Vai al contenuto

  •  

Benvenuto su Gay-Forum.It

Benvenuto su Gay-Forum.It!
Stai visitando il forum come ospite e per questo la visione e l'uso del forum è limitata, se vuoi avere accesso a tutte le funzionalità basta registrarsi a questa pagina oppure fare login !
  • Aprire nuovi topic e rispondere agli altri
  • Sottoscrivere topic e board per avere le notifiche in tempo reale
  • Creare il tuo profilo
  • Discutere e confrontarti con tutti gli altri :-)
Guest Message
 

Foto

Eurovision Song Contest 2017


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Per cortesia connettiti per rispondere
  • Topics List
89 risposte a questa discussione

#61 OFFLINE   Uncanny

Uncanny

    Leader

  • Topic Starter
  • 6
  • 1625 Messaggi:
  • 21 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Cynical

Inviato 14 maggio 2017 - 20:19

Il Portogallo è forse il paese con meno paesi "amici", ha solo la Spagna praticamente. Anche la Moldavia che è arrivata terza quale peso geopolitico dovrebbe avere? Non è mica la Russia.
Anche l'Italia ha quei due paesi - Albania e Malta - che le danno sempre e comunque punteggi altissimi e altri 3-4 che comunque sono più ben disposti (Slovenia e Spagna ad esempio). Albania e Malta ci hanno dato 12 e 10 punti pure quando abbiamo portato Emma Marrone che era da vomito e alla fine finì 21esima.

Quindi:
1) Non si può proprio parlare di vittoria del Portogallo come vittoria legata a geopolitica ed inciuci.
2) Anche l'Italia fa parte di inciuci, non solo i paesi nordici ed ex-sovietici.

Comunque il direttore di Rai 1 ha detto che Sanremo dovrà avvicinarsi al "livello di spettacolo" dell'Eurovision.

P.S. Pure mia madre ha detto che assomiglio troppo al cantante portoghese. :sisi:

EDIT:
Ah e comunque quest'anno non possiamo proprio lamentarci di un sabotaggio delle giurie, visto che al televoto siamo arrivati 6° e non di certo fra i primi.
È un discorso che poteva avere ancora un senso nel 2015, quando Il Volo stravinse il voto popolare ma finì 6° nella classifica delle giurie, arrivando così 3° nella classifica complessiva.
Ma vale anche per la Russia l'anno scorso che arrivò 1° al televoto, 5° per le giurie e 3° nel risultato complessivo.

Messaggio modificato da Uncanny il 14 maggio 2017 - 20:19


#62 OFFLINE   SerialHenry

SerialHenry

    Assistente

  • 4
  • 434 Messaggi:
  • 42 topics

Current mood: Artistic

Inviato 14 maggio 2017 - 20:23

(forse il blog italiano più valido e competente sulla musica pop)

 

Please Login or Register to see this Hidden Content

 

Francesco Gabbani era dato come il super favorito per la vittoria dello Eurovision Song Contest. Dal momento in cui ha vinto Sanremo fino alla mattina della finale di sabato è sempre stato primo su tutti i siti di scommesse. Diversi fattori influenzavano le proiezioni: il record di visualizzazioni su YouTube, i dati streaming, le vendite su iTunes in alcuni paesi europei. Oltre ai numeri, c’era l’entusiasmo da parte della stampa e dei fan club (che conoscono Sanremo e lo seguono) e la sensazione che, dopo 27 anni, fosse la volta buona per uno dei “soci fondatori” dell’evento. E non servono algoritmi per capire che “Occidentali’s Karma” è una canzone pop irresistibile.

 

Durante la fase delle semifinali, alle quali l’Italia non ha bisogno di partecipare, si sono finalmente presentati due avversari: la Bulgaria, perché in un anno senza la Russia alcuni voti si sarebbero concentrati su un paese del blocco ex sovietico, e il Portogallo, perché l’originalità dell’interpretazione e del brano avevano sorpreso tutti. Le giurie nazionali hanno votato venerdì sera, guardando in una diretta privata la Jury Final (ovvero una prova generale della finalissima, uguale in tutto e per tutto a quello che l’Europa vede il giorno dopo). Le giurie sono composte da cinque persone per paese, e sono addetti ai lavori (giornalisti, DJ, artisti, discografici, ecc.). Il loro voto vale metà del totale e, a contrario del televoto di spettatori più o meno casuali, è ragionato e studiato. A influenzarlo, ci sono appunto i numeri degli scommettitori, che possono diventare una profezia auto-avverante o una disgrazia. Chi vuole votare strategicamente ha gli elementi per farlo, e assegnare pochi punti al super favorito. Oppure fa un ragionamento senza cattiveria: “Il super favorito vincerà comunque e, anche se mi piace, voglio aiutare qualcuno di più debole”.

