare, lo sperma si inizia a produrre nella pubertà). Certo, lo fai con l'innocenza di un bambino XD e non ti poni alcuna domanda, specie sul perché pensi a tizia o a caio mentre lo fai, quelle te le poni più avanti. Quindi, Davis, ti credo
  24. Quando avete capito di essere cio che si e ?

    Siamo in pieno inverno ❄️. Malpensante !
  25. Quando avete capito di essere cio che si e ?

    Torno a chiedermi: ma è già primavera? Non sei la prima persona che ha un'esperienza simile: conosco persone che si masturbano regolarmente dai 9 anni di età. Un dato che mi lascia sempre molto perplesso.
  26. Abitate lontano dai vostri fidanzati?

    184 km in linea d'aria, circa 260 triangolando sulla Capitale. E una volta tre quarti d'ora di macchina mi sembravano troppi
  27. L'ultimo album dei Baustelle, dei quali a breve dovrebbe uscire il volume 2 (a metà marzo se non ricordo male) Per quanto riguarda il volume 1 le mie preferite sono le quattro canzoni che riporto qui di seguito. Amanda Lear Al di là che i loro videoclip sono bellissimi e che hanno una cura cinematografica (vengono citati Refn e Lynch), la canzone sia per la musica che per il testo è straordinaria. Ma poi quant'è frocio il ritornello? I wanna be Amanda Lear/ il tempo di un LP/il lato A e il lato B Il vangelo di Giovanni Il testo qui è ricercatissimo, ha vari sottotesti e il sonoro è allo stesso tempo ricercato e pop. Il videoclip è fantastico, ha una regia raffinatissima: come prima ha una cura cinematografica (qui mi è venuto in mente "Madre" di Aronofsky anche se è postumo all'uscita del videoclip). A pelle mi ha dato la sensazione che tra i vari sottotesti venga trattata pure la tematica gaya, ma forse sono solo io che mi voglio bombare il protagonista xD Betty Nonostante io non me ne intenda tanto di musica ho colto le citazioni a De André. Bellissima anche questa, ottimo videoclip al solito: da sottolineare la bravura dell'attrice. Eurofestival Purtroppo di questa non c'è il videoclip, ma è bellissima lo stesso. Li ho scoperti solo ieri ma mi sono già innamorato di questa band
  1. Load more activity
×