 

Le giurie e il pubblico votano a un giorno di distanza. Ci sono almeno una quindicina d’ore in cui i voti, conteggiati ed elaborati, sono fermi ad aspettare in un’agenzia. E ci sono quasi 24 ore in cui i giurati di 42 paesi possono spifferare per chi hanno votato (e spifferano, è normale). L’idea che queste informazioni, nel 2017, possano rimanere segrete per così tanto tempo è irreale. Al di là dei complottismi, è chiaro che il sabato mattina inizino ad arrivare indiscrezioni agli scommettitori: col passare delle ore le loro previsioni si fanno sempre più precise. A quel punto, in modo ufficioso, hanno quasi tutti i tasselli del puzzle: i dati parziali del televoto delle due semifinali e i voti delle giurie. L’unica vera incognita è il televoto per big five e paese ospitante, perché non è stato ancora sondato in alcun modo. Ed ecco che Gabbani, proprio come Il Volo nel 2015, sabato mattina ha iniziato a scendere nelle quotazioni. Se l’Italia avesse preso tantissimi punti al televoto, avrebbe ancora potuto vincere, ma a quel punto si calcolano le probabilità: se Portogallo e Bulgaria avevano sbancato nelle rispettive semifinali, ed erano prima e seconda secondo le giurie mentre l’Italia era settima, quante speranze poteva avere? E infatti al televoto puro non ha fatto tanto meglio: sesta.

 

Insomma, negli ultimi quattro anni abbiamo potuto notare un trend: nelle semifinali spunta una sorpresa e continua a crescere fino alla finale scalzando il super favorito, che verrà penalizzato dalle giurie. Può essere il personaggio (Conchita Wurst), l’esibizione (Måns Zelmerlow), la storia (Jamala) o una combinazione di tutti questi elementi come Salvador Sobral. Conosciamo bene questo meccanismo: è lo stesso che ha portato Gabbani alla vittoria contro Fiorella Mannoia a Sanremo 2017. (Ci sarebbero anche diversi paragoni con la politica, ma è meglio restare sulle canzonette.) Forse fare parte delle big five e accedere direttamente alla finale non è un vantaggio, visto che da quando la regola esiste (2000), solo una delle big five è riuscita vincere: la Germania nel 2010. Ma lamentarsi è altrettanto scorretto, e questo sistema resta il migliore possibile.

 

Torniamo a casa con la consapevolezza di non avere sbagliato nulla e di avere presentato il meglio. Non c’è nessun “se”: avevamo tutti gli elementi per vincere e a Kiev Francesco Gabbani è stato un portabandiera perfetto nonché protagonista assoluto (in sala stampa, dove ha vinto il premio assegnato dagli accreditati, come in arena, dove arrivavano fan di tutte le nazionalità dotati di scimmie e conoscendo testo e coreografia). Tralasciando discorsi poco eleganti sull’impatto che può avere avuto la salute di Sobral sulla psicologia dei votanti, ha vinto un’altra bella canzone.

 

L’interprete si è distinto per la sua sobrietà ed è curioso perché, nel contesto dell’evento, è lui il novelty act, non chi arriva coi balletti. Guarda caso, ritirando il premio, ha detto che 

Please Login or Register to see this Hidden Content

. È una frase snob e sopratutto stupida che ha rovinato una vittoria meritata. Una ballata d’amore jazzata non è automaticamente superiore a quella che Sobral ha chiamato “musica usa e getta”, lanciando una frecciata ai colleghi che, poveri scemi, fanno pop divertente. Il tema era Celebrate Diversity e l’Europa ha seguito il consiglio – speriamo che non diventi un ricatto perché i soliti fuochi d’artificio ci piacciono ancora parecchio.


Messaggio modificato da SerialHenry il 14 maggio 2017 - 20:23

Lenin in the streets / Dostoevskij in the sheets


#63 OFFLINE   Salamandro

Salamandro

    Leader

  • 6
  • 1598 Messaggi:
  • 102 topics

Current mood: Cynical

Inviato 14 maggio 2017 - 20:33

Modalità cattivista on

Il Sobral ha rilasciato dichiarazioni pro-immigrazioniste. Perciò ha vinto..
"
La causa dell'infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri, nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità. E ogni volta che la speranza ti abbandona, ti senti frustrato."

#64 OFFLINE   Krad77

Krad77

    Oracolo

  • 6
  • 2397 Messaggi:
  • 25 topics

Current mood: Relaxed

Inviato 14 maggio 2017 - 22:08

La canzone porteghese è una nenia pallosa. Se questi sono i sentimenti, datemi i fuochi d'artificio...
Repent
That's what I'm talkin about
I shed the skin to feed the fake
Repent
That's what I'm talkin about
Whose mistake am I anyway?

#65 OFFLINE   Hinzelmann

Hinzelmann

    Gaysha

  • 6
  • 16151 Messaggi:
  • 24 topics

Current mood: None chosen

Inviato 15 maggio 2017 - 07:34

Da quando seguo l'Eurovision ho sempre visto Grecia e Cipro darsi i dodici punti a vicenda O.o

 

Il ché non ha impedito a Cipro, di darci 10 punti

 

Insomma che la Grecia possa averci dato 4 punti invece di 10

perchè speravano nella loro canzone, ci può anche stare ( faccio

per dire ) però questo è un piccolissimo gruppo di due paesi scambisti

che ci ha dato pur sempre 14 punti

 

Se guardi anche i voti della cd "cricca" nordica che certo non ci ha

votato con entusiasmo, sui magri 126 voti che l'Italia riceve, i paesi

nordici ce ne danno pur sempre 25 e non ha dato punti solo la Danimarca

( che poi è il più continentale )

 

Poi paesi anglosassoni voti all'Italia 0, Olanda 0 Belgio 0 Germania 0

 

Capisco che guardare in faccia la realtà sia sgradevole, ma forse bisogna

iniziare a dire che l'Italia sta francamente antipatica ad una serie di paesi

europei



#66 OFFLINE   SerialHenry

SerialHenry

    Assistente

  • 4
  • 434 Messaggi:
  • 42 topics

Current mood: Artistic

Inviato 15 maggio 2017 - 09:28

Antipatici o no sino a sabato eravamo i favoriti.

 

Non è una legge della termodinamica grazie lo so… per fortuna ci sono anche mille variabili… ma è innegabile che influenzi i risultati avere dei rapporti votanti ormai consolidati.

 

 

nella media giuria/televoto per l'Italia due paesi hanno dato 1 punto, tre paesi 2 punti, un paese 3 punti, quattro paesi 4 punti, due paesi 5 punti… Abbiamo ben venti paesi che ci hanno dato meno di dieci voti di media, quattordici paesi che ci hanno dato voti sopra la decina e due massimi.

 

 

Se andiamo sotto la decina per la Bulgaria c’è un solo 2 di media dall’Ucraina, poi si va sempre dal 7 in su (un sette, due otto, un nove) e poi si va subito dal 10 in sù…

Per la Bulgaria ci sono almeno 74 punti dal "blocco orientale": Ungheria (22), Polonia (14), Romania (18), Albania (20), un totale che è più o meno un quinto del nostro risultato; aggiungi due massimi voti da Macedonia (24) e Bielorussia (24).

 

 

Le variabili ci sono certo (una sicuramente che la Bulgaria avesse una bella canzone credibile di un ragazzo bravo e che la Russia non partecipasse)

 

I paese anglosassoni hanno mai consegnato voti alti a chi non canta in inglese?

 

Ad ogni modo a dispetto dei pronostici abbiamo avuto un buon risultato dal telefoto ma nemmeno così stratosferico come pareva dovesse essere.


Messaggio modificato da SerialHenry il 15 maggio 2017 - 09:29

Lenin in the streets / Dostoevskij in the sheets


#67 OFFLINE   Hinzelmann

Hinzelmann

    Gaysha

  • 6
  • 16151 Messaggi:
  • 24 topics

Current mood: None chosen

Inviato 15 maggio 2017 - 10:35

L'analisi del blog che hai postato è sicuramente l'analisi di una

persona che conosce l'argomento, ma non mi sembra convincente

anche perchè arriva alla conclusione che niente poteva essere fatto

di diverso da ciò che è stato fatto

 

Io ad esempio, invece di dire che era fatale mancasse l'effetto sorpresa

avrei sottolineato il fatto che Gabbani avrebbe dovuto studiare una esibizione

sul palco nuova, diversa da quelle già viste...magari più esplosiva

 

 

 

I paese anglosassoni hanno mai consegnato voti alti a chi non canta in inglese?

 

Difficile dirlo quando danno punti al Portoghese...le giurie Olandese

della Gran Bretagna gli danno 12 punti, i Tedeschi 10 gli Australiani 7

e gli Irlandesi 5

 

Noi 0



#68 OFFLINE   freedog

freedog

    Gaysha

  • 6
  • 5975 Messaggi:
  • 102 topics
  • Luogoroma

Current mood: Thinking

Inviato 15 maggio 2017 - 11:12

Perché i televoti vengono divisi in tutte le nazioni mentre le giurie votano solo dieci nazioni?
 

no:

i 42 collegamenti che han fatto han dato i voti delle giurie;

alle quali dall'organizzazione hanno POI aggiunto quelle dei televoti europei

e stranamente sto giro son state abbastanza concordi

Please Login or Register to see this Hidden Content

 

Please Login or Register to see this Hidden Content

 

Francesco Gabbani all’Eurovision è entrato scimmia ed è uscito essere umano; solo sesto posto per il cantante di Carrara, arrivato a Kiev superfavorito. Questa manifestazione è comunque servita per consacrarlo come personaggio positivo, cosa che nel pop italiano davvero mancava.

 

L’arrangiamento di Occidentali’s Karma, diciamocelo, è sempre stato bruttino, di certo non all’altezza dell’idea di fondo del brano e delle evidenti capacità di performer di Gabbani, che è sembrato più tarantolato del solito, forse proprio per ovviare a questa mancanza. Ad ogni modo, la sua canzone e il set previsto per eseguirla – con l’ormai famigerato ballo della scimmia –, se a Sanremo avevano vinto a mani basse, all’Eurovision hanno dovuto scontrarsi con una mentalità secondo la quale è ovvio unire icona visiva e icona musicale, per cui cioè il pop colpisce nell’immaginario sia per quello che si vede che per quello che si sente sul palco.

 

Il pop italiano è ben poca cosa in questo senso: quello di Sanremo, peraltro autoreferenziale per sua stessa natura – per quanto granitico in Italia da oramai quasi settant’anni –, risulta perciò ancora una volta una possibilità vetusta d’interpretare questa forma d’arte, ferma a Claudio Villa, travolta a febbraio dall’idea di Gabbani. Quando si va a giocare al tavolo dei grandi, però, le cose cambiano. Il pop, se fatto bene, è una cosa seria.

 

Sia chiaro: risulta assai strano che tutta la Gabbani-mania della vigilia 

Please Login or Register to see this Hidden Content

. Superfavorito dai bookmakers, il cantante è rimasto stritolato dai soliti inciuci nordici e dei Paesi dell’Europa dell’est. Questo è un fatto. Anche se avesse vinto, però, il discorso non sarebbe stato molto diverso.

 

A noi resta, infatti, Gabbani, come detto personaggio positivo, fresco, genuino, a dispetto di un pop italiano – diciamocelo – triste, provincialotto, asfissiante e permaloso, perfettamente riassumibile col fatto che la cosa più interessante degli ultimi anni siano le liti della Pausini col giornalista musicale di turno. Laura Pausini: ci rendiamo conto? Se invece Gabbani saprà mantenere la sua freschezza – anche nel suo rapporto col pubblico, nell’uso dei social, nell’idea di sé nell’immaginario – potrà davvero diventare un grande; perché ha fatto tanta gavetta, usa molto bene la voce, è della generazione cresciuta col mito di Celentano, personaggio a tutto tondo che da sempre ha saputo unire la mentalità mediatico-popolare e quella dello spettacolo, nella canzone e non solo. Gabbani ha un’aria sorniona, educata e spontanea che gioca intorno a un delicato equilibrio tra le parti e potrà fare la differenza.

 

Avrebbe, certo, bisogno di un produttore artistico che sappia il fatto suo: non standardizzato (perché poi, fra l’altro, sarebbe appiattito proprio sulla mentalità pop italiana) ma nemmeno improvvisato, e soprattutto che sappia tradurre l’energia felice sprigionata in questi mesi. Staremo a vedere.

chi è l'idiota che ha scritto sto mare de cazzate?

dallo stile rancoroso temo Scanzi, ma vorrei conferma


si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare il cattivo esempio
 
-Bocca di rosa - Faber (sempre sia adorato!!)

#69 OFFLINE   SerialHenry

SerialHenry

    Assistente

  • 4
  • 434 Messaggi:
  • 42 topics

Current mood: Artistic

Inviato 15 maggio 2017 - 11:14

Ragazzi però capiamo pure che davvero la canzone del Portogallo era la merla bianca della situazione, fuori contesto per il tono dello show, interessante, sicuramente bella, credo bene che le giurie si siano lasciate irretire da un pezzo simile.

 

Sulla questione performance direi che non si potesse fare molto, Gabbani è andato là come Gabbani e la performance di Occidentali's Karma, come è nata a San Remo, penso fosse certamente studiata ma anche personalizzata su di lui come artista e non accessoria o tattica; direi che abbia voluto fare lo stesso a Kiev, senza gettare sul banco aggiunte che forse nemmeno avrebbe saputo gestire

 

Mi pare anche che ogni canzone già presentata su altri palchi prima dell'Eurovision venga riprodotta poi sempre nello stesso modo esclusi screen ecc...

 

Il mio ragazzo, da designer, mi ha detto che il video di Gabbani era graficamente pessimo, forse si sarebbe potuto lavorare meglio da quel punto di vista?

 

Poi già dalle prove si diceva pure che il gorilla nero nel contesto scuro del palco non faceva lo stesso effetto all'occhio dello spettatore perché non risaltava molto. Chissà si poteva lavorare su questi aspetti con un po' più di attenzione

 

Gli inglesi poverini capiscono di musica tutto l'anno... e poi in quella settimana si bevono il cervello, basti vedere chi propongono ogni anno come loro rappresentante O.o

 

Però forse sbaglio io: potrebbero pure votare le lingue che non capiscono perché i testi in inglese delle canzoni in gara sono pessimi :(

 

L'anno scorso Albione il voto più alto tra i top five lo ha dato alla Bulgaria (13 punti, 8 tele + 5 giuria) che cantava in inglese e aveva una canzone figa;

Nel 2015 diedero 8 punti a Il Volo, il massimo alla Svezia vincitrice, e 6 punti alla Russia arrivata seconda (che cantava in inglese)

Nel 2014 diedero il massimo alla Concita, 8 punti alla seconda Olanda, 7 punti alla Svezia arrivata terza


Messaggio modificato da SerialHenry il 15 maggio 2017 - 11:15

Lenin in the streets / Dostoevskij in the sheets


#70 OFFLINE   freedog

freedog

    Gaysha

  • 6
  • 5975 Messaggi:
  • 102 topics
  • Luogoroma

Current mood: Thinking

Inviato 15 maggio 2017 - 11:28

il direttore di Rai 1 ha detto che Sanremo dovrà avvicinarsi al "livello di spettacolo" dell'Eurovision.

sì vabbè..

se lo sognano!!

dovrebbero levare tonnellate di ospitate-marchette..

ma quando mai!! 

Gabbani avrebbe dovuto studiare una esibizione sul palco nuova, diversa da quelle già viste...magari più esplosiva

bingo!

anche secondo me hanno sfruttato malissimo le potenzialità di QUEL palco!

che ne so, era impossibile un gioco di luci & inquadrature tipo Cipro o lo stonatissimo spagnolo (meritatamente ultimo)? 

E i vocalist lì fermi, impalati? 

poi vabbè, quella strofa drammaticamente tagliata x stare nei 3 minuti obbligatori poteva essere mixata meglio

anche le inquadrature della coreografia son state un po' così


Gli inglesi poverini capiscono di musica tutto l'anno... e poi in quella settimana si bevono il cervello, basti vedere chi propongono ogni anno come loro rappresentante

ricordati cmq che molto spesso c'è la corsa a NON vince,

chè sennò lo devi organizzà & ospità l'anno dopo

 

e son palanche! 


si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare il cattivo esempio
 
-Bocca di rosa - Faber (sempre sia adorato!!)

#71 OFFLINE   Hinzelmann

Hinzelmann

    Gaysha

  • 6
  • 16151 Messaggi:
  • 24 topics

Current mood: None chosen

Inviato 15 maggio 2017 - 11:34

la canzone del Portogallo era la merla bianca della situazione

 

Io l'ho vista in modo diverso, nella mia testa la lagna portoghese

corrisponde un po' allo stereotipo sulla musica portoghese, un po'

come Il Volo corrisponde allo stereotipo sulla musica italiana

 

Però mi rendo conto che sono solo io a pensarla così, cioè sui giornali

in effetti l'interpretazione prevalente è che fosse la "merla bianca" come

dici tu

 

Non so se si possa dire che il folk ha vinto sul pop ( non si può dire che

abbia vinto la melodia perchè nel caso portoghese la musica tradizionale

è tonale e non melodica...)



#72 OFFLINE   freedog

freedog

    Gaysha

  • 6
  • 5975 Messaggi:
  • 102 topics
  • Luogoroma

Current mood: Thinking

Inviato 15 maggio 2017 - 11:50

Però mi rendo conto che sono solo io a pensarla così,

veramente siamo in due (come puoi vedere nell'addietrato di sto thread)

mi è piaciuta però MOLTO di più quando alla premiazione l'ha rifatta in duetto con la sorella;

lì aveva un senso!


si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare il cattivo esempio
 
-Bocca di rosa - Faber (sempre sia adorato!!)

#73 OFFLINE   Salamandro

Salamandro

    Leader

  • 6
  • 1598 Messaggi:
  • 102 topics

Current mood: Cynical

Inviato 15 maggio 2017 - 12:08

La verità è di tipo antropologica. C'è un rinnovato bisogno di sobrietà, intimità e normalità. E questo è riscontrabile in diversi ambiti. Non è un caso che Miley Cyrus esca con un pezzo folk dai buoni sentimenti (riconquistando i fan perduti); che il Sobral vinca con la sua canzone, ma forse anche con la sua storia personale; la deriva sentimentalistica ostentata della festa della mamma; il trionfo dell'amore e del bene con Brigitte e Macron...
Insomma una reazione al trumpismo

Messaggio modificato da Salamandro il 15 maggio 2017 - 12:10

"
La causa dell'infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri, nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità. E ogni volta che la speranza ti abbandona, ti senti frustrato."

#74 OFFLINE   freedog

freedog

    Gaysha

  • 6
  • 5975 Messaggi:
  • 102 topics
  • Luogoroma

Current mood: Thinking

Inviato 15 maggio 2017 - 15:33

il trionfo dell'amore e del bene con Brigitte e Macron...

un bidone de alka selzer al tavolo 3, urgente!

chè questo è na settimana che ancora deve digerì la tranvata... 


si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare il cattivo esempio
 
-Bocca di rosa - Faber (sempre sia adorato!!)

#75 OFFLINE   freedog

freedog

    Gaysha

  • 6
  • 5975 Messaggi:
  • 102 topics
  • Luogoroma

Current mood: Thinking

Inviato 16 maggio 2017 - 16:15

allora.

poche ore fa mi sono preso un liscione di quelli memorabili da uno che per mestiere scrive (e bene) colonne sonore.

Tema della sua incazzatura:

eravamo in pausa pranzo assieme e gli ho detto che sinceramente la canzone del portoghese boh.. non mi dice niente.

 

C'è stato il serissimo rischio che quelle potessero esser state le ultime parole da me pronunciate su questa terra.

E cmq poco fa, ancora incazzato, m'ha mandato sto msg

---

La canzone che ha vinto l'EuroFestival, è una Canzone.

Vera.

Di quelle che restano e che hanno una struttura organolettica che rimanda ai grandi classici di Ivan Lins, Maria Joao etc etc etc...

Sarebbe piaciuta a Zawinul..ne sono sicuro.

Allora la domanda che ci si pone è: "sarebbe possibile proporre qualcosa di analogo in Italia?"...

A voi le risposte.

E le conseguenze di tali risposte.

Io penso che non sarebbe possibile.

Abbiamo le orecchie troppo inquinate da un eccesso di rumore inutile che ci spacciano per Musica!


Messaggio modificato da freedog il 16 maggio 2017 - 16:17

si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare il cattivo esempio
 
-Bocca di rosa - Faber (sempre sia adorato!!)

#76 OFFLINE   SerialHenry

SerialHenry

    Assistente

  • 4
  • 434 Messaggi:
  • 42 topics

Current mood: Artistic

Inviato 16 maggio 2017 - 18:36

In Italia abbiamo un Raphael Gualazzi che in meno di Sobral ha solo i problemi cardiaci

 

Se il tuo amico ha un cultura musicale che gli permette di interpretare solo una canzone su 42… diciamo che qualche lacuna c’è. Figuriamoci poi se uno non capisce cos’è musicalmente l’Eurovision.

 

Se una persona non possiede gli strumenti per misurare la musica pop dice castronerie del genere. E la nostra critica musicale ufficiale (i Fegiz, i Monina, i Castaldo ecc…) purtroppo ormai vale come un’emorroide sanguinante per valutare il pop contemporaneo.

 

Anche io ho un’amica musicista (educazione musicale dei paesi dell’est) che canta, suona (pianoforte), compone e si produce i suoi pezzi. Mi ha detto che un pezzo musicalmente interessante era quello dell’Azerbaijan, il suo parere vale? Oppure no perché c’è un evidente incapacità (generazionale?) di dare un senso alla parola “pop”?

 

Già ho citato l’articolo di poptopoi (seguitelo se volete capire come si scrive di musica oggi)

 

L’interprete si è distinto per la sua sobrietà ed è curioso perché, nel contesto dell’evento, è lui il novelty act, non chi arriva coi balletti.

 

Guarda caso, ritirando il premio, ha detto che 

Please Login or Register to see this Hidden Content

. È una frase snob e sopratutto stupida che ha rovinato una vittoria meritata.

 

Una ballata d’amore jazzata non è automaticamente superiore a quella che Sobral ha chiamato “musica usa e getta”, lanciando una frecciata ai colleghi che, poveri scemi, fanno pop divertente.

 

l tema era Celebrate Diversity e l’Europa ha seguito il consiglio – speriamo che non diventi un ricatto perché i soliti fuochi d’artificio ci piacciono ancora parecchio.


Lenin in the streets / Dostoevskij in the sheets


#77 OFFLINE   Salamandro

Salamandro

    Leader

  • 6
  • 1598 Messaggi:
  • 102 topics

Current mood: Cynical

Inviato 16 maggio 2017 - 18:44

E basta! Ha vinto il portoghese perché è piaciuto, è arrivato! Mettetevi l'anima in pace invece fare le adolescenti dal cuore infranto!

Messaggio modificato da Salamandro il 16 maggio 2017 - 18:44

"
La causa dell'infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri, nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità. E ogni volta che la speranza ti abbandona, ti senti frustrato."

#78 OFFLINE   freedog

freedog

    Gaysha

  • 6
  • 5975 Messaggi:
  • 102 topics
  • Luogoroma

Current mood: Thinking

Inviato 16 maggio 2017 - 18:53

In Italia abbiamo un Raphael Gualazzi che in meno di Sobral ha solo i problemi cardiaci

beh non li paragonerei:

Gualazzi viene dal jazz e suona il piano, i Sobral han portato una ballad voce & chitarra, cui hanno aggiunto l'orchestrazione.

L'unico punto che vedo in comune è che se il marchigiano ha rischiato di vincerlo (arrivò 2°), il portoghese l'eurofestival l'ha vinto 


si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare il cattivo esempio
 
-Bocca di rosa - Faber (sempre sia adorato!!)

#79 OFFLINE   Hinzelmann

Hinzelmann

    Gaysha

  • 6
  • 16151 Messaggi:
  • 24 topics

Current mood: None chosen

Inviato 16 maggio 2017 - 19:21

Vedendo su youtube pare facciano jazz, ma a differenza

di Gualazzi non l'hanno portato all'Eurofestival

 

Ad esempio avessero portato questa canzone....

 



#80 OFFLINE   SerialHenry

SerialHenry

    Assistente

  • 4
  • 434 Messaggi:
  • 42 topics

Current mood: Artistic

Inviato 16 maggio 2017 - 19:48

Non volevo paragonarli nella loro proposta musicale eurovisiva ma come musicisti di generazioni più giovani, entrambi con una preparazione musicale "valida" ed entrambi artisti che propongono una musica che viene considerata Musica (ad ogni modo il web dice che Obral con la sua produzione rientra anche nel jazz)


Lenin in the streets / Dostoevskij in the sheets


#81 OFFLINE   Hinzelmann

Hinzelmann

    Gaysha

  • 6
  • 16151 Messaggi:
  • 24 topics

Current mood: None chosen

Inviato 17 maggio 2017 - 07:48

@SerialHenry la stessa tua fonte parla di ballata d'amore "jazzata"

a me basterebbe sapere o capire in cosa di preciso consisterebbe

il fatto di essere considerata "jazzata"

 

Forse si allude ad una certa improvvisazione interpretativa? Quegli

strani versi che faceva sul palco?



#82 OFFLINE   SerialHenry

SerialHenry

    Assistente

  • 4
  • 434 Messaggi:
  • 42 topics

Current mood: Artistic

Inviato 17 maggio 2017 - 08:49

Dovrebbe approfondire la risposta qualcuno che si intenda davvero anche di musica jazz.

 

Ma perché nessuno ha ancora commentato QUESTO momento?

 

 

Allega File(s)


Lenin in the streets / Dostoevskij in the sheets


#83 OFFLINE   freedog

freedog

    Gaysha

  • 6
  • 5975 Messaggi:
  • 102 topics
  • Luogoroma

Current mood: Thinking

Inviato 17 maggio 2017 - 09:20

perché nessuno ha ancora commentato QUESTO momento?  

e che vuoi commentà?

mi sa che dopo mezzo minuto lo.. splendido deve avè avuto un contatto ravvicinato del millesimo tipo con la security...


si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare il cattivo esempio
 
-Bocca di rosa - Faber (sempre sia adorato!!)

#84 OFFLINE   Hinzelmann

Hinzelmann

    Gaysha

  • 6
  • 16151 Messaggi:
  • 24 topics

Current mood: None chosen

Inviato 17 maggio 2017 - 09:55

Dovrebbe approfondire la risposta qualcuno che si intenda davvero anche di musica jazz.

 

Io non sono tra coloro...

 

Forse il punto è che ballata jazz per me significa Ella Fitzgerald

cioè un blues riarrangiato e suonato da una jazz band, mentre in

questo caso non vedo la jazz band, non vedo il blues etc



#85 OFFLINE   Salamandro

Salamandro

    Leader

  • 6
  • 1598 Messaggi:
  • 102 topics

Current mood: Cynical

Inviato 18 maggio 2017 - 16:33

Il concorrente rumeno dell'ESC ha accusato Sobral di avere "problemi di testa" e di aver usato la sua storia personale per vincere, come i vincitori con storie difficili dei reality..

Please Login or Register to see this Hidden Content



Please Login or Register to see this Hidden Content


Messaggio modificato da Salamandro il 18 maggio 2017 - 16:34

"
La causa dell'infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri, nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità. E ogni volta che la speranza ti abbandona, ti senti frustrato."

#86 OFFLINE   freedog

freedog

    Gaysha

  • 6
  • 5975 Messaggi:
  • 102 topics
  • Luogoroma

Current mood: Thinking

Inviato 18 maggio 2017 - 16:41

Il concorrente rumeno dell'ESC ha accusato Sobral di avere "problemi di testa"

quello che ha portato il famoso yodel della transilvania dice che qualcun altro ha problemi di testa?

ah, ok... 


si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare il cattivo esempio
 
-Bocca di rosa - Faber (sempre sia adorato!!)

#87 OFFLINE   freedog

freedog

    Gaysha

  • 6
  • 5975 Messaggi:
  • 102 topics
  • Luogoroma

Current mood: Thinking

Inviato 20 maggio 2017 - 10:35

magari un filo di retorica in meno aiuterebbe...

Please Login or Register to see this Hidden Content

 


2. intanto gli organizzatori continuano a blastare pesantemente la rai per come segue l'Evento

Please Login or Register to see this Hidden Content


si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare il cattivo esempio
 
-Bocca di rosa - Faber (sempre sia adorato!!)

#88 OFFLINE   Salamandro

Salamandro

    Leader

  • 6
  • 1598 Messaggi:
  • 102 topics

Current mood: Cynical

Inviato 20 maggio 2017 - 21:55

È in lista di attesa per un trapianto di cuore, che se non riuscirà a fare a breve, lo porterà alla morte.
Questo per tutti quelli che criticavano il suo non essere troppo hyped alla proclamazione della sua vittoria..

Please Login or Register to see this Hidden Content



Un augurio di pronta guarigione al Sobral!

Messaggio modificato da Salamandro il 20 maggio 2017 - 21:58

"
La causa dell'infelicità risiede nel nostro attaccarci agli altri, nelle aspettative che abbiamo nei loro confronti, nella speranza che siano gli altri a darci la felicità. E ogni volta che la speranza ti abbandona, ti senti frustrato."

#89 OFFLINE   Uncanny

Uncanny

    Leader

  • Topic Starter
  • 6
  • 1625 Messaggi:
  • 21 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Cynical

Inviato Ieri, 23:24

Fun fact: il solo televoto portoghese al Festival da Canção - il cui vincitore spetta il diritto di partecipare all'Eurovision - non avrebbe fatto vincere Sobral ma i Viva La Diva con Nova Glória. Sobral è arrivato primo grazie alle giurie. Vi lascio immaginare i risultati che avrebbe potuto avere una canzone del genere all'Eurovision, probabilmente non sarebbe arrivata neanche alla finale.


Messaggio modificato da Uncanny il Ieri, 23:39


#90 OFFLINE   Ghost77

Ghost77

    Global Mod

  • Moderatore Globale
  • 3704 Messaggi:
  • 119 topics
  • LuogoTorino

Current mood: Cool

Inviato Oggi, 08:55

Molto più eurofestival loro del tipo con la giacca da Frankenstein che ha vinto !


« ...si attende da me la rivelazione di formule, di procedimenti e di conoscenze che proprio non posseggo. Sono segreti, questi, che non è dato di tramandare appunto perché segreti non lo sono affatto. Si possono invece intuire, proprio come è successo a me e ad altri».





Topic simili Comprimi

  Discussione Forum Iniziata da Statistiche Informazioni ultimo messaggio